Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
porterrockwell
Connesso: Sì
Messaggi: 3847
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Ha Assegnato: 481 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2488 Mi Piace

Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da porterrockwell »

MI incavolo spesso quando vedo usare in lungo ed in largo certe parole senza che se ne spieghi il significato.
Ora i media di regime parlano di "negazionisti" del Covid senza specificare cosa costoro neghino. Potrebbero negare che :
1) Il Covid esista
2) Che il Covid non sia pericoloso come viene descritto
3) Che il governo faccia del suo meglio per combatterlo
ecc.ecc.
Se non dico chiaramente a cosa mi riferisco, sto solo dando un'etichetta a persone e movimenti politici che disapprovo. E' un po' come dare dello stronzo ad uno.
Se io dessi del negazionista a certi giornalisti vorrei significare che sono la negazione della deontologia professionale del giornalismo che offendono spesso sparando ad arte cavolate.
Giornalisti se il vostro settore è in crisi, non risolvete nulla con atteggiamenti da discussioni da bar e risolverete poco con piaggerie e leccaculismi politici. Per non parlare di inchieste giornalistiche pilotate al di fuori dei limiti dell'imparzialità.
Scorra come acqua il diritto e la giustizia come un torrente perenne. Amos 5,24
Avatar utente
Crossfire
Connesso: No
Messaggi: 1499
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Località: Italia
Ha Assegnato: 636 Mi Piace
Ha Ricevuto: 641 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Crossfire »

Il problema è che nelle piazze dove si è protestato con i cosiddetti "negazionisti", nemmeno loro erano coerenti tra loro stessi.
Ognuno parlava a nome proprio, come dire "quello che ha parlato prima o dopo con me non c'entra niente", e c'era chi sosteneva e sostiene che il SARS-CoV-2 non esiste, chi che il SARS-CoV-2 non è pericoloso quanto si vuole far passare, chi che il SARS-CoV-2 elimina solo i più deboli quindi va bene, chi che ha lei/lui la soluzione perfetta e senza intoppi per il SARS-CoV-2 ma nessuno lo interpella... e purtroppo la lista è lunga.
Vuoi dare un nome a tutte queste versioni? Allora ti servono due pagine di "lenzuolo" solo per la nomenclatura. Ne vale la pena, si ottiene qualcosa in più? Non penso, la comprensione del testo è materiale da elementari, e oggigiorno l'alfabetizzazione in Italia dovrebbe essere arrivata ormai.
Oppure al posto di fare le manifestazioni congiunte per raggiungere il numero, che altrimenti non avrebbero, ogni gruppo faccia la sua manifestazione possibilmente coerente. Allora si può specificare il tipo di "negazionismo" che divulgano, così la notizia che non è riferita alla manifestazione di "a", "b", e "c" congiunti ma solo di "a" con la sua idea.
Poshibel 'na cavra de het quintai. [Moreschi]
"Mi fregate di poco, ho settantotto anni" [E. De Bono]
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Crossfire
Connesso: No
Messaggi: 1499
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Località: Italia
Ha Assegnato: 636 Mi Piace
Ha Ricevuto: 641 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Crossfire »

heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 11:24 Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
Rientra nel "la lista è lunga".
Poshibel 'na cavra de het quintai. [Moreschi]
"Mi fregate di poco, ho settantotto anni" [E. De Bono]
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 11:24 Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
Ma questo non è negazionismo, devi dargli un'altro nome, ad esempio "giustizialismo".
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Ovidio »

