La crisi del 2008

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Mugik
Connesso: No

La crisi del 2008

Messaggio da leggere da Mugik »

Continuano, come fosse stato evento naturale,congiuntura sfigata ,imprevisto accidente a straparlare di " crisi del 2008 "
Quando invece fu',consapevole , crimine contro l'umanità truffa planetaria , grande stangata
Covata in lunghi anni dove tutto il magico mondo della finanza consapevole dei danni che sarebbero seguiti,allegramente arricchiva
Ma si sa;"Quando la musica suona ,bisogna ballare e l'ineffabile stato canaglia a stelle e strisce ,faro d''occidente ,variamente imitato da molti altri UK in testa ballava ,ohhhh se ballava!
Dove la musica erano qli alti rendimenti predestinati a tramutarsi in bolla deflagrante, e il ballo i lauti guadagni per qli zar di banche e finanza
A "virus" consapevolmente diffuso in tutto il mondo occidentale ,fatalmente la bolla rigonfia all'inverosimile ,si assottiglia e scoppia,dapprima sul muso di Lehman Brothers epicentro finanziario dello stato canaglia USA da cui come al solito, tutto era partito.
Basti pensare che in england sono arrivati a dare soldi a tasso zero con finanziamento comprensivo di arredamento casa a gente con stipendoo inferiore al mutuo mensile.....tanto il prezzo della casa sarebbe salito dicevano e in qualsiasi momento ve la potrete rivendere guadandoci
Solo In Lehman Brothers ogni sera venivano cartolarazzati e trasformati in titoli composti di debiti, 2500 contratti di vendita di poveracci,illusi di avere una casa. E invece erano il sottostante per titoli ad alto rendimento con destinazione spazzatura
Questi fantasmagoriche evoluzioni finanziarie venivano e vengono ermeticamente chiamate "cartolarizzazioni"
Tutto cio provoco' il cosiddetto credit crunch o stretta creditizia sul mercato interbancario,in parole piu semplici nessuna banca si fidava piu di nessun altra perche zeppa di tali titoli tossici i quali decapitalizzando di liquidità le stesse banche ,impedivano la restituzione del prestito
Per questo motivo l'economia reale che allora viaggiava tranquilla si ritrovo' senza liquidità
Furono per questi motivi paralizzate attività economiche reali profittevoli ,con annessi suicidi in serie .licenziamenti ,recessione ec ecc
Come capro espiatorio, a patetica dimostrazione di correttezza del sistema capitalista solo Lehman Brothers fu lasciata fallire senza l'intervento pubblico
Provate a indovinare con quali soldi,SANGUE ,DISPERAZIONE ,SUICIDI,SOFFERENZE, sono state ripianate tutte le altre migliaia di attività grandi e piccole sparse per la galaSSia capitalista?
Il tutto accadde perche i cinesi a furia di comprare titoli di stato USA ne avevano abbassato il rendimento e le grandi banche e la finanza nn si accontentano certo del 2% volevano il 7 l'8 il 9%
E tuttora continuano a chiamarla crisi dei sub prime i delinquenti
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8334
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4371 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: La crisi del 2008

Messaggio da leggere da heyoka »

