Il costo delle proteste inutili

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11205
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3483 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4544 Mi Piace

Il costo delle proteste inutili

Messaggio da leggere da Sayon »

Si sono tempi in cui la protesta e' 'obbligo, e tempi in cui la protesta e' stupida.
Perche' chi semina qualcosa di utile raccogliea' dei frutti, ma chi semina zizzania ricevera' solo guai.
Questo e' il caso delle proteste nel perid COVID e delle quali io ho parlato sempre molo male, dal principio.
A cosa e' servito quella continua critica ai tentativi, giusti o maldestri che siano, di contenere una crisi endemica che ha messo in ginocchio non solo l' Italia ma un po' tutto il mondo?
Sono seviti solo a mettere il dubbio nella testa della gente, soprattutto nelle regioni dalle quale provenivano di piu' queste proteste. E quando c'e' il dubbio, il sospetto, non si seguono le regole imposte ma si pretende che il COVID non esista, che il pericolo sia esagerato, che sia tutta propaganda.
Come e' stato il caso delle regioni della Lega, il Veneto soprattutto e la Lombardia.
E' forse solo un caso che che queste due Regioni guidino l' Italia nella lista nera del piu alto numero di infettati e di morti, o e' una conseguenza della propaganda negativa verso un governo che, bene o male, cercava di tamponare una endemia?. Bah, ditelo voi.Lo so che darete ancora una volta la colpa al Governo, anche se stavolta sono d'accordo con voi: il Governo doveva ZITTIRE questi spargitori di frottole con piu energia e non adeguarsi alle loro critiche. Per me, in un periodo di crisi ci si raggruppa. Si litighera' piu tardi, ma intanto si supera la crisi, come fratelli, come nazione. Non lo abbiamo fatto: per mesi e mesi c'e stato chi ha sbraitato (sbagliando) e come conseguenzapersone che hanno sottovalutato la crisi. Non e' un caso che siamo quelle due regioni a guidare la lista nera. Molrti di quei morti potevano essere salvati se avessero creduto che la pandemia c'era e che bisognava adeguarsi e soffrire. Per stare meglio piu' tardi.
.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Il costo delle proteste inutili

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 19 dic 2020, 16:56 Si sono tempi in cui la protesta e' 'obbligo, e tempi in cui la protesta e' stupida.
Perche' chi semina qualcosa di utile raccogliea' dei frutti, ma chi semina zizzania ricevera' solo guai.
Questo e' il caso delle proteste nel perid COVID e delle quali io ho parlato sempre molo male, dal principio.
A cosa e' servito quella continua critica ai tentativi, giusti o maldestri che siano, di contenere una crisi endemica che ha messo in ginocchio non solo l' Italia ma un po' tutto il mondo?
Sono seviti solo a mettere il dubbio nella testa della gente, soprattutto nelle regioni dalle quale provenivano di piu' queste proteste. E quando c'e' il dubbio, il sospetto, non si seguono le regole imposte ma si pretende che il COVID non esista, che il pericolo sia esagerato, che sia tutta propaganda.
Come e' stato il caso delle regioni della Lega, il Veneto soprattutto e la Lombardia.
E' forse solo un caso che che queste due Regioni guidino l' Italia nella lista nera del piu alto numero di infettati e di morti, o e' una conseguenza della propaganda negativa verso un governo che, bene o male, cercava di tamponare una endemia?. Bah, ditelo voi.Lo so che darete ancora una volta la colpa al Governo, anche se stavolta sono d'accordo con voi: il Governo doveva ZITTIRE questi spargitori di frottole con piu energia e non adeguarsi alle loro critiche. Per me, in un periodo di crisi ci si raggruppa. Si litighera' piu tardi, ma intanto si supera la crisi, come fratelli, come nazione. Non lo abbiamo fatto: per mesi e mesi c'e stato chi ha sbraitato (sbagliando) e come conseguenzapersone che hanno sottovalutato la crisi. Non e' un caso che siamo quelle due regioni a guidare la lista nera. Molrti di quei morti potevano essere salvati se avessero creduto che la pandemia c'era e che bisognava adeguarsi e soffrire. Per stare meglio piu' tardi.
.
StreamingTears BangHead StreamingTears
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11205
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3483 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4544 Mi Piace

