Perle di Saggezza

Tutto quello che non riguarda la politica.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

„La morte è la curva della strada/ Morire è solo non essere visto./ Se ascolto, sento i tuoi passi /Esistere come io esisto/ La terra è fatta di cielo/ Non ha nido la menzogna/ Mai nessuno si è smarrito/ Tutto è verità e passaggio“ — Fernando Pessoa
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8205
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4275 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2648 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da heyoka »

grazia ha scritto: 1 nov 2020, 9:05 "Dato che esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero anche esistere politici onesti."
(Dario Fo)
Come potrebbero esserci persone che il 7 settembre 1943 sono convinti fascisti, e due giorni dopo diventano antifascisti.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8205
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4275 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2648 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da heyoka »

Ovidio ha scritto: 17 dic 2020, 18:21
grazia ha scritto: 17 dic 2020, 14:42 ""Non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace""

KANT
Ciao Grazia, forse è meglio che torni a Trilussa!

Nessun tedesco conosce questa frase, solo gli italiani.

Dove hai letto che è di Kant? Oppure volevi solo fare uno scherzo? O volevi aprire un dibattito sulla bellezza? O volevi conoscere il grado di cultura del forum? O volevi aumentare il tuo score?

Ma è inutile che parlo. So che non mi risponderai. Bella, saggia, austera, superba nella tua torre d'avorio, ci guardi tutti dall'alto della tua inarrivabile saggezza, dandoci di tanto in tanto una perla della tua collana.
😂😂😂
Ovidio che fine hai fatto???
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8205
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4275 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2648 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da heyoka »

heyoka ha scritto: 19 gen 2021, 10:47 " Chi la fà, l' aspetti!!!"

Vediamo se si avvera questo motto, anche per Renzi, Di Maio e Conte.
Io me lo auguro, anche se non credo che i tempi siano maturi! StreamingTears
Azzeccato!!!!
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8205
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4275 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2648 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da heyoka »

albatros ha scritto: 29 apr 2021, 16:07 „La morte è la curva della strada/ Morire è solo non essere visto./ Se ascolto, sento i tuoi passi /Esistere come io esisto/ La terra è fatta di cielo/ Non ha nido la menzogna/ Mai nessuno si è smarrito/ Tutto è verità e passaggio“ — Fernando Pessoa
👍👍👍👍👍
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

Un discorso rivoluzionario, come solo i grandi uomini sanno fare, quello pronunciato da Pepe Mujica alla Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile Rio+20, il 21 giugno 2012, mentre era ancora in carica come Presidente dell’Uruguay. Mujica ha pronunciato a braccio un discorso in cui ha denunciato l’assurdità del mondo in cui viviamo, basato sull’ipocrisia di una civiltà che si preoccupa dello sviluppo sostenibile, mentre promuove il modello di consumo e spreco delle società ricche. Una civiltà “tragicomica”, che da un lato proclama la fratellanza e dall’altro si basa sempre più sull’economia di mercato con la sua concorrenza spietata che, ricordiamolo, “uccide” di fame 37.000 persone ogni giorno.

https://www.tragicomico.it/discorso-riv ... stenibile/
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
Crossfire
Connesso: No
Messaggi: 1391
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Località: Italia
Ha Assegnato: 580 Mi Piace
Ha Ricevuto: 589 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da Crossfire »

Poshibel 'na cavra de het quintai. [Moreschi]
"Mi fregate di poco, ho settantotto anni" [E. De Bono]
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

Se devo essere compassionevole, non voglio però chiamarmi tale; e se lo sono, alloro meglio da lontano. Volentieri mi velo il capo e fuggo prima di essere riconosciuto. Ma io sono uno che dona; volentieri dono, amico agli amici. Ma anche i poveri ed estranei possono cogliere da sé frutti dal mio albero: così provoca meno vergogna.
(Nietzsche)
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

Immagine
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

Buddha disse: «Esiste un regno senza terra, senza fuoco, senza acqua, senza aria. Non è lo spazio senza fine, né pensiero infinito, né il nulla, né l'idea del nulla, né l'idea o l'assenza dell'idea. Né questo mondo né altra cosa; né arrivo né partenza, né morte né nascita. E' un qualcosa che non progredisce, che non ha tappe: è la fine del dolore. Per chi si aggrappa a qualcosa, arriva la caduta, ma per chi non si aggrappa a nulla non c'è caduta. Dove non c'è caduta, è riposo, dove è riposo non c'è desiderio; dove non c'è desiderio, nulla va e nulla viene. E quindi non c'è morte, né rinascita; non c'è questo mondo e nemmeno l'altro. Vi è solo la fine del dolore".
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

La folla è un gregge che non può fare a meno di un padrone. Rispettano la forza e sono mediocremente impressionate dalla bontà, che è facilmente considerata come una forma di debolezza. [...]
La folla, non avendo nessun dubbio su ciò che per lei è verità o errore, è autoritaria quanto intollerante. L'individuo può accettare la contraddizione e la discussione, ma la folla non le ammette mai. Le folle non hanno mai avuto sete di verità. Hanno bisogno di illusioni e a queste non possono rinunciare. Sono straordinariamente influenzabili e credule. Dinanzi alle evidenze che a loro dispiacciono, si voltano da un'altra parte, preferendo deificare l'errore, se questo le seduce. Chi sa illuderle, può facilmente diventare loro padrone, chi tenta di disilluderle è sempre loro vittima.

