Il nostro agente a Perugia

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2560
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1062 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1390 Mi Piace

Il nostro agente a Perugia

Messaggio da leggere da Vento »

Cantone nominato nuovo procuratore a Perugia. E’ la postazione da cui possono partire micidiali indagini interne alla corporazione, come avvenuto col caso Palamara, che la sta sconquassando. Tappato il buco?
Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2560
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1062 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1390 Mi Piace

Re: Il nostro agente a Perugia

Messaggio da leggere da Vento »

Ha tutta l'aria di un rimedio allo scivolone Palamara, che ora sarà gestito dall'agente a Perugia.
Questa magistratura, o meglio il CSM che la gestisce e rappresenta, assomiglia sempre più ad un corpo estraneo allo Stato, un pò come una potente cosca mafiosa, Stato col cui Governo compete e spesso sovrasta. Lo stesso Palamara, criticato per la sua aggressione a Salvini, affermava candidamente che loro sono interessati alla politica migratoria, tema di esclusiva competenza di Governo e Parlamento. Ora chissà si scoprirà che le registrazioni non sono valide per qualche cavillo, come già si insinua da qualche parte.
Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Connesso
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2196
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3310 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1392 Mi Piace

Re: Il nostro agente a Perugia

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Già, ormai parrebbe tutto "blindato" in ambito magistratura. Il caso Palamara, penso che finirà in una colossale bolla di sapone.
Presumo che l'andazzo rimarrà invariato, sino a che non ci sarà una riforma drastica della giustizia, che - ad oggi - appare come pure fantascienza.

Lo dimostra anche il risalto inesistente che ha avuto il cambio repentino di PM per le recenti indagini nei confronti di Conte. Inizialmente affidate alla PM "neutrale" Maria Teresa Rota, immediatamente sostituita da Chiappani (amico di Palamara, leggo in questo articolo) P.S. Salvo smentite.
https://www.lamiacittanews.it/la-pm-che ... -palamara/
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2560
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1062 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1390 Mi Piace

Re: Il nostro agente a Perugia

Messaggio da leggere da Vento »

L'Italia è un paese non nato, inutile farsi illusioni. Lo Stato anche non esiste. Al suo posto ci sono zone e/o istituzioni occupate dalle tre forze che se lo contendono: destra, dem e 5*, oppure, se si guarda in trasparenza, nord, centro e sud. Alla spartizione delle istituzioni, in cui primeggiano dem e 5*, che porta al caos, è senz'altro preferibile una spartizione geografica, magari in una cornice federale. E credo che si possa dire la stessa cosa dell'Europa. La soluzione 'unico stato' non funziona e sarebbe preferibile trovare qualcosa di più geografico e radicato, come: area germanica, area slava e area latina, da confederare in qualche modo.
Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Connesso
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2196
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3310 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1392 Mi Piace

Re: Il nostro agente a Perugia

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Concordo. Io ho uno spiccato patriottismo, ma piuttosto che rimanere pedissequamente sotto le grinfie di questi MATTI da legare svenditori d'Italia e intrallazzoni, e ogni regione dover dipendere e subire le scelte scellerate provenienti da Roma, sarebbe meglio dividere l'Italia (Nord -Centro- Sud o altre varianti) e ognuno pensi per se. Del resto, l'Italia, ufficiosamente è sempre stata divisa. Non è mai stato un popolo unito e Patriota.
Ma penso che se ci si vuole liberare dalla morsa letale della UE-Euro, si debba essere uniti e forti come non mai.

Anche l'Europa non è mai stata Unita( e credo che mai lo sarà) e meno che mai lo è stata con la creazione forzosa di questa pseudo Unione Europea ( e la criminale sottrazione della moneta sovrana ). A mio modo di vedere ogni nazione dovrebbe semplicemente rimanere sovrana ( mantenendo rapporti amichevoli e solidali - ma MAI servili - con tutti)
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11205
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3483 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4544 Mi Piace

Re: Il nostro agente a Perugia

Messaggio da leggere da Sayon »

Michelangelo ha scritto: 18 giu 2020, 15:50 Già, ormai parrebbe tutto "blindato" in ambito magistratura. Il caso Palamara, penso che finirà in una colossale bolla di sapone.
Presumo che l'andazzo rimarrà invariato, sino a che non ci sarà una riforma drastica della giustizia, che - ad oggi - appare come pure fantascienza.

