La tenacia di Sayon

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Ovidio »

Sayon ha scritto: 7 feb 2021, 3:42
Holubice ha scritto: 7 feb 2021, 3:24
Sayon ha scritto: 6 feb 2021, 1:48 Mi hai fatto veramente incavolare, Ovidio. Chiamare me "saccente" perche' TU non sai rispondere con i fatti. Leggi questo sulle banche svizzere, e' un articolo attuale. Ti faccio anche sapere che i VIRTUOSI svizzeri hanno, nel 2017, messo nella COSTITUZIONE del loro Paese la "banking secrecy". Piu ipocriti di cosi, quando allo stesso tempo cercano di far sapere che loro stanno "lottando" per impedire il money laundering del denaro sporco Questi ipocriti hanno nelle loro casse il 25% di tutti i depositi di Paesi stranieri (cross border) ovvero nel 2018 la bellezza di US$6.5 (6.500,000,000,000 US$) di soldi. Questa cifra e' troppo bassa perche fornita dagli stessi svizzeri. E cosa offrono le banche svizzere per essere tanto attraenti? Nulla, addirittura l' interesse sui soldi depositati in Svizzera e' PASSIVO. Ovvero si paga per gtenerli li' L' unico vero interesse e' che gli svizzerotti staranno ZITTI sul tuo nome e provenienza, cosa molto utile da sapere se sei un criminale ed hai di prestanomi fittizi.
Lettura consigliata...

Immagine



Immagine
Vi ringraio della informazione. Vedo che rafforza il mio punto. A me la gente disonesta non piace. Ma gli ipocriti che si spacciano per 'bella gente", che vivono in una nazione da invidiare, mi fanno ancora piu' schifo. Quello che non riesco a capire pero', e' l' ammirazione per questa nazione.
Non devi capire tutto! Comunque Ziegler è uno di quei squallidi comunisti che disonorano il partito di appartenenza e le loro idee. E parla un non comunista!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Holubice
Connesso: No

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Holubice »

Sayon ha scritto: 7 feb 2021, 3:42 Vi ringraio della informazione. Vedo che rafforza il mio punto. A me la gente disonesta non piace. Ma gli ipocriti che si spacciano per 'bella gente", che vivono in una nazione da invidiare, mi fanno ancora piu' schifo. Quello che non riesco a capire pero', e' l' ammirazione per questa nazione.
Il migliore dei mondi possibili sono questi qui...

Immagine

... gente onesta, che ha una ricchezza frutto solo del loro lavoro, che ha un benessere diffuso per un loro innato senso di comunismo dettato, più dal buon senso, che dal Manifesto di Marx.

"A me piace la Danimarca: perché sono pochi quelli che hanno troppo, e sono pochi quelli che hanno troppo poco"

L'avevo sentito dire da una mia amica danese tanti anni fa. Pensavo fosse molto profonda (la mia amica), in realtà si trattava di una frase pronunciata da un loro politico. Se invece andrete a Stoccolma, davanti al loro parlamento, ci troverete un bel parco pubblico che è sempre pieno di bambini che giocano. E' una delle cose che mi ha impressionato di più di quel posto...

Immagine

... non è un caso che fosse svedese la ragazzina che si è messa a fare gli scioperi per il clima davanti al Palazzo del potere: sapeva bene dov'era, essendoci praticamente cresciuta. Le famose istituzioni vicine al cittadino, di cui sentiamo sempre cianciare...


Immagine
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8331
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4365 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2699 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da heyoka »

Il migliore dei mondi possibili sono questi qui...
Cazzolina Holubice! Pensa che sono d' accordissimo con te!!!
Stai parlando degli abitanti della SCANDINAVIA!!!! Dovresti chiederti però come mai , loro non hanno le paturnie italiote di definire PATRIA la Scandinavia. Credo che tutti insieme gli Scandinavi non raggiungano i 30 Milioni di abitanti. Meno della metà degli Italiani.
Forse non sai che al popolo Norvegese e al popolo Svedese, 100 anni fa, era venuta la stessa fregola degli Italioti.
Con la differenza che loro non sono PARANOICI come gli italioti e accortisi di aver fatto un ABORTO di stato, non si sono fatti tante paturnie e sono tornati sui loro passi.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11605
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3675 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4714 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Sayon »

