Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Studente
Connesso: No
Messaggi: 412
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Ha Assegnato: 9 Mi Piace
Ha Ricevuto: 46 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Studente »

albatros ha scritto: 25 nov 2020, 15:28 Tutte le mascherine che ho trovato vengono dalla Cina. Basterebbe questo per farci venire seri dubbi. Proprio dalla Cina da dove è partita la faccenda, proprio dalla Cina dove i materiali usati per qualsiasi cosa tengono conto solo del guadagno e mai dell'essere umano. Come sono fatte ste cazzo di maschere? Che danni possono provocare all'essere umano? Perché non la finiamo con tutti questi traffici col mostro cinese?
Negli ultimi mesi un saccodi aziende italiane si sono riconvertite alla produzione di mascherine e tante sul mercato sono "made in Italy"
https://www.invitalia.it/chi-siamo/area ... one-chiros
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6141
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3664 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2825 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Valerio »

Studente ha scritto: 25 nov 2020, 15:08
Studente ha scritto: 25 nov 2020, 14:44

* Edit. Primo ed ultimo avviso: un'altra espressione di queste e verrai bannato.
Peccato, era un espressione divertente.
Comunque aspetto con ansia un bel post con ragionamenti, numeri e bibliografia di supporto che comprenda il perché le mascherine non funzionano e da dove derivi le tue certezze.
P.S. domandina per vedere e hai capito le mascherine: secondo te "filtrano come uno scolapasta" cioè escludono le particelle maggiori delle dimensioni dei pori o hanno qualche altro meccanismo? (ti do un aiutino: c entra un olandese premio nobel nel 1910)
Le mascherine non filtrano. Si impregnano di aerosol, che è il supporto di questo virus non aereo. Non proteggono chi le indossa, proteggono gli altri perché intercettano secrezioni improvvise da colpi di tosse o starnuti. Per questo sono mono uso.

Per questo sono morti 150 operatori con la prima ondata, proprio perché sono fatte per proteggere i malati dai sani, cioè questa è stata la distorsione degli imbecilli che parlavano di Dispositivi di protezione individuale.

Gli operatori avrebbero dovuto avere le protezioni di Isolamento dei reparti di Bio Hazard, veri e propri scafandro dotati di respiratore.

Non so se tu ne abbia mai visti, perché in Italia io non ne ho mai visti. In USA invece ci sono.

E siccome sei un tantino duro di cocuzza, ribadisco che il vero Isolamento protettivo consiste nel rendere impermeabile il vestiario e l'equipaggiamento del sano. Il malato è già malato, bisogna solo ridurre le sue secrezioni, che trasportano il virus.

Se hai capito bene, se no, pazienza! Più semplice di così non riesco a dirlo.

E come corollario ti confido un segreto. Un virologo non è necessariamente un epidemiologo. Il contrario si.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
Studente
Connesso: No
Messaggi: 412
Iscritto il: 9 nov 2020, 12:14
Ha Assegnato: 9 Mi Piace
Ha Ricevuto: 46 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Studente »

PEr ammalarti devi respirare una quantità X per un tempo Y di particelle virali.
Se sei sanitario in un reparto covid dove ci passi 8h a lavorare in un aria con una carica di aerosol di virus alta é comprensibile che ti contai con una semplice mascherina chirurgica e serve una maggiore protezione.
Qui stiamo parlando di uso di una mascherina da partedella popolazione civile per ridurre il rT del virus, non di come proteggere una persona che sta facebdo assistenza ad un malato.
E per ridurre il Rt nella popolazione civile che va in negozio, prende un bus, si ferma a fare 4 chiacchiere con un amico etc serve la mascherina, che potrá essere di stoffa, chirurgica o FFP2 a seconda di quanto é alta la carica virale potenziale e quanto tempo si passa in quella carica virale potenziale
Questo é chiaro? Se ti é chiaro allora perchè dici che le mascherine per la popolazione civile non servono?
P.S: un epidemiologi é uno che studia epidemia: come si trasmettono, modelli matemaici di contagio etc etc. La epidemia pußo essere di virus, batteri, parassiti o sostanze cancerogene ;)
Un popolo perdente é ossessionato dal proprio passato
Un popolo vincente é ossessionato dal proprio futuro
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6141
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3664 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2825 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Valerio »

Studente ha scritto: 25 nov 2020, 18:00 PEr ammalarti devi respirare una quantità X per un tempo Y di particelle virali.
Se sei sanitario in un reparto covid dove ci passi 8h a lavorare in un aria con una carica di aerosol di virus alta é comprensibile che ti contai con una semplice mascherina chirurgica e serve una maggiore protezione.
Qui stiamo parlando di uso di una mascherina da partedella popolazione civile per ridurre il rT del virus, non di come proteggere una persona che sta facebdo assistenza ad un malato.
E per ridurre il Rt nella popolazione civile che va in negozio, prende un bus, si ferma a fare 4 chiacchiere con un amico etc serve la mascherina, che potrá essere di stoffa, chirurgica o FFP2 a seconda di quanto é alta la carica virale potenziale e quanto tempo si passa in quella carica virale potenziale
Questo é chiaro? Se ti é chiaro allora perchè dici che le mascherine per la popolazione civile non servono?
P.S: un epidemiologi é uno che studia epidemia: come si trasmettono, modelli matemaici di contagio etc etc. La epidemia pußo essere di virus, batteri, parassiti o sostanze cancerogene ;)
Idee confuse, vero?

