La pudicizia inutile del PD, che ormai...

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
sabinosarno1
Connesso: No
Messaggi: 1508
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:19
Ha Assegnato: 4 Mi Piace
Ha Ricevuto: 852 Mi Piace

La pudicizia inutile del PD, che ormai...

Messaggio da leggere da sabinosarno1 »

Il PD pare rifiuti ogni confronto sul Referendum, che si vergogna...
E in effetti, votato tre volte NO in Parlamento, ora dice SI! Insomma, capisco la difficoltà, direi la "sensibilità", del PD, però...
Trattandosi di oggettivamente miserabile ulteriore cedimento al M5S, questo per il Referendum, non è l' unico, forse neppure il più grave. Il PD ha ceduto, al M5S, la sua stessa natura, la tradizione, il decoro, la sorte degli italiani, pur di rimanere a fare il Governante!
Si è imbrattato la reputazione, prostituendosi al M5S ogni volta che ne fosse stato richiesto, e mo'...mo' fa il pudico! Mah!
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6612
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6615 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2333 Mi Piace

Re: La pudicizia inutile del PD, che ormai...

Messaggio da leggere da serge »

sabinosarno1 ha scritto: 22 ago 2020, 10:02 Il PD pare rifiuti ogni confronto sul Referendum, che si vergogna...
E in effetti, votato tre volte NO in Parlamento, ora dice SI! Insomma, capisco la difficoltà, direi la "sensibilità", del PD, però...
Trattandosi di oggettivamente miserabile ulteriore cedimento al M5S, questo per il Referendum, non è l' unico, forse neppure il più grave. Il PD ha ceduto, al M5S, la sua stessa natura, la tradizione, il decoro, la sorte degli italiani, pur di rimanere a fare il Governante!
Si è imbrattato la reputazione, prostituendosi al M5S ogni volta che ne fosse stato richiesto, e mo'...mo' fa il pudico! Mah!
No n solo il PD non ha partecipato alle tribune politiche:l pentastellati non sono stati da meno.Bella rappresentazione del caos in cui si barcameno queste due forze politiche: non hanno il coraggio e la decenza di affrontare un serio dibattito televisivo sulle motivazione del referendum. Evidentemente non hanno argomenti validi da opporre ai sostenitori del NO.
La riduzione dei parlamentari dovrebbe apportare un risparmio stimato attorno a un centinaio di milioni l'anno ,a fronte di un bilancio statale oltre gli OTTOCENTO miliardi annui. Certamente,tutto giova,ma forse si poteva ottenere lo stesso risultato- se non di più- senza tutta la baraonda messa in moto con quattro sedute parlamentari e un referendum confermativo.Bastava decidere di ridurre sensibilmente le spese del Quirinale,della Presidenza del consiglio,dei Ministeri e rivedere il compenso e le(vergognose) indennità dei parlamentari .Purtroppo ha prevalso l'arroganza e la tracotanza. ideologica dell'allegra brigata pentastellata,degnamente sostenuta da compagni di merende a destra e a sinistra.. A questo punto non mi sento di avallare con il mio voto una politica spregiudicata che ogni giorno ci conferma quanto i nostri governanti siano lontani anni luce dalle esigenze del Paese. Perciò voterò NO
Bye
Quando i ricchi si fanno la guerra tra loro, sono i poveri a morire.(Jean-Paul Sartre)
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2635
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1098 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1431 Mi Piace

Re: La pudicizia inutile del PD, che ormai...

Messaggio da leggere da Vento »

Il PD è ormai un regime. Cosa volete che gliene freghi delle istituzioni e dello Stato, che ormai è lui stesso. Purtroppo il risiedere in Europa lo obbliga ai riti della vecchia democrazia, a seguire i suoi residuati nelle loro vuote iniziative di riforme, ormai inutili. Basterebbe dimezzare gli stipendi dei parlamentari, 18000 euro rispetto agli 8000 degli inglesi, per accontentare etica ed economia. Ma il PD è super partes ed è costretto a lasciarli giocare alle riforme, che lui ha altro da fare che gingillarsi con la democrazia. Deve occuparsi del potere e praticarlo.
Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Avatar utente
giampieros
Connesso: No
Messaggi: 735
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Ha Assegnato: 302 Mi Piace
Ha Ricevuto: 386 Mi Piace

Re: La pudicizia inutile del PD, che ormai...

Messaggio da leggere da giampieros »

sabinosarno1 ha scritto: 22 ago 2020, 10:02 Il PD pare rifiuti ogni confronto sul Referendum, che si vergogna...
E in effetti, votato tre volte NO in Parlamento, ora dice SI! Insomma, capisco la difficoltà, direi la "sensibilità", del PD, però...
Trattandosi di oggettivamente miserabile ulteriore cedimento al M5S, questo per il Referendum, non è l' unico, forse neppure il più grave. Il PD ha ceduto, al M5S, la sua stessa natura, la tradizione, il decoro, la sorte degli italiani, pur di rimanere a fare il Governante!
Si è imbrattato la reputazione, prostituendosi al M5S ogni volta che ne fosse stato richiesto, e mo'...mo' fa il pudico! Mah!
...Il PD pare rifiuti ogni confronto sul Referendum, che si vergogna...
E si vergogna sì! E ci mancherebbe pure che non si vergognasse: in Parlamento hanno votato tre volte NO (quando erano all'opposizione) ed una volta SI'
(quando erano al governo)! Probabilmente temono che qualcuno faccia loro la domanda:"Scusate, potreste cortesemente spiegarci il motivo per cui quando eravate all'opposizione ritenevate giusto che i parlamentari rimanessero 945 ed una volta andati al governo ritenevate giusto il contrario? Sì, perché sapete, a noi il motivo ci sfugge...cosa c'entra essere al governo o essere all'opposizione con il numero dei parlamentari? Sarà mica che a voi del "numero dei parlamentari" non ve ne fotta una mazza ed il vostro unico obbiettivo sia il potere? -Se per andare al governo, dopo aver preso una solenne tranvata alle elezioni, occorre dire "SI", allora diciamo SI', qualunque sia la domanda. Perché se così fosse, voi non sareste dei politici ma solo degli squallidi politicanti".
Rispondi