X SAYONNE...

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Mugik
Connesso: No

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da Mugik »

heyoka ha scritto: 17 set 2020, 16:59 Vedo adesso che Mugik è tra gli utenti connessi.
Mi piacerebbe entrasse in questa discussione ma ancor più non lasciasse morire quella molto interessante che aveva aperto su DESTRA e SINISTRA.
Un suo intervento mi sarebbe piaciuto leggerlo anche su quello del
DIVORZIO.
Ciao grande capo ,ti saluto e vi saluto
Per ora passero ogni tanto
A leggere i titoli con la presunzione di sapere gia il contenuto
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6856
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6812 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2388 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da serge »

heyoka ha scritto: 17 set 2020, 14:17
nerorosso ha scritto: 12 ago 2020, 17:10 Sayon torna tra noi, ti vogliamo bene… LoveHeart
Io ogni tanto vorrei ritornare su questo tread.
Il mio appello va a Sayon ma anche a tutti coloro come Giurista, che si sono allontanati gettando la spugna x la troppa esuberanza di Noi legaioli.
Per il mio carattere vorrei tanto non essere quasi sempre d' accordo con Salvini e mi divertirei come un matto a far arrabbiare i vari Alfa, Carletto e la pasionaria Rosanna.
Sto infatti pensando di raccogliere più argomenti possibili, per cercare di tifare Grillo, o Zingaretti, o Berluska.
Sarà dura ma pur di far incaxxare la mia Rosanna e il mio amico Alfa spero di inventarmi qualcosa.
Sto forum sta diventando un mortuorio.
È sparito pure l' amico Mugik a cui ho dedicato addirittura la mia firma.
Caro amico ciclista - al quale auguro una pronta ripresa dell'attività agonistica - su un punto hai del tutto ragione:nel forum non c'è più dibattito tra varie posizioni politiche.Ci confrontiamo su varie sfaccettature del nostro pensiero che comunque resta sempre indirizzato verso il centro-destra. Per quanto mi riguarda,lo stimolo a partecipare mi sta venendo meno: come dici in un altro post,caro amico pennuto, senza "nemico" la contesa non ha senso.
MANDI
Bye v
Un autentico cretino, difficile a trovarsi in questi tempi in cui i cretini si camuffano da intelligenti. (Andrea Camilleri)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8337
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4377 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2703 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da heyoka »

Grazie degli auguri, Serge.
In questo momento, sono in bici ad Asiago.
La prima uscita impegnativa dopo la caduta di 20 giorni fa, in Val Aurina.
Mi fa ancora un po male la schiena ma x il resto non posso lamentarmi.
Mandi.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 18 set 2020, 12:05 Grazie degli auguri, Serge.
In questo momento, sono in bici ad Asiago.
La prima uscita impegnativa dopo la caduta di 20 giorni fa, in Val Aurina.
Mi fa ancora un po male la schiena ma x il resto non posso lamentarmi.
Mandi.
Grande capo pennuto....
guarda che non hai piu' l'eta' della bici su lunghi percorsi....prova il monopattino elettrico...magari mettiti anche un casco robusto.Gli sforzi muscolari a una certa eta',anche se in piena forma e salute fanno fare brutti scherzi al cuore.(Faccio anche io le corna...sappilo)
Si pensa che tutto regga perche' ci si sente bene....ma è li' che ti frega lo sforzo.Dai retta a me...compra una confezione doppia di Viagra,agguanta una bella sposa del circondario e portala in una camera dotata di un enorme letto.Lo sforzo è lo stesso ma vuoi mettere far cedere il cuore alla quinta cavalcata invece di pedalare come un fosennato sotto la pioggia e il vento a rischio cadute fratturanti? Dammi retta....non hai piu' l'eta' per le pedalate....vai in farmacia ....e telefona ad un albergo per la prenotazione...al massimo li' ti fratturi qualcosa di non fratturabile.
StreamingTears
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
nerorosso
Connesso: No
Messaggi: 5850
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3553 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2822 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da nerorosso »

carletto3 ha scritto: 18 set 2020, 20:36
heyoka ha scritto: 18 set 2020, 12:05 Grazie degli auguri, Serge.
In questo momento, sono in bici ad Asiago.
La prima uscita impegnativa dopo la caduta di 20 giorni fa, in Val Aurina.
Mi fa ancora un po male la schiena ma x il resto non posso lamentarmi.
Mandi.
Grande capo pennuto....
guarda che non hai piu' l'eta' della bici su lunghi percorsi....prova il monopattino elettrico...magari mettiti anche un casco robusto.Gli sforzi muscolari a una certa eta',anche se in piena forma e salute fanno fare brutti scherzi al cuore.(Faccio anche io le corna...sappilo)
Si pensa che tutto regga perche' ci si sente bene....ma è li' che ti frega lo sforzo.Dai retta a me...compra una confezione doppia di Viagra,agguanta una bella sposa del circondario e portala in una camera dotata di un enorme letto.Lo sforzo è lo stesso ma vuoi mettere far cedere il cuore alla quinta cavalcata invece di pedalare come un fosennato sotto la pioggia e il vento a rischio cadute fratturanti? Dammi retta....non hai piu' l'eta' per le pedalate....vai in farmacia ....e telefona ad un albergo per la prenotazione...al massimo li' ti fratturi qualcosa di non fratturabile.
StreamingTears
Carletto caro, ma tu l'ebbrezza della pedalata l'hai mai provata?

