Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11690
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3704 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4746 Mi Piace

Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da Sayon »

Carletto. tanto per darmi contro, e' capace di chiamarlo "statista". Io, come alternativa a trasformista, lo chiamerei L' uomo di cui non fidarsi.. MAI. Stare con Salvini significa andare a finire sempre male perche' o tradisce te, o ti porta a fallire. Ma VOI, i soliti legaioli, incapaci di criticare il loro "capitano", continuerete comunque a battergli lle mani. . Se prima ha tradito la causa rossa (e si puo' capire. tutti sono stati comunisti a parole), e poi ha tradito il centro=destra per l' avventura con Di maio, e poi ha tradito il suo stesso Governo perche voleva i pieni poteri, e poi ha spento gli ideali della Lega Nord per l' avventura (gia' fallita) di una Lega nazionale, e poi si e' trasformato nella Destra piu Destra d'Italia (persino piu a destra di FdI!, e l'a Bestia nera anti-Europa (pappa e ciccia con Orban!), adesso, tocca alla Meloni. Salvini (nella sua voglia matta di andare al governo, LUI) e' tornato ad essere berlusconiano, moderato, un gattone centrista. Dopo che lui e i suoi fans ne avevano dette di tuti i colori su Brlusca e i "moderati". Adeso Carletto dira': ma allora adesso TI PIACE SALVINI, e' proprio come lo volevi tu. Macche' , adesso, fiutato il pericolo, consiglio a Berlusconi non solo di continuare ad usare la pertica di 3 metri per tenerlo lontano, ma usarla per sbatterlo via. Parlare con la Lega originale e dire francamente "Con "Questo qui" si perde soltanto". Segnatevi questo Post: con Salvini si perde sempre, stavolta apero' si perderebbe anche l' onore. Il CdX puo' vincere solo se lui verra messo a fare il segretario del paartito o comunqe messo fuori da un possibie Governo di CdX. Fidarsi di ... Salvini e' come fidarsi del Diavolo. Non ci sara' pentola con il coperchio.
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 5318
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1195 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2889 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da RedWine »

