BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Discussioni inerenti la politica internazionale
Holubice
Connesso: No

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Holubice »

Sayon ha scritto: 14 nov 2020, 15:29 Trump piace solo a chi vuole vederela vittoria attraverso la violenza, l'imbroglio e l' assenza di leggi. Uno sbruffone che merita di essere trattato come tale. Deve essere sfrattato dalla Casa Bianca econ la forza e depositato in un nosocomio. O ci sara' una guerra civile. Tu poi, meschinello pagato, ti farai una vita qui in Italia vendendo il tuo commercio di menzogne al partito che ti paghera' di piu'
Sei sicuro di non essere troppo drastico con il povero Trump? Non è che qualcosa di buono per l'economia del suo Paese fosse risuscito a farla e che i risultati fossero evidenti agli occhi di tutti, per lo meno fino a quando questo virus che sa di involtini primavera non spazzasse via tutto e tutti, chi più, chi meno, su entrambi gli emisferi?

Avvolgiamo un attimo il nastro e guardiamo la situazione subito precedente lo scoppio del Covid-19...

Il tasso di disoccupazione negli Usa è ai minimi degli ultimi 50 anni.

Immagine

"... Il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è al 3,5%, il livello più basso dell’ultimo mezzo secolo, in base agli ultimi dati pubblicati venerdì dal Bureau of Labor Statistics. Aveva segnato per l’ultima volta questo livello nel mese di dicembre del 1969.

Il dato riflette una ripresa sbalorditiva per l’economia statunitense, a soli dieci anni di distanza da quando il crollo di istituti finanziari di primo piano come Lehman Brothers contribuì a innescare una crisi finanziaria globale. ..."



L'articolo è, ovviamente, del dicembre 2019, prima dell'arrivo del morbo cinese. Morbo che ha travolto tutto, e tutti, contro cui Trump poteva fare quello che hanno fatto tutti gli altri: molto poco. Il presidente americano è un palazzinaro che costruisce i suoi grattacieli (quasi tutti) negli USA, quindi ha bisogno di gente che abbia soldi da spendere nel suo Paese. Non ha una multinazionale, tipo Amazon, Google, Netflix, Facebook, che opera su tutto il pianeta, e a cui non importa dove i suoi profitti vengano generati. Una multinazionale è apolide per definizione. Il poter comperare a 10, e rivendere a 100, è stata la vera unica strategia dei globalisti da sempre. Questo, finché i consumatori del Paese che sommergi di merce prodotta da schiavi non rimangono senza lavoro.

Avrebbe vinto a mani basse. E anche questa volta sarebbe stato votato (in larga parte) dagli operai delle acciaierie della Pennsylvania, come pure dai metalmeccanici di Detroit. Sembra assurdo, ma un maxi miliardario è l'unico vero paladino di tutti i poveracci d'America.

Vuoi tu Ford fare il pick-up in Messico? E chi te lo vieta? Solo che poi lo vendi solo ai concessionari di Acapulco. Non a quelli di Santa Monica...



Immagine
Holubice
Connesso: No

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Holubice »

albatros ha scritto: 14 nov 2020, 18:46 Ma che è, un disco rotto? Comunque è vero che Salvini si è un po' rimbecillito, pronto a sostenere un governo istituzionale Draghi, passato anche lui all'europeismo, pare in trattativa per aderire al partito popolare europeo della Merkel. L'agenda ormai gliela fa Giorgetti. E allora, di cosa ti lamenti, più moderato di così! Per tutti questi motivi non lo voterò.
Ma è possibile che la destra italiana non riesca ad offrire una figura affidabile? Uno per chi dovrebbe votare, per la Meloni con i suoi occhi strabuzzanti ed inquietanti, vagamente lisergici? Che fine ha fatto il buon ...

Immagine

... Crosetto, che era fatta di ben altra pasta? Vi chiedo, se ereditaste una azienda di famiglia, e se cercaste una persona per amministrarla, la dareste in mano alla Meloni?

