Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da heyoka »

Valerio ha scritto: 30 mar 2020, 9:20 Caro heyoka, dissento vigorosamente dalla tua visione degli anziani.

Gli stessi nativi americani li tenevano nella massima considerazione come depositari della saggezza del popolo, e come faro per le decisioni dei capi, guerrieri si, ma con giudizio.
Bye LoveHeart
Certo che li tenevano in grandissima considerazione, Ma quelli erano anziani SAGGI, che credevano al disegna del Grande Spirito ed avevano profondo rispetto della Madre Terra.Loro gli amavano gli anziani, tanto è vero, che nelle loro riunioni avevano sempre l' Ultima parola, sulle decisioni da prendere a favore della tribù.
A me risulta che nella nostra società del Demone Scienza e Profitto, la stragrande maggioranza di loro vengono rinchiusi nel Lager ospizi e quando va bene, segregati da soli nei loro appartamenti, badati a vista da una SCONOSCIUTA.
E non avevano paura della morte che la consideravano una sorella,come quel matto di Francesco d' Assisi, e addirittura " sentivano" quando era arrivata la loro ora di essere partoriti ad una nuova vita. Mica correvano all' ospedale o dallo sciamano per opporsi alla chiamata Divina.
Sentivano che quello era un BEL giorno per lasciare la tribù e se ne andavano nella foresta per morire, senza dare disturbo a nessuno.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 30 mar 2020, 10:04
Valerio ha scritto: 30 mar 2020, 9:20 Caro heyoka, dissento vigorosamente dalla tua visione degli anziani.

Gli stessi nativi americani li tenevano nella massima considerazione come depositari della saggezza del popolo, e come faro per le decisioni dei capi, guerrieri si, ma con giudizio.
Bye LoveHeart
Certo che li tenevano in grandissima considerazione, Ma quelli erano anziani SAGGI, che credevano al disegna del Grande Spirito ed avevano profondo rispetto della Madre Terra.Loro gli amavano gli anziani, tanto è vero, che nelle loro riunioni avevano sempre l' Ultima parola, sulle decisioni da prendere a favore della tribù.
A me risulta che nella nostra società del Demone Scienza e Profitto, la stragrande maggioranza di loro vengono rinchiusi nel Lager ospizi e quando va bene, segregati da soli nei loro appartamenti, badati a vista da una SCONOSCIUTA.
E non avevano paura della morte che la consideravano una sorella,come quel matto di Francesco d' Assisi, e addirittura " sentivano" quando era arrivata la loro ora di essere partoriti ad una nuova vita. Mica correvano all' ospedale o dallo sciamano per opporsi alla chiamata Divina.
Sentivano che quello era un BEL giorno per lasciare la tribù e se ne andavano nella foresta per morire, senza dare disturbo a nessuno.
Non ti vuoi arrendere....eh?
Ma come facevano ad andare negli Ospedali se gli Ospedali ancoora non c'erano?
Dallo sciamano ci andavano ...eccome se ci andavano ed era tenuto pure nella massima considerazione nella tribu'....che credevano fosse il preferito di Wakan Tanka,ed avevano pure medicinali e rimedi che prendevano in caso di malattie per opporsi al volere di Manitou.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da heyoka »

Ma come facevano ad andare negli Ospedali se gli Ospedali ancoora non c'erano?
Appunto, non c' erano perchè evidentemente non "sentivano" il bisogno di averne e vivevano felici.
Ma non sentivano nemmeno la necessità di avere prigioni. Chissà come facevano.....
D' altronde le prigioni e gli ospedali non sono previsti nelle leggi di Madre Natura, sia in tutto il regno delle società degli animali che in quelle del regno vegetale. La natura ha sempre regolato tutto. Magari non con la giustizia che viene regolata dagli avvocati, dai politici e dai giudici; ma non mi sembra che questa alla fine sia più giusta. Di certo c' è che la giustizia regolata dalle leggi umana , ci costa l' IRA di Dio, quella regolata dalle leggi della Natura è GRATIS. E' solo questo non è mica un vantaggio da poco. WWE.gif
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da heyoka »