Sayon ha scritto: 13 dic 2020, 23:21 Carletto. tanto per darmi contro, e' capace di chiamarlo "statista". Io, come alternativa a trasformista, lo chiamerei L' uomo di cui non fidarsi.. MAI. Stare con Salvini significa andare a finire sempre male perche' o tradisce te, o ti porta a fallire. Ma VOI, i soliti legaioli, incapaci di criticare il loro "capitano", continuerete comunque a battergli lle mani. . Se prima ha tradito la causa rossa (e si puo' capire. tutti sono stati comunisti a parole), e poi ha tradito il centro=destra per l' avventura con Di maio, e poi ha tradito il suo stesso Governo perche voleva i pieni poteri, e poi ha spento gli ideali della Lega Nord per l' avventura (gia' fallita) di una Lega nazionale, e poi si e' trasformato nella Destra piu Destra d'Italia (persino piu a destra di FdI!, e l'a Bestia nera anti-Europa (pappa e ciccia con Orban!), adesso, tocca alla Meloni. Salvini (nella sua voglia matta di andare al governo, LUI) e' tornato ad essere berlusconiano, moderato, un gattone centrista. Dopo che lui e i suoi fans ne avevano dette di tuti i colori su Brlusca e i "moderati". Adeso Carletto dira': ma allora adesso TI PIACE SALVINI, e' proprio come lo volevi tu. Macche' , adesso, fiutato il pericolo, consiglio a Berlusconi non solo di continuare ad usare la pertica di 3 metri per tenerlo lontano, ma usarla per sbatterlo via. Parlare con la Lega originale e dire francamente "Con "Questo qui" si perde soltanto". Segnatevi questo Post: con Salvini si perde sempre, stavolta apero' si perderebbe anche l' onore. Il CdX puo' vincere solo se lui verra messo a fare il segretario del paartito o comunqe messo fuori da un possibie Governo di CdX. Fidarsi di ... Salvini e' come fidarsi del Diavolo. Non ci sara' pentola con il coperchio.
curati stai peggiorando.
https://www.apc.it/disturbi/adulto/dist ... ompulsivo/
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 13 dic 2020, 23:21 Carletto. tanto per darmi contro, e' capace di chiamarlo "statista". Io, come alternativa a trasformista, lo chiamerei L' uomo di cui non fidarsi.. MAI. Stare con Salvini significa andare a finire sempre male perche' o tradisce te, o ti porta a fallire. Ma VOI, i soliti legaioli, incapaci di criticare il loro "capitano", continuerete comunque a battergli lle mani. . Se prima ha tradito la causa rossa (e si puo' capire. tutti sono stati comunisti a parole), e poi ha tradito il centro=destra per l' avventura con Di maio, e poi ha tradito il suo stesso Governo perche voleva i pieni poteri, e poi ha spento gli ideali della Lega Nord per l' avventura (gia' fallita) di una Lega nazionale, e poi si e' trasformato nella Destra piu Destra d'Italia (persino piu a destra di FdI!, e l'a Bestia nera anti-Europa (pappa e ciccia con Orban!), adesso, tocca alla Meloni. Salvini (nella sua voglia matta di andare al governo, LUI) e' tornato ad essere berlusconiano, moderato, un gattone centrista. Dopo che lui e i suoi fans ne avevano dette di tuti i colori su Brlusca e i "moderati". Adeso Carletto dira': ma allora adesso TI PIACE SALVINI, e' proprio come lo volevi tu. Macche' , adesso, fiutato il pericolo, consiglio a Berlusconi non solo di continuare ad usare la pertica di 3 metri per tenerlo lontano, ma usarla per sbatterlo via. Parlare con la Lega originale e dire francamente "Con "Questo qui" si perde soltanto". Segnatevi questo Post: con Salvini si perde sempre, stavolta apero' si perderebbe anche l' onore. Il CdX puo' vincere solo se lui verra messo a fare il segretario del paartito o comunqe messo fuori da un possibie Governo di CdX. Fidarsi di ... Salvini e' come fidarsi del Diavolo. Non ci sara' pentola con il coperchio.
Sayonne .....causa principale dei miei peggiori incubi notturni e diurni...ti adoro perche' sei una continua fonte di ispirazione e motivazione del perche' adoro Salvini.