Io sono stato ciclista molti anni fa, quando per certe attività anche dopo una dura giornata di lavoro più qualche birra non servivano stimoli chimici (non che mi servano anche adesso, ma se 30 anni fa tutti i giorni non era un problema, adesso una alla settimana…). Tornando ai pedali, credo che l'ebbrezza della discesa, dopo una lunga salita, valga più di una scopata con aiuto chimico… ;)

PS
Ora come ora, credo che per le salite sia meglio la moto. Ma io sono minato da 40 anni di sigarette e vizi vari…
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Avatar utente
Alfa
Connesso: No
Messaggi: 6225
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Località: Toscana
Ha Assegnato: 1252 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4053 Mi Piace
Contatta:

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da Alfa »

nerorosso ha scritto: 18 set 2020, 22:22
Carletto caro, ma tu l'ebbrezza della pedalata l'hai mai provata?
Io sono stato ciclista molti anni fa,
heyoka ha scritto: 18 set 2020, 12:05 Grazie degli auguri, Serge.
In questo momento, sono in bici ad Asiago.
Tutti ciclisti ....... non è che andate in bicicletta senza sellino?
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da carletto3 »

nerorosso ha scritto: 18 set 2020, 22:22
carletto3 ha scritto: 18 set 2020, 20:36

Grande capo pennuto....
guarda che non hai piu' l'eta' della bici su lunghi percorsi....prova il monopattino elettrico...magari mettiti anche un casco robusto.Gli sforzi muscolari a una certa eta',anche se in piena forma e salute fanno fare brutti scherzi al cuore.(Faccio anche io le corna...sappilo)
Si pensa che tutto regga perche' ci si sente bene....ma è li' che ti frega lo sforzo.Dai retta a me...compra una confezione doppia di Viagra,agguanta una bella sposa del circondario e portala in una camera dotata di un enorme letto.Lo sforzo è lo stesso ma vuoi mettere far cedere il cuore alla quinta cavalcata invece di pedalare come un fosennato sotto la pioggia e il vento a rischio cadute fratturanti? Dammi retta....non hai piu' l'eta' per le pedalate....vai in farmacia ....e telefona ad un albergo per la prenotazione...al massimo li' ti fratturi qualcosa di non fratturabile.
StreamingTears
Carletto caro, ma tu l'ebbrezza della pedalata l'hai mai provata?

Io sono stato ciclista molti anni fa, quando per certe attività anche dopo una dura giornata di lavoro più qualche birra non servivano stimoli chimici (non che mi servano anche adesso, ma se 30 anni fa tutti i giorni non era un problema, adesso una alla settimana…). Tornando ai pedali, credo che l'ebbrezza della discesa, dopo una lunga salita, valga più di una scopata con aiuto chimico… ;)

PS
Ora come ora, credo che per le salite sia meglio la moto. Ma io sono minato da 40 anni di sigarette e vizi vari…
Come ti capisco Nero.siamo in due.......

Heyokkino....nella mia giovane eta' ho provato di tutto....(con qualche eccezione nella sfera sessuale)...ma non ho mai provato l'ebrezza della pedalata in salita...anzi ,i sacramenti che volavano insieme a "Ma chi me l'ha fatto fa'" volavano come rondini nel cielo terso anche nelle salite con pochissima pendenza....raggiunta poi l'eta' della patente sono passato ai mezzi motorizzati e allora' si' che ho provato l'ebrezza della velocita'.Ho attaccato allora la bici al muro e l'ho lascata arrugginire senza nessun rimorso o pentimento.
:lol:
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8337
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4377 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2703 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da heyoka »

Carletto caro, ma tu l'ebbrezza della pedalata l'hai mai provata?