heyoka ha scritto: 7 feb 2021, 16:55
Il migliore dei mondi possibili sono questi qui...
Cazzolina Holubice! Pensa che sono d' accordissimo con te!!!
Stai parlando degli abitanti della SCANDINAVIA!!!! Dovresti chiederti però come mai , loro non hanno le paturnie italiote di definire PATRIA la Scandinavia. Credo che tutti insieme gli Scandinavi non raggiungano i 30 Milioni di abitanti. Meno della metà degli Italiani.
Forse non sai che al popolo Norvegese e al popolo Svedese, 100 anni fa, era venuta la stessa fregola degli Italioti.
Con la differenza che loro non sono PARANOICI come gli italioti e accortisi di aver fatto un ABORTO di stato, non si sono fatti tante paturnie e sono tornati sui loro passi.
Anche i Paesei scandinavi sono un MITO. Lo sapevate che l' Italia ha percentualmente molti meno omicidi della Svezia, ad esempio? L' alcoolismo e' un problema serio in quelle nazioni, mentre da noi e' molto ridotto. Copenhagen poi in Danimarca e' forse la citta' piu' noiosa del mondo. Hanno una statuetta di una sirena e ne parlano come fosse il Louvre. Da noi simili statue ce ne saranno qualche migliaio in ogni angolo del Paese. Certo la loro vita e' piu' ordinata di quella Italiana, ma anche molto meno interessante. La differenza fondamentale e' che loro non criticano MAI il loro Paese, mentre gli Italiani lo fanno in continuazione. E cosi nella scala della Transparency International , basata sulla opinione stessa dei loro cittadini, i danesi e gli svedesi sono sempre primi e l' Italia (dove parliamo sempre della mostra corruzione) sta a livelli africani. Eppure quando io, per motivi del mio lavoro, feci le statistiche dei Paesi piu' corrotti nelle competizioni della Banca Mondiale scoprii che i piu' corrotti erano le imprese USA, seguite da quelle tedesche , svedesi (nel campo conulenze) e francesi. Questi sono i FATTI mentre i miti vengono creati dalla self-estime di chi ne parla.
Avatar utente
Ratio
Connesso: No
Messaggi: 127
Iscritto il: 3 gen 2021, 14:37
Ha Assegnato: 119 Mi Piace
Ha Ricevuto: 44 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Ratio »

Sayon ha scritto: 7 feb 2021, 17:59
heyoka ha scritto: 7 feb 2021, 16:55
Il migliore dei mondi possibili sono questi qui...
Cazzolina Holubice! Pensa che sono d' accordissimo con te!!!
Stai parlando degli abitanti della SCANDINAVIA!!!! Dovresti chiederti però come mai , loro non hanno le paturnie italiote di definire PATRIA la Scandinavia. Credo che tutti insieme gli Scandinavi non raggiungano i 30 Milioni di abitanti. Meno della metà degli Italiani.
Forse non sai che al popolo Norvegese e al popolo Svedese, 100 anni fa, era venuta la stessa fregola degli Italioti.
Con la differenza che loro non sono PARANOICI come gli italioti e accortisi di aver fatto un ABORTO di stato, non si sono fatti tante paturnie e sono tornati sui loro passi.
Anche i Paesei scandinavi sono un MITO. Lo sapevate che l' Italia ha percentualmente molti meno omicidi della Svezia, ad esempio? L' alcoolismo e' un problema serio in quelle nazioni, mentre da noi e' molto ridotto. Copenhagen poi in Danimarca e' forse la citta' piu' noiosa del mondo. Hanno una statuetta di una sirena e ne parlano come fosse il Louvre. Da noi simili statue ce ne saranno qualche migliaio in ogni angolo del Paese. Certo la loro vita e' piu' ordinata di quella Italiana, ma anche molto meno interessante. La differenza fondamentale e' che loro non criticano MAI il loro Paese, mentre gli Italiani lo fanno in continuazione. E cosi nella scala della Transparency International , basata sulla opinione stessa dei loro cittadini, i danesi e gli svedesi sono sempre primi e l' Italia (dove parliamo sempre della mostra corruzione) sta a livelli africani. Eppure quando io, per motivi del mio lavoro, feci le statistiche dei Paesi piu' corrotti nelle competizioni della Banca Mondiale scoprii che i piu' corrotti erano le imprese USA, seguite da quelle tedesche , svedesi (nel campo conulenze) e francesi. Questi sono i FATTI mentre i miti vengono creati dalla self-estime di chi ne parla.
Spiegami perché conosco un sacco di laureati che fuggono dal nostro schifo quotidiano per costruirsi un avvenire in Scandinavia. Forse per suicidarsi meglio? Sembri Giovanardi, siccome uno non bastava.... :lol:
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11605
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3675 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4714 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Sayon »