Lo dimostra anche il risalto inesistente che ha avuto il cambio repentino di PM per le recenti indagini nei confronti di Conte. Inizialmente affidate alla PM "neutrale" Maria Teresa Rota, immediatamente sostituita da Chiappani (amico di Palamara, leggo in questo articolo) P.S. Salvo smentite.
https://www.lamiacittanews.it/la-pm-che ... -palamara/
Mi sembra che Palamara sia finalmente FUORI! Spero questo sia l' inizio della creazione di nuovi CdM e ANM. Allora si che la riforma potrebbe dirsi come finalmene iniziata
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2560
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1062 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1390 Mi Piace

Re: Il nostro agente a Perugia

Messaggio da leggere da Vento »

Sayon ha scritto: 20 giu 2020, 23:52
Michelangelo ha scritto: 18 giu 2020, 15:50 Già, ormai parrebbe tutto "blindato" in ambito magistratura. Il caso Palamara, penso che finirà in una colossale bolla di sapone.
Presumo che l'andazzo rimarrà invariato, sino a che non ci sarà una riforma drastica della giustizia, che - ad oggi - appare come pure fantascienza.

Lo dimostra anche il risalto inesistente che ha avuto il cambio repentino di PM per le recenti indagini nei confronti di Conte. Inizialmente affidate alla PM "neutrale" Maria Teresa Rota, immediatamente sostituita da Chiappani (amico di Palamara, leggo in questo articolo) P.S. Salvo smentite.
https://www.lamiacittanews.it/la-pm-che ... -palamara/
Mi sembra che Palamara sia finalmente FUORI! Spero questo sia l' inizio della creazione di nuovi CdM e ANM. Allora si che la riforma potrebbe dirsi come finalmene iniziata
Ti ho dato il like per sbaglio. Penso infatti che le cose stiano diversamente. È una cosca che controlla la magistratura, che controlla lo Stato, un vero Stato nello Stato, e non rinuncerà mai a tale potere. Palamara sarà il capro espiatorio o forse invece riusciranno a mettere tutto a tacere, grazie al nuovo loro agente a Perugia. Il suicidio della rinuncia alla immunità parlamentare ha creato questo mostro che paralizza la democrazia e consente ai dem, che sono gli artefici, di perpetuare il loro potere.
Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Connesso
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2196
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3310 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1392 Mi Piace

Re: Il nostro agente a Perugia

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Sayon ha scritto: 20 giu 2020, 23:52
Michelangelo ha scritto: 18 giu 2020, 15:50 Già, ormai parrebbe tutto "blindato" in ambito magistratura. Il caso Palamara, penso che finirà in una colossale bolla di sapone.
Presumo che l'andazzo rimarrà invariato, sino a che non ci sarà una riforma drastica della giustizia, che - ad oggi - appare come pure fantascienza.

Lo dimostra anche il risalto inesistente che ha avuto il cambio repentino di PM per le recenti indagini nei confronti di Conte. Inizialmente affidate alla PM "neutrale" Maria Teresa Rota, immediatamente sostituita da Chiappani (amico di Palamara, leggo in questo articolo) P.S. Salvo smentite.
https://www.lamiacittanews.it/la-pm-che ... -palamara/
Mi sembra che Palamara sia finalmente FUORI! Spero questo sia l' inizio della creazione di nuovi CdM e ANM. Allora si che la riforma potrebbe dirsi come finalmene iniziata
Sì, potrebbe essere l'inizio di una restaurazione della giustizia; si muove "qualcosa"(FORSE)....In teoria, ora dovrebbe crollare TUTTO per effetto domino. Tra l'altro, dalle dichiarazioni a caldo di Palamara - sentendosi UNICO accusato - sembra che ci sia da parte sua l'intenzione di riferire nomi di persone a suo dire colpevoli quanto lui o più di lui.
Ma trovo molto credibile la tesi di Vento, che Palamara potrebbe essere stato solo il capro espiatorio, per mettere a tacere in fretta e furia questo scandalo mostruoso.( un giochetto di Mattarella per far credere al popolo di aver fatto "qualcosa" ).
Sono più propenso a pensare che se non ci sarà un "nuovo tipo" di PDR, non potrà mai cambiare neanche la giustizia.
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Rispondi