Idem con patate dicasi per la Lega. Tra Salvini e Zaia, quest'ultimo ne esce come un gigante. Potrebbe replicare l'enorme successo riscosso in Veneto su scala nazionale. Non so voi, ma a me ormai importa poco sapere se un candidato è rosso o se è nero. So che in un caso appalterà tutti i lavori a delle cooperative rosse amiche, nell'altro dirotterà tutti i soldi alle pie compagnie delle opere. Cambia forse qualcosa? Si sta facendo sempre e solo una cosa: la spartizione del denaro dei contribuenti. A me importa solo che, dato un determinato quantitativo di denaro, io ottenga dei servizi all'altezza. Ovvero che una quota molto bassa di questo denaro venga rubato. Perché una parte ne viene rubato ovunque. Bisogna trovare solo il ladro più parco e, al contempo, più efficiente ad amministrare.


Immagine



P.S.
Lo sapete quale è lo stipendio di un sindaco di una grande città? Lo sapete quanto denaro spende un candidato per raggiungere quello scranno in comune? Chi pensiate che gli abbia dato i fondi necessari? E magari i più scandalizzati solo quelli, tra noi, che con grande entusiasmo anno firmato il referendum per abolire il finanziamento pubblico dei partiti
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11690
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3704 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4746 Mi Piace

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Sayon »

Holubice ha scritto: 14 nov 2020, 22:40
Sayon ha scritto: 14 nov 2020, 15:29 Trump piace solo a chi vuole vederela vittoria attraverso la violenza, l'imbroglio e l' assenza di leggi. Uno sbruffone che merita di essere trattato come tale. Deve essere sfrattato dalla Casa Bianca econ la forza e depositato in un nosocomio. O ci sara' una guerra civile. Tu poi, meschinello pagato, ti farai una vita qui in Italia vendendo il tuo commercio di menzogne al partito che ti paghera' di piu'
Sei sicuro di non essere troppo drastico con il povero Trump? Non è che qualcosa di buono per l'economia del suo Paese fosse risuscito a farla e che i risultati fossero evidenti agli occhi di tutti, per lo meno fino a quando questo virus che sa di involtini primavera non spazzasse via tutto e tutti, chi più, chi meno, su entrambi gli emisferi?

Avvolgiamo un attimo il nastro e guardiamo la situazione subito precedente lo scoppio del Covid-19...

Il tasso di disoccupazione negli Usa è ai minimi degli ultimi 50 anni.

Immagine

"... Il tasso di disoccupazione negli Stati Uniti è al 3,5%, il livello più basso dell’ultimo mezzo secolo, in base agli ultimi dati pubblicati venerdì dal Bureau of Labor Statistics. Aveva segnato per l’ultima volta questo livello nel mese di dicembre del 1969.

Il dato riflette una ripresa sbalorditiva per l’economia statunitense, a soli dieci anni di distanza da quando il crollo di istituti finanziari di primo piano come Lehman Brothers contribuì a innescare una crisi finanziaria globale. ..."



L'articolo è, ovviamente, del dicembre 2019, prima dell'arrivo del morbo cinese. Morbo che ha travolto tutto, e tutti, contro cui Trump poteva fare quello che hanno fatto tutti gli altri: molto poco. Il presidente americano è un palazzinaro che costruisce i suoi grattacieli (quasi tutti) negli USA, quindi ha bisogno di gente che abbia soldi da spendere nel suo Paese. Non ha una multinazionale, tipo Amazon, Google, Netflix, Facebook, che opera su tutto il pianeta, e a cui non importa dove i suoi profitti vengano generati. Una multinazionale è apolide per definizione. Il poter comperare a 10, e rivendere a 100, è stata la vera unica strategia dei globalisti da sempre. Questo, finché i consumatori del Paese che sommergi di merce prodotta da schiavi non rimangono senza lavoro.

Avrebbe vinto a mani basse. E anche questa volta sarebbe stato votato (in larga parte) dagli operai delle acciaierie della Pennsylvania, come pure dai metalmeccanici di Detroit. Sembra assurdo, ma un maxi miliardario è l'unico vero paladino di tutti i poveracci d'America.

Vuoi tu Ford fare il pick-up in Messico? E chi te lo vieta? Solo che poi lo vendi solo ai concessionari di Acapulco. Non a quelli di Santa Monica...



