Dovremmo fare qualcosa...per decoro!

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
sabinosarno1
Connesso: No
Messaggi: 1508
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:19
Ha Assegnato: 4 Mi Piace
Ha Ricevuto: 852 Mi Piace

Dovremmo fare qualcosa...per decoro!

Messaggio da leggere da sabinosarno1 »

Stiamo, ancora una volta, assistendo all' esecuzione di un personaggio politico, inviso alla Sinistra perché troppo forte per essere battuto, da parte di una magistratura invadente, prepotente, fino all' indecenza.
Stanno processando Salvini, accusato di "sequestro di persona", per avere impedito a dei migranti l' accesso, vietato per legge, al nostro Paese. L' accusa è ancora più aberrante perché solo nei suoi confronti, non anche in quelli di tutti gli altri ministri dei quali, si sostiene, sussiste la condizione dell' ignoranza dei fatti che stavano verificandosi...Cioè, fatti di cui i TG davano continua cronaca, sconosciuti a quei ministri!
Un processo, quindi, che manco si dovrebbe iniziare, per un capo di imputazione artefatto, bislacco, alla fine stupido!
Eppure si potrebbe fare, il processo, per miseria politica dei Sinistri, i quali, ridicoli, si dichiarano per l' ossequio delle istituzioni: lasciamo che i magistrati facciano il loro dovere!
E noi, sconvolti da tanto concertato imbroglio, ci indigniamo, ma subiamo che magistrati e Sinistra facciano i loro comodi!
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Dovremmo fare qualcosa...per decoro!

Messaggio da leggere da carletto3 »

sabinosarno1 ha scritto: 4 gen 2020, 6:18 Stiamo, ancora una volta, assistendo all' esecuzione di un personaggio politico, inviso alla Sinistra perché troppo forte per essere battuto, da parte di una magistratura invadente, prepotente, fino all' indecenza.
Stanno processando Salvini, accusato di "sequestro di persona", per avere impedito a dei migranti l' accesso, vietato per legge, al nostro Paese. L' accusa è ancora più aberrante perché solo nei suoi confronti, non anche in quelli di tutti gli altri ministri dei quali, si sostiene, sussiste la condizione dell' ignoranza dei fatti che stavano verificandosi...Cioè, fatti di cui i TG davano continua cronaca, sconosciuti a quei ministri!
Un processo, quindi, che manco si dovrebbe iniziare, per un capo di imputazione artefatto, bislacco, alla fine stupido!
Eppure si potrebbe fare, il processo, per miseria politica dei Sinistri, i quali, ridicoli, si dichiarano per l' ossequio delle istituzioni: lasciamo che i magistrati facciano il loro dovere!
E noi, sconvolti da tanto concertato imbroglio, ci indigniamo, ma subiamo che magistrati e Sinistra facciano i loro comodi!
Sabino....purtroppo siamo in mano a persone che credono di essere dei politici bravi e invece non si rendono conto di cosa stanno producendo delegando ogni decisione seria alla Magistratura..
Per mantenere il loro effimero potere,essendo incapaci di fare una politica seria ed efficace, mettono in mano alla Magistratura qualsiasi decisione difficile invece di lasciarle solo le decisioni facili e insignificanti.Non si rendono ancora conto che facendo questo prima o poi tocchera' anche a loro.....
Rinunciare alla politica vera lasciandola alle decisioni dei magistrati finira' per distruggere la stessa politica....e loro stessi....
Stiamo assistendo a un disfacimento serio della nostra nazione,per inettitudine morale e pratica dei quei figuri che ci vorrebbero rappresentare...e questo solo per mantenersi lautamente a spese nostre sulle poltrone dorate.
Questo momento rappresenta solo il punto piu' basso delle istituzioni che abbiamo mai vissuto....credo che piu' in basso di così nell'acquiscenza di un popolo dedito solo ai telefonini e ai saldi non lo vedremo mai piu'.....non sara' piu' possibile perche' a breve ci sara' la resa dei conti e il popolo finalmente assaggera' cosa vuol dire avere mantenuto al potere gente così insulsa e capace di fare solo cio' che vuole senza ritegno e senza che si levi una voce per contrastarlo.Avverra' quando la gente sara' toccata nella cosa piu' cara che ha:il portafogli....e avverra' presto visto l'andazzo economico mondiale e nazionale....e allora non potranno piu' rivolgersi e delegare alla Magistratura...e saranno cavoli amari...per tutti.
Speriamo che la cosa sia veloce e di breve durata...perche' temo che non sara' indolore.
Amen
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6637
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6646 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2344 Mi Piace

Re: Dovremmo fare qualcosa...per decoro!