Mugik ha scritto: 17 giu 2020, 21:21 Continuano, come fosse stato evento naturale,congiuntura sfigata ,imprevisto accidente a straparlare di " crisi del 2008 "
Quando invece fu',consapevole , crimine contro l'umanità truffa planetaria , grande stangata
Covata in lunghi anni dove tutto il magico mondo della finanza consapevole dei danni che sarebbero seguiti,allegramente arricchiva
Ma si sa;"Quando la musica suona ,bisogna ballare e l'ineffabile stato canaglia a stelle e strisce ,faro d''occidente ,variamente imitato da molti altri UK in testa ballava ,ohhhh se ballava!
Dove la musica erano qli alti rendimenti predestinati a tramutarsi in bolla deflagrante, e il ballo i lauti guadagni per qli zar di banche e finanza
A "virus" consapevolmente diffuso in tutto il mondo occidentale ,fatalmente la bolla rigonfia all'inverosimile ,si assottiglia e scoppia,dapprima sul muso di Lehman Brothers epicentro finanziario dello stato canaglia USA da cui come al solito, tutto era partito.
Basti pensare che in england sono arrivati a dare soldi a tasso zero con finanziamento comprensivo di arredamento casa a gente con stipendoo inferiore al mutuo mensile.....tanto il prezzo della casa sarebbe salito dicevano e in qualsiasi momento ve la potrete rivendere guadandoci
Solo In Lehman Brothers ogni sera venivano cartolarazzati e trasformati in titoli composti di debiti, 2500 contratti di vendita di poveracci,illusi di avere una casa. E invece erano il sottostante per titoli ad alto rendimento con destinazione spazzatura
Questi fantasmagoriche evoluzioni finanziarie venivano e vengono ermeticamente chiamate "cartolarizzazioni"
Tutto cio provoco' il cosiddetto credit crunch o stretta creditizia sul mercato interbancario,in parole piu semplici nessuna banca si fidava piu di nessun altra perche zeppa di tali titoli tossici i quali decapitalizzando di liquidità le stesse banche ,impedivano la restituzione del prestito
Per questo motivo l'economia reale che allora viaggiava tranquilla si ritrovo' senza liquidità
Furono per questi motivi paralizzate attività economiche reali profittevoli ,con annessi suicidi in serie .licenziamenti ,recessione ec ecc
Come capro espiatorio, a patetica dimostrazione di correttezza del sistema capitalista solo Lehman Brothers fu lasciata fallire senza l'intervento pubblico
Provate a indovinare con quali soldi,SANGUE ,DISPERAZIONE ,SUICIDI,SOFFERENZE, sono state ripianate tutte le altre migliaia di attività grandi e piccole sparse per la galaSSia capitalista?
Il tutto accadde perche i cinesi a furia di comprare titoli di stato USA ne avevano abbassato il rendimento e le grandi banche e la finanza nn si accontentano certo del 2% volevano il 7 l'8 il 9%
E tuttora continuano a chiamarla crisi dei sub prime i delinquenti
Quoto. 👍
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: La crisi del 2008

Messaggio da leggere da carletto3 »