Immagine
Se anche Trump fosse stato un FENOMENO, un profeta per l' economis, un presidente da abbracciare e baciare i piedi, adesso starebbe sbagliando tutto. Ha perso l' elezione senza ne si ne ma, ha perso il voto popolare per quasi 6 milioni di voti, e' stato con le braccia in mano riguardo al COVID (unico al mondo a fare questo con oltre 10, 000 cadi di contagio al giorno).... , che c..zo ci sta a fare alla Casa Bianca. Dammi UNA ragione valida, legale , accettabile ad una persona seria. Oppure dimmi che ti piacciano gli uomini "forti', ovvero un nuovo Hitler, Mussolini, Stalin, Dos Santos, Piniochet. e i tanti str ztti del centro-America, Asia ed Africa tutti dotati delle sue stesse qualiyta'. VERGOGNATEVI solo a giustificare che si possa permettere a chiunque di abusare cosi della sua , temporanea, posizione di potere.
Holubice
Connesso: No

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Holubice »

Sayon ha scritto: 14 nov 2020, 23:44 Se anche Trump fosse stato un FENOMENO, un profeta per l' economis, un presidente da abbracciare e baciare i piedi, adesso starebbe sbagliando tutto. Ha perso l' elezione senza ne si ne ma, ha perso il voto popolare per quasi 6 milioni di voti, e' stato con le braccia in mano riguardo al COVID (unico al mondo a fare questo con oltre 10, 000 cadi di contagio al giorno).... , che c..zo ci sta a fare alla Casa Bianca. Dammi UNA ragione valida, legale , accettabile ad una persona seria. Oppure dimmi che ti piacciano gli uomini "forti', ovvero un nuovo Hitler, Mussolini, Stalin, Dos Santos, Piniochet. e i tanti str ztti del centro-America, Asia ed Africa tutti dotati delle sue stesse qualiyta'. VERGOGNATEVI solo a giustificare che si possa permettere a chiunque di abusare cosi della sua , temporanea, posizione di potere.
Immagine

Se io fossi un metalmeccanico di Detroit che ha riottenuto un lavoro alla Ford solo perché il presidente degli Stati Uniti a costretto la Ford a riprodurre il SUV nel Mitchigan, io voterei per Trump.

Se io fossi un operaio delle acciaierie della Pennsylvania che ha riottenuto un lavoro all'altoforno solo perché, grazie ai pesantissimi dazi sulle importazioni cinesi ed europee, le industrie della 'cintura della ruggine' hanno ricominciato a produrre, io voterei Trump.

E potrei andare avanti per ore. Perché quel tasso di disoccupazione al 3,5%, lo riscrivo, tre e cinque per cento, è comparso solo ora, non con l'amministrazione Obama. Sentivo la nostra (pur valida) Roberta Capua che si lamentava della situazione USA perché, sia lei, sia i suoi altri colleghi ricercatori stranieri, se fanno una visita nei rispettivi Paesi natali, rischiano di non poter più tornare indietro. Questo è un problema? Forse potrebbe deprimere la qualità della ricerca Made in U.S.A. ...? Sì, ma questo vai e vieni indiscriminato, quanto ha inciso sull'impoverimento del cittadino americano?

Questo a me ricorda tanto il mio albergatore che preferiva assumere un rumeno a lavorare 14 ore al giorno, 7 giorni su 7, e per 800 euro in nero. E diceva in continuazione che gli Italiani non hanno più voglia di lavorare. Io voglio un presidente che faccia i miei interessi, che faccia stare bene a me, che sono il cittadino degli Stati Uniti d'America. Dei ca$$i tutti gli altri non me ne deve importare. Avere aziende come Google, come Amazon, come Facebook che polverizzano qualsiasi record di borsa, e poi sono pieni di ingegneri provenienti chi dall'India, chi dal Pakistan, chi dall'Italia, a me farebbe solo che incazzare. Molto meglio avere aziende molto meno floride e potenti, ma che impiegano all'interno solo dipendenti a stelle e strisce.

Mors tua vita mea, è sempre stato così. E sempre lo sarà...