Re: Il costo delle proteste inutili

Messaggio da leggere da Sayon »

carletto3 ha scritto: 19 dic 2020, 18:44
Sayon ha scritto: 19 dic 2020, 16:56 Si sono tempi in cui la protesta e' 'obbligo, e tempi in cui la protesta e' stupida.
Perche' chi semina qualcosa di utile raccogliea' dei frutti, ma chi semina zizzania ricevera' solo guai.
Questo e' il caso delle proteste nel perid COVID e delle quali io ho parlato sempre molo male, dal principio.
A cosa e' servito quella continua critica ai tentativi, giusti o maldestri che siano, di contenere una crisi endemica che ha messo in ginocchio non solo l' Italia ma un po' tutto il mondo?
Sono seviti solo a mettere il dubbio nella testa della gente, soprattutto nelle regioni dalle quale provenivano di piu' queste proteste. E quando c'e' il dubbio, il sospetto, non si seguono le regole imposte ma si pretende che il COVID non esista, che il pericolo sia esagerato, che sia tutta propaganda.
Come e' stato il caso delle regioni della Lega, il Veneto soprattutto e la Lombardia.
E' forse solo un caso che che queste due Regioni guidino l' Italia nella lista nera del piu alto numero di infettati e di morti, o e' una conseguenza della propaganda negativa verso un governo che, bene o male, cercava di tamponare una endemia?. Bah, ditelo voi.Lo so che darete ancora una volta la colpa al Governo, anche se stavolta sono d'accordo con voi: il Governo doveva ZITTIRE questi spargitori di frottole con piu energia e non adeguarsi alle loro critiche. Per me, in un periodo di crisi ci si raggruppa. Si litighera' piu tardi, ma intanto si supera la crisi, come fratelli, come nazione. Non lo abbiamo fatto: per mesi e mesi c'e stato chi ha sbraitato (sbagliando) e come conseguenzapersone che hanno sottovalutato la crisi. Non e' un caso che siamo quelle due regioni a guidare la lista nera. Molrti di quei morti potevano essere salvati se avessero creduto che la pandemia c'era e che bisognava adeguarsi e soffrire. Per stare meglio piu' tardi.
.
StreamingTears BangHead StreamingTears
Poverino, non lo avevi capito, e cosi sbatti la testa, magari perche' ti sei preso il COVID anche tu?
E avrai cosi finalmente capito che tutto quel BAU BAU e' sevito solo a far salite la fiducia per Conte al 36% e far scendere quella per Salvini al 9%. Capito adesso? Vuoi una barra piu dura?
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Il costo delle proteste inutili

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 19 dic 2020, 19:32
carletto3 ha scritto: 19 dic 2020, 18:44
Sayon ha scritto: 19 dic 2020, 16:56 Si sono tempi in cui la protesta e' 'obbligo, e tempi in cui la protesta e' stupida.
Perche' chi semina qualcosa di utile raccogliea' dei frutti, ma chi semina zizzania ricevera' solo guai.
Questo e' il caso delle proteste nel perid COVID e delle quali io ho parlato sempre molo male, dal principio.
A cosa e' servito quella continua critica ai tentativi, giusti o maldestri che siano, di contenere una crisi endemica che ha messo in ginocchio non solo l' Italia ma un po' tutto il mondo?
Sono seviti solo a mettere il dubbio nella testa della gente, soprattutto nelle regioni dalle quale provenivano di piu' queste proteste. E quando c'e' il dubbio, il sospetto, non si seguono le regole imposte ma si pretende che il COVID non esista, che il pericolo sia esagerato, che sia tutta propaganda.
Come e' stato il caso delle regioni della Lega, il Veneto soprattutto e la Lombardia.
E' forse solo un caso che che queste due Regioni guidino l' Italia nella lista nera del piu alto numero di infettati e di morti, o e' una conseguenza della propaganda negativa verso un governo che, bene o male, cercava di tamponare una endemia?. Bah, ditelo voi.Lo so che darete ancora una volta la colpa al Governo, anche se stavolta sono d'accordo con voi: il Governo doveva ZITTIRE questi spargitori di frottole con piu energia e non adeguarsi alle loro critiche. Per me, in un periodo di crisi ci si raggruppa. Si litighera' piu tardi, ma intanto si supera la crisi, come fratelli, come nazione. Non lo abbiamo fatto: per mesi e mesi c'e stato chi ha sbraitato (sbagliando) e come conseguenzapersone che hanno sottovalutato la crisi. Non e' un caso che siamo quelle due regioni a guidare la lista nera. Molrti di quei morti potevano essere salvati se avessero creduto che la pandemia c'era e che bisognava adeguarsi e soffrire. Per stare meglio piu' tardi.
.
StreamingTears BangHead StreamingTears
Poverino, non lo avevi capito, e cosi sbatti la testa, magari perche' ti sei preso il COVID anche tu?
E avrai cosi finalmente capito che tutto quel BAU BAU e' sevito solo a far salite la fiducia per Conte al 36% e far scendere quella per Salvini al 9%. Capito adesso? Vuoi una barra piu dura?
Stavolta hai ragione è la mia di testa..... per confondermi con te.
Nemmeno leggi cio' che ti scriviamo...parti in quarta e te ne esci con la stronzata serotina.
Ti avevo scritto in altro post:
Sondaggi, la fiducia nei leader
Il leader che gode del maggior gradimento è Conte, con un dato al 38,2%, in aumento dello 0,8%. A seguirlo c’è la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, al 37,3%. In crescita il ministro della Salute, Roberto Speranza, al 34,8%. In calo, invece, il leader leghista Matteo Salvini (31,3%). Andando avanti troviamo il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri (26,7%), la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese (26,6%), il segretario del Pd, Nicola Zingaretti (24,2%), e il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, al 22,5% e in crescita dello 0,6%.

