Il problema dell'Italia

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Il problema dell'Italia

Messaggio da leggere da Ovidio »

Qual'è il problema dell'Italia? Decenni di partitocrazia hanno portato a posti chiave non gente preparata, ma gente arrivata a quei posti per puro clienteralisimo.

Hanno promosso nella cultura, nella ricerca, nella pubblica amministrazione, nella televisione pubblica gente infetta che ha fatto propagare l'infezione a macchia d'olio.

Ogni persona che è andata ad un posto dato non per meritocrazia ma per puro calcolo politico ha promosso a sua volta persone selezionate con lo stesso criterio.

Risultato? Siamo una società malata.

Occorreranno generazioni per riparare al danno fatto!

Ha ragione alfa: non c'è speranza!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8337
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4377 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2703 Mi Piace

Re: Il problema dell'Italia

Messaggio da leggere da heyoka »

Ovidio ha scritto: 22 gen 2021, 19:48 Qual'è il problema dell'Italia? Decenni di partitocrazia hanno portato a posti chiave non gente preparata, ma gente arrivata a quei posti per puro clienteralisimo.

Hanno promosso nella cultura, nella ricerca, nella pubblica amministrazione, nella televisione pubblica gente infetta che ha fatto propagare l'infezione a macchia d'olio.

Ogni persona che è andata ad un posto dato non per meritocrazia ma per puro calcolo politico ha promosso a sua volta persone selezionate con lo stesso criterio.

Risultato? Siamo una società malata.

Occorreranno generazioni per riparare al danno fatto!

Ha ragione alfa: non c'è speranza!
Il problema dell' Italia è dovuta dalla paturnia ideologica dei Trotoni italioti che han voluto e continuano a volere che una espressione geografica diventasse anche un soggetto politico.
Gli Scandinavi, gli iberici non hanno queste Paturnie.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2692
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1129 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1458 Mi Piace

Re: Il problema dell'Italia

Messaggio da leggere da Vento »

La meritocrazia è tabù, parola impronunciabile in questo sciocco paese, dove dominano le due convergenti chiese catto-comuniste. La difesa del debole (che vuol dire anche del pigro, del lavativo, del furbo) è il loro credo, alternativo al riconoscimento del merito, dell'impegno, della capacità, che a chiesa e comunisti fanno schifo. Messaggio chiaro e forte e questa società inetta ne è il risultato.
Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Il problema dell'Italia

Messaggio da leggere da carletto3 »

Quanto adoro Flaiano......
L'Italia è un Paese (territorio) dove sono (momentaneamente)accampati gli italiani.
Beer4 :lol: Beer4
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Il problema dell'Italia

Messaggio da leggere da albatros »

Il problema dell'Italia? Risolto.

LE PECORE CI SONO, I PASTORI PURE. CHE PROBLEMA C'E' PER L'IMMUNITA' DI GREGGE? Beer
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
giampieros
Connesso: No
Messaggi: 735
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Ha Assegnato: 302 Mi Piace
Ha Ricevuto: 386 Mi Piace

Re: Il problema dell'Italia

Messaggio da leggere da giampieros »

carletto3 ha scritto: 24 gen 2021, 6:20 Quanto adoro Flaiano......
L'Italia è un Paese (territorio) dove sono (momentaneamente)accampati gli italiani.
Beer4 :lol: Beer4
Magari fosse così! Saremmo quasi a cavallo. Il dramma è che gli ITALIANI non esistono. Esistono dei popoli diversi, con differenti culture e tradizioni, accampati nella penisola Italica o nella regione Cisalpina ai quali è stato più o meno imposto di parlare il tuo dialetto.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Il problema dell'Italia

Messaggio da leggere da Ovidio »

giampieros ha scritto: 24 gen 2021, 13:28
carletto3 ha scritto: 24 gen 2021, 6:20 Quanto adoro Flaiano......
L'Italia è un Paese (territorio) dove sono (momentaneamente)accampati gli italiani.
Beer4 :lol: Beer4
Magari fosse così! Saremmo quasi a cavallo. Il dramma è che gli ITALIANI non esistono. Esistono dei popoli diversi, con differenti culture e tradizioni, accampati nella penisola Italica o nella regione Cisalpina ai quali è stato più o meno imposto di parlare il tuo dialetto.
Mi raccontavano di una famiglia patrizia veneziana in cui a casa era proibito parlare in dialetto (era così anche in alcune famiglie sarde).

Poi un giorno il padre si accorse che il figlio parlava in dialetto, quello imparato a scuola, quello dellel campagne. Infuriato gli disse: "se proprio vuoi parlare dialetto, almeno quello di città"!

In Italia non siamo regionalisti! Siamo campanilisti!

In Sardegna, nel campidano, chi viene da un paese immediatamente vicino, viene chiamato "su strangiu", lo straniero!

A Siena si arriva all'estremo. Conta non il paese, ma la contrada!

Tirate voi le somme!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Rispondi