Dallo sciamano ci andavano ...eccome se ci andavano ed era tenuto pure nella massima considerazione nella tribu'....che credevano fosse il preferito di Wakan Tanka,ed avevano pure medicinali e rimedi che prendevano in caso di malattie per opporsi al volere di Manitou.
Sei proprio un Trotino, Carletto; simpatico ma sempre della famiglie delle trote ( anche se non di quelle di allevamento).
Le medicine dello sciamano erano fatte con quello che Madre Natura, fecondata da Manitou, aveva regalato agli uomini rossi.
Lo sciamano si curava di dosarle nella maniera più giusta,senza manipolarne e rubarne i segreti come ha fatto la Luciferina Scienza, assoggettata a sua volta dal demone Mammona.E facevano altrettanto quando cacciavano i bisonti per usarli come cibo e come vestiario, senza brama di accumolo e senza assoggettarsi al potere demoniaco del DIO consumismo, che alla fine ci porta a maltrattare il nostro corpo.
Suvvia, Carletto, non sei un bischero, anche se posso capirti, visto che hai scelto di fare il mestiere di venditore di veleni.
Sei abbastanza sveglio e ONESTO per ammettere che almeno il 70% dei veleni che vendete nelle vostre botteghe, sono inutili e ( alla lunga) spesso dannosi alla salute.
E sai meglio di me, che dietro a tutto questo malaffare, c' è il Demone PROFITTO cui le multinazionale del farmaco non sono immuni.
Come spieghi altrimenti che negli ultimi tempi, la pubblicità che riguarda i prodotti farmaceutici sono le più martellanti e diffuse sui media.
E solo un TROTONE non può fare ameno di chiedersi perchè quelle pubblicità sono molto caldamente persuasive nell' illustrare i Benefici dei loro prodotti, quanto sono velocissimi ed incomprensibili nel dire ( per legge) le controindicazioni, in modo che le TROTE non siano un prevenute più di tanto nell' abboccare alle LUCIFERINE proposte pubblicitarie?
In fin dei conti parliamo di Farmaci, mica di auto o biciclette o prodotti per la casa.
Parliamo pur sempre di VELENI.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 30 mar 2020, 11:19
Ma come facevano ad andare negli Ospedali se gli Ospedali ancoora non c'erano?
Appunto, non c' erano perchè evidentemente non "sentivano" il bisogno di averne e vivevano felici.
Ma non sentivano nemmeno la necessità di avere prigioni. Chissà come facevano.....
D' altronde le prigioni e gli ospedali non sono previsti nelle leggi di Madre Natura, sia in tutto il regno delle società degli animali che in quelle del regno vegetale. La natura ha sempre regolato tutto. Magari non con la giustizia che viene regolata dagli avvocati, dai politici e dai giudici; ma non mi sembra che questa alla fine sia più giusta. Di certo c' è che la giustizia regolata dalle leggi umana , ci costa l' IRA di Dio, quella regolata dalle leggi della Natura è GRATIS. E' solo questo non è mica un vantaggio da poco. WWE.gif
Heyoka mi costringi a diventare serio nel prossimo post e anche in questo,almeno un po'....
Non c'erano ospedali perche' non avevano ancora le conoscenze adatte e un'oganizzazione sociale come quelle dei visi pallidi,ma le madri quando morivano i figli piangevano come quelle di oggi....e morivano tanti...e mica solo i vecchi.
Certo che non avevano prigioni...di cosa se ne facevano?Esiliavano a vita il malcapitato reo dalla tribu' e dai loro territori con minaccia di ucciderlo pure se si ripresentava nei paraggi.Allora c'erano gli spazi per poterlo fare.Da noi era lo stesso quando era possibile farlo.E la vita per gli esiliati era davvero magra,rifiutati dalla loro tribu' e anche dalle altre...praticamente un reietto che campava di stenti.Ma hai presente cosa sia davvero la Natura?Se davvero te ne rendessi conto,saresti terrorizzato della sua ferocia e spietatezza....basterebbe tu considerassi solo cos'è la lotta per la sopravvivenza in natura e poi ti metteresti a piangere.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
nerorosso
Connesso: No
Messaggi: 5850
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3553 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2822 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da nerorosso »