Gustave Le Bon, Psicologia delle folle, 1895.
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

Occorre sbarazzarsi del cattivo gusto di voler andare d’accordo con tutti. Le cose grandi ai grandi, gli abissi ai profondi, le finezze ai sottili e le rarità ai rari.
(Nietzsche)
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

la Verità e la Menzogna un giorno s’incontrarono. La Menzogna disse alla Verità: “Oggi è una giornata meravigliosa!” La Verità guardò verso il cielo e sospirò, perché la giornata era davvero bella.

Trascorsero molto tempo insieme, arrivando infine accanto a un pozzo la Menzogna si rivolse allora alla Verità e disse: "Facciamo un bagno insieme, l’acqua del pozzo è fresca e chiara". La Verità, ancora sospettosa, provò l’acqua e scoprì che era davvero fresca e chiara. A quel punto si spogliarono e fecero il bagno, ma improvvisamente la Menzogna uscì dall’acqua e fuggì, indossando i vestiti della Verità.

La Verità, furiosa, uscì dal pozzo per riprendersi i vestiti ma il mondo, vedendo la Verità nuda, distolse lo sguardo, con rabbia e disprezzo. La povera Verità tornò al pozzo e scomparve per sempre, nascondendo la sua vergogna.

Da allora la Menzogna gira per il mondo vestita come la Verità, soddisfacendo i bisogni della società, perché il mondo non nutre alcun desiderio di incontrare la Verità nuda.

(Antica leggenda)
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Avatar utente
albatros
Connesso: No
Messaggi: 1369
Iscritto il: 25 ott 2020, 19:37
Località: Roma
Ha Assegnato: 1059 Mi Piace
Ha Ricevuto: 941 Mi Piace

Re: Perle di Saggezza

Messaggio da leggere da albatros »

PLATONE: “così muore la democrazia, prima che nel sangue nel ridicolo »
Atene 370 A.C. –


Quando la città retta a democrazia si ubriaca di libertà confondendola con la licenza, con l’aiuto di cattivi coppieri costretti a comprarsi l’immunità con dosi sempre massicce d’indulgenza verso ogni sorta di illegalità e di soperchieria;
quando questa città si copre di fango accettando di farsi serva di uomini di fango per potere continuare a vivere e ad ingrassare nel fango; quando il padre si abbassa al livello del figlio e si mette, bamboleggiando, a copiarlo perché ha paura del figlio; quando il figlio si mette alla pari del padre e, lungi da rispettarlo, impara a disprezzarlo per la sua pavidità;
QUANDO IL CITTADINO ACCETTA CHE, DI DOVUNQUE VENGA, CHIUNQUE GLI CAPITI IN CASA, POSSA ACQUISTARVI GlI STESSI DIRITTI DI CHI L'HA COSTRUITA E CI E' NATO; QUANDO I CAPI TOLLERANO TUTTO QUESTO PER GUADAGNARE VOTI E CONSENSI IN NOME DI UNA LIBERTA' CHE DIVORA E CORROMPE OGNI REGOLA ED ORDINE ; C'E' DA MERAVIGLIARSI CHE L'ARBITRIO SI ESTENDA A TUTTO E DAPPERTUTTO NASCA L'ANARCHIA E PENETRI NELLE DIMORE PRIVATE E PURE NELLE STALLE'?
In un ambiente siffatto, in cui il maestro teme ed adula gli scolari e gli scolari non tengono in alcun conto i maestri; in cui tutto si mescola e si confonde; in cui chi comanda finge, per comandare sempre di più, di mettersi al servizio di chi è comandato e ne lusinga, per sfruttarli, tutti i vizi; in cui i rapporti tra gli uni e gli altri sono regolati soltanto dalle reciproche convenienze nelle reciproche tolleranze; in cui la demagogia dell’uguaglianza rende impraticabile qualsiasi selezione, ed anzi costringe tutti a misurare il passo delle gambe su chi le ha più corte;
in cui l’unico rimedio contro il favoritismo consiste nella molteplicità e moltiplicazione dei favori; in cui tutto è concesso a tutti in modo che tutti
ne diventino complici; in un ambiente siffatto, quando raggiunge il culmine dell’anarchia e nessuno è più sicuro di nulla e nessuno è più padrone di qualcosa perché tutti lo sono, anche del suo letto e della sua madia a parità di diritti con lui e i rifiuti si ammonticchiano per le strade perché nessuno può comandare a nessuno di sgombrarli; in un ambiente siffatto, dico, pensi tu che il cittadino accorrerebbe a difendere la libertà, quella libertà, dal pericolo dell’autoritarismo?
Ecco, secondo me, come nascono le dittature.
Esse hanno due madri.
Una è l’oligarchia quando degenera, per le sue lotte interne, in satrapia.
L’altra è la democrazia quando, per sete di libertà e per l’inettitudine dei suoi capi,
precipita nella corruzione e nella paralisi.
Allora la gente si separa da coloro cui fa la colpa di averla condotta a tale disastro e si prepara a rinnegarla prima coi sarcasmi, poi con la violenza che della dittatura è
pronuba e levatrice.
Così la democrazia muore: per abuso di se stessa.
E prima che nel sangue, nel ridicolo .
Tratto da: Platone, La Repubblica – Cap. VIII.
Ci saranno sempre degli Eschimesi pronti a dettar norme su come devono comportarsi gli abitanti del Congo durante la calura.
Rispondi