Non è un virus aereo. Non lo devi respirare, basta un'inezia di contatto con una mucosa, occhi, naso, bocca, etc.

Un solo starnuto ti ricopre di miliardi di virus attivi. Quello è l'aerosol, e per quello parlavo di mascherine permeabili ai liquidi.

Una gocciolina sulla pelle resta attiva dalle 4 alle 8 ore. Alcuni virologi dicono anche di più. È per questo che si richiama ad una continua igiene delle mani, ma anche dei vestiti. Ed è per questo che parlavo (e non solo io) di scafandro.

Che stress!
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da albatros »

Non capisco una cosa. Una specie di scafandro chiaramente costituirebbe protezione totale riguardo il viso. Impossibile se non in ospedale Ma se ti arriva qualcosa sulle mani o d'estate anche in altre parti del corpo scoperte (molti, me compreso, portano anche pantaloni corti)? Chiaro, una volta a casa ti lavi, ma ormai il danno mi sembra fatto...
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6141
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3664 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2825 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Valerio »

albatros ha scritto: 26 nov 2020, 15:02 Non capisco una cosa. Una specie di scafandro chiaramente costituirebbe protezione totale riguardo il viso. Impossibile se non in ospedale Ma se ti arriva qualcosa sulle mani o d'estate anche in altre parti del corpo scoperte (molti, me compreso, portano anche pantaloni corti)? Chiaro, una volta a casa ti lavi, ma ormai il danno mi sembra fatto...
Basta non toccarsi con le mani e, successivamente toccare una mucosa. In estate gli ultravioletti distruggono il virus.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da albatros »

Valerio ha scritto: 26 nov 2020, 15:13
albatros ha scritto: 26 nov 2020, 15:02 Non capisco una cosa. Una specie di scafandro chiaramente costituirebbe protezione totale riguardo il viso. Impossibile se non in ospedale Ma se ti arriva qualcosa sulle mani o d'estate anche in altre parti del corpo scoperte (molti, me compreso, portano anche pantaloni corti)? Chiaro, una volta a casa ti lavi, ma ormai il danno mi sembra fatto...
Basta non toccarsi con le mani e, successivamente toccare una mucosa. In estate gli ultravioletti distruggono il virus.
Quindi ritieni anche tu che siano state soprattutto le condizioni climatiche a far crollare l'incidenza del contagio questa estate (ricordo che siamo arrivati a 5 o 6 morti al giorno in tutta Italia).
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Ovidio »

albatros ha scritto: 26 nov 2020, 15:19
Valerio ha scritto: 26 nov 2020, 15:13
albatros ha scritto: 26 nov 2020, 15:02 Non capisco una cosa. Una specie di scafandro chiaramente costituirebbe protezione totale riguardo il viso. Impossibile se non in ospedale Ma se ti arriva qualcosa sulle mani o d'estate anche in altre parti del corpo scoperte (molti, me compreso, portano anche pantaloni corti)? Chiaro, una volta a casa ti lavi, ma ormai il danno mi sembra fatto...
Basta non toccarsi con le mani e, successivamente toccare una mucosa. In estate gli ultravioletti distruggono il virus.
Quindi ritieni anche tu che siano state soprattutto le condizioni climatiche a far crollare l'incidenza del contagio questa estate (ricordo che siamo arrivati a 5 o 6 morti al giorno in tutta Italia).
In Svizzera in ospedale, nei negozi, negli uffici pubblici, in ogni camera degenza, ovunque sono a disposizioni dispensori di disinfettante. Penso anche in Italia!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6141
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3664 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2825 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Valerio »

albatros ha scritto: 26 nov 2020, 15:19
Valerio ha scritto: 26 nov 2020, 15:13
albatros ha scritto: 26 nov 2020, 15:02 Non capisco una cosa. Una specie di scafandro chiaramente costituirebbe protezione totale riguardo il viso. Impossibile se non in ospedale Ma se ti arriva qualcosa sulle mani o d'estate anche in altre parti del corpo scoperte (molti, me compreso, portano anche pantaloni corti)? Chiaro, una volta a casa ti lavi, ma ormai il danno mi sembra fatto...
Basta non toccarsi con le mani e, successivamente toccare una mucosa. In estate gli ultravioletti distruggono il virus.
Quindi ritieni anche tu che siano state soprattutto le condizioni climatiche a far crollare l'incidenza del contagio questa estate (ricordo che siamo arrivati a 5 o 6 morti al giorno in tutta Italia).
È una ipotesi azzardata. Ma ho sentito dire che sanificano gli ambienti con gli ultravioletti.