In Verita' ti dico...che statisti, secondo il mio immodesto parere sono stati pochissimi ,tanto da contarli con le dita di una sola mano:Cavour, Giolitti, De Gasperi,Enaudi un pochetto anche Bettino Craxi.Considerando pero' solo gli ultini duecento anni.Mai mi sognerei di dare dello statista a un Salvini...figuriamoci....Quello pero' che non prendi mai in considerazione è il panorama dei politici che abbiamo...e non tirare fuori il Berlusconi che di alto Statista ha solo i tacchetti delle sue scarpe....Non ne abbiamo...avevamo solo dei buoni politici ,come Andreotti,Cossiga,Craxi e pochissimi altri,ma porelli si sono estinti come i dinosauri....e siccome vivo in questo secolo e dovendo fare i miei interessi mi necessita sceglierne uno tra quelli che sono disponibili al momento.Avevo scelto in altri tempi Berlusconi,mai pero' fidandomi,ma dicevo che se fa i suoi interessi,avendo la sua grande azienda in Italia avrebbe contemporaneamente fatto anche gli interessi italiani...e i miei.Ma sono stato ferocemente tradito e proprio nel momento di maggiore durezza dello scontro politico....dove avrei voluto vedere coerenza,correttezza e determinazione e con mio stupore sono rimasto allibito nel vedere che il grande industriale,potente, ricco e sicuro di se' che si era trasformato in un nano deforme preoccupato solo di salvare le sue aziende nel modo piu' spregevole possibile per un politico,quello di tradire e rinnegare i pricipi fondanti della sua discesa in politica (appoggio a Monti,Letta ,Renzi).E la chiudo qua.
Passiamo a Salvini...bruciato dall'esperienza berlusconiana,mi sono guardato intorno e cio' che offriva il mercato politico era devastante...inutile che faccia l'elenco delle schifezze ,ormai tutti le conoscono...ma uno sguardo m'è caduto sulla Lega ...in particolare su Maroni e Zaia...ma ho abbandonato subito l'idea di farne parte .Non avevamo in comune nessuna idea se non quella del federalismo essendo io a suo tempo un sostenitore del Granducato di Toscana....il rito del Po,la sudditanza al Berlusconismo,l'incertezza sull'Europa,la piccolezza di Bossi e la sua limitata capacita' di visione di un federalismo realizzabile ma la fece scartare subito.Avevo deciso di non votare piu'....poi scappo' fuori Salvini...e mi convinse..dopo le vicende Trotiane,l'ictus di Bossi,il ritiro di Maroni ,la fine delle bischerate del Dio Po e degli elmi con le corna la Lega era diventata una cosa seria.Assistetti piano piano ad una trasformazione della Lega in un partito moderno agile,serio ,nazionale (ma sempre con idee federaliste...perche' una Nazione unita non si divide dall'esterno ma dall'interno del potere,lentamente) che fino ad ora non ha mai tradito cio' che aveva sostenuto prima delle elezioni.Ho ascoltato sempre attentamente Salvini ogni volta che l'ho visto alla tv e mai ho sentito da lui cose che non fossero improntate alla moderazione e al Buonsenso e che non corrispondessero ai miei desiderata.Altra cosa che non ti è chiara è che Salvini è sempre lo stesso ,e dice sempre le stesse cose ma quello che è cambiato e tu cerchi di far notare,è l'atteggiamento dei media...che lo vorrebbero "piu' moderato" e piu' vicino e convinto alle idee berlusconiane...niente di piu' falso...Salvini è sempre lo stesso,dice sempre le stesse cose ...siete tu e i media che lo guardate in modo nuovo e finalmente piu' corretto ma sempre interessato e tra un po' capirai perche'...ma solo a Gennaio quando ci sara' o un rimpasto o un tentativo di sostituzione dei renziani con un altro partito...ma ne riparleremo.
PS:quanto al palo di tre metri potrebbe servire per impalare i nani....e in modo tale da far impallidire Vlad l'impalatore...Magari si perdera' l'onore (forse) ma c'è chi l'ha gia' perso ...e si è ritirato ad Arcore con disonore
PPS:mi scuso per il mappazzone ,ma ai bimbi le cose vanno spiegate bene ...nella speranza che le capiscano una buona volta o prima o poi.
BangHead (stavolta è proprio la mia ) FuckYou Sweating
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
giampieros
Connesso: No
Messaggi: 735
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Ha Assegnato: 302 Mi Piace
Ha Ricevuto: 386 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da giampieros »

