Comunisti e grillini

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Salvo
Connesso: No
Messaggi: 740
Iscritto il: 20 dic 2020, 16:55
Ha Assegnato: 56 Mi Piace
Ha Ricevuto: 273 Mi Piace

Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Salvo »

Salario minimo, il Parlamento europeo chiede di introdurlo. Approvata la relazione: “E’ un rimedio a disuguaglianza e povertà lavorativa”
__________________

Anche l'Ue, creatura della finanza globalista, sta diventando comunista e grillina.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Ovidio »

Salvo ha scritto: 11 feb 2021, 11:12 Salario minimo, il Parlamento europeo chiede di introdurlo. Approvata la relazione: “E’ un rimedio a disuguaglianza e povertà lavorativa”
__________________

Anche l'Ue, creatura della finanza globalista, sta diventando comunista e grillina.
Quando si va in montagna in cordata, il più debole è messo avanti a segnare il passo, il più forte chiude la cordata.

Che voglio dire? Che decisioni debbono essere proposte non dal ceto ricco, ma dal ceto povero. Abbassiamo al minimo lo stipendio dei deputati col risultato che si approdi alla politica per scelta e non per interesse e che chi governa possa sperimentare in prima persona le conseguenze delle scelte politiche.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 5132
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1163 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2821 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da RedWine »

Salvo ha scritto: 11 feb 2021, 11:12 Salario minimo, il Parlamento europeo chiede di introdurlo. Approvata la relazione: “E’ un rimedio a disuguaglianza e povertà lavorativa”
__________________

Anche l'Ue, creatura della finanza globalista, sta diventando comunista e grillina.
alla scorsa assemblea condominiale abbiamo approvato una mozione per l'abolizione della fame nel mondo, mentre una mia mozione per l'abolizione dell'ascolto dei cantanti neo melodici napoletani è stata respinta.
forse sono stato un tantino eccessivo, in effetti la proposta era di espellere dal condomino chiunque li ascoltasse. proverò la prossima assemblea con una semplice multa.

in quanto alla relazione del parlamento europeo... è buona quanto le mozioni descritte sopra, in effetti, solo per pulircisi il deretano.
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Ovidio »

RedWine ha scritto: 11 feb 2021, 13:17
Salvo ha scritto: 11 feb 2021, 11:12 Salario minimo, il Parlamento europeo chiede di introdurlo. Approvata la relazione: “E’ un rimedio a disuguaglianza e povertà lavorativa”
__________________

Anche l'Ue, creatura della finanza globalista, sta diventando comunista e grillina.
alla scorsa assemblea condominiale abbiamo approvato una mozione per l'abolizione della fame nel mondo, mentre una mia mozione per l'abolizione dell'ascolto dei cantanti neo melodici napoletani è stata respinta.
forse sono stato un tantino eccessivo, in effetti la proposta era di espellere dal condomino chiunque li ascoltasse. proverò la prossima assemblea con una semplice multa.

in quanto alla relazione del parlamento europeo... è buona quanto le mozioni descritte sopra, in effetti, solo per pulircisi il deretano.
Ed il mio commento era per il salario minimo sì, ma ai parlamentari. Potreste discuterlo nell'assemblea comunale?
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 5132
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1163 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2821 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da RedWine »

Ovidio ha scritto: 11 feb 2021, 13:34
RedWine ha scritto: 11 feb 2021, 13:17
Salvo ha scritto: 11 feb 2021, 11:12 Salario minimo, il Parlamento europeo chiede di introdurlo. Approvata la relazione: “E’ un rimedio a disuguaglianza e povertà lavorativa”
__________________

Anche l'Ue, creatura della finanza globalista, sta diventando comunista e grillina.
alla scorsa assemblea condominiale abbiamo approvato una mozione per l'abolizione della fame nel mondo, mentre una mia mozione per l'abolizione dell'ascolto dei cantanti neo melodici napoletani è stata respinta.
forse sono stato un tantino eccessivo, in effetti la proposta era di espellere dal condomino chiunque li ascoltasse. proverò la prossima assemblea con una semplice multa.