Madre Natura, o Gaia che dir si voglia, sa essere molto feroce con i suoi figli. E tra i suoi figli, presi individualmente ed ignudi, senza i nostri ausili tecnici, noi tra i primati siamo i più indifesi…
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6191
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3700 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2845 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da Valerio »

nerorosso ha scritto: 30 mar 2020, 19:36 Madre Natura, o Gaia che dir si voglia, sa essere molto feroce con i suoi figli. E tra i suoi figli, presi individualmente ed ignudi, senza i nostri ausili tecnici, noi tra i primati siamo i più indifesi…
Dimentichi che l'uomo ha l'intelligenza.

Naturalmente escludendo elettori PD e M5S.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
nerorosso
Connesso: No
Messaggi: 5850
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3553 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2822 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da nerorosso »

Valerio ha scritto: 30 mar 2020, 19:53
nerorosso ha scritto: 30 mar 2020, 19:36 Madre Natura, o Gaia che dir si voglia, sa essere molto feroce con i suoi figli. E tra i suoi figli, presi individualmente ed ignudi, senza i nostri ausili tecnici, noi tra i primati siamo i più indifesi…
Dimentichi che l'uomo ha l'intelligenza.

Naturalmente escludendo elettori PD e M5S.
Individualmente ed ignudo credo l'intelligenza serva a poco. In un contesto di natura veramente selvaggia l'uomo sarebbe facile preda di fiere e ed evenienze avverse di vario tipo.