Io sono stato ciclista molti anni fa, quando per certe attività anche dopo una dura giornata di lavoro più qualche birra non servivano stimoli chimici (non che mi servano anche adesso, ma se 30 anni fa tutti i giorni non era un problema, adesso una alla settimana…). Tornando ai pedali, credo che l'ebbrezza della discesa, dopo una lunga salita, valga più di una scopata con aiuto chimico… ;)

PS
Ora come ora, credo che per le salite sia meglio la moto. Ma io sono minato da 40 anni di sigarette e vizi vari…
Caro Nerorosso, ti dirò che la bici è inebriante sia in salita che in discesa.
Certo la fatica della salita è tanta ma quando arrivi a superare la meta prefissata, la gioia è indiscrevibile. Oltretutto io sono più un cicloturista che un ciclista.
E credo che il viaggiare in bici, specie se in totale autonomia, sia il modo migliore x girare il mondo.
Per compensare l' avanzare degli anni, di certo chiederò aiuto alla tecnologia ( e-bike) quando vedrò che il mio fisico non è più in grado di farmi fare, almeno 100 /120 km al giorno.
Per il momento vedo che tengo bene.
Certo che il fisico non bisogna strapazzarlo con bacco, tabacco, CIBO, FARMACO e venere.
Poi ognuno fa le sue scelte, ci mancherebbe.
Detto questo ringrazio il fato che mi ha donato un fisico forte.
Che comunque ho voluto e saputo manutentare bene.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8337
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4377 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2703 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da heyoka »

Heyokkino....nella mia giovane eta' ho provato di tutto....(con qualche eccezione nella sfera sessuale)...ma non ho mai provato l'ebrezza della pedalata in salita...anzi ,i sacramenti che volavano insieme a "Ma chi me l'ha fatto fa'" volavano come rondini nel cielo terso anche nelle salite con pochissima pendenza....raggiunta poi l'eta' della patente sono passato ai mezzi motorizzati e allora' si' che ho provato l'ebrezza della velocita'.
Se è per questo, fino a 25 anni, anche io non mi sono fatto mancare gli eccessi.
Tranne che su bacco che mi sono ubriacato una volta (caserma Gamerra a Pisa) e droghe varie (mai fumato neanche uno spinello). Eccessi sessuali il massimo che riuscivo ad ottenere x quei tempi, escluso qualsiasi rapporto con soggetti diversi dal genere femminile.
La bici l' ho scoperta a 30 anni ed ho scoperto che come tante altre attività diventa più naturale se la pratichi con costanza.
Il cicloturismo invece ho cominciato a praticarlo a 40 anni e da allora è come una droga.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8337
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4377 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2703 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da heyoka »

E adesso speriamo che Sayon si faccia finalmente vivo.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Alfa
Connesso: No
Messaggi: 6225
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Località: Toscana
Ha Assegnato: 1252 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4053 Mi Piace
Contatta:

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da Alfa »

heyoka ha scritto: 19 set 2020, 13:13 E adesso speriamo che Sayon si faccia finalmente vivo.
A questo punto che fai, ti vorresti mettere in ginocchio?
È stato reinvitato da tutti, se poi ci dobbiamo mettere in ginocchio in coffessionale, no, nemmeno per sogno.
Quando si discute, anche di calcio, ci si dicono di tutti i colori e finisce lì ... nemmeno sayon fosse il padreterno. E che cazzi. I permalosi è bene stiano da soli.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8337
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4377 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2703 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da heyoka »

Alfa ha scritto: 19 set 2020, 14:54
heyoka ha scritto: 19 set 2020, 13:13 E adesso speriamo che Sayon si faccia finalmente vivo.
A questo punto che fai, ti vorresti mettere in ginocchio?
È stato reinvitato da tutti, se poi ci dobbiamo mettere in ginocchio in coffessionale, no, nemmeno per sogno.
Quando si discute, anche di calcio, ci si dicono di tutti i colori e finisce lì ... nemmeno sayon fosse il padreterno. E che cazzi. I permalosi è bene stiano da soli.
Hai ragione, Alfa.
Non siamo bambini.
Anche se bisogna riconoscere che tu ci sei andato giù pesante, qualche volta.
🤣🤣🤣🤣🤣
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
nerorosso
Connesso: No
Messaggi: 5850
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3553 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2822 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da nerorosso »

Alfa ha scritto: 19 set 2020, 1:20
nerorosso ha scritto: 18 set 2020, 22:22
Carletto caro, ma tu l'ebbrezza della pedalata l'hai mai provata?
Io sono stato ciclista molti anni fa,
heyoka ha scritto: 18 set 2020, 12:05 Grazie degli auguri, Serge.
In questo momento, sono in bici ad Asiago.
Tutti ciclisti ....... non è che andate in bicicletta senza sellino?
Quello per fortuna è sempre stato ben fissato al suo tubolare supporto…

Comunque andare in bici è bello…
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Avatar utente
nerorosso
Connesso: No
Messaggi: 5850
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3553 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2822 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da nerorosso »

heyoka ha scritto: 19 set 2020, 12:55
Carletto caro, ma tu l'ebbrezza della pedalata l'hai mai provata?