in quanto alla relazione del parlamento europeo... è buona quanto le mozioni descritte sopra, in effetti, solo per pulircisi il deretano.
Ed il mio commento era per il salario minimo sì, ma ai parlamentari. Potreste discuterlo nell'assemblea comunale?
il salario minimo europeo è un'idiozia, a livello statale, e non europeo si potrebbe introdurre per legge il salario orario minimo, questo per contrastare lo sfruttamento causato ad esempio da un'eccessiva immigrazione, che come chiunque dovrebbe sapere penalizza soprattutto i lavoratori meno qualificati con reddito basso.
comunque resterebbero gli squilibri tra gli stati, è del tutto impossibile che un greco percepisca la stessa paga oraria di un tedesco (nei rispettivi paesi)
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Ovidio »

RedWine ha scritto: 11 feb 2021, 13:47
Ovidio ha scritto: 11 feb 2021, 13:34
RedWine ha scritto: 11 feb 2021, 13:17 alla scorsa assemblea condominiale abbiamo approvato una mozione per l'abolizione della fame nel mondo, mentre una mia mozione per l'abolizione dell'ascolto dei cantanti neo melodici napoletani è stata respinta.
forse sono stato un tantino eccessivo, in effetti la proposta era di espellere dal condomino chiunque li ascoltasse. proverò la prossima assemblea con una semplice multa.

in quanto alla relazione del parlamento europeo... è buona quanto le mozioni descritte sopra, in effetti, solo per pulircisi il deretano.
Ed il mio commento era per il salario minimo sì, ma ai parlamentari. Potreste discuterlo nell'assemblea comunale?
il salario minimo europeo è un'idiozia, a livello statale, e non europeo si potrebbe introdurre per legge il salario orario minimo, questo per contrastare lo sfruttamento causato ad esempio da un'eccessiva immigrazione, che come chiunque dovrebbe sapere penalizza soprattutto i lavoratori meno qualificati con reddito basso.
comunque resterebbero gli squilibri tra gli stati, è del tutto impossibile che un greco percepisca la stessa paga oraria di un tedesco (nei rispettivi paesi)
Veramente nemmeno a livello statale, ma regionale, anzi, comunale. Vai ad affittare un appartamento a Milano ed uno a Canicattì.

Ma assicurare ad ogni cittadino un livello decoroso di esistenza, quello dovrebbe essere un punto centrale per uno Stato di diritto. E non sarebbe diffiile farlo.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11390
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3560 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4632 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Sayon »

D'accordo sul salario minimo decoroso. L'unico rischio del salario minimo, e' che in genere fa aumentare i licenziamenti, se l' azienda non riesce a fare profiiti ed ha bisogno di ridurre il personale.

Ma ancora piu importante creare posti di lavoro. Comunque di deve essere una bella differenza fra chi lavora e chi non lavora e prende il RdC . Occorre ASSOLUTAMENTE scoraggiare l' assistenza e riservarla solo a chi NON PUO" lavorare perche' invalido.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8178
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4262 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2629 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da heyoka »

Sayon ha scritto: 11 feb 2021, 17:48 D'accordo sul salario minimo decoroso. L'unico rischio del salario minimo, e' che in genere fa aumentare i licenziamenti, se l' azienda non riesce a fare profiiti ed ha bisogno di ridurre il personale.

Ma ancora piu importante creare posti di lavoro. Comunque di deve essere una bella differenza fra chi lavora e chi non lavora e prende il RdC . Occorre ASSOLUTAMENTE scoraggiare l' assistenza e riservarla solo a chi NON PUO" lavorare perche' invalido.
A questo punto, invece che un salario minimo garantito non sarebbe più equo cominciare a parlare di riduzione dell'orario di lavoro?
Mettiamo che invece di 40 ore settimanali, si possa arrivare a 27 ore.
Che si possono tradurre in 3 giorni lavorativi di 9 ore al giorno.
Due squadre di lavoratori per ogni settimana. Così facendo ogni lavoratore avrebbe 3 giorni lavorativi e 4 di riposo.
Con notevole incremento del tempo libero ed ulteriori posti di lavoro.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 11 feb 2021, 17:56
Sayon ha scritto: 11 feb 2021, 17:48 D'accordo sul salario minimo decoroso. L'unico rischio del salario minimo, e' che in genere fa aumentare i licenziamenti, se l' azienda non riesce a fare profiiti ed ha bisogno di ridurre il personale.

