Nuova Democrazia.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6130
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3656 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2816 Mi Piace

Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Valerio »

La Dadone (ministro per la pubblica amministrazione - M5S) spara cazzate pensando che gli italiani tutti, e non solo i suoi elettori, siano dei coglioni.

Rispondendo alla crescente domanda dei media sul coinvolgimento delle opposizioni sulle decisioni in questo momento di emergenza, afferma convinta che il governo ascolta e raccoglie i contributi degli esponenti delle opposizioni. Aggiunge perfino, con estrema prosopopea che lei lo ha sempre fatto, anche in periodi antecedenti all'attuale.

Io ho la percezione che, se anche i membri del governo ascoltano (o fingono di ascoltare) i contributi di idee del centrodestra, poi non ne tengano assolutamente alcun conto. E nel dire questo sono confortato dalla inesistente corrispondenza delle proposte dell'opposizione nei decreti governativi.

Mi smentisca, se può, con fatti e non chiacchiere sulle speranze che questo governo nutre sulla risoluzione delle varie questioni in esame.

Questa osservazione, di quasi nessuna importanza, non vuole solo rimarcare il disprezzo che tutti i grillini nutrono nei confronti della volontà popolare.

Mi serve per introdurre alcuni argomenti su quello che dovrà, verosimilmente, essere la nuova struttura della nostra Democrazia, dal momento che l'unica affermazione intelligente che la signora ha fatto durante l'intervista di RAINews24 di stamani è proprio che l'opposizione rappresenta comunque una parte della popolazione italiana, e che come tale il governo ha l'obbligo di ascoltare.

Questo concetto, in passato, io l'ho più volte ribadito anche entrando in rotta di collisione con tutti i frequentatori di questo Forum.

Ed esso entra in collisione con un altro concetto abituale che si esprime parlando di Democrazia:

la Democrazia è la dittatura della maggioranza.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6130
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3656 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2816 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Valerio »

Grazie Heyoccone.

Adesso il punto è:
come troviamo un meccanismo, o uno strumento, che consenta il coinvolgimento di tutte le forze parlamentari, a prescindere da una loro partecipazione attiva alla composizione del governo?
È implicito che quel "consenta" vada letto come un obbligo morale, e non solo, per tutti i Parlamentari.

Da quest'obbligo, ovviamente escludo il governo, che in atto risponde unicamente al Parlamento, quando dovrebbe rispondere alla popolazione tutta.

Questa è esattamente una delle questioni da risolvere per "rifondare" su basi più attuali i vecchi concetti di Democrazia e di Sovranismo del Cittadino.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2246
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3421 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1443 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Argomento MOLTO interessante ;)
CONCORDO perfettamente Smiling
Per quanto riguarda l'ultima frase, non so se ho capito bene "la democrazia è la dittatura della maggioranza" ;vorrebbe essere un auspicio, giusto?
Ergo: La maggioranza NON deve essere una dittatura ,ma è il popolo che dovrebbe essere il "dittatore" dei politici che stanno al governo. Corretto?

Il cittadino è il TITOLARE della Nazione e il politico dovrebbero comportarsi come SUO dipendente. Sì!
Io ho una mia filosofia decisamente fuori dal coro, sul metodo governativo Democratico:
Per quanto riguarda la formula - canonica - di un Parlamento composto da maggioranza & opposizione, secondo il mio modesto punto di vista, dovrebbe essere rimossa; a mio avviso è obsoleta e , a conti fatti, ha sempre fallito .
Io agirei in questo modo insolito:
Il popolo sovrano , come un allenatore, dovrebbe scegliere un gruppo di UOMINI, I MIGLIORI , decidendo( tale popolo) anche il RUOLO specifico più consono per ognuno, ignorando la squadra di CLUB di appartenenza di costoro.
Si deve costruire "la Nazionale", NON una squadra di Club. E in nazionale ci vanno i MIGLIORI giocatori di TUTTE le squadre di club.

Fino a che esisterà la rivalità tra destra e sinistra, quest ultima, la sinistra( notoriamente più astiosa della destra) non accetterà MAI di lasciar governare la destra( anche se questa fosse oggettivamente capace).
Votando solo un partito, ad esempio Lega, sarà inevitabile ( penso) che in tutto il partito ci saranno 4 o 5 uomini veramente bravi e i restanti saranno mediocri, ininfluenti; che stiano lì solo per fare numero, o per lecchinare il leader, sostanzialmente. In ogni partito sarà così .

Solo in questo modo( ovvero, dando potere decisionale a uomini accuratamente selezionati di TUTTI i partiti, purché costoro siano veramente meritevoli) la SINISTRA potrebbe lasciare lavorare gli uomini di DESTRA.
E' chiaro che io -essendo "di destra"- vorrei che al governo ci andasse SOLO il mio partito ideale di destra....MA SO PER CERTO che la sinistra non accetterebbe un governo di maggioranza di destra e gli farebbe vedere i sorci verdi per tutti e 5 gli anni di mandato! Gli metterebbe perennemente i bastoni tra le ruote; non farebbe nessuna critica costruttiva e non gli farebbe fare NIENTE. Adottando il seguente Modus operandi : "Non ne faccio e non ne lascio fare".

