CHI è il MIO Prossimo?????

Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da heyoka »

Stando a quello che leggiamo nei Vangeli, Gesù NON dice che il Prossimo sono tutte le persone che si trovano ( o fanno finta) di trovarsi in difficoltà.
Gesù ci dice CHIARAMENTE che il Nostro Prossimo è CHIUNQUE ci fa del Bene!
Perciò, quando diciamo di voler Amare il Nostro prossimo, diciamo che vogliamo Amare CHI CI FA DEL BENE!!!
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da albatros »

heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:48 Stando a quello che leggiamo nei Vangeli, Gesù NON dice che il Prossimo sono tutte le persone che si trovano ( o fanno finta) di trovarsi in difficoltà.
Gesù ci dice CHIARAMENTE che il Nostro Prossimo è CHIUNQUE ci fa del Bene!
Perciò, quando diciamo di voler Amare il Nostro prossimo, diciamo che vogliamo Amare CHI CI FA DEL BENE!!!
Heyoka, ma allora sarebbe un amore interessato, basato sul dare per avere...Non mi pare che Gesù abbia mai detto una cosa del genere...
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da heyoka »

albatros ha scritto: 3 gen 2021, 17:32
heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:48 Stando a quello che leggiamo nei Vangeli, Gesù NON dice che il Prossimo sono tutte le persone che si trovano ( o fanno finta) di trovarsi in difficoltà.
Gesù ci dice CHIARAMENTE che il Nostro Prossimo è CHIUNQUE ci fa del Bene!
Perciò, quando diciamo di voler Amare il Nostro prossimo, diciamo che vogliamo Amare CHI CI FA DEL BENE!!!
Heyoka, ma allora sarebbe un amore interessato, basato sul dare per avere...Non mi pare che Gesù abbia mai detto una cosa del genere...
L' Ha detto in modo molto chiaro. Per Prossimo , prima di Gesù si intendeva la parentela più stretta. Gesù ha allargato il concetto di PROSSIMO a tutte le persone che ti fanno del Bene. Non per niente ha portato l' esempio simbolico del SAMARITANO.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da heyoka »

25Un dottore della legge si alzò per metterlo alla prova: «Maestro, che devo fare per ereditare la vita eterna?». 26Gesù gli disse: «Che cosa sta scritto nella Legge? Che cosa vi leggi?». 27Costui rispose: « Amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente e il prossimo tuo come te stesso». 28E Gesù: «Hai risposto bene; fa questo e vivrai».
29Ma quegli, volendo giustificarsi, disse a Gesù: «E chi è il mio prossimo?». 30Gesù riprese:
«Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gerico e incappò nei briganti che lo spogliarono, lo percossero e poi se ne andarono, lasciandolo mezzo morto. 31Per caso, un sacerdote scendeva per quella medesima strada e quando lo vide passò oltre dall'altra parte. 32Anche un levita, giunto in quel luogo, lo vide e passò oltre. 33Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto lo vide e n'ebbe compassione. 34Gli si fece vicino, gli fasciò le ferite, versandovi olio e vino; poi, caricatolo sopra il suo giumento, lo portò a una locanda e si prese cura di lui. 35Il giorno seguente, estrasse due denari e li diede all'albergatore, dicendo: Abbi cura di lui e ciò che spenderai in più, te lo rifonderò al mio ritorno.

36Chi di questi tre ti sembra sia stato il prossimo di colui che è incappato nei briganti?».
37Quegli rispose: «Chi ha avuto compassione di lui».


Gesù gli disse: «Va' e anche tu fa' lo stesso».
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Crossfire
Connesso: No
Messaggi: 1499
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Località: Italia
Ha Assegnato: 636 Mi Piace
Ha Ricevuto: 641 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da Crossfire »

albatros ha scritto: 3 gen 2021, 17:32
heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:48 Stando a quello che leggiamo nei Vangeli, Gesù NON dice che il Prossimo sono tutte le persone che si trovano ( o fanno finta) di trovarsi in difficoltà.
Gesù ci dice CHIARAMENTE che il Nostro Prossimo è CHIUNQUE ci fa del Bene!
Perciò, quando diciamo di voler Amare il Nostro prossimo, diciamo che vogliamo Amare CHI CI FA DEL BENE!!!
Heyoka, ma allora sarebbe un amore interessato, basato sul dare per avere...Non mi pare che Gesù abbia mai detto una cosa del genere...
Tutto dipende dalla traduzione e dalla interpretazione della scrittura.