Crossfire ha scritto: 12 nov 2020, 9:56 Il problema è che nelle piazze dove si è protestato con i cosiddetti "negazionisti", nemmeno loro erano coerenti tra loro stessi.
Ognuno parlava a nome proprio, come dire "quello che ha parlato prima o dopo con me non c'entra niente", e c'era chi sosteneva e sostiene che il SARS-CoV-2 non esiste, chi che il SARS-CoV-2 non è pericoloso quanto si vuole far passare, chi che il SARS-CoV-2 elimina solo i più deboli quindi va bene, chi che ha lei/lui la soluzione perfetta e senza intoppi per il SARS-CoV-2 ma nessuno lo interpella... e purtroppo la lista è lunga.
Vuoi dare un nome a tutte queste versioni? Allora ti servono due pagine di "lenzuolo" solo per la nomenclatura. Ne vale la pena, si ottiene qualcosa in più? Non penso, la comprensione del testo è materiale da elementari, e oggigiorno l'alfabetizzazione in Italia dovrebbe essere arrivata ormai.
Oppure al posto di fare le manifestazioni congiunte per raggiungere il numero, che altrimenti non avrebbero, ogni gruppo faccia la sua manifestazione possibilmente coerente. Allora si può specificare il tipo di "negazionismo" che divulgano, così la notizia che non è riferita alla manifestazione di "a", "b", e "c" congiunti ma solo di "a" con la sua idea.
Buon sommario!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 5318
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1195 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2889 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da RedWine »

Crossfire ha scritto: 12 nov 2020, 9:56 Il problema è che nelle piazze dove si è protestato con i cosiddetti "negazionisti", nemmeno loro erano coerenti tra loro stessi.
Ognuno parlava a nome proprio, come dire "quello che ha parlato prima o dopo con me non c'entra niente", e c'era chi sosteneva e sostiene che il SARS-CoV-2 non esiste, chi che il SARS-CoV-2 non è pericoloso quanto si vuole far passare, chi che il SARS-CoV-2 elimina solo i più deboli quindi va bene, chi che ha lei/lui la soluzione perfetta e senza intoppi per il SARS-CoV-2 ma nessuno lo interpella... e purtroppo la lista è lunga.
Vuoi dare un nome a tutte queste versioni? Allora ti servono due pagine di "lenzuolo" solo per la nomenclatura. Ne vale la pena, si ottiene qualcosa in più? Non penso, la comprensione del testo è materiale da elementari, e oggigiorno l'alfabetizzazione in Italia dovrebbe essere arrivata ormai.
Oppure al posto di fare le manifestazioni congiunte per raggiungere il numero, che altrimenti non avrebbero, ogni gruppo faccia la sua manifestazione possibilmente coerente. Allora si può specificare il tipo di "negazionismo" che divulgano, così la notizia che non è riferita alla manifestazione di "a", "b", e "c" congiunti ma solo di "a" con la sua idea.
la soluzione è chiedere a chi ha indetto la manifestazione cosa contestano e quale sia il loro scopo e pensiero.
è prassi comune del nostro giornalismo (di merda) fare molte interviste e poi scegliere solo quelle che supportano la propria tesi. in questo modo si puo far fare bella figura o sputtanare a seconda della tendenza dell'intervistatore e della sua linea editoriale del giornale per cui lavora.
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

Ovidio ha scritto: 12 nov 2020, 11:40
heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 11:24 Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
Ma questo non è negazionismo, devi dargli un'altro nome, ad esempio "giustizialismo".
Perché Giustizialismo?
Quello andrebbe bene se pensassi ad una punizione.
Si potrebbe definirlo AMORE PATERNO, nei confronti dei suoi figli un po imbecilli e molto ingenui che si fanno intortare, come Pinocchio, dal Mangiafuoco di turno.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