Messaggio da leggere da serge »

carletto3 ha scritto: 5 gen 2020, 1:43
sabinosarno1 ha scritto: 4 gen 2020, 6:18 Stiamo, ancora una volta, assistendo all' esecuzione di un personaggio politico, inviso alla Sinistra perché troppo forte per essere battuto, da parte di una magistratura invadente, prepotente, fino all' indecenza.
Stanno processando Salvini, accusato di "sequestro di persona", per avere impedito a dei migranti l' accesso, vietato per legge, al nostro Paese. L' accusa è ancora più aberrante perché solo nei suoi confronti, non anche in quelli di tutti gli altri ministri dei quali, si sostiene, sussiste la condizione dell' ignoranza dei fatti che stavano verificandosi...Cioè, fatti di cui i TG davano continua cronaca, sconosciuti a quei ministri!
Un processo, quindi, che manco si dovrebbe iniziare, per un capo di imputazione artefatto, bislacco, alla fine stupido!
Eppure si potrebbe fare, il processo, per miseria politica dei Sinistri, i quali, ridicoli, si dichiarano per l' ossequio delle istituzioni: lasciamo che i magistrati facciano il loro dovere!
E noi, sconvolti da tanto concertato imbroglio, ci indigniamo, ma subiamo che magistrati e Sinistra facciano i loro comodi!
Sabino....purtroppo siamo in mano a persone che credono di essere dei politici bravi e invece non si rendono conto di cosa stanno producendo delegando ogni decisione seria alla Magistratura..
Per mantenere il loro effimero potere,essendo incapaci di fare una politica seria ed efficace, mettono in mano alla Magistratura qualsiasi decisione difficile invece di lasciarle solo le decisioni facili e insignificanti.Non si rendono ancora conto che facendo questo prima o poi tocchera' anche a loro.....
Rinunciare alla politica vera lasciandola alle decisioni dei magistrati finira' per distruggere la stessa politica....e loro stessi....
Stiamo assistendo a un disfacimento serio della nostra nazione,per inettitudine morale e pratica dei quei figuri che ci vorrebbero rappresentare...e questo solo per mantenersi lautamente a spese nostre sulle poltrone dorate.
Questo momento rappresenta solo il punto piu' basso delle istituzioni che abbiamo mai vissuto....credo che piu' in basso di così nell'acquiscenza di un popolo dedito solo ai telefonini e ai saldi non lo vedremo mai piu'.....non sara' piu' possibile perche' a breve ci sara' la resa dei conti e il popolo finalmente assaggera' cosa vuol dire avere mantenuto al potere gente così insulsa e capace di fare solo cio' che vuole senza ritegno e senza che si levi una voce per contrastarlo.Avverra' quando la gente sara' toccata nella cosa piu' cara che ha:il portafogli....e avverra' presto visto l'andazzo economico mondiale e nazionale....e allora non potranno piu' rivolgersi e delegare alla Magistratura...e saranno cavoli amari...per tutti.
Speriamo che la cosa sia veloce e di breve durata...perche' temo che non sara' indolore.
Amen
QUOTONE
Un autentico cretino, difficile a trovarsi in questi tempi in cui i cretini si camuffano da intelligenti. (Andrea Camilleri)
Avatar utente
giampieros
Connesso: No
Messaggi: 735
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Ha Assegnato: 302 Mi Piace
Ha Ricevuto: 386 Mi Piace

Re: Dovremmo fare qualcosa...per decoro!

Messaggio da leggere da giampieros »

sabinosarno1 ha scritto: 4 gen 2020, 6:18 Stiamo, ancora una volta, assistendo all' esecuzione di un personaggio politico, inviso alla Sinistra perché troppo forte per essere battuto, da parte di una magistratura invadente, prepotente, fino all' indecenza.
Stanno processando Salvini, accusato di "sequestro di persona", per avere impedito a dei migranti l' accesso, vietato per legge, al nostro Paese. L' accusa è ancora più aberrante perché solo nei suoi confronti, non anche in quelli di tutti gli altri ministri dei quali, si sostiene, sussiste la condizione dell' ignoranza dei fatti che stavano verificandosi...Cioè, fatti di cui i TG davano continua cronaca, sconosciuti a quei ministri!
Un processo, quindi, che manco si dovrebbe iniziare, per un capo di imputazione artefatto, bislacco, alla fine stupido!
Eppure si potrebbe fare, il processo, per miseria politica dei Sinistri, i quali, ridicoli, si dichiarano per l' ossequio delle istituzioni: lasciamo che i magistrati facciano il loro dovere!
E noi, sconvolti da tanto concertato imbroglio, ci indigniamo, ma subiamo che magistrati e Sinistra facciano i loro comodi!
L'accusa è talmente inconsistente che la Procura aveva archiviato il caso! Che il Presidente del Consiglio ed il Governo tutto fossero all'oscuro di quel che il Ministro dell'Interno stesse facendo, è semplicemente ridicolo... voglio proprio sentire cosa risponderanno Conte e Di Maio quando in Tribunale gli verrà chiesto:- Lei, Signor Conte (o signor Di Maio) era al corrente che il Ministro dell'Interno teneva 130 migranti sotto sequestro?
-Chi io? Ma io assolutamente non lo sapevo! Eh..., l'avessi saputo sarei intervenuto con tempestività e vigore... ma ero a Pomigliano...al bar del Corso... con gli amici di sempre... ce ne stavamo seduti fuori con uno spritz davanti a commentare il "lato B" delle fi... scusi... delle giovani signore che passavano. Che? La TV? ma no, glielo ho detto, eravamo impegnati in altro...-
Ritornando seri, io temo che a forza di evocare il fascismo, lo squadrismo, i manganelli, l'olio di ricino... dai e ridai vuoi vedere che prima o poi si materializzano di nuovo?
Rispondi