Mugik ha scritto: 17 giu 2020, 21:21 Continuano, come fosse stato evento naturale,congiuntura sfigata ,imprevisto accidente a straparlare di " crisi del 2008 "
Quando invece fu',consapevole , crimine contro l'umanità truffa planetaria , grande stangata
Covata in lunghi anni dove tutto il magico mondo della finanza consapevole dei danni che sarebbero seguiti,allegramente arricchiva
Ma si sa;"Quando la musica suona ,bisogna ballare e l'ineffabile stato canaglia a stelle e strisce ,faro d''occidente ,variamente imitato da molti altri UK in testa ballava ,ohhhh se ballava!
Dove la musica erano qli alti rendimenti predestinati a tramutarsi in bolla deflagrante, e il ballo i lauti guadagni per qli zar di banche e finanza
A "virus" consapevolmente diffuso in tutto il mondo occidentale ,fatalmente la bolla rigonfia all'inverosimile ,si assottiglia e scoppia,dapprima sul muso di Lehman Brothers epicentro finanziario dello stato canaglia USA da cui come al solito, tutto era partito.
Basti pensare che in england sono arrivati a dare soldi a tasso zero con finanziamento comprensivo di arredamento casa a gente con stipendoo inferiore al mutuo mensile.....tanto il prezzo della casa sarebbe salito dicevano e in qualsiasi momento ve la potrete rivendere guadandoci
Solo In Lehman Brothers ogni sera venivano cartolarazzati e trasformati in titoli composti di debiti, 2500 contratti di vendita di poveracci,illusi di avere una casa. E invece erano il sottostante per titoli ad alto rendimento con destinazione spazzatura
Questi fantasmagoriche evoluzioni finanziarie venivano e vengono ermeticamente chiamate "cartolarizzazioni"
Tutto cio provoco' il cosiddetto credit crunch o stretta creditizia sul mercato interbancario,in parole piu semplici nessuna banca si fidava piu di nessun altra perche zeppa di tali titoli tossici i quali decapitalizzando di liquidità le stesse banche ,impedivano la restituzione del prestito
Per questo motivo l'economia reale che allora viaggiava tranquilla si ritrovo' senza liquidità
Furono per questi motivi paralizzate attività economiche reali profittevoli ,con annessi suicidi in serie .licenziamenti ,recessione ec ecc
Come capro espiatorio, a patetica dimostrazione di correttezza del sistema capitalista solo Lehman Brothers fu lasciata fallire senza l'intervento pubblico
Provate a indovinare con quali soldi,SANGUE ,DISPERAZIONE ,SUICIDI,SOFFERENZE, sono state ripianate tutte le altre migliaia di attività grandi e piccole sparse per la galaSSia capitalista?
Il tutto accadde perche i cinesi a furia di comprare titoli di stato USA ne avevano abbassato il rendimento e le grandi banche e la finanza nn si accontentano certo del 2% volevano il 7 l'8 il 9%
E tuttora continuano a chiamarla crisi dei sub prime i delinquenti
Mah....mio nonno nel 2008 fece tanti di quei soldini come non ne aveva mai fatti prima....polli,vacche ,vino ,maiali,frutta ,grano,salsicce salami e prosciutti..... andavano come torrenti in piena....
In vita sua non aveva mai saputo dell'esistenza di Lehman Brothers e neppure delle banche ,che gli servivano solo per poche operazioni basilari e con il capitale suddiviso in tante altre banche.
Promotori bancari lo assillavano quotidianamente per volerlo arricchire sempre di piu' con fantasmagoriche offerte di guadagni favolosi ,con offerte di prestiti incredibili per l'ammodernamento della sua azienda e per l'eventuali acquisti terreni adiacenti al suo....ma lui faceva il gesto dell'ombrello al braccio e diceva loro che quello che aveva gli bastava....portandone qualcuno alla disperazione.
-Ma come si fa ad avere tanti soldi così in banca e non voler vederli crescere?Perche' tenerli fermi la'...non rendono nulla.
Gli spiegavano sempre cose mirabolanti se li avesse investiti secondo i loro piani di investimento...ma lui cocciuto come un mulo li madava regolarmente a far in culo.
Dentro di se' rimuginava sempre una frase di Seneca:
-Quando ti domandano quale sia la giusta misura della ricchezza, tu rispondi :" Primo avere il necessario, secondo quanto basta."
Il 2008 passo' tra disperazioni,lutti,miseria per molti....e pure gli anni successivi....ma mai per il mio nonnino.Ma piu' il tempo passava e piu' la gente dimenticava cio' che era accaduto in quel 2008 e continuava ad ascoltare le promesse dei vari promoters delle banche cadendo nei loro tranelli, cedendo alle loro mirabolanti offerte di facili guadagni.
Io stesso c'ero caduto e consigliavo il nonnino a investire i suoi soldini.
Ma lui continuava a ripetermi cio' che diceva sempre Gandhi:"Nel mondo c'è quanto basta per le necessità dell'uomo, ma non per la sua avidità".E continuava a non dare i suoi soldi a nessuno (eccetto al suo nipotino preferito ,principalmente sotto forma di prosciutti,salumi vari e vino vecchio)
Non c'e la Morale....ma chi ha orecchi intenda!!!!
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Mugik
Connesso: No

Re: La crisi del 2008

Messaggio da leggere da Mugik »