Quoto Carletto.
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 30 mar 2020, 11:47
Dallo sciamano ci andavano ...eccome se ci andavano ed era tenuto pure nella massima considerazione nella tribu'....che credevano fosse il preferito di Wakan Tanka,ed avevano pure medicinali e rimedi che prendevano in caso di malattie per opporsi al volere di Manitou.
Sei proprio un Trotino, Carletto; simpatico ma sempre della famiglie delle trote ( anche se non di quelle di allevamento).
Le medicine dello sciamano erano fatte con quello che Madre Natura, fecondata da Manitou, aveva regalato agli uomini rossi.
Lo sciamano si curava di dosarle nella maniera più giusta,senza manipolarne e rubarne i segreti come ha fatto la Luciferina Scienza, assoggettata a sua volta dal demone Mammona.E facevano altrettanto quando cacciavano i bisonti per usarli come cibo e come vestiario, senza brama di accumolo e senza assoggettarsi al potere demoniaco del DIO consumismo, che alla fine ci porta a maltrattare il nostro corpo.
Suvvia, Carletto, non sei un bischero, anche se posso capirti, visto che hai scelto di fare il mestiere di venditore di veleni.
Sei abbastanza sveglio e ONESTO per ammettere che almeno il 70% dei veleni che vendete nelle vostre botteghe, sono inutili e ( alla lunga) spesso dannosi alla salute.
E sai meglio di me, che dietro a tutto questo malaffare, c' è il Demone PROFITTO cui le multinazionale del farmaco non sono immuni.
Come spieghi altrimenti che negli ultimi tempi, la pubblicità che riguarda i prodotti farmaceutici sono le più martellanti e diffuse sui media.
E solo un TROTONE non può fare ameno di chiedersi perchè quelle pubblicità sono molto caldamente persuasive nell' illustrare i Benefici dei loro prodotti, quanto sono velocissimi ed incomprensibili nel dire ( per legge) le controindicazioni, in modo che le TROTE non siano un prevenute più di tanto nell' abboccare alle LUCIFERINE proposte pubblicitarie?
In fin dei conti parliamo di Farmaci, mica di auto o biciclette o prodotti per la casa.
Parliamo pur sempre di VELENI.
MI sentirei piu' apparentato ai salmerini che non alle trote...se li conosci....pesce dalle carni rosa che vive in acque montane e purissime,ma molto piu' nobile e pregiato della trota e dei salmoni...oggi rarissimo (come me)
E adesso passiamo al serio:ma tu con cosa credi che si facessero fino a poco tempo fa le medicine o farmaci?
Sai per caso che ancora oggi c'è un esame specifico di Botanica Farmaceutica...fondamentale,e non complementare per il conseguimento della Laurea?Intere generazioni sono state curate e si curano con principi attivi ricavati dalle piante e dagli animali e persino minerali (ancora oggi...ad esempio il Bismuto e l'alluminio e lo zinco e persino il mercurio ,la famosa pomata antisifilitica fatta con sugna di maiale e mercurioi ....fino a pochissimi anni fa,fino a quando non si è preferito passare ai farmaci di sintesi per comodita',efficacia,sicurezza e potenza curativa e costi.Persino l'Arsenico veniva usato nella formula del liquore di Flower ,ricostituente,e che dire della spada immersa in una giara con acqua e fatta ossidare e poi bevuta dopo qualche mese...chiamasi terapia marziale...ricostituente,usata ai tempi dei romani antichi.Anche i fondamentali degli antibiotici,veri salvavita,cominciano dalla penicillina,prodotta dal Penicillium notatum un caro esserino tutto naturale (a proposito sapevi che i tuoi parenti Heyoki si curavano mettendo ragnatele sulle ferite e usavano il miele come disinfettante?Intelligentemente ...perche' contengono ambedue un antibiotico naturale)....per poi passare ai sintetici con minor effetti allergizzanti.Pensa alla digitale estratta dalla sua pianticella...generazioni di cardiopatici l'hanno assunta per potenziare il muscolo cardiaco.Non hai mai fatto suffimigi con l'eucaliptolo?O purgato con la sena,l'olio di ricino ,il sale inglese e la manna nei bambinelli?Dai vegetali veniva e viene estratta e usata in farmacologia la gran parte dei farmaci piu' comuni,per passare poi a quelli prodotti estraendoli da organi animali,e umani.concentrandoli,purificandoli e a volte imitati sinteticamente.(Vedi insulina Acth,cortisonici ecc....)
Fino a poco tempo fa ,adesso si passa alla medicina mirata con farmaci di sintesi o di semisintesi o...e altri farmaci piu' potenti ancora che non nominero' perche atterngono a manopolazioni genetiche e sintesi ribosomiali...,ma sappi che la tendenza è arrivare a farli arrivare solo sull'organo bersaglio o solo sulla cellula malata....che hanno vantaggi e svantaggi ,ma certamente superiori come attivita' e sicurezza a quelli naturali.La sicurezza dei sintetici è data dalle dosi sempre esatte ,ripetibili e misurabili,cosa che con le preparazioni magistrali difficilmente si poteva ottenere ..una non era mai eguale all'altra..iN breve ...vedo che non sai che si usa ancora oggi il principio attivo estratto da cose naturali..e dopo questo brevissimo corsettino-infarinatura spicciola di farmacologia passiamo alla pubblicita' dei farmaci. Una sola frase :cio' che viene pubblicizzato puo' essere tranquillamente usato e comprato senza ricetta e seguendo le indicazioni del foglietto illustrativo....sono vecchi farmaci tipo l'ibuprofene che hanno un'attivita' minore e pochissimi effetti collaterali....antifungini,antitosse e antidolorifici....robetta nel mare magnum dei farmaci potenti che servono nelle patologie serie....hanno solo la caratteristica di mungere soldini...a te povero tapino, trotone in incognito.Ma hai mai visto un volume ...anzi i tre o quattro volumi della farmacopea ufficiale dei farmaci nella sua XII edizione aggiornata l'anno scorso?Ci potresti passare la vita a leggerli tutti.Non dire eresie.....non devi capire il foglietto illustrativo...non devi ne' puoi capirci nulla...è qualcosa solo per noi addetti ai lavori per verificare rapidamente se puoi assumerli o no...non per nulla devi andare dal medico per sapere come prenderli,cosa prendere e quando.Lui lo sa ...(anche noi venditori) ...ma tu no!Non sei in grado ne puoi essere in grado di capire un foglietto illustrativo...non sono messi li' per il paziente...ma solo ed esclusivamente per gli addetti ai lavori.
PS:non è che il 70% sono dannosi o inutili,come spiegato sopra, hanno solo un'attivita' minore di quelli piu' moderni e attuali.In quanto alla dannosita' l'hai scritto anche te...farmaco significa in greco pharmakon veleno....ma anche rimedio.Vanno usati cum grano salis.Se poi ti riferisci alle "copie" fatte per motivi di spaccio maggiore con nomi diversi hai ragione.Che faticta mi hai fatto fare...ti rimetteroì l'onorario per la consulenza.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6836
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6799 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2386 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da serge »

