Governati da idioti.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6219
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3719 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2855 Mi Piace

Governati da idioti.

Messaggio da leggere da Valerio »

Me lo sentivo che questi imbecilli ci avrebbero ammazzati tutti.

Avevo accolto con estremo favore la decisione di chiudere i voli da e per la Cina.

Ma non potevo pensare a quanto ignoranti fossero in materia di cintura sanitaria. Mancano delle nozioni di base, che può avere una matricola di Medicina, sulla virologia, le epidemie e la velocità di contagio.

Con questa stramaledetti Europa, unita all'ignoranza degli addetti alla salute pubblica, il virus è entrato liberamente e si sta diffondendo in Italia.

I cinesi erano stati più pronti a chiudere l'origine del contagio in una cintura ferrea.

I nostri geni da squola elementare, ministri e tecnici sono rimasti a guardare. Niente frontiere chiuse (è da fascisti), niente controlli alle frontiere, niente aree di quarantena, ma un volo da 400.000 euro per recuperare un ragazzo in Cina, quello si.

Mi taglierei le mani pensando di averli anche votati. Ma poi penso: ma al Ministero della Salute qualcuno con qualche competenza ci sarà, no?

NO!
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6219
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3719 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2855 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da Valerio »

Su TGCOM24 il giornalista chiede ad una dottoressa, consigliere dell'Ordine dei Medici, cosa debba fare una persona che ritenga di avere i sintomi del Coronavirus.

E questa balbetta qualcosa di incoerente con la domanda.

Rendetevi conto: LEI NON LO SA! È il giornalista a suggerire che, forse, deve rimanere in casa per non contagiare altre persone al Pronto Soccorso. Il Consigliere annuisce, ma non risponde alla richiesta se vi siano protocolli da seguire.

E questa ipotetica persona con febbre alta e difficoltà respiratorie che non si può recare al Pronto Soccorso, chi lo cura? Chi gli fa un tampone? Chi gli fa una diagnosi? E la terapia (quale?) se la fa da solo a casa?

Qualcuno ha il numero di telefono del ministro Speranza? Perché siamo d'accordo che i grillini sono degli incompetenti senza ne' arte ne' parte! Ma Speranza non è un grillino! Come la mettiamo?

Conte è sempre lí che mantiene"altissima" la linea della prevenzione.

Adesso dicono che questa persona deve telefonare da casa al 112. Gli manderanno qualcuno a prendere un tampone e poi gli telefoneranno i risultati. Però bisogna che l'eventuale infetto abbia un bagno indipendente e materiale igienico come camici, mascherine e quant'altro.

Ma non ci sono motivi di preoccupazione, basta lavarsi spesso le mani.

Ma sono pazzi?
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Io pero' a questo clima di panico direi di non arrivarci....
Stupide le dimostrazioni di bonta' assoluta,delle comparsate televisive di vari politici che fanno a gara a chi è piu' coraggioso (e piu' stupido) ,abbracciando e baciando cinesi e mangiando cinese.Mattarella compreso.
Sulla pelle non si scherza e non si fanno dimostrazioni gratuite di buonismo e antirazzizmo stupido.....
Detto questo ,la prima cosa che farei è impedire alle varie vecchie galline conduttrici di talk show televisivi (ogni riferimento a La7 è puramente voluto) di fare quelle trasmissioni che servono solo a fare confusione e basta e non informazione vera."Come sono bella,come sono intelligente,come ti faccio informazione "doverosa" facendo solo caos nella testa gia' confusa della gente,seminando il panico).
Gente...calma...il Corona V è solo un virus come tantissimi altri....un po' piu' pericoloso per chi ha un sistema immunitario compromesso ,ma niente di piu'.
Bastano un po' di attenzione e una buona igiene per diminuire la possibilita' di essere infettati.Poi se lo becchi ...lo becchi...
Nella stagione dell'influenza classica e diffusa mi pare una stronzata mostruosa quella di cercare di bloccare la diffusione....non è ne' possibile ne' realizzabile....e non ne abbiamo i mezzi.
E' come tentare di raccogiere con un cucchiaino una sfera di mercurio....o vuotare un lago con uno scolapasta.
Ma il panico si puo' bloccare...
Intanto i due pazienti anziani di Milano sono gia' sulla via della guarigione.....passati 7 giorni il virus esaurisce il suo ciclo e scompare dall'organismo ospite...anche il ragazzo italiano ha avuto un piccolo rialzo termico ed è finita lì....se non si sviluppa una polmonite,con gravi difficolta' respiratorie ,cosa che puo' capitare anche con l'influenza classica,non mi preoccuperei piu' di tanto.
Ma porca vacca non è una peste nera,un vaiolo,un colera,un ebola o altro di altamente mortale....e che cacchio.
Zittite le varie Mirte Merlino,la chioccia rauca di Tagada',insomma gli untori falsi che seminano solo panico nelle casalinghe e nei vecchietti che guardano queste stupide trasmissioni direi che il piu' è fatto.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 5318
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1195 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2889 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da RedWine »

carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:00 Io pero' a questo clima di panico direi di non arrivarci....
Stupide le dimostrazioni di bonta' assoluta,delle comparsate televisive di vari politici che fanno a gara a chi è piu' coraggioso (e piu' stupido) ,abbracciando e baciando cinesi e mangiando cinese.Mattarella compreso.
Sulla pelle non si scherza e non si fanno dimostrazioni gratuite di buonismo e antirazzizmo stupido.....
DON'T PANIC (Guida Galattica per gli autostoppisti)
ma un po di preoccupazione si.
una normale influenza uccide lo 0,1 degli infettati, e comunque sono tanti, questa il 2%, e su un contagio di tipo influenzale, quindi di milioni di persone... fai i calcoli.
ma il problema non è il 2% che muore, ma il 20% dei contagiati che ha sintomi gravi e necessità di cure mediche.
se noi siamo attrezzati per lo 0,1 in caso che l'epidemia sfugga al controllo, dove le troviamo le risorse mediche e ospedaliere per far fronte alla situazione?
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Avatar utente
Shamash
Connesso: No
Messaggi: 1999
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
Ha Assegnato: 1139 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1385 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da Shamash »

Valerio ha scritto: 21 feb 2020, 13:12 I nostri geni da squola elementare, ministri e tecnici sono rimasti a guardare. Niente frontiere chiuse (è da fascisti), niente controlli alle frontiere, niente aree di quarantena, ma un volo da 400.000 euro per recuperare un ragazzo in Cina, quello si.
Questo è ciò che succede quando nei posti di comando ci sono solo incapaci, impreparati e inadeguati.
Un governo scandaloso, un ministro della salute che non sa nemmeno cosa sia la Medicina e la solita incapacità cronica nel dover reagire.
Un'epidemia, o potenziale tale, va fermata ancor prima che scoppi. Lo capisce anche un bambino di 3 anni.
Frontiere chiuse, controlli serrati, strutture adeguate e massimo supporto e protezione ai sanitari (almeno 5 dei contagiati, attualmente, sono proprio loro). Invece, si è allo sbaraglio, come di consueto...
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da carletto3 »

RedWine ha scritto: 21 feb 2020, 18:18
carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:00 Io pero' a questo clima di panico direi di non arrivarci....
Stupide le dimostrazioni di bonta' assoluta,delle comparsate televisive di vari politici che fanno a gara a chi è piu' coraggioso (e piu' stupido) ,abbracciando e baciando cinesi e mangiando cinese.Mattarella compreso.
Sulla pelle non si scherza e non si fanno dimostrazioni gratuite di buonismo e antirazzizmo stupido.....
DON'T PANIC (Guida Galattica per gli autostoppisti)
ma un po di preoccupazione si.
una normale influenza uccide lo 0,1 degli infettati, e comunque sono tanti, questa il 2%, e su un contagio di tipo influenzale, quindi di milioni di persone... fai i calcoli.
ma il problema non è il 2% che muore, ma il 20% dei contagiati che ha sintomi gravi e necessità di cure mediche.
se noi siamo attrezzati per lo 0,1 in caso che l'epidemia sfugga al controllo, dove le troviamo le risorse mediche e ospedaliere per far fronte alla situazione?
Sì ma considera anche che una normale influenza ha una copertura ottenuta con i vaccini notevole,che attenua lo sviluppo di virus modificati che possono aggravare la patologia.Diciamo pure che un buon 70 % sono i pazienti coperti dal vaccino per l'influenza normale quindi la mortalita' risulta minima,e si verifica in pazienti che non possono fare il vaccino per altri problemi,tolleranza,allergia ecc...
Il Corona è vergine....non ha vaccini..chi lo becca o lo elimina con le sue difese immunitarie o ci resta secco.Dicimo che la pericolosita' deriva da questo e un 2% mi pare accettabile....poi man mano che si formeranno antigeni specifici in pazienti che lo hanno beccato e sono guariti la sua pericolosita' dimininuira'...e pure con i vaccini in preparazione.
Pensa la Spagnola quanti milioni ne uccise e solo in Europa.....anche lì era un virus vergine.Non ci sono difese se non una buona igiene e molta attenzione ad evitare tutte le possibili forme di contagio.
Le precauzioni che vengono prese attualmente sono appena sufficienti...non si ferma un virus se decide di diventare una pandemia.....non è umanamente possibile.Dobbiamo accettarlo e cercare solo di contenerlo a limiti sopportabili,le risorse andranno trovate,in un modo o in un altro...non possiamo fare altro.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6219
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3719 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2855 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da Valerio »

carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:00 Io pero' a questo clima di panico direi di non arrivarci....
Stupide le dimostrazioni di bonta' assoluta,delle comparsate televisive di vari politici che fanno a gara a chi è piu' coraggioso (e piu' stupido) ,abbracciando e baciando cinesi e mangiando cinese.Mattarella compreso.
Sulla pelle non si scherza e non si fanno dimostrazioni gratuite di buonismo e antirazzizmo stupido.....
Detto questo ,la prima cosa che farei è impedire alle varie vecchie galline conduttrici di talk show televisivi (ogni riferimento a La7 è puramente voluto) di fare quelle trasmissioni che servono solo a fare confusione e basta e non informazione vera."Come sono bella,come sono intelligente,come ti faccio informazione "doverosa" facendo solo caos nella testa gia' confusa della gente,seminando il panico).
Gente...calma...il Corona V è solo un virus come tantissimi altri....un po' piu' pericoloso per chi ha un sistema immunitario compromesso ,ma niente di piu'.
Bastano un po' di attenzione e una buona igiene per diminuire la possibilita' di essere infettati.Poi se lo becchi ...lo becchi...
Nella stagione dell'influenza classica e diffusa mi pare una stronzata mostruosa quella di cercare di bloccare la diffusione....non è ne' possibile ne' realizzabile....e non ne abbiamo i mezzi.
E' come tentare di raccogiere con un cucchiaino una sfera di mercurio....o vuotare un lago con uno scolapasta.
Ma il panico si puo' bloccare...
Intanto i due pazienti anziani di Milano sono gia' sulla via della guarigione.....passati 7 giorni il virus esaurisce il suo ciclo e scompare dall'organismo ospite...anche il ragazzo italiano ha avuto un piccolo rialzo termico ed è finita lì....se non si sviluppa una polmonite,con gravi difficolta' respiratorie ,cosa che puo' capitare anche con l'influenza classica,non mi preoccuperei piu' di tanto.
Ma porca vacca non è una peste nera,un vaiolo,un colera,un ebola o altro di altamente mortale....e che cacchio.
Zittite le varie Mirte Merlino,la chioccia rauca di Tagada',insomma gli untori falsi che seminano solo panico nelle casalinghe e nei vecchietti che guardano queste stupide trasmissioni direi che il piu' è fatto.
Quando ero studente di medicina (poi non ho proseguito) il mio maggiore interesse erano le epidemie. Tu ragioni come medico, io ho una mente statistica, orientata dalle mie esperienze di laboratorio rivolte essenzialmente alla statistica (ed alla stocastica, ma questo c'entra di meno).

Giustamente tu dici, e la clinica è con te, un virus è solo un virus, l'immunità si può acquisire, basta un sistema di difesa sano.
Io parlo di numeri e dimostro tutto con i numeri, misuro tutto con le reiterazioni, da fisico e non da medico, conosco come si riducono i margini d'errore e come si amplificano. Conosci la legge dei grandi numeri?

Le epidemie seguono la legge dei grandi numeri, per questa legge le occorrenze positive non contano niente, ed in un sistema statistico possono venire tagliate se fuori dalla linea mediana.

Hai ragione biologicamente, torto statisticamente. Alla fine la Medicina vince, si sviluppano le immunità, legge imprescindibile. Nel frattempo è la statistica a dire quanti ne moriranno.

PS. Da ragazzino mi divertivo un sacco a raccogliere le palline di mercurio, ma non usavo un cucchiaino, semplice carta oleata che mio padre farmacista usava per alcuni suoi preparati. :)
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6219
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3719 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2855 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da Valerio »

RedWine ha scritto: 21 feb 2020, 18:18
carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:00 Io pero' a questo clima di panico direi di non arrivarci....
Stupide le dimostrazioni di bonta' assoluta,delle comparsate televisive di vari politici che fanno a gara a chi è piu' coraggioso (e piu' stupido) ,abbracciando e baciando cinesi e mangiando cinese.Mattarella compreso.
Sulla pelle non si scherza e non si fanno dimostrazioni gratuite di buonismo e antirazzizmo stupido.....
DON'T PANIC (Guida Galattica per gli autostoppisti)
ma un po di preoccupazione si.
una normale influenza uccide lo 0,1 degli infettati, e comunque sono tanti, questa il 2%, e su un contagio di tipo influenzale, quindi di milioni di persone... fai i calcoli.
ma il problema non è il 2% che muore, ma il 20% dei contagiati che ha sintomi gravi e necessità di cure mediche.
se noi siamo attrezzati per lo 0,1 in caso che l'epidemia sfugga al controllo, dove le troviamo le risorse mediche e ospedaliere per far fronte alla situazione?
Bravo! Anche tu segui la via della Statistica.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6219
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3719 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2855 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da Valerio »

carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:50
RedWine ha scritto: 21 feb 2020, 18:18
carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:00 Io pero' a questo clima di panico direi di non arrivarci....
Stupide le dimostrazioni di bonta' assoluta,delle comparsate televisive di vari politici che fanno a gara a chi è piu' coraggioso (e piu' stupido) ,abbracciando e baciando cinesi e mangiando cinese.Mattarella compreso.
Sulla pelle non si scherza e non si fanno dimostrazioni gratuite di buonismo e antirazzizmo stupido.....
DON'T PANIC (Guida Galattica per gli autostoppisti)
ma un po di preoccupazione si.
una normale influenza uccide lo 0,1 degli infettati, e comunque sono tanti, questa il 2%, e su un contagio di tipo influenzale, quindi di milioni di persone... fai i calcoli.
ma il problema non è il 2% che muore, ma il 20% dei contagiati che ha sintomi gravi e necessità di cure mediche.
se noi siamo attrezzati per lo 0,1 in caso che l'epidemia sfugga al controllo, dove le troviamo le risorse mediche e ospedaliere per far fronte alla situazione?
Sì ma considera anche che una normale influenza ha una copertura ottenuta con i vaccini notevole,che attenua lo sviluppo di virus modificati che possono aggravare la patologia.Diciamo pure che un buon 70 % sono i pazienti coperti dal vaccino per l'influenza normale quindi la mortalita' risulta minima,e si verifica in pazienti che non possono fare il vaccino per altri problemi,tolleranza,allergia ecc...
Il Corona è vergine....non ha vaccini..chi lo becca o lo elimina con le sue difese immunitarie o ci resta secco.Dicimo che la pericolosita' deriva da questo e un 2% mi pare accettabile....poi man mano che si formeranno antigeni specifici in pazienti che lo hanno beccato e sono guariti la sua pericolosita' dimininuira'...e pure con i vaccini in preparazione.
Pensa la Spagnola quanti milioni ne uccise e solo in Europa.....anche lì era un virus vergine.Non ci sono difese se non una buona igiene e molta attenzione ad evitare tutte le possibili forme di contagio.
Le precauzioni che vengono prese attualmente sono appena sufficienti...non si ferma un virus se decide di diventare una pandemia.....non è umanamente possibile.Dobbiamo accettarlo e cercare solo di contenerlo a limiti sopportabili,le risorse andranno trovate,in un modo o in un altro...non possiamo fare altro.
Sai cosa ti da ragione in questo tuo "pensiero biologico" e non statistico? Il fatto che il virus, tutti i virus, per propagarsi deve trovare una sua stessa mutazione che non uccida l'ospite.

Se uccide l'ospite anche il virus muore, se non lo uccide anche il virus vive. Ecco perché alla fine delle pandemie l'uomo sopravvive.

I medici, peró, si dovrebbero interrogare sull'opportunità di usare i vaccini. Infatti il vaccino rende immune l'individuo, non tutta la sua stirpe. La popolazione da cui vengo io era geneticamente immune al morbillo. Da quando ci sono i vaccini non abbiamo più una popolazione immune. Io non ho vaccinato i miei figli, ed ho conservato l'immunità genetica alla mia stirpe.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11690
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3704 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4746 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da Sayon »

Valerio ha scritto: 21 feb 2020, 20:48
carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:50
RedWine ha scritto: 21 feb 2020, 18:18
carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:00 Io pero' a questo clima di panico direi di non arrivarci....
Stupide le dimostrazioni di bonta' assoluta,delle comparsate televisive di vari politici che fanno a gara a chi è piu' coraggioso (e piu' stupido) ,abbracciando e baciando cinesi e mangiando cinese.Mattarella compreso.
Sulla pelle non si scherza e non si fanno dimostrazioni gratuite di buonismo e antirazzizmo stupido.....
DON'T PANIC (Guida Galattica per gli autostoppisti)
ma un po di preoccupazione si.
una normale influenza uccide lo 0,1 degli infettati, e comunque sono tanti, questa il 2%, e su un contagio di tipo influenzale, quindi di milioni di persone... fai i calcoli.
ma il problema non è il 2% che muore, ma il 20% dei contagiati che ha sintomi gravi e necessità di cure mediche.
se noi siamo attrezzati per lo 0,1 in caso che l'epidemia sfugga al controllo, dove le troviamo le risorse mediche e ospedaliere per far fronte alla situazione?
Sì ma considera anche che una normale influenza ha una copertura ottenuta con i vaccini notevole,che attenua lo sviluppo di virus modificati che possono aggravare la patologia.Diciamo pure che un buon 70 % sono i pazienti coperti dal vaccino per l'influenza normale quindi la mortalita' risulta minima,e si verifica in pazienti che non possono fare il vaccino per altri problemi,tolleranza,allergia ecc...
Il Corona è vergine....non ha vaccini..chi lo becca o lo elimina con le sue difese immunitarie o ci resta secco.Dicimo che la pericolosita' deriva da questo e un 2% mi pare accettabile....poi man mano che si formeranno antigeni specifici in pazienti che lo hanno beccato e sono guariti la sua pericolosita' dimininuira'...e pure con i vaccini in preparazione.
Pensa la Spagnola quanti milioni ne uccise e solo in Europa.....anche lì era un virus vergine.Non ci sono difese se non una buona igiene e molta attenzione ad evitare tutte le possibili forme di contagio.
Le precauzioni che vengono prese attualmente sono appena sufficienti...non si ferma un virus se decide di diventare una pandemia.....non è umanamente possibile.Dobbiamo accettarlo e cercare solo di contenerlo a limiti sopportabili,le risorse andranno trovate,in un modo o in un altro...non possiamo fare altro.
Sai cosa ti da ragione in questo tuo "pensiero biologico" e non statistico? Il fatto che il virus, tutti i virus, per propagarsi deve trovare una sua stessa mutazione che non uccida l'ospite.