Per intenderci, il prossimo del vangelo é quanto segue:
Dall'ebraico "rea" colui che è vicino, col quale stai trattando. Dal greco "plesion", ovvero avvicinarsi.

Quindi si, si intende nostro ''prossimo'' chi ci é vicino, non un prossimo generico ma chi ci fa del bene.
E noi diventiamo ''prossimi'' di qualcun altro, in senso evangelico, facendo del bene a chi ne ha bisogno.

La sostanza non cambia, aiutare chi é in difficoltà. Cambia la lettura, che dal paternalismo buonista del ''tutti sono i miei prossimi'', al piú interiore ''diventare prossimi di un altro essere umano''.
Poshibel 'na cavra de het quintai. [Moreschi]
"Mi fregate di poco, ho settantotto anni" [E. De Bono]
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da heyoka »

Crossfire ha scritto: 3 gen 2021, 18:05
albatros ha scritto: 3 gen 2021, 17:32
heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:48 Stando a quello che leggiamo nei Vangeli, Gesù NON dice che il Prossimo sono tutte le persone che si trovano ( o fanno finta) di trovarsi in difficoltà.
Gesù ci dice CHIARAMENTE che il Nostro Prossimo è CHIUNQUE ci fa del Bene!
Perciò, quando diciamo di voler Amare il Nostro prossimo, diciamo che vogliamo Amare CHI CI FA DEL BENE!!!
Heyoka, ma allora sarebbe un amore interessato, basato sul dare per avere...Non mi pare che Gesù abbia mai detto una cosa del genere...
Tutto dipende dalla traduzione e dalla interpretazione della scrittura.

Per intenderci, il prossimo del vangelo é quanto segue:
Dall'ebraico "rea" colui che è vicino, col quale stai trattando. Dal greco "plesion", ovvero avvicinarsi.

Quindi si, si intende nostro ''prossimo'' chi ci é vicino, non un prossimo generico ma chi ci fa del bene.
E noi diventiamo ''prossimi'' di qualcun altro, in senso evangelico, facendo del bene a chi ne ha bisogno.

La sostanza non cambia, aiutare chi é in difficoltà. Cambia la lettura, che dal paternalismo buonista del ''tutti sono i miei prossimi'', al piú interiore ''diventare prossimi di un altro essere umano''.
Bravo, Cross!!!
Anche perchè in altri episodi Gesù ci dice:
" Non regalate le vostre perle ai PORCI ( e parlava di esseri Umani)...."

...." Ecco io vi mando in mezzo ai LUPI ( e parlava sempre di essere Umani), siate perciò semplici come colombe,
ed ASTUTI ( o Prudenti) come i SERPENTI....

...Non è bene togliere il pane ai figli per darlo ai CANI ( e parlava sempre di essere Umani.[/quote]
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da Ovidio »

Tema difficile.

Uno dei modi di citare la regola d'oro è: "ama il prossimo tuo come te stesso".

A mio parere il prossimo è colui con cui hai o puoi avere rapporti. Se una persona non entra nella tua sfera di azione, il tuo comportamento non ha influenza sulla sua vita, ma se lo avesse, questa persona, chiunque essa sia, sarebbe il tuo prossimo.

Oggi tutto è diventato globale. Se compro un mobile dall'IKEA sono in parte responsabile del disboscamento delle foreste e della distruzione dell'abitat di molte popolazioni indigene.

Eppure seguito a comprare mobili Ikea se lo trovo vantaggioso.

Un altro modo di esplicitare la regola d'oro è "non fare agli altri quello che non vorresti essere fatto a te stesso". E così il "prossimo" diviene l' "altro", chiunque esso sia.