Io sono stato ciclista molti anni fa, quando per certe attività anche dopo una dura giornata di lavoro più qualche birra non servivano stimoli chimici (non che mi servano anche adesso, ma se 30 anni fa tutti i giorni non era un problema, adesso una alla settimana…). Tornando ai pedali, credo che l'ebbrezza della discesa, dopo una lunga salita, valga più di una scopata con aiuto chimico… ;)

PS
Ora come ora, credo che per le salite sia meglio la moto. Ma io sono minato da 40 anni di sigarette e vizi vari…
Caro Nerorosso, ti dirò che la bici è inebriante sia in salita che in discesa.
Certo la fatica della salita è tanta ma quando arrivi a superare la meta prefissata, la gioia è indiscrevibile. Oltretutto io sono più un cicloturista che un ciclista.
E credo che il viaggiare in bici, specie se in totale autonomia, sia il modo migliore x girare il mondo.
Per compensare l' avanzare degli anni, di certo chiederò aiuto alla tecnologia ( e-bike) quando vedrò che il mio fisico non è più in grado di farmi fare, almeno 100 /120 km al giorno.
Per il momento vedo che tengo bene.
Certo che il fisico non bisogna strapazzarlo con bacco, tabacco, CIBO, FARMACO e venere.
Poi ognuno fa le sue scelte, ci mancherebbe.
Detto questo ringrazio il fato che mi ha donato un fisico forte.
Che comunque ho voluto e saputo manutentare bene.
Beh, se hai rapporti adeguatamente corti la salita non è un problema. E da questo punto di vista, la MB è l'ideale. Ma io con la MB ho fatto salite anche molto ripide ma comunque brevi, tipo erte collinette in parco urbano.
Io ero un ciclista metropolitano, sfrecciavo tra auto e pavè, poi dopo il mio trasferimento in provincia sono diventato automobilista totale...

Il cicloturismo è sicuramente interessante, ma sono troppo pigro io e mia moglie non mi seguirebbe.
Credo che mi comprerò una MB per rapide scorribande nelle campagne qui intorno. Direi che per uno che ha poco tempo e molti impegni la rapida scorribanda è l'ideale… ;) ;)

Quanto al non strapazzare il fisico, ormai, "cosa fatta capo ha"…
Comunque a 56 anni sono di fisico piccolo, nervoso e agile, diciamo che me la cavo ancora decisamente bene. Però i 120 km al giorno me li sognavo anche 30 anni fa…
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: X SAYONNE...

Messaggio da leggere da carletto3 »

nerorosso ha scritto: 20 set 2020, 1:08
heyoka ha scritto: 19 set 2020, 12:55
Caro Nerorosso, ti dirò che la bici è inebriante sia in salita che in discesa.
Certo la fatica della salita è tanta ma quando arrivi a superare la meta prefissata, la gioia è indiscrevibile. Oltretutto io sono più un cicloturista che un ciclista.
E credo che il viaggiare in bici, specie se in totale autonomia, sia il modo migliore x girare il mondo.
Per compensare l' avanzare degli anni, di certo chiederò aiuto alla tecnologia ( e-bike) quando vedrò che il mio fisico non è più in grado di farmi fare, almeno 100 /120 km al giorno.
Per il momento vedo che tengo bene.
Certo che il fisico non bisogna strapazzarlo con bacco, tabacco, CIBO, FARMACO e venere.
Poi ognuno fa le sue scelte, ci mancherebbe.
Detto questo ringrazio il fato che mi ha donato un fisico forte.
Che comunque ho voluto e saputo manutentare bene.
Beh, se hai rapporti adeguatamente corti la salita non è un problema. E da questo punto di vista, la MB è l'ideale. Ma io con la MB ho fatto salite anche molto ripide ma comunque brevi, tipo erte collinette in parco urbano.
Io ero un ciclista metropolitano, sfrecciavo tra auto e pavè, poi dopo il mio trasferimento in provincia sono diventato automobilista totale...

Il cicloturismo è sicuramente interessante, ma sono troppo pigro io e mia moglie non mi seguirebbe.
Credo che mi comprerò una MB per rapide scorribande nelle campagne qui intorno. Direi che per uno che ha poco tempo e molti impegni la rapida scorribanda è l'ideale… ;) ;)

Quanto al non strapazzare il fisico, ormai, "cosa fatta capo ha"…
Comunque a 56 anni sono di fisico piccolo, nervoso e agile, diciamo che me la cavo ancora decisamente bene. Però i 120 km al giorno me li sognavo anche 30 anni fa…
Robbbba da matti....nemmeno mi pagassero 10 euro a kilometro.....ma è roba da matti suonati.
Apprezzo sempre piu' il detto:"L'hai voluta la bicicletta?O pedala!!!!!"
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Rispondi