Se uccide l'ospite anche il virus muore, se non lo uccide anche il virus vive. Ecco perché alla fine delle pandemie l'uomo sopravvive.

I medici, peró, si dovrebbero interrogare sull'opportunità di usare i vaccini. Infatti il vaccino rende immune l'individuo, non tutta la sua stirpe. La popolazione da cui vengo io era geneticamente immune al morbillo. Da quando ci sono i vaccini non abbiamo più una popolazione immune. Io non ho vaccinato i miei figli, ed ho conservato l'immunità genetica alla mia stirpe.
Sai cosa ti da ragione in questo tuo "pensiero biologico" e non statistico? Il fatto che il virus, tutti i virus, per propagarsi deve trovare una sua stessa mutazione che non uccida l'ospite.
Bravi, ma anche il povero virus non riesce a propagarsi se chi lo ospita muore, ha un bel po di tempo a disposizione per infettare a volonta' qualche miliardo di persone. Si puo' quarantinare un certo numero di persone, ma se occorre farlo con milioni di persone diventerebbe assolutamente impossibile. A me sembra che i virus vengano fuori ciclamente per fare un po' di "pulizia" nel mondo.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 22 feb 2020, 4:36
Valerio ha scritto: 21 feb 2020, 20:48
carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:50
RedWine ha scritto: 21 feb 2020, 18:18 DON'T PANIC (Guida Galattica per gli autostoppisti)
ma un po di preoccupazione si.
una normale influenza uccide lo 0,1 degli infettati, e comunque sono tanti, questa il 2%, e su un contagio di tipo influenzale, quindi di milioni di persone... fai i calcoli.
ma il problema non è il 2% che muore, ma il 20% dei contagiati che ha sintomi gravi e necessità di cure mediche.
se noi siamo attrezzati per lo 0,1 in caso che l'epidemia sfugga al controllo, dove le troviamo le risorse mediche e ospedaliere per far fronte alla situazione?
Sì ma considera anche che una normale influenza ha una copertura ottenuta con i vaccini notevole,che attenua lo sviluppo di virus modificati che possono aggravare la patologia.Diciamo pure che un buon 70 % sono i pazienti coperti dal vaccino per l'influenza normale quindi la mortalita' risulta minima,e si verifica in pazienti che non possono fare il vaccino per altri problemi,tolleranza,allergia ecc...
Il Corona è vergine....non ha vaccini..chi lo becca o lo elimina con le sue difese immunitarie o ci resta secco.Dicimo che la pericolosita' deriva da questo e un 2% mi pare accettabile....poi man mano che si formeranno antigeni specifici in pazienti che lo hanno beccato e sono guariti la sua pericolosita' dimininuira'...e pure con i vaccini in preparazione.
Pensa la Spagnola quanti milioni ne uccise e solo in Europa.....anche lì era un virus vergine.Non ci sono difese se non una buona igiene e molta attenzione ad evitare tutte le possibili forme di contagio.
Le precauzioni che vengono prese attualmente sono appena sufficienti...non si ferma un virus se decide di diventare una pandemia.....non è umanamente possibile.Dobbiamo accettarlo e cercare solo di contenerlo a limiti sopportabili,le risorse andranno trovate,in un modo o in un altro...non possiamo fare altro.
Sai cosa ti da ragione in questo tuo "pensiero biologico" e non statistico? Il fatto che il virus, tutti i virus, per propagarsi deve trovare una sua stessa mutazione che non uccida l'ospite.

Se uccide l'ospite anche il virus muore, se non lo uccide anche il virus vive. Ecco perché alla fine delle pandemie l'uomo sopravvive.