Immagine




P.S.
Il famoso Esercito di Riserva del Capitalista...
https://it.wikipedia.org/wiki/Esercito_ ... di_riserva



Immagine
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6219
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3719 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2855 Mi Piace

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Valerio »

Ed è la terza volta che concordo con te, Holubice, eppure Trump non è il mio idolo. E trovo Biden più Presidenziale, ma è un democratico, e da loro non viene mai niente di buono.

Mi chiedo: è successo qualcosa, visto che tu ed io non siamo mai stati d'accordo? Beer
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Holubice
Connesso: No

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Holubice »

Valerio ha scritto: 15 nov 2020, 9:01 Ed è la terza volta che concordo con te, Holubice, eppure Trump non è il mio idolo. E trovo Biden più Presidenziale, ma è un democratico, e da loro non viene mai niente di buono.

Mi chiedo: è successo qualcosa, visto che tu ed io non siamo mai stati d'accordo? Beer
Sai,
Un giorno rinfacciarono al buon Keynes l'essersi rimangiato completamente quello che aveva detto un po' di tempo prima. Al che il nostro rispose che, quando le condizioni cambiano, - Spesso io cambio idea...

Di Trump non mi piacciono i modi rozzi e prepotenti, non mi piace che abbia mandato all'aria tutti gli sforzi per riconvertire le economie energivore alle fonti rinnovabili. Ma credo che sia stato l'unico vero avversario di quell'enorme tritacarne che prende il nome di Globalizzazione Mondiale. Gli USA sono una unione di 50 piccoli Stati e, in piccolo, un continente. Se facessimo la stessa identica cosa con i 500 abitanti dell'Unione Europea otterremmo gli stessi risultati. Ovvero qualcosa di simile al 3,5% di disoccupazione. Tutto deve nascere e tutto deve finire all'interno del nostro continente.

La domanda che dobbiamo porci è: le cose potrebbero andare peggio di così...? Penso proprio di no... Non abbiamo nessuna chance di competere contro chi paga le sue maestranze da 30 ai 40 centesimi l'ora.
___________________________________________________________________


Il nostro è un errore prospettico. Una fallacia cognitiva. Una ca$$ata concettuale, potremmo tradurre volgarmente ...

Non è l'Unione Europea che ha fatto qualche danno. E' che, forse non ve ne siete accorti, ma circa ...

Immagine

1.400 milioni di Cinesi
1.300 millioni di Indiani
48 milioni di Sud Coreani
261 milioni di Indonesiani
31 milioni di Malesiani
69 milioni di Tailandesi


... e svariati altri milioni di loro dirimpettai sono ormai usciti dalla povertà e sotto sviluppo che li contraddistingueva negli anni 70' e negli anni 80', gli anni che sia io, che molti di voi rimpiangiamo. L'economia è come una torta, una torta che sostanzialmente è sempre la stessa: cambia solo come le fette vegono affettate.

Quando scoppiò l'epidemia della Sars, la Cina contribuiva per il 3% del PIL mondiale. Oggi, allo scoppio del nuovo morbo, la stessa Cina vale il 23% del PIL mondiale. E, all'ingrosso, anche gli altri membri del club e della lista qui sopra, hanno avuto lo stesso trend. Da bambini, vi sareste mai immaginato un tailandese che si fosse comprato l'Inter? Oppure i calciatori del Milan costretti a giocare con i loro nomi in caratteri cinesi sulla maglia? Sveglia gente! Sveglia ...!

Non siamo più l'ombelico del mondo. Stiamo diventando il buco del @u/o del mondo. Se, sistematicamente, compri merce, e sotto quella scatola ci trovi sempre scritto: Made in China, Made in India, Made in South Korea, significa che sta sempre e solo spendendo, e mai producendo. Vai avanti finché non ti finisci i soldi che avevi inquattato da qualche parte. Ed è quello che sta succedendo ora.

La soluzione è quella indicata dal buon Trump: TARIF, TARIF, WOUDERFUL TARIF ... Che hanno questi effetti ...

Immagine

Solo lo scorso Febbraio l'economia USA ha creato 234.000 nuovi posti di lavoro. Ho letto su La Repubblica (sottolineo, su La Repubblica...) che qualche mese fa c'era stato un balzo di 134.000 nuovi occupati.