Valerio ha scritto: 30 mar 2020, 19:53
nerorosso ha scritto: 30 mar 2020, 19:36 Madre Natura, o Gaia che dir si voglia, sa essere molto feroce con i suoi figli. E tra i suoi figli, presi individualmente ed ignudi, senza i nostri ausili tecnici, noi tra i primati siamo i più indifesi…
Dimentichi che l'uomo ha l'intelligenza.

Naturalmente escludendo elettori PD e M5S.
FORTE !
Bye
Un autentico cretino, difficile a trovarsi in questi tempi in cui i cretini si camuffano da intelligenti. (Andrea Camilleri)
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6836
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6799 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2386 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da serge »

carletto3 ha scritto: 30 mar 2020, 20:37
heyoka ha scritto: 30 mar 2020, 11:47
Dallo sciamano ci andavano ...eccome se ci andavano ed era tenuto pure nella massima considerazione nella tribu'....che credevano fosse il preferito di Wakan Tanka,ed avevano pure medicinali e rimedi che prendevano in caso di malattie per opporsi al volere di Manitou.
Sei proprio un Trotino, Carletto; simpatico ma sempre della famiglie delle trote ( anche se non di quelle di allevamento).
Le medicine dello sciamano erano fatte con quello che Madre Natura, fecondata da Manitou, aveva regalato agli uomini rossi.
Lo sciamano si curava di dosarle nella maniera più giusta,senza manipolarne e rubarne i segreti come ha fatto la Luciferina Scienza, assoggettata a sua volta dal demone Mammona.E facevano altrettanto quando cacciavano i bisonti per usarli come cibo e come vestiario, senza brama di accumolo e senza assoggettarsi al potere demoniaco del DIO consumismo, che alla fine ci porta a maltrattare il nostro corpo.
Suvvia, Carletto, non sei un bischero, anche se posso capirti, visto che hai scelto di fare il mestiere di venditore di veleni.
Sei abbastanza sveglio e ONESTO per ammettere che almeno il 70% dei veleni che vendete nelle vostre botteghe, sono inutili e ( alla lunga) spesso dannosi alla salute.
E sai meglio di me, che dietro a tutto questo malaffare, c' è il Demone PROFITTO cui le multinazionale del farmaco non sono immuni.
Come spieghi altrimenti che negli ultimi tempi, la pubblicità che riguarda i prodotti farmaceutici sono le più martellanti e diffuse sui media.
E solo un TROTONE non può fare ameno di chiedersi perchè quelle pubblicità sono molto caldamente persuasive nell' illustrare i Benefici dei loro prodotti, quanto sono velocissimi ed incomprensibili nel dire ( per legge) le controindicazioni, in modo che le TROTE non siano un prevenute più di tanto nell' abboccare alle LUCIFERINE proposte pubblicitarie?
In fin dei conti parliamo di Farmaci, mica di auto o biciclette o prodotti per la casa.
Parliamo pur sempre di VELENI.
MI sentirei piu' apparentato ai salmerini che non alle trote...se li conosci....pesce dalle carni rosa che vive in acque montane e purissime,ma molto piu' nobile e pregiato della trota e dei salmoni...oggi rarissimo (come me)
E adesso passiamo al serio:ma tu con cosa credi che si facessero fino a poco tempo fa le medicine o farmaci?
Sai per caso che ancora oggi c'è un esame specifico di Botanica Farmaceutica...fondamentale,e non complementare per il conseguimento della Laurea?Intere generazioni sono state curate e si curano con principi attivi ricavati dalle piante e dagli animali e persino minerali (ancora oggi...ad esempio il Bismuto e l'alluminio e lo zinco e persino il mercurio ,la famosa pomata antisifilitica fatta con sugna di maiale e mercurioi ....fino a pochissimi anni fa,fino a quando non si è preferito passare ai farmaci di sintesi per comodita',efficacia,sicurezza e potenza curativa e costi.Persino l'Arsenico veniva usato nella formula del liquore di Flower ,ricostituente,e che dire della spada immersa in una giara con acqua e fatta ossidare e