I medici, peró, si dovrebbero interrogare sull'opportunità di usare i vaccini. Infatti il vaccino rende immune l'individuo, non tutta la sua stirpe. La popolazione da cui vengo io era geneticamente immune al morbillo. Da quando ci sono i vaccini non abbiamo più una popolazione immune. Io non ho vaccinato i miei figli, ed ho conservato l'immunità genetica alla mia stirpe.
Sai cosa ti da ragione in questo tuo "pensiero biologico" e non statistico? Il fatto che il virus, tutti i virus, per propagarsi deve trovare una sua stessa mutazione che non uccida l'ospite.
Bravi, ma anche il povero virus non riesce a propagarsi se chi lo ospita muore, ha un bel po di tempo a disposizione per infettare a volonta' qualche miliardo di persone. Si puo' quarantinare un certo numero di persone, ma se occorre farlo con milioni di persone diventerebbe assolutamente impossibile. A me sembra che i virus vengano fuori ciclamente per fare un po' di "pulizia" nel mondo.
I virus caro Sayonne,non sono poi così pericolosi come i batteri....se pensi che la peste (Batterica) a Marsiglia nel 1700 ,mi pare ...uccise la meta' della popolazione della citta' in una botta sola ti rendi subito conto della pericolosita' di una pandemia da batteri rispetto a quella dei virus..Gli antibiotici hanno risolto il problema batterico quindi la tua speranza di diminuire la popolazione mondiale in modo naturale non funziona...e sai perche'? Perche' il virus a differenza del batterio ,ha un ciclo vitale brevissimo (7 giorni) e se ce la fai a superarli,senza che avvengano complicazioni, hai superato anche la fase in cui hai la probabilita' di morire e come dicevo i batteri si controllano con gli antibiotici.Vogliamo dire una stronzata?Il virus è piu' intelligente del batterio che è piu' pericoloso...infetta milioni di persone rapidamente,ma non da' una mortalita' come quella dei batteri...Un due percento di mortalita' è accettabile per un patogeno per il quale non esiste cura.Dicevo intelligente perche' ti fara' felice sapere che uccide solo gli organismi infettati piu' deboli....quindi volendo un selezionatore della razza....anche se in misura minima.So anche che sarai felice di sapere che le prime infezioni sono state in Veneto....lo so che speri che colpisca Salvini e molti leghisti suoi sostenitori...non ci sperare sono temprati come l'acciaio....due ombre di bianco e il problema è risolto.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6219
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3719 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2855 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da Valerio »

Sayon ha scritto: 22 feb 2020, 4:36
Valerio ha scritto: 21 feb 2020, 20:48
carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:50
RedWine ha scritto: 21 feb 2020, 18:18 DON'T PANIC (Guida Galattica per gli autostoppisti)
ma un po di preoccupazione si.
una normale influenza uccide lo 0,1 degli infettati, e comunque sono tanti, questa il 2%, e su un contagio di tipo influenzale, quindi di milioni di persone... fai i calcoli.
ma il problema non è il 2% che muore, ma il 20% dei contagiati che ha sintomi gravi e necessità di cure mediche.
se noi siamo attrezzati per lo 0,1 in caso che l'epidemia sfugga al controllo, dove le troviamo le risorse mediche e ospedaliere per far fronte alla situazione?
Sì ma considera anche che una normale influenza ha una copertura ottenuta con i vaccini notevole,che attenua lo sviluppo di virus modificati che possono aggravare la patologia.Diciamo pure che un buon 70 % sono i pazienti coperti dal vaccino per l'influenza normale quindi la mortalita' risulta minima,e si verifica in pazienti che non possono fare il vaccino per altri problemi,tolleranza,allergia ecc...
Il Corona è vergine....non ha vaccini..chi lo becca o lo elimina con le sue difese immunitarie o ci resta secco.Dicimo che la pericolosita' deriva da questo e un 2% mi pare accettabile....poi man mano che si formeranno antigeni specifici in pazienti che lo hanno beccato e sono guariti la sua pericolosita' dimininuira'...e pure con i vaccini in preparazione.
Pensa la Spagnola quanti milioni ne uccise e solo in Europa.....anche lì era un virus vergine.Non ci sono difese se non una buona igiene e molta attenzione ad evitare tutte le possibili forme di contagio.
Le precauzioni che vengono prese attualmente sono appena sufficienti...non si ferma un virus se decide di diventare una pandemia.....non è umanamente possibile.Dobbiamo accettarlo e cercare solo di contenerlo a limiti sopportabili,le risorse andranno trovate,in un modo o in un altro...non possiamo fare altro.
Sai cosa ti da ragione in questo tuo "pensiero biologico" e non statistico? Il fatto che il virus, tutti i virus, per propagarsi deve trovare una sua stessa mutazione che non uccida l'ospite.

Se uccide l'ospite anche il virus muore, se non lo uccide anche il virus vive. Ecco perché alla fine delle pandemie l'uomo sopravvive.