Ripeto, contro un concorrente che paga i suoi operai 30/40 centesimi l'ora questa è l'unica igiene possibile. La Cina è un immenso lager nazista, con dentro 1.350 milioni di internati, comandati da 50 milioni di industriali da rapina, e da loro kapò.

L'ambasciatore francese a Pechino, a cavallo tra l''800 e il '900, scrisse un libello dal nome "Pericolo Giallo" nel quale ammoniva che la Cina aveva un'arma mille volte più potente di tutti gli eserciti e di tutte le cannoniere occidentali, arma che si chiamava: operaio cinese. Egli, l'operaio, riesce ad accontentarsi di salari così bassi, riesce a vivere in tuguri così malsani e fatiscenti da superare ampiamente lo schifo in cui vivevano fino ad allora (parole sue...) Irlandesi, Polacchi e Italiani...

A suo modo, un profeta ...


Immagine

Pericolo Giallo
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Ovidio »

Holubice ha scritto: 15 nov 2020, 12:22
Valerio ha scritto: 15 nov 2020, 9:01 Ed è la terza volta che concordo con te, Holubice, eppure Trump non è il mio idolo. E trovo Biden più Presidenziale, ma è un democratico, e da loro non viene mai niente di buono.

Mi chiedo: è successo qualcosa, visto che tu ed io non siamo mai stati d'accordo? Beer
Sai,
Un giorno rinfacciarono al buon Keynes l'essersi rimangiato completamente quello che aveva detto un po' di tempo prima. Al che il nostro rispose che, quando le condizioni cambiano, - Spesso io cambio idea...

Di Trump non mi piacciono i modi rozzi e prepotenti, non mi piace che abbia mandato all'aria tutti gli sforzi per riconvertire le economie energivore alle fonti rinnovabili. Ma credo che sia stato l'unico vero avversario di quell'enorme tritacarne che prende il nome di Globalizzazione Mondiale. Gli USA sono una unione di 50 piccoli Stati e, in piccolo, un continente. Se facessimo la stessa identica cosa con i 500 abitanti dell'Unione Europea otterremmo gli stessi risultati. Ovvero qualcosa di simile al 3,5% di disoccupazione. Tutto deve nascere e tutto deve finire all'interno del nostro continente.

La domanda che dobbiamo porci è: le cose potrebbero andare peggio di così...? Penso proprio di no... Non abbiamo nessuna chance di competere contro chi paga le sue maestranze da 30 ai 40 centesimi l'ora.
___________________________________________________________________


Il nostro è un errore prospettico. Una fallacia cognitiva. Una ca$$ata concettuale, potremmo tradurre volgarmente ...

Non è l'Unione Europea che ha fatto qualche danno. E' che, forse non ve ne siete accorti, ma circa ...

Immagine

1.400 milioni di Cinesi
1.300 millioni di Indiani
48 milioni di Sud Coreani
261 milioni di Indonesiani
31 milioni di Malesiani
69 milioni di Tailandesi


... e svariati altri milioni di loro dirimpettai sono ormai usciti dalla povertà e sotto sviluppo che li contraddistingueva negli anni 70' e negli anni 80', gli anni che sia io, che molti di voi rimpiangiamo. L'economia è come una torta, una torta che sostanzialmente è sempre la stessa: cambia solo come le fette vegono affettate.

Quando scoppiò l'epidemia della Sars, la Cina contribuiva per il 3% del PIL mondiale. Oggi, allo scoppio del nuovo morbo, la stessa Cina vale il 23% del PIL mondiale. E, all'ingrosso, anche gli altri membri del club e della lista qui sopra, hanno avuto lo stesso trend. Da bambini, vi sareste mai immaginato un tailandese che si fosse comprato l'Inter? Oppure i calciatori del Milan costretti a giocare con i loro nomi in caratteri cinesi sulla maglia? Sveglia gente! Sveglia ...!

Non siamo più l'ombelico del mondo. Stiamo diventando il buco del @u/o del mondo. Se, sistematicamente, compri merce, e sotto quella scatola ci trovi sempre scritto: Made in China, Made in India, Made in South Korea, significa che sta sempre e solo spendendo, e mai producendo. Vai avanti finché non ti finisci i soldi che avevi inquattato da qualche parte. Ed è quello che sta succedendo ora.