heyoka ha scritto: 18 giu 2020, 16:47
Mugik ha scritto: 17 giu 2020, 21:21 Continuano, come fosse stato evento naturale,congiuntura sfigata ,imprevisto accidente a straparlare di " crisi del 2008 "
Quando invece fu',consapevole , crimine contro l'umanità truffa planetaria , grande stangata
Covata in lunghi anni dove tutto il magico mondo della finanza consapevole dei danni che sarebbero seguiti,allegramente arricchiva
Ma si sa;"Quando la musica suona ,bisogna ballare e l'ineffabile stato canaglia a stelle e strisce ,faro d''occidente ,variamente imitato da molti altri UK in testa ballava ,ohhhh se ballava!
Dove la musica erano qli alti rendimenti predestinati a tramutarsi in bolla deflagrante, e il ballo i lauti guadagni per qli zar di banche e finanza
A "virus" consapevolmente diffuso in tutto il mondo occidentale ,fatalmente la bolla rigonfia all'inverosimile ,si assottiglia e scoppia,dapprima sul muso di Lehman Brothers epicentro finanziario dello stato canaglia USA da cui come al solito, tutto era partito.
Basti pensare che in england sono arrivati a dare soldi a tasso zero con finanziamento comprensivo di arredamento casa a gente con stipendoo inferiore al mutuo mensile.....tanto il prezzo della casa sarebbe salito dicevano e in qualsiasi momento ve la potrete rivendere guadandoci
Solo In Lehman Brothers ogni sera venivano cartolarazzati e trasformati in titoli composti di debiti, 2500 contratti di vendita di poveracci,illusi di avere una casa. E invece erano il sottostante per titoli ad alto rendimento con destinazione spazzatura
Questi fantasmagoriche evoluzioni finanziarie venivano e vengono ermeticamente chiamate "cartolarizzazioni"
Tutto cio provoco' il cosiddetto credit crunch o stretta creditizia sul mercato interbancario,in parole piu semplici nessuna banca si fidava piu di nessun altra perche zeppa di tali titoli tossici i quali decapitalizzando di liquidità le stesse banche ,impedivano la restituzione del prestito
Per questo motivo l'economia reale che allora viaggiava tranquilla si ritrovo' senza liquidità
Furono per questi motivi paralizzate attività economiche reali profittevoli ,con annessi suicidi in serie .licenziamenti ,recessione ec ecc
Come capro espiatorio, a patetica dimostrazione di correttezza del sistema capitalista solo Lehman Brothers fu lasciata fallire senza l'intervento pubblico
Provate a indovinare con quali soldi,SANGUE ,DISPERAZIONE ,SUICIDI,SOFFERENZE, sono state ripianate tutte le altre migliaia di attività grandi e piccole sparse per la galaSSia capitalista?
Il tutto accadde perche i cinesi a furia di comprare titoli di stato USA ne avevano abbassato il rendimento e le grandi banche e la finanza nn si accontentano certo del 2% volevano il 7 l'8 il 9%
E tuttora continuano a chiamarla crisi dei sub prime i delinquenti
Quoto. 👍
Tuti questi avvenimenti sono il frutto di liberalizzazioni,privatizzazioni ,deregolamentazioni in ossequio alla filosofia neoliberista siamo ritornati al laisssez faire della grande crisi del 1929


Lasciamo un attimo da parte la macro economia internazionale.per occuparci delle liberalizzazioni di casa nostra , che per me sono come
Libere volpi in liberi pollai questo il senso delle privatizzazioni ,i prezzi decuplicano ,le opere si deteriorano fino al crollo con relative stragi assassine di ladri satolli di cinismo,ignoranza e bulimica ingordigia
Questo significa liberalizzare

Liberi mariuoli del sottobosco politico ,abili mediatori di clientele a fini elettorali distribuiscono incarichi alla carte ,fantasiosi stipendi,consulenze sul nulla e via dicendo ,in una sorta di tribalismo digitale in nulla diverso da quello ancestrale
Questo finora ha significato statalizzare,questi i 2 corni del dilemma
Bisogna notare che i guasti sopra descritti nei 2 casi possono rivelarsi almeno parzialmente intercambiabili
per fare un esempio vi chiedo : IN fondo quale è la differenza fra ANAS è ATLANTIA DEI BENETTON?
E allora quale è la soluzione?
pER ME IL PROBLEMA STA NEL MANICO cioè nello stato e nel governo del paese
Ma se il governo del paese e lo stato sono lo specchio del popolo? E se l'un l'altro si condizionano reciprocamente in un lento progredire dialettico fatto di cicliche ricadute al passato?
E se lo stato e il governo sono assoggettati all'economia ,Allora?
Vabbè campa cavallo che l'erba cresce
CMQ una cosa è certa delinquenti si diventa,poi forse qualcuno ci nasce pure
E quelli coi colletti bianchi sono i piu pericolosi
Mugik
Connesso: No