I medici, peró, si dovrebbero interrogare sull'opportunità di usare i vaccini. Infatti il vaccino rende immune l'individuo, non tutta la sua stirpe. La popolazione da cui vengo io era geneticamente immune al morbillo. Da quando ci sono i vaccini non abbiamo più una popolazione immune. Io non ho vaccinato i miei figli, ed ho conservato l'immunità genetica alla mia stirpe.
Sai cosa ti da ragione in questo tuo "pensiero biologico" e non statistico? Il fatto che il virus, tutti i virus, per propagarsi deve trovare una sua stessa mutazione che non uccida l'ospite.
Bravi, ma anche il povero virus non riesce a propagarsi se chi lo ospita muore, ha un bel po di tempo a disposizione per infettare a volonta' qualche miliardo di persone. Si puo' quarantinare un certo numero di persone, ma se occorre farlo con milioni di persone diventerebbe assolutamente impossibile. A me sembra che i virus vengano fuori ciclamente per fare un po' di "pulizia" nel mondo.
Con tutte le "pulizie" cicliche resta il fatto che siamo quasi arrivati a 7 miliardi. Non ho paura dell'estinzione della razza umana. Quella si estinguerà in un attimo quando il Creatore lo deciderà. La mia paura è la sempre maggiore dipendenza dell'uomo dalla tecnologia, quando la migliore protezione è la biologia.

La tecnologia ci sovrasta perché nessuno vuole accettare il "verdetto" della biologia. Ma la tecnologia troppo spesso si dimostra non all'altezza.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6219
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3719 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2855 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da Valerio »

Le epidemie che partono quasi sempre dalla Cina, e che tendono a diventare pandemie, hanno una causa ben individuabile ed una oscura.

Nei mercati cinesi si trovano ancora animali selvatici privi di ogni controllo. La Cina omette di imporre un regolamento sanitario sull'alimentazione tradizionale popolare. E questo è risolvibile.

Ma perché topi e pipistrelli, assieme ad altri animali (piccoli roditori, mustelidi, rettili, insetti) che sono soggetti a parassiti, in Cina riescono ad infettarsi con virus sempre più terribili?
Qual'è la vera fonte di virus dispersi nell'ambiente che questi piccoli e diffusissimi animali vanno raccogliendo sul territorio cinese?
Perché non vengono sterminati?
Perché non viene individuata la fonte del contagio?
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Valerio ha scritto: 21 feb 2020, 20:40
carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 18:00 Io pero' a questo clima di panico direi di non arrivarci....
Stupide le dimostrazioni di bonta' assoluta,delle comparsate televisive di vari politici che fanno a gara a chi è piu' coraggioso (e piu' stupido) ,abbracciando e baciando cinesi e mangiando cinese.Mattarella compreso.
Sulla pelle non si scherza e non si fanno dimostrazioni gratuite di buonismo e antirazzizmo stupido.....
Detto questo ,la prima cosa che farei è impedire alle varie vecchie galline conduttrici di talk show televisivi (ogni riferimento a La7 è puramente voluto) di fare quelle trasmissioni che servono solo a fare confusione e basta e non informazione vera."Come sono bella,come sono intelligente,come ti faccio informazione "doverosa" facendo solo caos nella testa gia' confusa della gente,seminando il panico).
Gente...calma...il Corona V è solo un virus come tantissimi altri....un po' piu' pericoloso per chi ha un sistema immunitario compromesso ,ma niente di piu'.
Bastano un po' di attenzione e una buona igiene per diminuire la possibilita' di essere infettati.Poi se lo becchi ...lo becchi...
Nella stagione dell'influenza classica e diffusa mi pare una stronzata mostruosa quella di cercare di bloccare la diffusione....non è ne' possibile ne' realizzabile....e non ne abbiamo i mezzi.
E' come tentare di raccogiere con un cucchiaino una sfera di mercurio....o vuotare un lago con uno scolapasta.
Ma il panico si puo' bloccare...
Intanto i due pazienti anziani di Milano sono gia' sulla via della guarigione.....passati 7 giorni il virus esaurisce il suo ciclo e scompare dall'organismo ospite...anche il ragazzo italiano ha avuto un piccolo rialzo termico ed è finita lì....se non si sviluppa una polmonite,con gravi difficolta' respiratorie ,cosa che puo' capitare anche con l'influenza classica,non mi preoccuperei piu' di tanto.
Ma porca vacca non è una peste nera,un vaiolo,un colera,un ebola o altro di altamente mortale....e che cacchio.
Zittite le varie Mirte Merlino,la chioccia rauca di Tagada',insomma gli untori falsi che seminano solo panico nelle casalinghe e nei vecchietti che guardano queste stupide trasmissioni direi che il piu' è fatto.
Quando ero studente di medicina (poi non ho proseguito) il mio maggiore interesse erano le epidemie. Tu ragioni come medico, io ho una mente statistica, orientata dalle mie esperienze di laboratorio rivolte essenzialmente alla statistica (ed alla stocastica, ma questo c'entra di meno).

Giustamente tu dici, e la clinica è con te, un virus è solo un virus, l'immunità si può acquisire, basta un sistema di difesa sano.
Io parlo di numeri e dimostro tutto con i numeri, misuro tutto con le reiterazioni, da fisico e non da medico, conosco come si riducono i margini d'errore e come si amplificano. Conosci la legge dei grandi numeri?

Le epidemie seguono la legge dei grandi numeri, per questa legge le occorrenze positive non contano niente, ed in un sistema statistico possono venire tagliate se fuori dalla linea mediana.