poi bevuta dopo qualche mese...chiamasi terapia marziale...ricostituente,usata ai tempi dei romani antichi.Anche i fondamentali degli antibiotici,veri salvavita,cominciano dalla penicillina,prodotta dal Penicillium notatum un caro esserino tutto naturale (a proposito sapevi che i tuoi parenti Heyoki si curavano mettendo ragnatele sulle ferite e usavano il miele come disinfettante?Intelligentemente ...perche' contengono ambedue un antibiotico naturale)....per poi passare ai sintetici con minor effetti allergizzanti.Pensa alla digitale estratta dalla sua pianticella...generazioni di cardiopatici l'hanno assunta per potenziare il muscolo cardiaco.Non hai mai fatto suffimigi con l'eucaliptolo?O purgato con la sena,l'olio di ricino ,il sale inglese e la manna nei bambinelli?Dai vegetali veniva e viene estratta e usata in farmacologia la gran parte dei farmaci piu' comuni,per passare poi a quelli prodotti estraendoli da organi animali,e umani.concentrandoli,purificandoli e a volte imitati sinteticamente.(Vedi insulina Acth,cortisonici ecc....)
Fino a poco tempo fa ,adesso si passa alla medicina mirata con farmaci di sintesi o di semisintesi o...e altri farmaci piu' potenti ancora che non nominero' perche atterngono a manopolazioni genetiche e sintesi ribosomiali...,ma sappi che la tendenza è arrivare a farli arrivare solo sull'organo bersaglio o solo sulla cellula malata....che hanno vantaggi e svantaggi ,ma certamente superiori come attivita' e sicurezza a quelli naturali.La sicurezza dei sintetici è data dalle dosi sempre esatte ,ripetibili e misurabili,cosa che con le preparazioni magistrali difficilmente si poteva ottenere ..una non era mai eguale all'altra..iN breve ...vedo che non sai che si usa ancora oggi il principio attivo estratto da cose naturali..e dopo questo brevissimo corsettino-infarinatura spicciola di farmacologia passiamo alla pubblicita' dei farmaci. Una sola frase :cio' che viene pubblicizzato puo' essere tranquillamente usato e comprato senza ricetta e seguendo le indicazioni del foglietto illustrativo....sono vecchi farmaci tipo l'ibuprofene che hanno un'attivita' minore e pochissimi effetti collaterali....antifungini,antitosse e antidolorifici....robetta nel mare magnum dei farmaci potenti che servono nelle patologie serie....hanno solo la caratteristica di mungere soldini...a te povero tapino, trotone in incognito.Ma hai mai visto un volume ...anzi i tre o quattro volumi della farmacopea ufficiale dei farmaci nella sua XII edizione aggiornata l'anno scorso?Ci potresti passare la vita a leggerli tutti.Non dire eresie.....non devi capire il foglietto illustrativo...non devi ne' puoi capirci nulla...è qualcosa solo per noi addetti ai lavori per verificare rapidamente se puoi assumerli o no...non per nulla devi andare dal medico per sapere come prenderli,cosa prendere e quando.Lui lo sa ...(anche noi venditori) ...ma tu no!Non sei in grado ne puoi essere in grado di capire un foglietto illustrativo...non sono messi li' per il paziente...ma solo ed esclusivamente per gli addetti ai lavori.
PS:non è che il 70% sono dannosi o inutili,come spiegato sopra, hanno solo un'attivita' minore di quelli piu' moderni e attuali.In quanto alla dannosita' l'hai scritto anche te...farmaco significa in greco pharmakon veleno....ma anche rimedio.Vanno usati cum grano salis.Se poi ti riferisci alle "copie" fatte per motivi di spaccio maggiore con nomi diversi hai ragione.Che faticta mi hai fatto fare...ti rimetteroì l'onorario per la consulenza.
A differenza di te,non sono ferrato in materia. tuttavia, mi devo complimentare per la notevole preparazione che dimostri di avere in campo specifico.BRAVO
ciao
Bye ,
Un autentico cretino, difficile a trovarsi in questi tempi in cui i cretini si camuffano da intelligenti. (Andrea Camilleri)
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da heyoka »