Essendo la Scandinavia parte della EU,i giovani sono liberi di viaggiare (e fanno bene). Ma sai quanti scandinavi o inglesi vengono a risiedere in Italia? Io ne ho un esempio in famiglia, dove mia figlia e la sua famiglia (nati in Inghilterra) sono scappati dall' Inghilterra per venire a vivere nelle Puglie. I giovani seguono il lavoro e vanno dove lo trovano. In Italia ormai da anni c'e un vero blocco dell' espansione dell' industria ed offre meno lavoro. Eppure quanta gente viene ancora in Italia? I cinesi per esempio che hanno persino successo. Nel campo della moda, TV e cinema importiamo persone da buona parte d'Europa. Anche quelli sono "posti di lavoro" . Anch'io sono andato all' estero dove poi ho continuato per tutta la vita. Ma perche' anche io, come gli attuali giovani, seguivo il "lavoro" dovunque esso fosse.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8331
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4365 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2699 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da heyoka »

Copenhagen poi in Danimarca e' forse la citta' piu' noiosa del mondo. Hanno una statuetta di una sirena e ne parlano come fosse il Louvre. Da noi simili statue ce ne saranno qualche migliaio in ogni angolo del Paese.
Sayon, sei un mito!!!!!
Solo che ti sei dimenticato di dire, che le migliaia di opere d' arte che trovi in ogni angolo le abbiamo create quando l' italia era solo una espressione geografica.
Da quando si è evoluta in uno stato, quei miliardi fi opere d' arte che abbiamo, le stiamo svendendo o distruggendo.
In compenso siamo unici al mondo nel costruire ecomostri e cattedrali nel deserto.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rosanna
Connesso: No

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Rosanna »

Ovidio ha scritto: 4 feb 2021, 9:09 Uno dei maggiori pregi di Sayon è la tenacia delle sue idee. Va a finire che ha ragione lui!
Non capisce un fico secco...
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11605
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3675 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4714 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Sayon »

heyoka ha scritto: 7 feb 2021, 19:18
Copenhagen poi in Danimarca e' forse la citta' piu' noiosa del mondo. Hanno una statuetta di una sirena e ne parlano come fosse il Louvre. Da noi simili statue ce ne saranno qualche migliaio in ogni angolo del Paese.
Sayon, sei un mito!!!!!
Solo che ti sei dimenticato di dire, che le migliaia di opere d' arte che trovi in ogni angolo le abbiamo create quando l' italia era solo una espressione geografica.
Da quando si è evoluta in uno stato, quei miliardi fi opere d' arte che abbiamo, le stiamo svendendo o distruggendo.
In compenso siamo unici al mondo nel costruire ecomostri e cattedrali nel deserto.
Senti un po Heyoca, ma perche' non te ne vai in Austria o Slovenia o Dud Tirolo da dove potrai criticare l' Italia quanto ti pare. Comincio a essere stufo di ascoltare gente che si defibisce sovranista, patriottica, di destra e che no fa che insultare il proprio Paese. Le OPERE le staimo creando anche adesso Heyoccone: abbiamo architetti che in questi giorni stanno costruendo palazzi e opere d'arte negli USA, in Giappone e Paesi Arabi. SE tu ed altri accusate l' Italia di tante magagne e' perche' SIETE VOI INCONCLUDENTI, CASINARI ED INCAPACI. Fareste prima a dire la verita" che consiste nel proclamare" Sicoome io sono un incapace, credo che tutti gli altri italiani lo siano". Valke per te e per tutti gli altri che buttano immondizia sulla loro Patria. Una volta si diceva che solo i comunisti lo facevano. I tempi sono cambiati. Adesso lo fanno soprattutto quelli della destra.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8331
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4365 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2699 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da heyoka »

