Tuteliamo l'aborto

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni
Regole del forum Forum Politico è nato per confrontarsi nel rispetto reciproco. Sei pregato di pubblicare in questo spazio solo attenendoti a questo.

Tuteliamo l'aborto

Messaggioda Sempreasinistra » 06/02/2019, 10:58

Proprio ieri in Regione Liguria è stata approvata una mozione di Fratelli d'Italia che chiede di creare consultori familiari con l'obiettivo di convincere le donne incinta a non abortire. Una mozione molto simile a quella voluta, e approvata, dalla lega a Verona.

Il tutto in un paese dove due ginecologi su tre sono obiettori di coscienza. Dove ci sono casi limite come quello del Molise, dove esiste un solo medico favorevole all'aborto. O ancor più al limite della provincia di Crotone, dove non è possibile abortire.

L'Europa ci ha condannato per aver violato i diritti delle donne a causa delle ingerenze e difficoltà nell'applicare la 194, se ne parla troppo poco di quello che è a tutti gli effetti un attacco frontale ad una delle principali libertà per le donne che rischiano di non essere più padrone del proprio corpo e delle proprie volontà in un paese che parla tanto di superiorità, ma poi cammina velocemente verso quella struttura patriarcale di uomo padrone.

Fonti:

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2019 ... glio.shtml
https://www.repubblica.it/cronaca/2016/ ... refresh_ce
http://www.voxdiritti.it/legge-194-per- ... lle-donne/
https://www.cblive.it/cronaca/aborto-mo ... icare.html
https://www.opencrotone.it/datablog/cro ... non-esiste
La Nazionalità è un'espressione dell'egoismo umano che conduce alla volontà di sopraffazione dell'altro
Joseph Eotvos
Avatar utente
Sempreasinistra
politico
 
Messaggi: 809
Iscritto il: 05/01/2019, 12:36

Re: Tuteliamo l'aborto

Messaggioda Carletto » 06/02/2019, 11:15

MI spieghi che senso avrebbe tuitto cio' che viene scritto in una Nazione dove la natalita' e in decrescita paurosa?
https://www.ilmessaggero.it/pay/edicola/nascite_crollo_italia_istat-4118362.html
Tutto cio' che favorisce le nascite direi che è un dono degli dei......o no?
La realtà è un'allucinazione provocata dall'assenza di alcol
Se sono felice in vita lo saro' anche dopo
Avatar utente
Carletto
politico
 
Messaggi: 6740
Iscritto il: 25/02/2013, 13:18

Re: Tuteliamo l'aborto

Messaggioda Sempreasinistra » 06/02/2019, 11:49

Carletto ha scritto:MI spieghi che senso avrebbe tuitto cio' che viene scritto in una Nazione dove la natalita' e in decrescita paurosa?
https://www.ilmessaggero.it/pay/edicola/nascite_crollo_italia_istat-4118362.html
Tutto cio' che favorisce le nascite direi che è un dono degli dei......o no?


No perché un bambino può avere un problema riscontrabile già in gestazione. O essere il risultato di uno stupro. O essere nel grembo di una persona che non si sente pronta per essere madre. O magari non avrebbe una vita dignitosa.

Partorire per forza per dare figli alla patria erano le politiche fasciste che tolsero diritti alle donne.
La Nazionalità è un'espressione dell'egoismo umano che conduce alla volontà di sopraffazione dell'altro
Joseph Eotvos
Avatar utente
Sempreasinistra
politico
 
Messaggi: 809
Iscritto il: 05/01/2019, 12:36

Re: Tuteliamo l'aborto

Messaggioda RedWine » 06/02/2019, 12:05

Carletto ha scritto:MI spieghi che senso avrebbe tuitto cio' che viene scritto in una Nazione dove la natalita' e in decrescita paurosa?
https://www.ilmessaggero.it/pay/edicola/nascite_crollo_italia_istat-4118362.html
Tutto cio' che favorisce le nascite direi che è un dono degli dei......o no?

favorire e incoraggiare si, obbligare no.
“Se non crediamo nella libertà di espressione delle persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto.” Noam Chomsky
Avatar utente
RedWine
politico
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 10/09/2018, 15:06

Re: Tuteliamo l'aborto

Messaggioda RedWine » 06/02/2019, 12:06

Sempreasinistra ha scritto:Partorire per forza per dare figli alla patria erano le politiche fasciste che tolsero diritti alle donne.
che cattivo il fascismo, PRIMA,,, PRIMA... i diritti le donne li avevano, poi arrivato il fascismo glieli hanno tolti.
giusto?
“Se non crediamo nella libertà di espressione delle persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto.” Noam Chomsky
Avatar utente
RedWine
politico
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 10/09/2018, 15:06

Re: Tuteliamo l'aborto

Messaggioda Sempreasinistra » 06/02/2019, 13:03

RedWine ha scritto:che cattivo il fascismo, PRIMA,,, PRIMA... i diritti le donne li avevano, poi arrivato il fascismo glieli hanno tolti.
giusto?