Comunque hai messo il dito nella piaga. Non mi spiego perché i contagi siano crollati.

Mi è rimasta una sola spiegazione: il lockdown. È vero che ha quasi distrutto la nostra Economia, ma ha aumentato drasticamente le distanze fra le persone.

Io ho solo studiato Microbiologia, non basta a fare di me un virologo ne', tanto meno, un epidemiologo. Comunque arrivo a capire che una striscia di cellulosa si comporta come una spugna.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
Crossfire
Connesso: No
Messaggi: 1397
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Località: Italia
Ha Assegnato: 581 Mi Piace
Ha Ricevuto: 592 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Crossfire »

Valerio ha scritto: 26 nov 2020, 17:32
albatros ha scritto: 26 nov 2020, 15:19
Valerio ha scritto: 26 nov 2020, 15:13

Basta non toccarsi con le mani e, successivamente toccare una mucosa. In estate gli ultravioletti distruggono il virus.
Quindi ritieni anche tu che siano state soprattutto le condizioni climatiche a far crollare l'incidenza del contagio questa estate (ricordo che siamo arrivati a 5 o 6 morti al giorno in tutta Italia).
È una ipotesi azzardata. Ma ho sentito dire che sanificano gli ambienti con gli ultravioletti.


Comunque hai messo il dito nella piaga. Non mi spiego perché i contagi siano crollati.

Mi è rimasta una sola spiegazione: il lockdown. È vero che ha quasi distrutto la nostra Economia, ma ha aumentato drasticamente le distanze fra le persone.

Io ho solo studiato Microbiologia, non basta a fare di me un virologo ne', tanto meno, un epidemiologo. Comunque arrivo a capire che una striscia di cellulosa si comporta come una spugna.
Io invece non ho una formazione medica quindi mi trovo in difficoltà a seguire questi ragionamenti, mi mancano delle basi. Ma il fatto che una malattia il cui contagio avviene da uomo a uomo, mi pare evidente che diminuendo i contatti con le persone con un sistema di chiusura forzata si ottenga una diminuzione dei contagi.
Quella degli ultravioletti l'ho sentita anche io ma per i motivi di cui sopra non posso esprimermi. Si dice anche, sicuramente banalizzando, che essendo un virus tipicamente del periodo freddo era logico diminuisse drasticamente in estate.
Il discorso mascherina, da quanto ho capito, serve a diminuire le probabilità che io contagi una seconda persona. Non ho mai sentito parlare della chirurgica come protezione verso se stessi quanto verso gli altri, motivo per cui si dovrebbe portare. Proprio perché serve a proteggere gli altri e non me stesso, è questione di rispetto non far ammalare un altro. Io la vedo così, la mia libertà finisce quando comincio ad infierire con la tua.
Poshibel 'na cavra de het quintai. [Moreschi]
"Mi fregate di poco, ho settantotto anni" [E. De Bono]
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6141
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3664 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2825 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Valerio »

Crossfire ha scritto: 26 nov 2020, 17:49
Valerio ha scritto: 26 nov 2020, 17:32
albatros ha scritto: 26 nov 2020, 15:19

Quindi ritieni anche tu che siano state soprattutto le condizioni climatiche a far crollare l'incidenza del contagio questa estate (ricordo che siamo arrivati a 5 o 6 morti al giorno in tutta Italia).
È una ipotesi azzardata. Ma ho sentito dire che sanificano gli ambienti con gli ultravioletti.


Comunque hai messo il dito nella piaga. Non mi spiego perché i contagi siano crollati.

Mi è rimasta una sola spiegazione: il lockdown. È vero che ha quasi distrutto la nostra Economia, ma ha aumentato drasticamente le distanze fra le persone.

Io ho solo studiato Microbiologia, non basta a fare di me un virologo ne', tanto meno, un epidemiologo. Comunque arrivo a capire che una striscia di cellulosa si comporta come una spugna.
Io invece non ho una formazione medica quindi mi trovo in difficoltà a seguire questi ragionamenti, mi mancano delle basi. Ma il fatto che una malattia il cui contagio avviene da uomo a uomo, mi pare evidente che diminuendo i contatti con le persone con un sistema di chiusura forzata si ottenga una diminuzione dei contagi.
Quella degli ultravioletti l'ho sentita anche io ma per i motivi di cui sopra non posso esprimermi. Si dice anche, sicuramente banalizzando, che essendo un virus tipicamente del periodo freddo era logico diminuisse drasticamente in estate.
Il discorso mascherina, da quanto ho capito, serve a diminuire le probabilità che io contagi una seconda persona. Non ho mai sentito parlare della chirurgica come protezione verso se stessi quanto verso gli altri, motivo per cui si dovrebbe portare. Proprio perché serve a proteggere gli altri e non me stesso, è questione di rispetto non far ammalare un altro. Io la vedo così, la mia libertà finisce quando comincio ad infierire con la tua.
Mi trovi d'accordo. Per questo, anche se mi dà un fastidio terribile, indosso la chirurgica, pur sapendo di essere sano.