Rimane il fatto che nelle interazioni con gli altri nessuno si pone la domanda, prima di agire, se si ha che fare con un prossimo in senso biblico. Si agisce e basta, seguendo l'istinto, o i propri interessi, o ragioni etiche del tutto personali.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da albatros »

Secondo me, come diceva la mia guida spirituale, "Amore è una freccia che parte da Infinito e va verso Infinito". Tutto il mondo è il nostro "Prossimo", anche Hitler, se volessimo osservare le cose da un punto di vista che va infinitamente al di là della realtà contingente. Cosa può voler dire amare i propri nemici? Penso si tratti di una comprensione superiore (ovviamente non ci sono mai arrivato) che ti porta a comprendere l'ETERNITA' dell'essere umano in quanto tale, la presenza dell'Anima, specchio capace di riflettere l'Infinito, in ognuno di noi. Poi naturalmente, come si diceva in Oriente, ricopriamo di fango questo specchio nella nostra vita di ogni giorno, con le nostre risposte "sbagliate" agli eventi (ma gli errori sono necessari, passi da fare sulla via della comprensione). Nel suo eterno cammino quindi, anche l'essere più bestiale arriverà un giorno a ricostruire la sua unità col divino.
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da Ovidio »

albatros ha scritto: 3 gen 2021, 20:17 Secondo me, come diceva la mia guida spirituale, "Amore è una freccia che parte da Infinito e va verso Infinito". Tutto il mondo è il nostro "Prossimo", anche Hitler, se volessimo osservare le cose da un punto di vista che va infinitamente al di là della realtà contingente. Cosa può voler dire amare i propri nemici? Penso si tratti di una comprensione superiore (ovviamente non ci sono mai arrivato) che ti porta a comprendere l'ETERNITA' dell'essere umano in quanto tale, la presenza dell'Anima, specchio capace di riflettere l'Infinito, in ognuno di noi. Poi naturalmente, come si diceva in Oriente, ricopriamo di fango questo specchio nella nostra vita di ogni giorno, con le nostre risposte "sbagliate" agli eventi (ma gli errori sono necessari, passi da fare sulla via della comprensione). Nel suo eterno cammino quindi, anche l'essere più bestiale arriverà un giorno a ricostruire la sua unità col divino.
L'importante è essere consapevoli, anche se si sbaglia. Ma se c'è consapevolezza, in fondo al tunnel c'è sepre luce!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Sara
Connesso: No
Messaggi: 144
Iscritto il: 27 dic 2020, 18:14
Ha Assegnato: 11 Mi Piace
Ha Ricevuto: 36 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da Sara »

Non sono credente, mi riferisco agli aspetti logico-linguistici del tema. I termini greci usati nei primi vangeli di cui abbiamo i codici (ma forse traducono precedenti versioni in una lingua semitica) indicano prossimità, ed è infatti palese l'astrattezza di un amore generico nei confronti di persone con le quali non abbiamo contatti (ormai, al caso anche virtuali!).
Prossimo è dunque anche il nemico che ci accingiamo a uccidere, il che dovrebbe indurci a non premere il grilletto, come nella canzone di De Andrè (!). Piero infatti esita e...
Non il possesso della conoscenza, della verità irrefutabile, fa l'uomo di scienza, ma la ricerca critica, persistente e inquieta, della verità.
K. Popper
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da heyoka »

Sara ha scritto: 5 gen 2021, 15:16 Non sono credente, mi riferisco agli aspetti logico-linguistici del tema. I termini greci usati nei primi vangeli di cui abbiamo i codici (ma forse traducono precedenti versioni in una lingua semitica) indicano prossimità, ed è infatti palese l'astrattezza di un amore generico nei confronti di persone con le quali non abbiamo contatti (ormai, al caso anche virtuali!).
Prossimo è dunque anche il nemico che ci accingiamo a uccidere, il che dovrebbe indurci a non premere il grilletto, come nella canzone di De Andrè (!). Piero infatti esita e...
Puoi spiegare meglio....
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Holubice
Connesso: No

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da Holubice »

heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:48 Stando a quello che leggiamo nei Vangeli, Gesù NON dice che il Prossimo sono tutte le persone che si trovano ( o fanno finta) di trovarsi in difficoltà.
Gesù ci dice CHIARAMENTE che il Nostro Prossimo è CHIUNQUE ci fa del Bene!
Perciò, quando diciamo di voler Amare il Nostro prossimo, diciamo che vogliamo Amare CHI CI FA DEL BENE!!!


Se lo devi leggere in questa maniera, smettilo di leggerlo (il Vangelo)...