carletto3 ha scritto: 14 dic 2020, 6:10
Sayon ha scritto: 13 dic 2020, 23:21 Carletto. tanto per darmi contro, e' capace di chiamarlo "statista". Io, come alternativa a trasformista, lo chiamerei L' uomo di cui non fidarsi.. MAI. Stare con Salvini significa andare a finire sempre male perche' o tradisce te, o ti porta a fallire. Ma VOI, i soliti legaioli, incapaci di criticare il loro "capitano", continuerete comunque a battergli lle mani. . Se prima ha tradito la causa rossa (e si puo' capire. tutti sono stati comunisti a parole), e poi ha tradito il centro=destra per l' avventura con Di maio, e poi ha tradito il suo stesso Governo perche voleva i pieni poteri, e poi ha spento gli ideali della Lega Nord per l' avventura (gia' fallita) di una Lega nazionale, e poi si e' trasformato nella Destra piu Destra d'Italia (persino piu a destra di FdI!, e l'a Bestia nera anti-Europa (pappa e ciccia con Orban!), adesso, tocca alla Meloni. Salvini (nella sua voglia matta di andare al governo, LUI) e' tornato ad essere berlusconiano, moderato, un gattone centrista. Dopo che lui e i suoi fans ne avevano dette di tuti i colori su Brlusca e i "moderati". Adeso Carletto dira': ma allora adesso TI PIACE SALVINI, e' proprio come lo volevi tu. Macche' , adesso, fiutato il pericolo, consiglio a Berlusconi non solo di continuare ad usare la pertica di 3 metri per tenerlo lontano, ma usarla per sbatterlo via. Parlare con la Lega originale e dire francamente "Con "Questo qui" si perde soltanto". Segnatevi questo Post: con Salvini si perde sempre, stavolta apero' si perderebbe anche l' onore. Il CdX puo' vincere solo se lui verra messo a fare il segretario del paartito o comunqe messo fuori da un possibie Governo di CdX. Fidarsi di ... Salvini e' come fidarsi del Diavolo. Non ci sara' pentola con il coperchio.
Sayonne .....causa principale dei miei peggiori incubi notturni e diurni...ti adoro perche' sei una continua fonte di ispirazione e motivazione del perche' adoro Salvini.
In Verita' ti dico...che statisti, secondo il mio immodesto parere sono stati pochissimi ,tanto da contarli con le dita di una sola mano:Cavour, Giolitti, De Gasperi,Enaudi un pochetto anche Bettino Craxi.Considerando pero' solo gli ultini duecento anni.Mai mi sognerei di dare dello statista a un Salvini...figuriamoci....Quello pero' che non prendi mai in considerazione è il panorama dei politici che abbiamo...e non tirare fuori il Berlusconi che di alto Statista ha solo i tacchetti delle sue scarpe....Non ne abbiamo...avevamo solo dei buoni politici ,come Andreotti,Cossiga,Craxi e pochissimi altri,ma porelli si sono estinti come i dinosauri....e siccome vivo in questo secolo e dovendo fare i miei interessi mi necessita sceglierne uno tra quelli che sono disponibili al momento.Avevo scelto in altri tempi Berlusconi,mai pero' fidandomi,ma dicevo che se fa i suoi interessi,avendo la sua grande azienda in Italia avrebbe contemporaneamente fatto anche gli interessi italiani...e i miei.Ma sono stato ferocemente tradito e proprio nel momento di maggiore durezza dello scontro politico....dove avrei voluto vedere coerenza,correttezza e determinazione e con mio stupore sono rimasto allibito nel vedere che il grande industriale,potente, ricco e sicuro di se' che si era trasformato in un nano deforme preoccupato solo di salvare le sue aziende nel modo piu' spregevole possibile per un politico,quello di tradire e rinnegare i pricipi fondanti della sua discesa in politica (appoggio a Monti,Letta ,Renzi).E la chiudo qua.
Passiamo a Salvini...bruciato dall'esperienza berlusconiana,mi sono guardato intorno e cio' che offriva il mercato politico era devastante...inutile che faccia l'elenco delle schifezze ,ormai tutti le conoscono...ma uno sguardo m'è caduto sulla Lega ...in particolare su Maroni e Zaia...ma ho abbandonato subito l'idea di farne parte .Non avevamo in comune nessuna idea se non quella del federalismo essendo io a suo tempo un sostenitore del Granducato di Toscana....il rito del Po,la sudditanza al Berlusconismo,l'incertezza sull'Europa,la piccolezza di Bossi e la sua limitata capacita' di visione di un federalismo realizzabile ma la fece scartare subito.Avevo deciso di non votare piu'....poi scappo' fuori Salvini...e mi convinse..dopo le vicende Trotiane,l'ictus di Bossi,il ritiro di Maroni ,la fine delle bischerate del Dio Po e degli elmi con le corna la Lega era diventata una cosa seria.Assistetti piano piano ad una trasformazione della Lega in un partito moderno agile,serio ,nazionale (ma sempre con idee federaliste...perche' una Nazione unita non si divide dall'esterno ma dall'interno del potere,lentamente) che fino ad ora non ha mai tradito cio' che aveva sostenuto prima delle elezioni.Ho ascoltato sempre attentamente Salvini ogni volta che l'ho visto alla tv e mai ho sentito da lui cose che non fossero improntate alla moderazione e al Buonsenso e che non corrispondessero ai miei desiderata.Altra cosa che non ti è chiara è che Salvini è sempre lo stesso ,e dice sempre le stesse cose ma quello che è cambiato e tu cerchi di far notare,è l'atteggiamento dei media...che lo vorrebbero "piu' moderato" e piu' vicino e convinto alle idee berlusconiane...niente di piu' falso...Salvini è sempre lo stesso,dice sempre le stesse cose ...siete tu e i media che lo guardate in modo nuovo e finalmente piu' corretto ma sempre interessato e tra un po' capirai perche'...ma solo a Gennaio quando ci sara' o un rimpasto o un tentativo di sostituzione dei renziani con un altro partito...ma ne riparleremo.
PS:quanto al palo di tre metri potrebbe servire per impalare i nani....e in modo tale da far impallidire Vlad l'impalatore...Magari si perdera' l'onore (forse) ma c'è chi l'ha gia' perso ...e si è ritirato ad Arcore con disonore
PPS:mi scuso per il mappazzone ,ma ai bimbi le cose vanno spiegate bene ...nella speranza che le capiscano una buona volta o prima o poi.
BangHead (stavolta è proprio la mia ) FuckYou Sweating
Belin Carletto, parli come un libro stampato... d'accordo al 100%... con l'esclusione dell'impalamento dei nani...
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da carletto3 »