Re: La crisi del 2008

Messaggio da leggere da Mugik »

carletto3 ha scritto: 18 giu 2020, 19:41
Mugik ha scritto: 17 giu 2020, 21:21 Continuano, come fosse stato evento naturale,congiuntura sfigata ,imprevisto accidente a straparlare di " crisi del 2008 "
Quando invece fu',consapevole , crimine contro l'umanità truffa planetaria , grande stangata
Covata in lunghi anni dove tutto il magico mondo della finanza consapevole dei danni che sarebbero seguiti,allegramente arricchiva
Ma si sa;"Quando la musica suona ,bisogna ballare e l'ineffabile stato canaglia a stelle e strisce ,faro d''occidente ,variamente imitato da molti altri UK in testa ballava ,ohhhh se ballava!
Dove la musica erano qli alti rendimenti predestinati a tramutarsi in bolla deflagrante, e il ballo i lauti guadagni per qli zar di banche e finanza
A "virus" consapevolmente diffuso in tutto il mondo occidentale ,fatalmente la bolla rigonfia all'inverosimile ,si assottiglia e scoppia,dapprima sul muso di Lehman Brothers epicentro finanziario dello stato canaglia USA da cui come al solito, tutto era partito.
Basti pensare che in england sono arrivati a dare soldi a tasso zero con finanziamento comprensivo di arredamento casa a gente con stipendoo inferiore al mutuo mensile.....tanto il prezzo della casa sarebbe salito dicevano e in qualsiasi momento ve la potrete rivendere guadandoci
Solo In Lehman Brothers ogni sera venivano cartolarazzati e trasformati in titoli composti di debiti, 2500 contratti di vendita di poveracci,illusi di avere una casa. E invece erano il sottostante per titoli ad alto rendimento con destinazione spazzatura
Questi fantasmagoriche evoluzioni finanziarie venivano e vengono ermeticamente chiamate "cartolarizzazioni"
Tutto cio provoco' il cosiddetto credit crunch o stretta creditizia sul mercato interbancario,in parole piu semplici nessuna banca si fidava piu di nessun altra perche zeppa di tali titoli tossici i quali decapitalizzando di liquidità le stesse banche ,impedivano la restituzione del prestito
Per questo motivo l'economia reale che allora viaggiava tranquilla si ritrovo' senza liquidità
Furono per questi motivi paralizzate attività economiche reali profittevoli ,con annessi suicidi in serie .licenziamenti ,recessione ec ecc
Come capro espiatorio, a patetica dimostrazione di correttezza del sistema capitalista solo Lehman Brothers fu lasciata fallire senza l'intervento pubblico
Provate a indovinare con quali soldi,SANGUE ,DISPERAZIONE ,SUICIDI,SOFFERENZE, sono state ripianate tutte le altre migliaia di attività grandi e piccole sparse per la galaSSia capitalista?
Il tutto accadde perche i cinesi a furia di comprare titoli di stato USA ne avevano abbassato il rendimento e le grandi banche e la finanza nn si accontentano certo del 2% volevano il 7 l'8 il 9%
E tuttora continuano a chiamarla crisi dei sub prime i delinquenti
Mah....mio nonno nel 2008 fece tanti di quei soldini come non ne aveva mai fatti prima....polli,vacche ,vino ,maiali,frutta ,grano,salsicce salami e prosciutti..... andavano come torrenti in piena....
In vita sua non aveva mai saputo dell'esistenza di Lehman Brothers e neppure delle banche ,che gli servivano solo per poche operazioni basilari e con il capitale suddiviso in tante altre banche.
Promotori bancari lo assillavano quotidianamente per volerlo arricchire sempre di piu' con fantasmagoriche offerte di guadagni favolosi ,con offerte di prestiti incredibili per l'ammodernamento della sua azienda e per l'eventuali acquisti terreni adiacenti al suo....ma lui faceva il gesto dell'ombrello al braccio e diceva loro che quello che aveva gli bastava....portandone qualcuno alla disperazione.
-Ma come si fa ad avere tanti soldi così in banca e non voler vederli crescere?Perche' tenerli fermi la'...non rendono nulla.
Gli spiegavano sempre cose mirabolanti se li avesse investiti secondo i loro piani di investimento...ma lui cocciuto come un mulo li madava regolarmente a far in culo.
Dentro di se' rimuginava sempre una frase di Seneca:
-Quando ti domandano quale sia la giusta misura della ricchezza, tu rispondi :" Primo avere il necessario, secondo quanto basta."
Il 2008 passo' tra disperazioni,lutti,miseria per molti....e pure gli anni successivi....ma mai per il mio nonnino.Ma piu' il tempo passava e piu' la gente dimenticava cio' che era accaduto in quel 2008 e continuava ad ascoltare le promesse dei vari promoters delle banche cadendo nei loro tranelli, cedendo alle loro mirabolanti offerte di facili guadagni.
Io stesso c'ero caduto e consigliavo il nonnino a investire i suoi soldini.
Ma lui continuava a ripetermi cio' che diceva sempre Gandhi:"Nel mondo c'è quanto basta per le necessità dell'uomo, ma non per la sua avidità".E continuava a non dare i suoi soldi a nessuno (eccetto al suo nipotino preferito ,principalmente sotto forma di prosciutti,salumi vari e vino vecchio)
Non c'e la Morale....ma chi ha orecchi intenda!!!!
Tuo nonno si è splendidamente comportato come un greco antico
Armonia e misura
Con la bellezza ,,in senso lato,a consolare la consapevolezza di dover morire
A differenza nostra che pur sapendolo lo ignoriamo
L'economia ,come quasi tutte le altre discipline nasce in grecia col nome di oikos che significa governo della casa comune ,nei suoi bisogni essenziali
Ne poveri ne troppo ricchi questa era la norma
Per l'arricchimento eccessivo usavano un altro nome ,ta cremata o crematistica ,fortemente condannata da aristotele
Magari avessimo il loro senso del limite ,come tuo nonno
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: La crisi del 2008