La soluzione è quella indicata dal buon Trump: TARIF, TARIF, WOUDERFUL TARIF ... Che hanno questi effetti ...

Immagine

Solo lo scorso Febbraio l'economia USA ha creato 234.000 nuovi posti di lavoro. Ho letto su La Repubblica (sottolineo, su La Repubblica...) che qualche mese fa c'era stato un balzo di 134.000 nuovi occupati.

Ripeto, contro un concorrente che paga i suoi operai 30/40 centesimi l'ora questa è l'unica igiene possibile. La Cina è un immenso lager nazista, con dentro 1.350 milioni di internati, comandati da 50 milioni di industriali da rapina, e da loro kapò.

L'ambasciatore francese a Pechino, a cavallo tra l''800 e il '900, scrisse un libello dal nome "Pericolo Giallo" nel quale ammoniva che la Cina aveva un'arma mille volte più potente di tutti gli eserciti e di tutte le cannoniere occidentali, arma che si chiamava: operaio cinese. Egli, l'operaio, riesce ad accontentarsi di salari così bassi, riesce a vivere in tuguri così malsani e fatiscenti da superare ampiamente lo schifo in cui vivevano fino ad allora (parole sue...) Irlandesi, Polacchi e Italiani...

A suo modo, un profeta ...


Immagine

Pericolo Giallo
Data per buona questa analisi, per molti versi giusta e indiscutibile, la vedo proprio brutta, perché ... l'Europa non c'è, anzi, purtroppo c'è, ma nella forma sbagliata.

Finiremo nel tritacarne.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Holubice
Connesso: No

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Holubice »

Ovidio ha scritto: 15 nov 2020, 12:37 Data per buona questa analisi, per molti versi giusta e indiscutibile, la vedo proprio brutta, perché ... l'Europa non c'è, anzi, purtroppo c'è, ma nella forma sbagliata.
Finiremo nel tritacarne.
Io ci sono già finito. Per mettere insieme quella che era la paga di un operaio (di 20 anni fa) ora come ora debbo fare 3 lavori contemporaneamente...

Immagine

... il mio tritacarne è già in funzione, e gira di che tinta...! Sono tutto rotto come un canestro. Mi va un po' meglio in questo ultimo mese solo grazie al Covid che, gioco forza, mi tiene a casa e mi fa riposare nei week-end.



Immagine
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Ovidio »

Holubice ha scritto: 15 nov 2020, 12:47
Ovidio ha scritto: 15 nov 2020, 12:37 Data per buona questa analisi, per molti versi giusta e indiscutibile, la vedo proprio brutta, perché ... l'Europa non c'è, anzi, purtroppo c'è, ma nella forma sbagliata.
Finiremo nel tritacarne.
Io ci sono già finito. Per mettere insieme quella che era la paga di un operaio (di 20 anni fa) ora come ora debbo fare 3 lavori contemporaneamente...

Immagine

... il mio tritacarne è già in funzione, e gira di che tinta...! Sono tutto rotto come un canestro. Mi va un po' meglio in questo ultimo mese solo grazie al Covid che, gioco forza, mi tiene a casa e mi fa riposare nei week-end.



Immagine
Hai tutta la mia comprensione!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Holubice
Connesso: No

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Holubice »

Ovidio ha scritto: 15 nov 2020, 13:04
Hai tutta la mia comprensione!

C'hai anche un po' ...

Immagine

... di Voltaren...?!?



Immagine
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Ovidio »

Holubice ha scritto: 15 nov 2020, 14:05
Ovidio ha scritto: 15 nov 2020, 13:04
Hai tutta la mia comprensione!

C'hai anche un po' ...

Immagine

... di Voltaren...?!?



Immagine
Mi son trovato spesso in difficoltà nella vita, e sempre l'aiuto è venuto, in modo inaspettato, da persone, come per miracolo, amici o semplici conoscenti.

Ho sempre sperato in aiuti dalle istituzioni. Non è mai stato il caso.