Sayon, sei sempre più un mito.
La Norvegia e la Svezia sono entrambe in SCANDINAVIA e quando i Norvegesi e gli Svedesi hanno deciso di unirsi in un unico stato e poi si sono accorti di aver fatto una
PUTTANATA, non ci hanno messo 200 anni per tornare sui loro passi.
Nello specifico nostrano, voglio ricordarti che quando nel 1861 Vittorio II di Saboia proclamò la nascita del Regno d' Italia, il TRIVENETO ne era fuori.
Ed è INDUBBIO che noi Veneti possiamo andare orgogliosi della millenaria nostra storia della Serenissima e non possiamo che vergognarci di questa italia von le pezze al culo che si fa ridere dietro anche dai sudditi del Quarto mondo.
Siamo passati dalle Patrie dei Polo, Bragadin, Leonardo, Medici a quella dei Prodi, Napolitano, Berluska, Travaglio, Mastella, Palamara e Grillo.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Salvo
Connesso: No
Messaggi: 740
Iscritto il: 20 dic 2020, 16:55
Ha Assegnato: 56 Mi Piace
Ha Ricevuto: 273 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Salvo »

Dichiariamo la nostra unione al Regno d'Italia sotto il Governo monarchico-costituzionale del re Vittorio Emanuele II e de' suoi successori.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8331
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4365 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2699 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da heyoka »

Salvo ha scritto: 8 feb 2021, 12:33 Dichiariamo la nostra unione al Regno d'Italia sotto il Governo monarchico-costituzionale del re Vittorio Emanuele II e de' suoi successori.
La Costituzione italiana nata dalla Resistenza al Fascismo ha previsto la costituzione delle Regioni e ha previsto che costoro possono avere l' AMPIA autonomia prevista.
Nel 1970 la Costituzione si è EVOLUTA dando la libertà a due persone che si erano unite LIBERAMENTE in matrimonio di poter
DIVORZIARE.
La maggioranza dei Veneti non chiedono il DIVORZIO ma un minimo di autonomia, come chiedevano le donne quando erano schiave dei loro mariti.
Autonomia dovrebbe essere una battaglia delle SINISTRE, almeno così è nei paesi democratici NORMALI.
Non dimentichiamo che AUTONOMIA vuole dire assumersi Sovranita e cioè
RESPONSABILITÀ.
Logico che i Baroni delle Mafie e delle Burocrazie siano contrari.
Meno logico che lo siano le Sinistre.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Ovidio »

Sayon ha scritto: 5 feb 2021, 18:46 Bene la Svizzera sta beneficiando TROPPO dall' Europa, e non e' affatto un esempio di probita, in quanto vive sulli importazione di denaro da parte di ogni gangster, dittatore e mafioso del mondo, aspettando che muioino per impadronirsene. Secondo me, e' ora che alla Svizzera si imponga o di appartenere all' Europa o di perdere la sua posizione privilegiiata, cominciando dal dichiarere il nome delle persone (o meglio delinquenti) che hanno depositato nelle loro casse. Non prenderai mai per esempio, una nazione che vive sulla ipocrisia.
Vedi Sayon che parli a vanvera, senza conoscenza di causa?

La Svizzera fa opposizione all'Europa circa la libera circolazione di persone all'interno dell'unione europea.

L'Europa si vendica. Come? Escludendo la borsa svizzera dalla borsa europea. Risultato? La borsa svizzera non è mai andata meglio da allora, e questo perchè l'economia svizzera, che non vuol dire banche, ma produzione industriale, è tra le più sane al mondo. A t l punto che ora la borsa Svizzera unendosi a quella dell'inghilterra, ha creato la borsa con il giro di affari più importante al mondo.