"... Ma a voi che ascoltate, io dico: Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, 28 benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano. 29 A chi ti percuote sulla guancia, porgi anche l'altra; a chi ti leva il mantello, non rifiutare la tunica. 30 Da' a chiunque ti chiede; e a chi prende del tuo, non richiederlo. 31 Ciò che volete gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro. 32 Se amate quelli che vi amano, che merito ne avrete? Anche i peccatori fanno lo stesso. 33 E se fate del bene a coloro che vi fanno del bene, che merito ne avrete? Anche i peccatori fanno lo stesso. 34 E se prestate a coloro da cui sperate ricevere, che merito ne avrete? Anche i peccatori concedono prestiti ai peccatori per riceverne altrettanto. 35 Amate invece i vostri nemici, fate del bene e prestate senza sperarne nulla, e il vostro premio sarà grande e sarete figli dell'Altissimo; perché egli è benevolo verso gl'ingrati e i malvagi..."

... questo capitolo c'è anche lì da te? O è una pagina che si è mangiato il gatto?

Non dico che tutto questo sia facile da mettere in pratica, ci vuole sicuramente una grande bontà d'animo, e una grande fede per osservarlo fino in fondo. Aggiungici pure che, se uno vota leghista come te, e desidera colare a picco i barconi, è facile che ascoltando, non senta, e vedendo, non veda...



Immagine
Rosanna
Connesso: No

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da Rosanna »

Holubice ha scritto: 5 gen 2021, 22:25
heyoka ha scritto: 3 gen 2021, 16:48 Stando a quello che leggiamo nei Vangeli, Gesù NON dice che il Prossimo sono tutte le persone che si trovano ( o fanno finta) di trovarsi in difficoltà.
Gesù ci dice CHIARAMENTE che il Nostro Prossimo è CHIUNQUE ci fa del Bene!
Perciò, quando diciamo di voler Amare il Nostro prossimo, diciamo che vogliamo Amare CHI CI FA DEL BENE!!!


Se lo devi leggere in questa maniera, smettilo di leggerlo (il Vangelo)...

"... Ma a voi che ascoltate, io dico: Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, 28 benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano. 29 A chi ti percuote sulla guancia, porgi anche l'altra; a chi ti leva il mantello, non rifiutare la tunica. 30 Da' a chiunque ti chiede; e a chi prende del tuo, non richiederlo. 31 Ciò che volete gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro. 32 Se amate quelli che vi amano, che merito ne avrete? Anche i peccatori fanno lo stesso. 33 E se fate del bene a coloro che vi fanno del bene, che merito ne avrete? Anche i peccatori fanno lo stesso. 34 E se prestate a coloro da cui sperate ricevere, che merito ne avrete? Anche i peccatori concedono prestiti ai peccatori per riceverne altrettanto. 35 Amate invece i vostri nemici, fate del bene e prestate senza sperarne nulla, e il vostro premio sarà grande e sarete figli dell'Altissimo; perché egli è benevolo verso gl'ingrati e i malvagi..."

... questo capitolo c'è anche lì da te? O è una pagina che si è mangiato il gatto?

Non dico che tutto questo sia facile da mettere in pratica, ci vuole sicuramente una grande bontà d'animo, e una grande fede per osservarlo fino in fondo. Aggiungici pure che, se uno vota leghista come te, e desidera colare a picco i barconi, è facile che ascoltando, non senta, e vedendo, non veda...



Immagine
:mrgreen:
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da heyoka »

Non dico che tutto questo sia facile da mettere in pratica, ci vuole sicuramente una grande bontà d'animo, e una grande fede per osservarlo fino in fondo. Aggiungici pure che, se uno vota leghista come te, e desidera colare a picco i barconi, è facile che ascoltando, non senta, e vedendo, non veda...
Io le pagine dei Vangeli ( quelli ufficiali sono 4, ma ce ne sono anche altri di molto interessanti) le leggo tutte e cerco di farlo stando molto attento a quello che è scritto, senza dare per scontato che la interpretazione che il prete mi aveva dato da " BAMBINO" sia ancora valida, che nel frattempo ho solcato molti sentieri della vita.
Intanto c' è da dire che Gesù non ha MAI parlato alla POLITICA ma al singolo cuore di ogni uomo.
Rileggiti BENE la parabola del Buon Samaritano e sappiamo che il Samaritano non ha detto all' Albergatore che i soldi li doveva chiedere allo Stato della Samaria o a qualche Ong finanziata sempre sempre dallo Stato, ma ce li ha messi di tasca SUA.
Per tornare alla tua SATANICA PARANOIA sui Legaioli, visto che CONTRO il messaggio di Gesù, i FARISEI del nostro tempo vogliono comunque buttarla in politica, vorrei ricordarti che l' UNICO barcone fatto colare a picco dalla Marina Italiana per ordine del Governo ITALIANO è stato quello Albanese con 100 profughi ( oltretutto molto più prossimi di quelli che vengono dal Mali o dalla Nigeria).
Le PARANOIE fanno brutti scherzi e manomettono la memoria ma voglio ricordarti che in quel Governo non c' erano i Legaioli ma
PRODI Pdc, Veltroni vice, al posto di Salvini c' era NAPOLITANO, Livia TURCO alle pari opportunità, ANDREATTA alla Difesa, CIAMPI al Tesoro, BURLANDO ai Trasporti. Come vedi nessun Legaiolo.
Se c' è un messaggio importante nei Vangeli, oltre a quelli che citi e che lo stesso GESU' cvi ha detto che è IMPOSSIBILE anche per Lui osservarli, c' è quello che ci divide in Peccatori e Farisei.
Ed per capire di quale categoria fai parte ci ha parlato di quelli che si stracciono le vesti perchè vedono una PAGLIUZZA nell' occhio dei nemici e NON si accorgono della TRAVE che c' è nel loro occhio.
Sempre a tua disposizione... da buon Legaiolo pensa che io, FORSE, sono quasi migliore di Gesù, in quanto io AMO anche i FARISEI!!! :mrgreen:
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Holubice
Connesso: No