Non uso più i guanti, anche se in macchina ne ho una scatola da 100. In compenso mi porto dietro una bottiglietta di alcol denaturato, ed ogni volta che risalgo in macchina mi lavo le mani.
Finora mi è andata bene.

Però ritengo che una cosa intelligente sarebbe stata fare delle maschere da sub modificate per essere leggere e coprire naso e bocca con valvole in entrata ed uscita. Più gli occhiali. Tutto lavabile e disinfettabile.
Questo per evitare di produrre migliaia di tonnellate di rifiuti ospedalieri.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
Crossfire
Connesso: No
Messaggi: 1397
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Località: Italia
Ha Assegnato: 581 Mi Piace
Ha Ricevuto: 592 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Crossfire »

Valerio ha scritto: 26 nov 2020, 18:05
Crossfire ha scritto: 26 nov 2020, 17:49
Valerio ha scritto: 26 nov 2020, 17:32

È una ipotesi azzardata. Ma ho sentito dire che sanificano gli ambienti con gli ultravioletti.


Comunque hai messo il dito nella piaga. Non mi spiego perché i contagi siano crollati.

Mi è rimasta una sola spiegazione: il lockdown. È vero che ha quasi distrutto la nostra Economia, ma ha aumentato drasticamente le distanze fra le persone.

Io ho solo studiato Microbiologia, non basta a fare di me un virologo ne', tanto meno, un epidemiologo. Comunque arrivo a capire che una striscia di cellulosa si comporta come una spugna.
Io invece non ho una formazione medica quindi mi trovo in difficoltà a seguire questi ragionamenti, mi mancano delle basi. Ma il fatto che una malattia il cui contagio avviene da uomo a uomo, mi pare evidente che diminuendo i contatti con le persone con un sistema di chiusura forzata si ottenga una diminuzione dei contagi.
Quella degli ultravioletti l'ho sentita anche io ma per i motivi di cui sopra non posso esprimermi. Si dice anche, sicuramente banalizzando, che essendo un virus tipicamente del periodo freddo era logico diminuisse drasticamente in estate.
Il discorso mascherina, da quanto ho capito, serve a diminuire le probabilità che io contagi una seconda persona. Non ho mai sentito parlare della chirurgica come protezione verso se stessi quanto verso gli altri, motivo per cui si dovrebbe portare. Proprio perché serve a proteggere gli altri e non me stesso, è questione di rispetto non far ammalare un altro. Io la vedo così, la mia libertà finisce quando comincio ad infierire con la tua.
Mi trovi d'accordo. Per questo, anche se mi dà un fastidio terribile, indosso la chirurgica, pur sapendo di essere sano.

Non uso più i guanti, anche se in macchina ne ho una scatola da 100. In compenso mi porto dietro una bottiglietta di alcol denaturato, ed ogni volta che risalgo in macchina mi lavo le mani.
Finora mi è andata bene.

Però ritengo che una cosa intelligente sarebbe stata fare delle maschere da sub modificate per essere leggere e coprire naso e bocca con valvole in entrata ed uscita. Più gli occhiali. Tutto lavabile e disinfettabile.
Questo per evitare di produrre migliaia di tonnellate di rifiuti ospedalieri.
L'ultima parte è quella che diventerà molto importante nei prossimi anni, quando l'emergenza sanitaria sarà rientrata (altrimenti parleremmo di MadMax).
Da quel poco che riesco a trovare a riguardo la situazione rischia di diventare critica, con un inquinamento che già è alto nel nostro piccolo mondo, e miliardi di mascherine buttate via per gestire la pandemia, si spiega da se la situazione temo.
Quello che sostengo, magari a torto, è che non è sbagliato usarle, ma è stato un enorme errore non trovare alternative serie.
Poshibel 'na cavra de het quintai. [Moreschi]
"Mi fregate di poco, ho settantotto anni" [E. De Bono]
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6141
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3664 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2825 Mi Piace

Re: Conte, tutti questi morti sono proprio colpa degli italiani che non stanno attenti?

Messaggio da leggere da Valerio »

Ho visto un servizio, dove una piccola startup aveva realizzato, con una stampante 3d, queste maschere da sub modificate.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Rispondi