Sayon, smetti di sparare cazzate! Smetti di essere tenace!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Crossfire
Connesso: No
Messaggi: 1453
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Località: Italia
Ha Assegnato: 615 Mi Piace
Ha Ricevuto: 618 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Crossfire »

Ovidio ha scritto: 8 feb 2021, 13:18
Sayon ha scritto: 5 feb 2021, 18:46 Bene la Svizzera sta beneficiando TROPPO dall' Europa, e non e' affatto un esempio di probita, in quanto vive sulli importazione di denaro da parte di ogni gangster, dittatore e mafioso del mondo, aspettando che muioino per impadronirsene. Secondo me, e' ora che alla Svizzera si imponga o di appartenere all' Europa o di perdere la sua posizione privilegiiata, cominciando dal dichiarere il nome delle persone (o meglio delinquenti) che hanno depositato nelle loro casse. Non prenderai mai per esempio, una nazione che vive sulla ipocrisia.
Vedi Sayon che parli a vanvera, senza conoscenza di causa?

La Svizzera fa opposizione all'Europa circa la libera circolazione di persone all'interno dell'unione europea.

L'Europa si vendica. Come? Escludendo la borsa svizzera dalla borsa europea. Risultato? La borsa svizzera non è mai andata meglio da allora, e questo perchè l'economia svizzera, che non vuol dire banche, ma produzione industriale, è tra le più sane al mondo. A t l punto che ora la borsa Svizzera unendosi a quella dell'inghilterra, ha creato la borsa con il giro di affari più importante al mondo.

Sayon, smetti di sparare cazzate! Smetti di essere tenace!
Il settore dei servizi produce circa il 74% del PIL contro il 25% dell’industria. L’agricoltura contribuisce invece per meno dell’1%. Fonte - Dipartimento federale degli affari esteri DFAE

Prima di dire che la Svizzera è spinta dalle industrie, magari guardare i dati della nazione non farebbe male. La Svizzera è spinta dal terziario. Che sono ANCHE le banche e assicurazioni (per l'esattezza, banche e assicurazioni sono il 10% del PIL svizzero).
Poshibel 'na cavra de het quintai. [Moreschi]
"Mi fregate di poco, ho settantotto anni" [E. De Bono]
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: La tenacia di Sayon

Messaggio da leggere da Ovidio »

Crossfire ha scritto: 8 feb 2021, 16:18
Ovidio ha scritto: 8 feb 2021, 13:18
Sayon ha scritto: 5 feb 2021, 18:46 Bene la Svizzera sta beneficiando TROPPO dall' Europa, e non e' affatto un esempio di probita, in quanto vive sulli importazione di denaro da parte di ogni gangster, dittatore e mafioso del mondo, aspettando che muioino per impadronirsene. Secondo me, e' ora che alla Svizzera si imponga o di appartenere all' Europa o di perdere la sua posizione privilegiiata, cominciando dal dichiarere il nome delle persone (o meglio delinquenti) che hanno depositato nelle loro casse. Non prenderai mai per esempio, una nazione che vive sulla ipocrisia.
Vedi Sayon che parli a vanvera, senza conoscenza di causa?

La Svizzera fa opposizione all'Europa circa la libera circolazione di persone all'interno dell'unione europea.

L'Europa si vendica. Come? Escludendo la borsa svizzera dalla borsa europea. Risultato? La borsa svizzera non è mai andata meglio da allora, e questo perchè l'economia svizzera, che non vuol dire banche, ma produzione industriale, è tra le più sane al mondo. A t l punto che ora la borsa Svizzera unendosi a quella dell'inghilterra, ha creato la borsa con il giro di affari più importante al mondo.

Sayon, smetti di sparare cazzate! Smetti di essere tenace!
Il settore dei servizi produce circa il 74% del PIL contro il 25% dell’industria. L’agricoltura contribuisce invece per meno dell’1%. Fonte - Dipartimento federale degli affari esteri DFAE

Prima di dire che la Svizzera è spinta dalle industrie, magari guardare i dati della nazione non farebbe male. La Svizzera è spinta dal terziario. Che sono ANCHE le banche e assicurazioni (per l'esattezza, banche e assicurazioni sono il 10% del PIL svizzero).
A Crossfire! Non ho parlato del Pil! I servizi non sono quotati in borsa! E la bilancia import export in attivo non è in attivo per il terziario! Almeno credo. Se poi sbaglio, correggimi!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Rispondi