Una vergogna che farebbe arrossire un CRIMINALE, meno che questo governo !

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Alfa
Connesso: No
Messaggi: 6176
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Località: Toscana
Ha Assegnato: 1245 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4019 Mi Piace
Contatta:

Una vergogna che farebbe arrossire un CRIMINALE, meno che questo governo !

Messaggio da leggere da Alfa »

780 euro per il reddito di cittadinanza (singolo)
400 euro per il reddito di emergenza
a chi? a chi lavora sul divano !!!


Veniamo ora per i quali (forse) era programmata la morte per covid 19.

Per approfondire meglio la questione è bene ricordare cosa è richiesto per ottenere l'assegno di invalidità ai portatori di handicap, non semplici nullafacenti o lavoranti in nero come quelli del reddito di cittadinanza, ma invalidi.

Vediamo:

1) Occorre un certificato medico che deve essere rilasciato esclusivamente da un Medico Legale, costo a totale carico della persona invalida che varia secondo l'onestà di tale Medico varia dai 100 ai 150 euro.

2) Tramite un CAF il certificato medico-legale con allegato i referti medici (specialisti), radiografie, ecografie, analisi varie, ecc. vanno inviati all'INPS

3) dopo un po' di tempo (alcuni mesi) l'invalido deve recarsi alla visita di una apposita commissione medica legale INPS

4) Tale commissione al fine di dare il nulla osta per l'assegno di invalidità, deve rilasciare una percentuale riconosciuta di handicap non inferiore al 74%. Questo alla prima visita anche se quella percentuale la si dovrebbe superare, non viene quasi mai assegnata, in questo caso occorre presentare una nuova richiesta di visita come aggravamento sempre e comunque tramite il medico legale, quindi .... altre spese a carico dell'invalido.

--------------------------------------

MA NON FINISCE QUI:

Per avere l'assegno non si deve superare il reddito complessivo annuo ... di 4.853,29 €, quindi, se tutto ok e il reddito "complessivo" non supera tale cifra, si ha "diritto" (e qui scappa da ridere o piangere):

1) alla pensione di inabilità civile dell’importo di 282,55€
2) all’esenzione dal ticket per farmaci e prestazioni sanitarie ASL

Cosa viene calcolato per determinare il reddido di 4.853,29 €

– stipendi
– redditi da lavoro autonomo
– pensioni
– terreni
– fabbricati
– rendita casa di proprietà
– affitti
– interessi derivanti da deposti bancari o postali
- trattamenti di fine rapporto.


Capito lor signori ?
Un invalido ha le "mani addosso" dallo stato e un vagabondo sul divano, uno che rifiuta il lavoro o un lavorante in nero ... no!
Ma non solo, è protetto, coccolato, considerato il solo vero "sciagurato" di questo fottuto paese.

UNA VERGOGNA CHE FAREBBE ARROSSIRE UN QUALUNQUE CRIMINALE E INVECE QUESTO GOVERNO SE NE FOTTE !
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11605
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3675 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4715 Mi Piace

Re: Una vergogna che farebbe arrossire un CRIMINALE, meno che questo governo !

Messaggio da leggere da Sayon »

Alfa ha scritto: 15 mag 2020, 18:37 780 euro per il reddito di cittadinanza (singolo)
400 euro per il reddito di emergenza
a chi? a chi lavora sul divano !!!


Veniamo ora per i quali (forse) era programmata la morte per covid 19.

Per approfondire meglio la questione è bene ricordare cosa è richiesto per ottenere l'assegno di invalidità ai portatori di handicap, non semplici nullafacenti o lavoranti in nero come quelli del reddito di cittadinanza, ma invalidi.

Vediamo:

1) Occorre un certificato medico che deve essere rilasciato esclusivamente da un Medico Legale, costo a totale carico della persona invalida che varia secondo l'onestà di tale Medico varia dai 100 ai 150 euro.

2) Tramite un CAF il certificato medico-legale con allegato i referti medici (specialisti), radiografie, ecografie, analisi varie, ecc. vanno inviati all'INPS

3) dopo un po' di tempo (alcuni mesi) l'invalido deve recarsi alla visita di una apposita commissione medica legale INPS

4) Tale commissione al fine di dare il nulla osta per l'assegno di invalidità, deve rilasciare una percentuale riconosciuta di handicap non inferiore al 74%. Questo alla prima visita anche se quella percentuale la si dovrebbe superare, non viene quasi mai assegnata, in questo caso occorre presentare una nuova richiesta di visita come aggravamento sempre e comunque tramite il medico legale, quindi .... altre spese a carico dell'invalido.

--------------------------------------

MA NON FINISCE QUI:

Per avere l'assegno non si deve superare il reddito complessivo annuo ... di 4.853,29 €, quindi, se tutto ok e il reddito "complessivo" non supera tale cifra, si ha "diritto" (e qui scappa da ridere o piangere):

1) alla pensione di inabilità civile dell’importo di 282,55€
2) all’esenzione dal ticket per farmaci e prestazioni sanitarie ASL

Cosa viene calcolato per determinare il reddido di 4.853,29 €

– stipendi
– redditi da lavoro autonomo
– pensioni
– terreni
– fabbricati
– rendita casa di proprietà
– affitti
– interessi derivanti da deposti bancari o postali
- trattamenti di fine rapporto.


Capito lor signori ?
Un invalido ha le "mani addosso" dallo stato e un vagabondo sul divano, uno che rifiuta il lavoro o un lavorante in nero ... no!
Ma non solo, è protetto, coccolato, considerato il solo vero "sciagurato" di questo fottuto paese.

UNA VERGOGNA CHE FAREBBE ARROSSIRE UN QUALUNQUE CRIMINALE E INVECE QUESTO GOVERNO SE NE FOTTE !
E' proprio per questo che un governo di sinistra deve durare solo per un periodo limitato. Perche' ripetra' le stesse boiate anno dopo anno. La loro politica e' ignorare il lavoro e valorizzzare l' "assistenza"> Questo fa parte del loro DNA. Ma per sbatterli via occorre seguire la strada giusta, che sara' sempre e solo un'elezione, senza dargli occasione di accusare chi li vuole mandar via di essere peggio di loro. Ci vuole pazienza (per arrivare alle elezioni), moderazione (per evitare accuse) e una squadra forte in ogni settore, da quello culturale a quello politico.
Rispondi