Nell'istituto di ricerca applicata dove ho lavorato negli ultimi 35 anni, pima di andare in pensione, tra l'altro ho fatto parte di una task force per poporre progetti innovativi capaci di creare lavoro.

Non immagini la quantità di idee proposte! Ma in genere il poblema poi era trovare i finanziamenti.

Lavoro ... il problema non sono le idee, sono i soldi! E per questo lo stato potrebbe benissimo aiutare, ma non credo che uno qualunque dei navigatori possa farlo.

Non si deve cercare lavoro che non c'è, quando non c'è! Bisogna creare lavoro quando non c'è!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Holubice
Connesso: No

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Holubice »

Ovidio ha scritto: 15 nov 2020, 14:36 Mi son trovato spesso in difficoltà nella vita, e sempre l'aiuto è venuto, in modo inaspettato, da persone, come per miracolo, amici o semplici conoscenti.
Ho sempre sperato in aiuti dalle istituzioni. Non è mai stato il caso.
Nell'istituto di ricerca applicata dove ho lavorato negli ultimi 35 anni, pima di andare in pensione, tra l'altro ho fatto parte di una task force per poporre progetti innovativi capaci di creare lavoro.
Non immagini la quantità di idee proposte! Ma in genere il poblema poi era trovare i finanziamenti.
Lavoro ... il problema non sono le idee, sono i soldi! E per questo lo stato potrebbe benissimo aiutare, ma non credo che uno qualunque dei navigatori possa farlo.
Non si deve cercare lavoro che non c'è, quando non c'è! Bisogna creare lavoro quando non c'è!
Dici bene. Ma ti sei guardato attorno? Nessuno ha più una lira. Che t'inventi...?

Adesso non sarebbe il momento giusto per iniziare. Adesso sarebbe il momento giusto per smettere...




"Coraggio, che il meglio è passato..."
(Ennio Flaiano)


Immagine
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Ovidio »

Holubice ha scritto: 15 nov 2020, 14:46 Dici bene. Ma ti sei guardato attorno? Nessuno ha più una lira. Che t'inventi...?
Questo è un'altra invenzione. I soldi sono solo un mezzo che all'uopo può essere generato senza alcun problema.

Ma non con le teste d'uovo che attualmente dominano l'economia, ed il cui unio scopo è mantenere lo status quo!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6219
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3719 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2855 Mi Piace

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Valerio »

Ovidio ha scritto: 15 nov 2020, 15:02
Holubice ha scritto: 15 nov 2020, 14:46 Dici bene. Ma ti sei guardato attorno? Nessuno ha più una lira. Che t'inventi...?
Questo è un'altra invenzione. I soldi sono solo un mezzo che all'uopo può essere generato senza alcun problema.

Ma non con le teste d'uovo che attualmente dominano l'economia, ed il cui unio scopo è mantenere lo status quo!
Complici o semplici imbecilli?

Anche i soliti paradisi fiscali cominciano a tirare la cinghia, e li abbiamo anche in primo piano dentro l'EU.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: BREAKING: Tolto il titolo di presidente eletto a Biden

Messaggio da leggere da Ovidio »

Valerio ha scritto: 15 nov 2020, 15:23
Ovidio ha scritto: 15 nov 2020, 15:02
Questo è un'altra invenzione. I soldi sono solo un mezzo che all'uopo può essere generato senza alcun problema.

Ma non con le teste d'uovo che attualmente dominano l'economia, ed il cui unio scopo è mantenere lo status quo!
Complici o semplici imbecilli?

Anche i soliti paradisi fiscali cominciano a tirare la cinghia, e li abbiamo anche in primo piano dentro l'EU.
Complici, complici.

Non ti dice niente il fatto che il divario tra ricchi e poveri aumenta, e che la classe media va scomparendo? Perché non il contrario?

C'è gente che ha capitali per miliardi di €! C'è chi ha un solo € ln tasca.

Ma nessun uomo vale miliardi di euro, nessuno vale un solo €. Tutti hanno diritto alla stessa dignità, una prerogativa che lo stato dovrebbe salvaguardare.

È possibile, a parte errori ed omissioni tipicamente umane. Non solo concepibile, ma possibile. Nessuno può farmi cambiare idea.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Rispondi