Messaggio da leggere da carletto3 »

Mugik ha scritto: 18 giu 2020, 21:34
carletto3 ha scritto: 18 giu 2020, 19:41
Mugik ha scritto: 17 giu 2020, 21:21 Continuano, come fosse stato evento naturale,congiuntura sfigata ,imprevisto accidente a straparlare di " crisi del 2008 "
Quando invece fu',consapevole , crimine contro l'umanità truffa planetaria , grande stangata
Covata in lunghi anni dove tutto il magico mondo della finanza consapevole dei danni che sarebbero seguiti,allegramente arricchiva
Ma si sa;"Quando la musica suona ,bisogna ballare e l'ineffabile stato canaglia a stelle e strisce ,faro d''occidente ,variamente imitato da molti altri UK in testa ballava ,ohhhh se ballava!
Dove la musica erano qli alti rendimenti predestinati a tramutarsi in bolla deflagrante, e il ballo i lauti guadagni per qli zar di banche e finanza
A "virus" consapevolmente diffuso in tutto il mondo occidentale ,fatalmente la bolla rigonfia all'inverosimile ,si assottiglia e scoppia,dapprima sul muso di Lehman Brothers epicentro finanziario dello stato canaglia USA da cui come al solito, tutto era partito.
Basti pensare che in england sono arrivati a dare soldi a tasso zero con finanziamento comprensivo di arredamento casa a gente con stipendoo inferiore al mutuo mensile.....tanto il prezzo della casa sarebbe salito dicevano e in qualsiasi momento ve la potrete rivendere guadandoci
Solo In Lehman Brothers ogni sera venivano cartolarazzati e trasformati in titoli composti di debiti, 2500 contratti di vendita di poveracci,illusi di avere una casa. E invece erano il sottostante per titoli ad alto rendimento con destinazione spazzatura
Questi fantasmagoriche evoluzioni finanziarie venivano e vengono ermeticamente chiamate "cartolarizzazioni"
Tutto cio provoco' il cosiddetto credit crunch o stretta creditizia sul mercato interbancario,in parole piu semplici nessuna banca si fidava piu di nessun altra perche zeppa di tali titoli tossici i quali decapitalizzando di liquidità le stesse banche ,impedivano la restituzione del prestito
Per questo motivo l'economia reale che allora viaggiava tranquilla si ritrovo' senza liquidità
Furono per questi motivi paralizzate attività economiche reali profittevoli ,con annessi suicidi in serie .licenziamenti ,recessione ec ecc
Come capro espiatorio, a patetica dimostrazione di correttezza del sistema capitalista solo Lehman Brothers fu lasciata fallire senza l'intervento pubblico
Provate a indovinare con quali soldi,SANGUE ,DISPERAZIONE ,SUICIDI,SOFFERENZE, sono state ripianate tutte le altre migliaia di attività grandi e piccole sparse per la galaSSia capitalista?
Il tutto accadde perche i cinesi a furia di comprare titoli di stato USA ne avevano abbassato il rendimento e le grandi banche e la finanza nn si accontentano certo del 2% volevano il 7 l'8 il 9%
E tuttora continuano a chiamarla crisi dei sub prime i delinquenti
Mah....mio nonno nel 2008 fece tanti di quei soldini come non ne aveva mai fatti prima....polli,vacche ,vino ,maiali,frutta ,grano,salsicce salami e prosciutti..... andavano come torrenti in piena....
In vita sua non aveva mai saputo dell'esistenza di Lehman Brothers e neppure delle banche ,che gli servivano solo per poche operazioni basilari e con il capitale suddiviso in tante altre banche.