Ma ancora piu importante creare posti di lavoro. Comunque di deve essere una bella differenza fra chi lavora e chi non lavora e prende il RdC . Occorre ASSOLUTAMENTE scoraggiare l' assistenza e riservarla solo a chi NON PUO" lavorare perche' invalido.
A questo punto, invece che un salario minimo garantito non sarebbe più equo cominciare a parlare di riduzione dell'orario di lavoro?
Mettiamo che invece di 40 ore settimanali, si possa arrivare a 27 ore.
Che si possono tradurre in 3 giorni lavorativi di 9 ore al giorno.
Due squadre di lavoratori per ogni settimana. Così facendo ogni lavoratore avrebbe 3 giorni lavorativi e 4 di riposo.
Con notevole incremento del tempo libero ed ulteriori posti di lavoro.
Parole sante!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Ratio
Connesso: No
Messaggi: 127
Iscritto il: 3 gen 2021, 14:37
Ha Assegnato: 119 Mi Piace
Ha Ricevuto: 44 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Ratio »

Ovidio ha scritto: 11 feb 2021, 18:25
heyoka ha scritto: 11 feb 2021, 17:56
Sayon ha scritto: 11 feb 2021, 17:48 D'accordo sul salario minimo decoroso. L'unico rischio del salario minimo, e' che in genere fa aumentare i licenziamenti, se l' azienda non riesce a fare profiiti ed ha bisogno di ridurre il personale.

Ma ancora piu importante creare posti di lavoro. Comunque di deve essere una bella differenza fra chi lavora e chi non lavora e prende il RdC . Occorre ASSOLUTAMENTE scoraggiare l' assistenza e riservarla solo a chi NON PUO" lavorare perche' invalido.
A questo punto, invece che un salario minimo garantito non sarebbe più equo cominciare a parlare di riduzione dell'orario di lavoro?
Mettiamo che invece di 40 ore settimanali, si possa arrivare a 27 ore.
Che si possono tradurre in 3 giorni lavorativi di 9 ore al giorno.
Due squadre di lavoratori per ogni settimana. Così facendo ogni lavoratore avrebbe 3 giorni lavorativi e 4 di riposo.
Con notevole incremento del tempo libero ed ulteriori posti di lavoro.
Parole sante!
E' vero, ma se guadagni 27 quarantesimi di ciò che normalmente guadagni, puoi avere tutto il tempo libero che vuoi ma il denaro da spendere dove lo trovi?
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Ovidio »

Ratio ha scritto: 11 feb 2021, 18:46
Ovidio ha scritto: 11 feb 2021, 18:25
heyoka ha scritto: 11 feb 2021, 17:56

A questo punto, invece che un salario minimo garantito non sarebbe più equo cominciare a parlare di riduzione dell'orario di lavoro?
Mettiamo che invece di 40 ore settimanali, si possa arrivare a 27 ore.
Che si possono tradurre in 3 giorni lavorativi di 9 ore al giorno.
Due squadre di lavoratori per ogni settimana. Così facendo ogni lavoratore avrebbe 3 giorni lavorativi e 4 di riposo.
Con notevole incremento del tempo libero ed ulteriori posti di lavoro.
Parole sante!
E' vero, ma se guadagni 27 quarantesimi di ciò che normalmente guadagni, puoi avere tutto il tempo libero che vuoi ma il denaro da spendere dove lo trovi?
Ma si distribuirebbe in modo paritetico la crisi economica sulle spalle di tutti.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8178
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4262 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2629 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da heyoka »