Re: CHI è il MIO Prossimo?????

Messaggio da leggere da Holubice »

heyoka ha scritto: 6 gen 2021, 11:49 ...
Per tornare alla tua SATANICA PARANOIA sui Legaioli, visto che CONTRO il messaggio di Gesù, i FARISEI del nostro tempo vogliono comunque buttarla in politica, vorrei ricordarti che l' UNICO barcone fatto colare a picco dalla Marina Italiana per ordine del Governo ITALIANO è stato quello Albanese con 100 profughi ( oltretutto molto più prossimi di quelli che vengono dal Mali o dalla Nigeria).
Le PARANOIE fanno brutti scherzi e manomettono la memoria ma voglio ricordarti che in quel Governo non c' erano i Legaioli ma...
Mio padre chiamava le vecchie cariatidi della Democrazia Cristiana ...

Immagine

... i Bagiamadonne... Io non sto facendo la contabilità di chi abbia colato più a piccolo più barconi. Ma se debbo fare una hit parade dell'ipocrisia farisaica, so chi mettere sul podio.

heyoka ha scritto: 6 gen 2021, 11:49Se c' è un messaggio importante nei Vangeli, oltre a quelli che citi e che lo stesso GESU' cvi ha detto che è IMPOSSIBILE(1)anche per Lui osservarli, c' è quello che ci divide in Peccatori e Farisei.
Ed per capire di quale categoria fai parte ci ha parlato di quelli che si stracciono le vesti perchè vedono una PAGLIUZZA nell' occhio dei nemici e NON si accorgono della TRAVE che c' è nel loro occhio.
Sempre a tua disposizione... da buon Legaiolo pensa che io, FORSE, sono quasi migliore di Gesù, in quanto io AMO anche i FARISEI!!!(2) :mrgreen:

1) Di grazia, da dove ricavi una simile conclusione? Il gatto, oltre a mangiarsi qualche pagina, ha fatto anche qualche aggiunta...? Immagine


2) Infatti lo Straccione Jesus ben Josef passava sopra sopra molte cose, aveva arruolato un biscazziere come Matteo (esattore delle tasse), un mezzo balordo come Pietro (per sua stessa ammissione), passava sopra come un treno sui trascorsi dell'adultera, accoglieva di buon grado le prostitute, rivelandoci che, alla fine della fiera, scopriremo essere le persone migliori in circolazione, le meno peggio, ma su una categoria non transigeva: gli ipocriti. Per ché è il lievito che più di ogni alto ammorba i rapporti tra gli esseri umani, la cosa che accomuna di più l'uomo al principe di questo mondo. Di sicuro, il più infido e il più subdolo dei vizi umani. Lui è stato l'unico che abbia saputo davvero leggere nel pensiero...
Mentre era a Gerusalemme per la Pasqua, durante la festa molti, vedendo i segni che faceva, credettero nel suo nome. [24]Gesù però non si confidava con loro, perché conosceva tutti [25]e non aveva bisogno che qualcuno gli desse testimonianza su un altro, egli infatti sapeva quello che c'è in ogni uomo.
Immagine
Rispondi