RedWine ha scritto: 12 nov 2020, 11:59
Crossfire ha scritto: 12 nov 2020, 9:56 Il problema è che nelle piazze dove si è protestato con i cosiddetti "negazionisti", nemmeno loro erano coerenti tra loro stessi.
Ognuno parlava a nome proprio, come dire "quello che ha parlato prima o dopo con me non c'entra niente", e c'era chi sosteneva e sostiene che il SARS-CoV-2 non esiste, chi che il SARS-CoV-2 non è pericoloso quanto si vuole far passare, chi che il SARS-CoV-2 elimina solo i più deboli quindi va bene, chi che ha lei/lui la soluzione perfetta e senza intoppi per il SARS-CoV-2 ma nessuno lo interpella... e purtroppo la lista è lunga.
Vuoi dare un nome a tutte queste versioni? Allora ti servono due pagine di "lenzuolo" solo per la nomenclatura. Ne vale la pena, si ottiene qualcosa in più? Non penso, la comprensione del testo è materiale da elementari, e oggigiorno l'alfabetizzazione in Italia dovrebbe essere arrivata ormai.
Oppure al posto di fare le manifestazioni congiunte per raggiungere il numero, che altrimenti non avrebbero, ogni gruppo faccia la sua manifestazione possibilmente coerente. Allora si può specificare il tipo di "negazionismo" che divulgano, così la notizia che non è riferita alla manifestazione di "a", "b", e "c" congiunti ma solo di "a" con la sua idea.
la soluzione è chiedere a chi ha indetto la manifestazione cosa contestano e quale sia il loro scopo e pensiero.
è prassi comune del nostro giornalismo (di merda) fare molte interviste e poi scegliere solo quelle che supportano la propria tesi. in questo modo si puo far fare bella figura o sputtanare a seconda della tendenza dell'intervistatore e della sua linea editoriale del giornale per cui lavora.
Bravo RedWine!!!! Ottima risposta al trotone di turno.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

Crossfire ha scritto: 12 nov 2020, 11:26
heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 11:24 Crossfire si è dimenticato di citare il MIO negazionismo.
Io credo di essere tra i pochi a ritenere chw il Covid-19 NON sia un nemico dell' Uomo e del Pianeta.
Anzi è una BENEDIZIONE di Dio o di Madre Natura se preferisci.
Rientra nel "la lista è lunga".
Siamo un popolo di democratici che non hanno un pensiero unico, come vedi.
Mica siamo come i TROTONI covidfobici.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
giampieros
Connesso: No
Messaggi: 735
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Ha Assegnato: 302 Mi Piace
Ha Ricevuto: 386 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da giampieros »

heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 14:21
Ovidio ha scritto: 12 nov 2020, 11:40
Ma questo non è negazionismo, devi dargli un'altro nome, ad esempio "giustizialismo".
Perché Giustizialismo?
Quello andrebbe bene se pensassi ad una punizione.
Si potrebbe definirlo AMORE PATERNO, nei confronti dei suoi figli un po imbecilli e molto ingenui che si fanno intortare, come Pinocchio, dal Mangiafuoco di turno.
Fammi indovinare Heyoka: il Mangiafuoco di turno è la SCIENZA vero?
Avatar utente
Studente
Connesso: No
Messaggi: 412
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Ha Assegnato: 9 Mi Piace
Ha Ricevuto: 46 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Studente »

Ho una formazione tecnico scientifica forte, e posso dire che senza il metod oscientifico non c è né conoscenza né progresso*, e che per fortuna un sacco di persone su questo pianeta si dedicano a migliorare la qualità della vita di tutti i giorni di tutte le persone del globo.
Non sopporto di fare tutta l erba un facio, né sopporto cialtroni ed ignoranti che siano orgogliosi di esserlo. Sul Covid ho sentto di tutto e di piú, dal fatto che sia collegato al 5G, che sia artificliae e messo in giro apposta per indebolire l occidente etc etc.