Ratio ha scritto: 11 feb 2021, 18:46
Ovidio ha scritto: 11 feb 2021, 18:25
heyoka ha scritto: 11 feb 2021, 17:56

A questo punto, invece che un salario minimo garantito non sarebbe più equo cominciare a parlare di riduzione dell'orario di lavoro?
Mettiamo che invece di 40 ore settimanali, si possa arrivare a 27 ore.
Che si possono tradurre in 3 giorni lavorativi di 9 ore al giorno.
Due squadre di lavoratori per ogni settimana. Così facendo ogni lavoratore avrebbe 3 giorni lavorativi e 4 di riposo.
Con notevole incremento del tempo libero ed ulteriori posti di lavoro.
Parole sante!
E' vero, ma se guadagni 27 quarantesimi di ciò che normalmente guadagni, puoi avere tutto il tempo libero che vuoi ma il denaro da spendere dove lo trovi?
Ma bisogna per forza spendere? Oltre a quanto già detto da Ovidio, Ad esempio già si comincia a risparmiare l' auto per 3 quinti. Si può coltivare l' orto o fare lavoretti a casa che fa bene alla salute e al portafoglio.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Ratio
Connesso: No
Messaggi: 127
Iscritto il: 3 gen 2021, 14:37
Ha Assegnato: 119 Mi Piace
Ha Ricevuto: 44 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Ratio »

heyoka ha scritto: 11 feb 2021, 19:32
Ratio ha scritto: 11 feb 2021, 18:46
Ovidio ha scritto: 11 feb 2021, 18:25
Parole sante!
E' vero, ma se guadagni 27 quarantesimi di ciò che normalmente guadagni, puoi avere tutto il tempo libero che vuoi ma il denaro da spendere dove lo trovi?
Ma bisogna per forza spendere? Oltre a quanto già detto da Ovidio, Ad esempio già si comincia a risparmiare l' auto per 3 quinti. Si può coltivare l' orto o fare lavoretti a casa che fa bene alla salute e al portafoglio.
In piena pandemia il car sharing non mi pare la migliore delle opzioni, sul KM zero si potrebbe puntare di più, sicuramente. Spendere non è un obbligo, ma se non ripartono i consumi la domanda interna non si sostiene e non si crea quella minima "inflazione buona" del 2-2.5% che fa da lubrificante all'economia. In Giappone anni fa ridussero l'orario di lavoro proprio per permettere i consumi. Altro è il consumismo fine a se stesso, altro è il consumo di tutti i giorni.
Avatar utente
Ratio
Connesso: No
Messaggi: 127
Iscritto il: 3 gen 2021, 14:37
Ha Assegnato: 119 Mi Piace
Ha Ricevuto: 44 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da Ratio »

Ovidio ha scritto: 11 feb 2021, 19:22
Ratio ha scritto: 11 feb 2021, 18:46
Ovidio ha scritto: 11 feb 2021, 18:25
Parole sante!
E' vero, ma se guadagni 27 quarantesimi di ciò che normalmente guadagni, puoi avere tutto il tempo libero che vuoi ma il denaro da spendere dove lo trovi?
Ma si distribuirebbe in modo paritetico la crisi economica sulle spalle di tutti.
Fammi capire: tu prenderesti un lavoratore che guadagna 400 per 40 h lavoro e gli diresti sai che c'é? Siccome il tuo collega non ha lavoro da domani lavorerete tutti e due 27h quindi porterete a casa 270 al mese. Con il risultato che AMBEDUE NON riuscirebbero a fare fronte a mutuo, spese varie ecc..,
che sarebbero sempre le stesse. Così facendo non riesci ad alleviare il singolo, ma propaghi miseria.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8178
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4262 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2629 Mi Piace

Re: Comunisti e grillini

Messaggio da leggere da heyoka »

Ti dirò che io non sono un fan del consumismo.
Consumismo si può chiamarlo anche SPRECHISMO.
Questo periodo storico dello SPRECHISMO, credo che le generazioni future non lo ricorderanno con grande stima per noi che lo abbiamo santificato.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rispondi