giampieros ha scritto: 14 dic 2020, 12:53
carletto3 ha scritto: 14 dic 2020, 6:10
Sayon ha scritto: 13 dic 2020, 23:21 Carletto. tanto per darmi contro, e' capace di chiamarlo "statista". Io, come alternativa a trasformista, lo chiamerei L' uomo di cui non fidarsi.. MAI. Stare con Salvini significa andare a finire sempre male perche' o tradisce te, o ti porta a fallire. Ma VOI, i soliti legaioli, incapaci di criticare il loro "capitano", continuerete comunque a battergli lle mani. . Se prima ha tradito la causa rossa (e si puo' capire. tutti sono stati comunisti a parole), e poi ha tradito il centro=destra per l' avventura con Di maio, e poi ha tradito il suo stesso Governo perche voleva i pieni poteri, e poi ha spento gli ideali della Lega Nord per l' avventura (gia' fallita) di una Lega nazionale, e poi si e' trasformato nella Destra piu Destra d'Italia (persino piu a destra di FdI!, e l'a Bestia nera anti-Europa (pappa e ciccia con Orban!), adesso, tocca alla Meloni. Salvini (nella sua voglia matta di andare al governo, LUI) e' tornato ad essere berlusconiano, moderato, un gattone centrista. Dopo che lui e i suoi fans ne avevano dette di tuti i colori su Brlusca e i "moderati". Adeso Carletto dira': ma allora adesso TI PIACE SALVINI, e' proprio come lo volevi tu. Macche' , adesso, fiutato il pericolo, consiglio a Berlusconi non solo di continuare ad usare la pertica di 3 metri per tenerlo lontano, ma usarla per sbatterlo via. Parlare con la Lega originale e dire francamente "Con "Questo qui" si perde soltanto". Segnatevi questo Post: con Salvini si perde sempre, stavolta apero' si perderebbe anche l' onore. Il CdX puo' vincere solo se lui verra messo a fare il segretario del paartito o comunqe messo fuori da un possibie Governo di CdX. Fidarsi di ... Salvini e' come fidarsi del Diavolo. Non ci sara' pentola con il coperchio.
Sayonne .....causa principale dei miei peggiori incubi notturni e diurni...ti adoro perche' sei una continua fonte di ispirazione e motivazione del perche' adoro Salvini.
In Verita' ti dico...che statisti, secondo il mio immodesto parere sono stati pochissimi ,tanto da contarli con le dita di una sola mano:Cavour, Giolitti, De Gasperi,Enaudi un pochetto anche Bettino Craxi.Considerando pero' solo gli ultini duecento anni.Mai mi sognerei di dare dello statista a un Salvini...figuriamoci....Quello pero' che non prendi mai in considerazione è il panorama dei politici che abbiamo...e non tirare fuori il Berlusconi che di alto Statista ha solo i tacchetti delle sue scarpe....Non ne abbiamo...avevamo solo dei buoni politici ,come Andreotti,Cossiga,Craxi e pochissimi altri,ma porelli si sono estinti come i dinosauri....e siccome vivo in questo secolo e dovendo fare i miei interessi mi necessita sceglierne uno tra quelli che sono disponibili al momento.Avevo scelto in altri tempi Berlusconi,mai pero' fidandomi,ma dicevo che se fa i suoi interessi,avendo la sua grande azienda in Italia avrebbe contemporaneamente fatto anche gli interessi italiani...e i miei.Ma sono stato ferocemente tradito e proprio nel momento di maggiore durezza dello scontro politico....dove avrei voluto vedere coerenza,correttezza e determinazione e con mio stupore sono rimasto allibito nel vedere che il grande industriale,potente, ricco e sicuro di se' che si era trasformato in un nano deforme preoccupato solo di salvare le sue aziende nel modo piu' spregevole possibile per un politico,quello di tradire e rinnegare i pricipi fondanti della sua discesa in politica (appoggio a Monti,Letta ,Renzi).E la chiudo qua.
Passiamo a Salvini...bruciato dall'esperienza berlusconiana,mi sono guardato intorno e cio' che offriva il mercato politico era devastante...inutile che faccia l'elenco delle schifezze ,ormai tutti le conoscono...ma uno sguardo m'è caduto sulla Lega ...in particolare su Maroni e Zaia...ma ho abbandonato subito l'idea di farne parte .Non avevamo in comune nessuna idea se non quella del federalismo essendo io a suo tempo un sostenitore del Granducato di Toscana....il rito del Po,la sudditanza al Berlusconismo,l'incertezza sull'Europa,la piccolezza di Bossi e la sua limitata capacita' di visione di un federalismo realizzabile ma la fece scartare subito.Avevo deciso di non votare piu'....poi scappo' fuori Salvini...e mi convinse..dopo le vicende Trotiane,l'ictus di Bossi,il ritiro di Maroni ,la fine delle bischerate del Dio Po e degli elmi con le corna la Lega era diventata una cosa seria.Assistetti piano piano ad una trasformazione della Lega in un partito moderno agile,serio ,nazionale (ma sempre con idee federaliste...perche' una Nazione unita non si divide dall'esterno ma dall'interno del potere,lentamente) che fino ad ora non ha mai tradito cio' che aveva sostenuto prima delle elezioni.Ho ascoltato sempre attentamente Salvini ogni volta che l'ho visto alla tv e mai ho sentito da lui cose che non fossero improntate alla moderazione e al Buonsenso e che non corrispondessero ai miei desiderata.Altra cosa che non ti è chiara è che Salvini è sempre lo stesso ,e dice sempre le stesse cose ma quello che è cambiato e tu cerchi di far notare,è l'atteggiamento dei media...che lo vorrebbero "piu' moderato" e piu' vicino e convinto alle idee berlusconiane...niente di piu' falso...Salvini è sempre lo stesso,dice sempre le stesse cose ...siete tu e i media che lo guardate in modo nuovo e finalmente piu' corretto ma sempre interessato e tra un po' capirai perche'...ma solo a Gennaio quando ci sara' o un rimpasto o un tentativo di sostituzione dei renziani con un altro partito...ma ne riparleremo.
PS:quanto al palo di tre metri potrebbe servire per impalare i nani....e in modo tale da far impallidire Vlad l'impalatore...Magari si perdera' l'onore (forse) ma c'è chi l'ha gia' perso ...e si è ritirato ad Arcore con disonore
PPS:mi scuso per il mappazzone ,ma ai bimbi le cose vanno spiegate bene ...nella speranza che le capiscano una buona volta o prima o poi.
BangHead (stavolta è proprio la mia ) FuckYou Sweating
Belin Carletto, parli come un libro stampato... d'accordo al 100%... con l'esclusione dell'impalamento dei nani...
Ma come?Ma se l'impalamento del nano maledetto è la migliore immagine di tutto il mappazzone....mi verrebbe da piangere.... StreamingTears
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11690
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3704 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4746 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da Sayon »