https://www.fanpage.it/politica/sondagg ... no-vicini/
Ma li leggi o no?
Spari cifre a caso...ma come si fa con te?Almeno leggiiiiiiiiiiiii.....
In quanto alla Lombardia e il Piemonte,cosa volevi,che il tuo amato Conte mandasse le forze armate o la cattura e la gogna pubblica in qualche piazza per i governatori???
Piangi con me...e ringrazia il cielo che questa manica di incapaci sia contestata e anche poco secondo me,per le loro stronzate megagalattiche che subiamo una volta alla settimana...ma tanto a te che anche Mattarella e la presidente del Senato Casellatio che si incazzano con Conte non ti dice nulla...
Beato te....
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11205
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3483 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4544 Mi Piace

Re: Il costo delle proteste inutili

Messaggio da leggere da Sayon »

Per le cifre, lo so che non erano precise, ma la scala era esatta ed quella che mi interessava. Avevo anche dimenticato didire che FI, che doveva scomparire, e' arrivato al 9.5%. Non significa nulla chiaro meno che la bolla di salvini comincia a sgonfiarsi. Per il resto. non cambio proprio nulla. I Veneto e la Lombardia sono i peggiori in assoluto e parte della colpa ce l' hanno coloro -anche nel Forum - che dicevano che il COVID era tutta una montatura, ovvero quelli che piu hanno abbaito. Che il risultato caotico ci sia e' indubbio e questo perche Conte non ga reagito piu ENERGICAMENTE contro tutti coloro (provincie, partiti, Interessi privati) che da perfeti indisciplinati all' Italiana, hanno solo richiesto piu e piu concessioni. E continuano a farlo, ipocritamente, per poi dire: guarda! in Italia ci sono piu morti che negli altri Paesi. Governo ladro.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Il costo delle proteste inutili

Messaggio da leggere da albatros »

Sayon insomma voleva un governo alla cinese. Un governo che prima ha sparso il virus, poi ha avvertito con mesi di ritardo, finendo in bellezza con l'accusare l'Europa. In tutto questo ci siamo dimostrati come sempre assai pecoroni, accettando alla fine il disastro economico. In Germania, ad esempio, ci sono state manifestazioni di massa, eppure lì hanno SUBITO rimborsato i lavoratori autonomi al 90%, non con l'elemosina come da noi. Ma come si fa ad essere così ciechi, io proprio non riesco a capirlo.
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11205
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3483 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4544 Mi Piace

Re: Il costo delle proteste inutili

Messaggio da leggere da Sayon »

Sayon ha scritto: 20 dic 2020, 5:30 Per le cifre, lo so che non erano precise, ma la scala era esatta ed quella che mi interessava. Avevo anche dimenticato didire che FI, che doveva scomparire, e' arrivato al 9.5%. Non significa nulla chiaro meno che la bolla di salvini comincia a sgonfiarsi. Per il resto. non cambio proprio nulla. I Veneto e la Lombardia sono i peggiori in assoluto e parte della colpa ce l' hanno coloro -anche nel Forum - che dicevano che il COVID era tutta una montatura, ovvero quelli che piu hanno abbaito. Che il risultato caotico ci sia e' indubbio e questo perche Conte non ga reagito piu ENERGICAMENTE contro tutti coloro (provincie, partiti, Interessi privati) che da perfeti indisciplinati all' Italiana, hanno solo richiesto piu e piu concessioni. E continuano a farlo, ipocritamente, per poi dire: guarda! in Italia ci sono piu morti che negli altri Paesi. Governo ladro.
Io non volevo proprio niente. Non so cosa avrei voluto, e moto dipende dalla professione o impiego che ho. Logicamente se avesi un negozio ragionerei diversamente da un professore o un ferroviere. Ed e' appunto perche' ogni professione e mestiere ha le sue esigenze che e' IMPOSSIBILE per un leader prendere delle niziative che possano soddisfae tuti. Ecco e' QUESTO che io capisco,e che applico a ogni leader mondiale. In casi come questi un governo cerca la migliore soluzione sulla base di esempi (e.g. Cina), consulenti e sviluppo dell'infezione. NON POTRA" MAI TROVARE LA SOLUZIONE IDEALE, ma noi come cittadini dovremmo accettare le sue proposte a meno che non siano CLAMOROSAMENTE diverse. Io per esempio mi sarei incazzato con gente come Trump ( che se ne fregato altamente), Johnson (che ha sbagliato l' approccio) e gli svedesi (che hanno fatto morire i piu deboli). E invece, guarda n po, quelli sono considerati BUONI esempi!!!!
Rispondi