serge ha scritto: 31 mar 2020, 9:53
Valerio ha scritto: 30 mar 2020, 19:53
nerorosso ha scritto: 30 mar 2020, 19:36 Madre Natura, o Gaia che dir si voglia, sa essere molto feroce con i suoi figli. E tra i suoi figli, presi individualmente ed ignudi, senza i nostri ausili tecnici, noi tra i primati siamo i più indifesi…
Dimentichi che l'uomo ha l'intelligenza.

Naturalmente escludendo elettori PD e M5S.
FORTE !
Bye
La Luciferina Scienza sarà in grado di trovare un antivirus, per questa piaga MORTALE che è il Buonismo??????
Credo proprio di NO, perchè è proprio LEI, la più infettata.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6191
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3700 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2845 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da Valerio »

serge ha scritto: 31 mar 2020, 9:57
carletto3 ha scritto: 30 mar 2020, 20:37 Sei abbastanza sveglio e ONESTO per ammettere che almeno il 70% dei veleni che vendete nelle vostre botteghe, sono inutili e ( alla lunga) spesso dannosi alla salute.
E sai meglio di me, che dietro a tutto questo malaffare, c' è il Demone PROFITTO cui le multinazionale del farmaco non sono immuni.
Come spieghi altrimenti che negli ultimi tempi, la pubblicità che riguarda i prodotti farmaceutici sono le più martellanti e diffuse sui media.
E solo un TROTONE non può fare ameno di chiedersi perchè quelle pubblicità sono molto caldamente persuasive nell' illustrare i Benefici dei loro prodotti, quanto sono velocissimi ed incomprensibili nel dire
MI sentirei piu' apparentato ai salmerini che non alle trote...se li conosci....pesce dalle carni rosa che vive in acque montane e purissime,ma molto piu' nobile e pregiato della trota e dei salmoni...oggi rarissimo (come me)
E adesso passiamo al serio:ma tu con cosa credi che si facessero fino a poco tempo fa le medicine o farmaci?
Sai per caso che ancora oggi c'è un esame specifico di Botanica Farmaceutica...fondamentale,e non complementare per il conseguimento della Laurea?Intere generazioni sono state curate e si curano con principi attivi ricavati dalle piante e dagli animali e persino minerali (ancora oggi...ad esempio il Bismuto e l'alluminio e lo zinco e persino il mercurio ,la famosa pomata antisifilitica fatta con sugna di maiale e mercurioi ....fino a pochissimi anni fa,fino a quando non si è preferito passare ai farmaci di sintesi per comodita',efficacia,sicurezza e potenza curativa e costi.Persino l'Arsenico veniva usato nella formula del liquore di Flower ,ricostituente,e che dire della spada immersa in una giara con acqua e fatta ossidare e poi bevuta dopo qualche mese...chiamasi terapia marziale...ricostituente,usata ai tempi dei romani antichi.Anche i fondamentali degli antibiotici,veri salvavita,cominciano dalla penicillina,prodotta dal Penicillium notatum un caro esserino tutto naturale (a proposito sapevi che i tuoi parenti Heyoki si curavano mettendo ragnatele sulle ferite e usavano il miele come disinfettante?Intelligentemente ...perche' contengono ambedue un antibiotico naturale)....per poi passare ai sintetici con minor effetti allergizzanti.Pensa alla digitale estratta dalla sua pianticella...generazioni di cardiopatici l'hanno assunta per potenziare il muscolo cardiaco.Non hai mai fatto suffimigi con l'eucaliptolo?O purgato con la sena,l'olio di ricino ,il sale inglese e la manna nei bambinelli?Dai vegetali veniva e viene estratta e usata in farmacologia la gran parte dei farmaci piu' comuni,per passare poi a quelli prodotti estraendoli da organi animali,e umani.concentrandoli,purificandoli e a volte imitati sinteticamente.(Vedi insulina Acth,cortisonici ecc....)