Quante parole! Succede sempre cosi quando si dice la verita', Perche , lo ammetto, la lingua taglia piu' della spada. Ma cosa volete che dica? Che Salvini e' un uomo di fiducia al quale si deve credere ad occhi chiusi?
Per me rimane la persona che ha fatto piu male alla causa del centro destra, e non ha ancora finito.
Ma attenti, non l'ho capito solo io. In politica ormai lo conoscono tutti, da Tosi a Bossi, da Conte a Berlusconi, da Di Maio alla Meloni. Siete rimasti solo voi con la benda sugli occhi.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da Ovidio »

Sayon ha scritto: 14 dic 2020, 14:22 Quante parole! Succede sempre cosi quando si dice la verita', Perche , lo ammetto, la lingua taglia piu' della spada. Ma cosa volete che dica? Che Salvini e' un uomo di fiducia al quale si deve credere ad occhi chiusi?
Per me rimane la persona che ha fatto piu male alla causa del centro destra, e non ha ancora finito.
Ma attenti, non l'ho capito solo io. In politica ormai lo conoscono tutti, da Tosi a Bossi, da Conte a Berlusconi, da Di Maio alla Meloni. Siete rimasti solo voi con la benda sugli occhi.
Di cosa pensa Bossi, Di Maio, Conte, Tosi, Berlusconi non ce ne frega un baffo! È preoccupante notare che invece a te interessi.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11690
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3704 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4746 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da Sayon »