Hai ragione biologicamente, torto statisticamente. Alla fine la Medicina vince, si sviluppano le immunità, legge imprescindibile. Nel frattempo è la statistica a dire quanti ne moriranno.

PS. Da ragazzino mi divertivo un sacco a raccogliere le palline di mercurio, ma non usavo un cucchiaino, semplice carta oleata che mio padre farmacista usava per alcuni suoi preparati. :)
Lo so che statisticamente mi è quasi impossibile vederla la cosa,e sai perche'?Perche' la statistica è la scienza del poi..... puoi valutare statisticamente il tutto solo dopo che il fatto è avvenuto e compiuto,solo per una cosa che si ripete ciclicamente puoi prenderla in considerazione in maniera preventiva.Ma in questo caso,quello del Corona è di fatto tutto nuovo...non esistono statistiche non essendosi mai verificato prima e non si sanno gli sviluppi a lungo termine,tutte si basano a tempi brevissimi per eventi che si verificano e si valutano ogni settimana e al massimo a un mese....
Come dicevo a Sayonne (che mi pare un Hitler redivivo),per lo piu' ci si basa sulle conoscenze generali delle caratteristiche dei virus...ciclo vitale breve,salute generale degli organismi infettati e prevenzione con l'isolamento insieme ad un'accurata igiene personale e sociale.Di piu' non è possibile fare....
PS: io ero piu' raffinato...se non era molto raccoglievo il Mercurio con un filo d'oro ...poi scaldavo il filo sotto cappa di vetro,facendo sublimare il Mercurio dell'amalgama in un tubicino a doppia curva.
Ci sarebbe anche il sistema di impanare sul piano dove ci sono le microgocce con grasso di maiale ,raccogliere il tutto,poi sciogliere il grasso con un solvente e raccogliere il metallo che si deposita sul fondo della beuta o del becher...ma si zozza tutto di sugna...una schifezza immonda.
La carta oleata va bene,de usata come zufolo.. ma basta una minima mossa falsa e ti ricade tutto dividendosi in altre decine di sferette minuscole...con annesse bestemmie.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Governati da idioti.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Valerio ha scritto: 22 feb 2020, 5:51 Le epidemie che partono quasi sempre dalla Cina, e che tendono a diventare pandemie, hanno una causa ben individuabile ed una oscura.

Nei mercati cinesi si trovano ancora animali selvatici privi di ogni controllo. La Cina omette di imporre un regolamento sanitario sull'alimentazione tradizionale popolare. E questo è risolvibile.

Ma perché topi e pipistrelli, assieme ad altri animali (piccoli roditori, mustelidi, rettili, insetti) che sono soggetti a parassiti, in Cina riescono ad infettarsi con virus sempre più terribili?
Qual'è la vera fonte di virus dispersi nell'ambiente che questi piccoli e diffusissimi animali vanno raccogliendo sul territorio cinese?
Perché non vengono sterminati?
Perché non viene individuata la fonte del contagio?
E' verissimo ...tutto cio' che c'è di piu' pericoloso in campo batterico e virale arriva dalla Cina,di solito.IL fatto è che in alcune localita' cinesi ci sono concentrazioni elevatissime di popolazione e la maggior parte non vive in un ambiente pulito e sano.In piu' ci sono i mercati del "Vivo" alimentare che rendono ancora piu' pericolosa la zona.
I sistemi fognari cinesi risalgono almeno ai nostri dei tempi dei romani....e lì i topi festeggiano allegri.
La fai facile tu....pensa solo a Roma e Napoli,dove il rischio di infezione visto il moltiplicarsi dei ratti (pantegane ) è esponenziale,dove le feci dei gabbiani hanno ormai sostituito le pioggerelle d'acqua in citta',quanto tempo dovra' passare prima che qualche epidemia non salti fuori anche in queste citta'?
Considera il clima che quest'anno è stato caldissimo,e ha favorito lo sviluppo di germi patogeni e poi piangiamo insieme.....
Sterminare è una parola grossa....I mustelidi regolano la presenza dei rettili e questi a loro volta quella dei roditori.Se stermini i pipistrelli avrai un'invasione di zanzare e altri piccoli insetti volanti e vedresti rispuntare la malaria...tutto si tiene nei cicli biologici...piu' che sterminare servirebbe tenere sotto controllo questi animali,entro limiti ragionevoli e utili.
La fonte del contagio è quanto di piu' misterioso esista....difficilissimo individuarla,si puo' solo ipotizzare e solo in base a conoscenze biologiche e teoriche.
Su una cosa che hai scritto mi trovi d'accordissimo...ed è che bisognerebbe attenersi piu' ai rimedi biologici che alla tecnologia...oddio,volendo anche ottimizzando la biologia con la tecnologia che sarebbe poi il massimo.
E adesso vado a casa nel lettino caldo....bonne nuit a tout le monde...o buongiorno?
Sta albeggiando mannaggia turnosa....
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Rispondi