È una banale zoonosi, negli ultimi 100 anni abbiamo avuto di simile: la spagnola, la aviaria, la suina, il HIV, il Marburg, la Sars, la Mers e l ebola.
Quale é la differenza? Le altre volte, a parte la spagnola, ci é andata bene per una serie di motivi piú o meno fortuiti e perché qualcuno piú bravo di noi (gli asiatici) son stati in gradi di circoscrivere e isolare il problema.
Quando arriva una malattia nuova contano solo 3 numeri: il R0, cioé quante persone un infetto riesce a infettare, quanti infetti hanno bisogno di un ricovero in ospedale e quanti contagiati muoiono.
Dalle prime info arrivate questi 3 numeri erano (e sono tutt ora) preoccupanti, perché si é capito immediatamente che era in arrivo uno tsunami che avrebbe travolto la capacità dei sistemi sanitari dei paesi svilupati. Solo che gli asiatici (giappone, sud corea, singapore etc) hanno costruito le barriere antitsunami, noi occidentali eravamo (e siamo tutt ora) impegnati a scegliere il colore del costume da bagno.
La cosa è semplice, per contagiarsi bisogna repsirare un nuero di particelle X per un tempo Y, il X * Y è il numero di particele di virus che si assume ed é la "scintilla", poi c è chi ha un sistema immunitario migliore o é piú giovane etc e riesce a non far trasformare la scintilla in incendio, c é chi é sfigato e prende fuoco subito.
Allora a me sembra normale che per una persona di buon senso venga la voglia di cooperare il piú possibile a diminuire le scintille (no assembramenti, mascherine, igiene etc) per evitare che i sistemi sanitari collassino. Io son un anarchico vecchia scuola, non voto (quando ho avuto bisogno di supporto della politica ho fatto lobbismo, è molto piú efficace e efficiente che votare) e mi comporto con buonsenso e conoscenza e son andato a lavorare durante la 1° ondata e adesso durante la 2° in provincia di C, LO, BG, Mi etc al cuore dell epidemia e non mi sno mai ocntagiato, con poche accortezze: mascherine, igiene, occhiali etc e sto cercand odi fare nei limiti del possibile del mio meglio per evitare che collassi tutto ordinando d asporo da diversi ristoranti, andando lo stesso a fare compere (negli orari in cui é tutto mezzo vuoto etc etc)

*notate il progresso scientifico: la pademia di spagnola ci ha messo 3 anni per finire, noi in 12 mesi saremo fuori (da carnevale 2020 a carnevale 2021) grazie ai vaccini e al progresso medico rispetto a 100 anni fa.
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8355
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4386 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2709 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da heyoka »

giampieros ha scritto: 12 nov 2020, 16:22
heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 14:21
Perché Giustizialismo?
Quello andrebbe bene se pensassi ad una punizione.
Si potrebbe definirlo AMORE PATERNO, nei confronti dei suoi figli un po imbecilli e molto ingenui che si fanno intortare, come Pinocchio, dal Mangiafuoco di turno.
Fammi indovinare Heyoka: il Mangiafuoco di turno è la SCIENZA vero?
Non proprio. La Scienza (medica), in larga parte ( perchè c'è anche una minoranza della Scienza medica che non si è fatta corrompere) è succube o compartecipe alle Direttive e agli interessi ECONOMICI delle MAFIE del Farmaco.
Vorrei essere il Padrone del mondo per fare un esperimento.
Emanerei una legge MONDIALE per obbligare le Industrie del Farmaco a fornire GRATIS le medicine ed i vaccini per contrastare il Covid-19.
Naturalmente sono autorizzate a far rientrare le loro perdite, aumentando i guadagni su altri farmaci.
Sono pronto a scommettere una cena che di colpo il Covid-19 rientrerebbe in zona verde e le Tv ed i giornali non ne parlerebbero più.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Studente
Connesso: No
Messaggi: 412
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Ha Assegnato: 9 Mi Piace
Ha Ricevuto: 46 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Studente »

heyoka ha scritto: 12 nov 2020, 16:52
Emanerei una legge MONDIALE per obbligare le Industrie del Farmaco a fornire GRATIS le medicine ed i vaccini per contrastare il Covid-19.
Naturalmente sono autorizzate a far rientrare le loro perdite, aumentando i guadagni su altri farmaci.
Sono pronto a scommettere una cena che di colpo il Covid-19 rientrerebbe in zona verde e le Tv ed i giornali non ne parlerebbero più.
Ti sbagli e di molto. Si Big Pharma è una brutta cosa e spesso ci marcia, ma succede molto di piú in US che in EU, ma senza le medicine moderne vivremmo tutti obbietivmente una vita di merda piena di dolori e morti facilmente evitabili.
Giusto per capire, che tipo di formazione culturale hai? Cosa hai studiato? Lo chiedo per tarare un po le eventuali future risposte
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Domanda: per i giornalai di regime i "negazionisti" Covid cosa negano?

Messaggio da leggere da Ovidio »

Studente ha scritto: 12 nov 2020, 16:57 Giusto per capire, che tipo di formazione culturale hai? Cosa hai studiato? Lo chiedo per tarare un po le eventuali future risposte
E due! Non tarare! Parla come magni!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Rispondi