Mi sembrano tutti uomini politici e leaders di rispetto.
La loro opinione dovrebbe interessarti e come.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da Ovidio »

Sayon ha scritto: 14 dic 2020, 15:07 Mi sembrano tutti uomini politici e leaders di rispetto.
La loro opinione dovrebbe interessarti e come.
Naturalmente sento cosa dicono, ma una volta sentiti, e trovandomi in disaccordo su quello che pensano, non li considero più, su questo tema, Salvini, mi fanno un baffo!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2695
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1133 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1461 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da Vento »

Salvini non sa o non vuole stabilire legami con l opposizione europea e resta isolato, a parte la Le Pen, isolata anche lei. Senza un intesa con AfD e gli olandesi non va da nessuna parte. Ormai la scacchiera è europea. Dovrebbe imparare dall amico Orban, che invece ha amici a livello internazionale, perfino Netanyahu. Così non potrà mai essere un leader vincente.
Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da Ovidio »

Vento ha scritto: 15 dic 2020, 16:11 Salvini non sa o non vuole stabilire legami con l opposizione europea e resta isolato, a parte la Le Pen, isolata anche lei. Senza un intesa con AfD e gli olandesi non va da nessuna parte. Ormai la scacchiera è europea. Dovrebbe imparare dall amico Orban, che invece ha amici a livello internazionale, perfino Netanyahu. Così non potrà mai essere un leader vincente.
Ma se l'Inghilterra esce, perché l'Italia no? Per il debito pubblico in €?

Si, per me quello è il vero problema! Grazie PD per avercelo fatto aumentare di anno in anno!

Forse l'hai fatto a ragion veduta? Per incatenarci a vita all'€?
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6879
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6833 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2395 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da serge »

Ovidio ha scritto: 15 dic 2020, 16:32
Vento ha scritto: 15 dic 2020, 16:11 Salvini non sa o non vuole stabilire legami con l opposizione europea e resta isolato, a parte la Le Pen, isolata anche lei. Senza un intesa con AfD e gli olandesi non va da nessuna parte. Ormai la scacchiera è europea. Dovrebbe imparare dall amico Orban, che invece ha amici a livello internazionale, perfino Netanyahu. Così non potrà mai essere un leader vincente.
Ma se l'Inghilterra esce, perché l'Italia no? Per il debito pubblico in €?

Si, per me quello è il vero problema! Grazie PD per avercelo fatto aumentare di anno in anno!

Forse l'hai fatto a ragion veduta? Per incatenarci a vita all'€?
Forse al tempo tu non eri tra noi,ma il nostro debito viene da molto,molto lontano.....Tanto per capirci,quando l'inflazione galoppava a due cifre. Uscivi di casa la mattina e ti accorgevi immediatamente che il tuo potere d'acquisti era ridotto.........
Sweating Sweating Sweating
Un autentico cretino, difficile a trovarsi in questi tempi in cui i cretini si camuffano da intelligenti. (Andrea Camilleri)
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2695
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1133 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1461 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da Vento »

Ovidio ha scritto: 15 dic 2020, 16:32
Vento ha scritto: 15 dic 2020, 16:11 Salvini non sa o non vuole stabilire legami con l opposizione europea e resta isolato, a parte la Le Pen, isolata anche lei. Senza un intesa con AfD e gli olandesi non va da nessuna parte. Ormai la scacchiera è europea. Dovrebbe imparare dall amico Orban, che invece ha amici a livello internazionale, perfino Netanyahu. Così non potrà mai essere un leader vincente.
Ma se l'Inghilterra esce, perché l'Italia no? Per il debito pubblico in €?

Si, per me quello è il vero problema! Grazie PD per avercelo fatto aumentare di anno in anno!