Promotori bancari lo assillavano quotidianamente per volerlo arricchire sempre di piu' con fantasmagoriche offerte di guadagni favolosi ,con offerte di prestiti incredibili per l'ammodernamento della sua azienda e per l'eventuali acquisti terreni adiacenti al suo....ma lui faceva il gesto dell'ombrello al braccio e diceva loro che quello che aveva gli bastava....portandone qualcuno alla disperazione.
-Ma come si fa ad avere tanti soldi così in banca e non voler vederli crescere?Perche' tenerli fermi la'...non rendono nulla.
Gli spiegavano sempre cose mirabolanti se li avesse investiti secondo i loro piani di investimento...ma lui cocciuto come un mulo li madava regolarmente a far in culo.
Dentro di se' rimuginava sempre una frase di Seneca:
-Quando ti domandano quale sia la giusta misura della ricchezza, tu rispondi :" Primo avere il necessario, secondo quanto basta."
Il 2008 passo' tra disperazioni,lutti,miseria per molti....e pure gli anni successivi....ma mai per il mio nonnino.Ma piu' il tempo passava e piu' la gente dimenticava cio' che era accaduto in quel 2008 e continuava ad ascoltare le promesse dei vari promoters delle banche cadendo nei loro tranelli, cedendo alle loro mirabolanti offerte di facili guadagni.
Io stesso c'ero caduto e consigliavo il nonnino a investire i suoi soldini.
Ma lui continuava a ripetermi cio' che diceva sempre Gandhi:"Nel mondo c'è quanto basta per le necessità dell'uomo, ma non per la sua avidità".E continuava a non dare i suoi soldi a nessuno (eccetto al suo nipotino preferito ,principalmente sotto forma di prosciutti,salumi vari e vino vecchio)
Non c'e la Morale....ma chi ha orecchi intenda!!!!
Tuo nonno si è splendidamente comportato come un greco antico
Armonia e misura
Con la bellezza ,,in senso lato,a consolare la consapevolezza di dover morire
A differenza nostra che pur sapendolo lo ignoriamo
L'economia ,come quasi tutte le altre discipline nasce in grecia col nome di oikos che significa governo della casa comune ,nei suoi bisogni essenziali
Ne poveri ne troppo ricchi questa era la norma
Per l'arricchimento eccessivo usavano un altro nome ,ta cremata o crematistica ,fortemente condannata da aristotele
Magari avessimo il loro senso del limite ,come tuo nonno
Potremmo anche dire che in questo caso il mio nonnino si è comportato come si sarebbe comportata anche una qualsiasi Casalinga ...dotata del normale buonsenso dei principi economici.L'economia nasce in Grecia come dottrina ..ma ha sempre impregnato la vita dell'uomo dai cavernicoli che conservavano la carne cotta degli animali uccisi distribuendola poi nei giorni successivi equamente nella famiglia, secondo i sani principi economici.....ma poi nacque la finanza,come branca dell'economia che si occupava solo di far rendere l'inesistente ,il non reale...con giochi e transizioni di beni immateriali come il denaro producendo al contempo ricchezze e poverta'..E la gente avida di ricchezza e fama,credette nella Finanza....e non nella sana economia.E fu la rovina dell'umanita'!Una pera o un agallina rimangono sempre pera e gallina quasiasi cosa succeda ....una banconota da 10 euro oggi puo' avere il suo valore immateriale, ma domani no..potrebbe essere anche un pezzo di carta da arrotolare per farsi una " pista" o per pulirsi dopo una funzione corporale.E' la supremazia demoniaca dell'immateriale rispetto al reale....e il digitale è il suo servo idiota.
Basterebbe smettere di credere nell'immateriale per risistemare l'intero Mondo.
Avus meus agricola est... et sic dixit.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Rispondi