Ovviamente no, nell'Italia piccola provinciale e timorata di dio la donna è sempre stata secondaria. Il peggio si è poi toccato col regime, che imponeva alle donne di figliare mentre il resto del mondo le faceva votare.

Proprio memori di ciò evitiamo di tornare indietro, andiamo avanti, accettiamo il cambiamento.
La Nazionalità è un'espressione dell'egoismo umano che conduce alla volontà di sopraffazione dell'altro
Joseph Eotvos
Avatar utente
Sempreasinistra
politico
 
Messaggi: 809
Iscritto il: 05/01/2019, 12:36

Re: Tuteliamo l'aborto

Messaggioda paolo iovine » 06/02/2019, 13:33

tra un po' ci saranno i consultori per convincere gli immigrati a non immigrare.
paolo iovine
politico
 
Messaggi: 2374
Iscritto il: 02/03/2010, 11:50

Re: Tuteliamo l'aborto

Messaggioda RedWine » 06/02/2019, 14:14

Sempreasinistra ha scritto:
RedWine ha scritto:che cattivo il fascismo, PRIMA,,, PRIMA... i diritti le donne li avevano, poi arrivato il fascismo glieli hanno tolti.
giusto?


Ovviamente no, nell'Italia piccola provinciale e timorata di dio la donna è sempre stata secondaria. Il peggio si è poi toccato col regime, che imponeva alle donne di figliare mentre il resto del mondo le faceva votare.

Proprio memori di ciò evitiamo di tornare indietro, andiamo avanti, accettiamo il cambiamento.
quindi ammetti che il fascismo era molto avanti rispetto alla sua epoca.
non le faceva votare a causa del basso grado di istruzione che avrebbe causato scelte inappropriate (come hai sempre sostenuto)
e soprattutto...
non le faceva votare per rispettare la perfetta uguaglianza tra i sessi. 7em
“Se non crediamo nella libertà di espressione delle persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto.” Noam Chomsky
Avatar utente
RedWine
politico
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 10/09/2018, 15:06

Re: Tuteliamo l'aborto

Messaggioda Shamash » 06/02/2019, 14:18

Finalmente una mozione sensata e corretta, a tutela della donna e del suo diritto alla salute, oltre a quello della vita.

Sempreasinistra ha scritto:quello che è a tutti gli effetti un attacco frontale ad una delle principali libertà per le donne che rischiano di non essere più padrone del proprio corpo e delle proprie volontà in un paese che parla tanto di superiorità, ma poi cammina velocemente verso quella struttura patriarcale di uomo padrone.

Questa è una mera strumentalizzazione politica. La mozione afferma esattamente il contrario, ossia citando da :
«La legge prevede l’istituzione di consultori familiari per assistere le gestanti attraverso un’informazione completa e corretta sui loro diritti, sulle norme che tutelano il lavoro, attuando e proponendo interventi speciali quando la maternità crei problemi particolari. I consultori dovrebbero aiutare a superare le cause che possono indurre la donna a abortire, in particolar modo se queste hanno natura economica, sociale e familiare».

In pratica si parla di fornire informazione completa e corretta e soprattutto fornire supporto nei casi di problemi economici, sociali o familiari.
Tutto assolutamente condivisibile e frutto di buon senso. I consultori servono proprio a questo, ossia dare informazioni e guidare chi vi accede a ponderare le scelte migliori, per la tutela della salute e del benessere.
«Ai miei occhi le società umane, come gli individui, diventano qualcosa solo grazie alla libertà.»
[Alexis-Charles-Henri Clérel de Tocqueville]
Avatar utente
Shamash
politico
 
Messaggi: 432
Iscritto il: 07/02/2013, 10:48

Re: Tuteliamo l'aborto

Messaggioda heyoka » 06/02/2019, 14:27

Sempreasinistra ha scritto:
Carletto ha scritto:MI spieghi che senso avrebbe tuitto cio' che viene scritto in una Nazione dove la natalita' e in decrescita paurosa?
https://www.ilmessaggero.it/pay/edicola/nascite_crollo_italia_istat-4118362.html
Tutto cio' che favorisce le nascite direi che è un dono degli dei......o no?


No perché un bambino può avere un problema riscontrabile già in gestazione. O essere il risultato di uno stupro. O essere nel grembo di una persona che non si sente pronta per essere madre. O magari non avrebbe una vita dignitosa.


Per certi aspetti, caro Bakunin, sei molto in linea con il Mein Kamp del socialista Hitler.
È più pericolosamente falso Chi non dice tutta la verità, rispetto a chi dice solo bugie.
Avatar utente
heyoka
politico
 
Messaggi: 8489
Iscritto il: 22/11/2011, 15:51

Prossimo

Torna a Politica Italiana

Chi c’è in linea