Forse l'hai fatto a ragion veduta? Per incatenarci a vita all'€?
L'Inghilterra esce dall'EU perché sta dentro allla sua anglosfera. Legami di sangue la legano ad Australia, N. Zelanda, Canada e legami di storia all'India e a tutto il Commonwealth. L'Italia non sa difendersi dall'invasione dei clandestini e sta andando verso la dissoluzione, per incapacità di esprimere una volontà comune. L'unica speranza è attaccarsi all'Europa, anch'essa messa male, ma dove è possibile salvarsi, trovando gli alleati giusti. Occorre un partito europeo, o un'alleanza, dove la destra si ritrovi, d'accordo sui temi essenziali. La Meloni mi pare faccia qualcosa, Salvini mi pare di no.
Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da Ovidio »

serge ha scritto: 15 dic 2020, 17:31
Ovidio ha scritto: 15 dic 2020, 16:32
Vento ha scritto: 15 dic 2020, 16:11 Salvini non sa o non vuole stabilire legami con l opposizione europea e resta isolato, a parte la Le Pen, isolata anche lei. Senza un intesa con AfD e gli olandesi non va da nessuna parte. Ormai la scacchiera è europea. Dovrebbe imparare dall amico Orban, che invece ha amici a livello internazionale, perfino Netanyahu. Così non potrà mai essere un leader vincente.
Ma se l'Inghilterra esce, perché l'Italia no? Per il debito pubblico in €?

Si, per me quello è il vero problema! Grazie PD per avercelo fatto aumentare di anno in anno!

Forse l'hai fatto a ragion veduta? Per incatenarci a vita all'€?
Forse al tempo tu non eri tra noi,ma il nostro debito viene da molto,molto lontano.....Tanto per capirci,quando l'inflazione galoppava a due cifre. Uscivi di casa la mattina e ti accorgevi immediatamente che il tuo potere d'acquisti era ridotto.........
Sweating Sweating Sweating
Ho 75 anni suonati, e mi ricordo bene tutto. Mi ricordo ance la "questione morale" di Moro, così definita per non far capire al popolino tutto il marcio che c'era a palazzo.

I comunisti alla fine hanno fatto le pulci agli altri partiti, ma anche loro di scheletri ne avevano molti negli armadi!

Se non fose stato per Berlusconi, tutta l'Europa sarebbe satellite dell'Unione Sovietica!

Comunque il mio era solo uno sguardo agli ultimi anni. Forse un pò siamo migliorati, ma iniziamo a ridiscendere la china, e la pendenza aumenta di anno in anno.

La mia paura è che si torni agli anni 70!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6879
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6833 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2395 Mi Piace

Re: Il trasformista: Comunista, Verde, Gialloverde, Destroso, AntiEU ed...ora?,

Messaggio da leggere da serge »

Ovidio ha scritto: 15 dic 2020, 18:12
serge ha scritto: 15 dic 2020, 17:31
Ovidio ha scritto: 15 dic 2020, 16:32
Ma se l'Inghilterra esce, perché l'Italia no? Per il debito pubblico in €?

Si, per me quello è il vero problema! Grazie PD per avercelo fatto aumentare di anno in anno!

Forse l'hai fatto a ragion veduta? Per incatenarci a vita all'€?
Forse al tempo tu non eri tra noi,ma il nostro debito viene da molto,molto lontano.....Tanto per capirci,quando l'inflazione galoppava a due cifre. Uscivi di casa la mattina e ti accorgevi immediatamente che il tuo potere d'acquisti era ridotto.........
Sweating Sweating Sweating
Ho 75 anni suonati, e mi ricordo bene tutto. Mi ricordo ance la "questione morale" di Moro, così definita per non far capire al popolino tutto il marcio che c'era a palazzo.
Ricordi male: la questione morale la pose Enrico Berlinguer
I comunisti alla fine hanno fatto le pulci agli altri partiti, ma anche loro di scheletri ne avevano molti negli armadi!

Se non fose stato per Berlusconi, tutta l'Europa sarebbe satellite dell'Unione Sovietica!
Esagerato!
Comunque il mio era solo uno sguardo agli ultimi anni. Forse un pò siamo migliorati, ma iniziamo a ridiscendere la china, e la pendenza aumenta di anno in anno.

La mia paura è che si torni agli anni 70
!
Infatti,non c'è tanto da scherzare.
Per la cronaca,sono nato a febbraio '44......
Bye
Un autentico cretino, difficile a trovarsi in questi tempi in cui i cretini si camuffano da intelligenti. (Andrea Camilleri)
Rispondi