Fino a poco tempo fa ,adesso si passa alla medicina mirata con farmaci di sintesi o di semisintesi o...e altri farmaci piu' potenti ancora che non nominero' perche atterngono a manopolazioni genetiche e sintesi ribosomiali...,ma sappi che la tendenza è arrivare a farli arrivare solo sull'organo bersaglio o solo sulla cellula malata....che hanno vantaggi e svantaggi ,ma certamente superiori come attivita' e sicurezza a quelli naturali.La sicurezza dei sintetici è data dalle dosi sempre esatte ,ripetibili e misurabili,cosa che con le preparazioni magistrali difficilmente si poteva ottenere ..una non era mai eguale all'altra..iN breve ...vedo che non sai che si usa ancora oggi il principio attivo estratto da cose naturali..e dopo questo brevissimo corsettino-infarinatura spicciola di farmacologia passiamo alla pubblicita' dei farmaci. Una sola frase :cio' che viene pubblicizzato puo' essere tranquillamente usato e comprato senza ricetta e seguendo le indicazioni del foglietto illustrativo....sono vecchi farmaci tipo l'ibuprofene che hanno un'attivita' minore e pochissimi effetti collaterali....antifungini,antitosse e antidolorifici....robetta nel mare magnum dei farmaci potenti che servono nelle patologie serie....hanno solo la caratteristica di mungere soldini...a te povero tapino, trotone in incognito.Ma hai mai visto un volume ...anzi i tre o quattro volumi della farmacopea ufficiale dei farmaci nella sua XII edizione aggiornata l'anno scorso?Ci potresti passare la vita a leggerli tutti.Non dire eresie.....non devi capire il foglietto illustrativo...non devi ne' puoi capirci nulla...è qualcosa solo per noi addetti ai lavori per verificare rapidamente se puoi assumerli o no...non per nulla devi andare dal medico per sapere come prenderli,cosa prendere e quando.Lui lo sa ...(anche noi venditori) ...ma tu no!Non sei in grado ne puoi essere in grado di capire un foglietto illustrativo...non sono messi li' per il paziente...ma solo ed esclusivamente per gli addetti ai lavori.
PS:non è che il 70% sono dannosi o inutili,come spiegato sopra, hanno solo un'attivita' minore di quelli piu' moderni e attuali.In quanto alla dannosita' l'hai scritto anche te...farmaco significa in greco pharmakon veleno....ma anche rimedio.Vanno usati cum grano salis.Se poi ti riferisci alle "copie" fatte per motivi di spaccio maggiore con nomi diversi hai ragione.Che faticta mi hai fatto fare...ti rimetteroì l'onorario per la consulenza.
A differenza di te,non sono ferrato in materia. tuttavia, mi devo complimentare per la notevole preparazione che dimostri di avere in campo specifico.BRAVO
ciao
Bye ,
Come diciamo in Sicilia, "lui c'ha le scuole"! Smiling
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da heyoka »

Valerio ha scritto: 31 mar 2020, 10:10 Come diciamo in Sicilia, "lui c'ha le scuole"! Smiling
Anche gli allevatori di Trote di Torbecchia hanno Studiato.
Però Alfa ci dice che le Trote del Vincio, che non hanno guardiani della Scienza che le vaccinano ma vivono secondo Madre Natura, sono molto più Buone e più SANE,
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Sono amareggiato e penso di abbandonare il forum.

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 31 mar 2020, 10:21
Valerio ha scritto: 31 mar 2020, 10:10 Come diciamo in Sicilia, "lui c'ha le scuole"! Smiling
Anche gli allevatori di Trote di Torbecchia hanno Studiato.
Però Alfa ci dice che le Trote del Vincio, che non hanno guardiani della Scienza che le vaccinano ma vivono secondo Madre Natura, sono molto più Buone e più SANE,
Lo sai che a volte mi verrebbe voglia di picchiarti se mi capitassi a tiro?
BangHead
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Rispondi