*Stessa cosa ovviamente dicasi per il PdR: dovrebbe essere scelto rigorosamente dal popolo Sovrano ;)
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Valerio ha scritto: 25 mar 2020, 10:55 La Dadone (ministro per la pubblica amministrazione - M5S) spara cazzate pensando che gli italiani tutti, e non solo i suoi elettori, siano dei coglioni.

Rispondendo alla crescente domanda dei media sul coinvolgimento delle opposizioni sulle decisioni in questo momento di emergenza, afferma convinta che il governo ascolta e raccoglie i contributi degli esponenti delle opposizioni. Aggiunge perfino, con estrema prosopopea che lei lo ha sempre fatto, anche in periodi antecedenti all'attuale.

Io ho la percezione che, se anche i membri del governo ascoltano (o fingono di ascoltare) i contributi di idee del centrodestra, poi non ne tengano assolutamente alcun conto. E nel dire questo sono confortato dalla inesistente corrispondenza delle proposte dell'opposizione nei decreti governativi.

Mi smentisca, se può, con fatti e non chiacchiere sulle speranze che questo governo nutre sulla risoluzione delle varie questioni in esame.

Questa osservazione, di quasi nessuna importanza, non vuole solo rimarcare il disprezzo che tutti i grillini nutrono nei confronti della volontà popolare.

Mi serve per introdurre alcuni argomenti su quello che dovrà, verosimilmente, essere la nuova struttura della nostra Democrazia, dal momento che l'unica affermazione intelligente che la signora ha fatto durante l'intervista di RAINews24 di stamani è proprio che l'opposizione rappresenta comunque una parte della popolazione italiana, e che come tale il governo ha l'obbligo di ascoltare.

Questo concetto, in passato, io l'ho più volte ribadito anche entrando in rotta di collisione con tutti i frequentatori di questo Forum.

Ed esso entra in collisione con un altro concetto abituale che si esprime parlando di Democrazia:

la Democrazia è la dittatura della maggioranza.
In teoria avresti ragione da vendere.....è cosi'.
Purtroppo ci cozza contro la realta' della politica.Siamo sempre a livello di "Questa non è una nostra idea quindi non va bene,a prescindere ,perche' se poi funzionasse si prenderebbero il merito le destre....questa idea andrebbe bene ,ma se poi non troviamo le coperture le destre potrebbero dire che non siamo stati capaci di trovarle e scaricare le colpe su di noi....perche' noi siamo al Governo.....e cosi' via"
Se viene lasciato tutto in ,mano alla politica non ne tireremo fuori le gambe.
A momenti eccezionali metodi eccezionali e ben sorvegliati.
Poche persone apolitiche,ma non tecniche,che insieme si riuniscano e prendano le decisioni necessarie per il dopovirus,provvedimenti economici da studiare e preparare adesso non domani....meglio se ieri.Adesso solo a medici superesperti insieme all'altro tavolo. che trovino insieme provvedimenti ad hoc,gli uni per la parte medica gli altri per l'economia e insieme facciano il possibile per non farci trovare in braghe di tela una volta superato sto casino.
Il problema è che servirebbe in questo momento particolare tanto, ma tanto Buonsenso....che ho sempre urlato in tutti i miei post.Oppure ,come in altri tempi , esisteva la figura del Dictator ...
Dal Web : "dictator.... Magistrato straordinario romano, fornito di imperium maius, cioè della pienezza dei poteri civili e militari. Poteva sospendere tutti gli altri magistrati. Non poteva durare in carica oltre sei mesi; aveva 24 littori, era nominato su richiesta del senato dai consoli, e più tardi fu eletto dai comizi."...
"....La singolarità e importanza della dittatura, la quale assicurava in caso di gravi pericoli unità di direzione allo stato, pur salvaguardando a pieno la continuità delle istituzioni repubblicane, è stata rilevata dagli antichi e, a partire da Niccolò Machiavelli e dai moderni...."
Siccome pero' non è possibile proporlo oggi per gli infausti ricordi che potrebbe evocare ,mi limiterei a due tavoli di poche persone ,non politici,che decidano insieme dei prossimi sei mesi....ma la mia è solo una pia illusione e dovremo subire i Grullini ,Conte e gli arruffapopoli dei sinistri....
Piangiamo insieme.... StreamingTears
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6130
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3656 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2816 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Valerio »

Michelangelo e Carletto, non ho voluto replicare in maniera affrettata. Sto raccogliendo le idee, e presto riprendo questo argomento.

Anche perché avrete sicuramente visto che sta succedendo qualcosa nella politica italiana. Smiling
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6130
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3656 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2816 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Valerio »

Penso di usare questo thread come trampolino di lancio per considerazioni ed idee sul futuro della nostra Nazione.

Il primo pensierino del nonno mancato (causa mancato impegno dei figli), è che forse, si spera, la curva delle infezioni possa a breve prendere il tratto discendente della gaussiana (campana, per i profani).
Ma a prescindere da questa incoraggiante eventualità, non possiamo tenere ancora chiuse a lungo le nostre attività produttive.

Ovviamente le attività produttive vanno recuperate nel rispetto di accettabili e sicure norme di sicurezza. E questo coinvolge i dispositivi individuali, e la struttura delle linee di produzione, riprogettate per evitare contagi fra gli operatori.

La seconda parte è facilmente realizzabile. Un po' meno la prima. Potrebbero reperire sul mercato dispositivi individuali di sicurezza, ma occorrerebbe anche una verifica periodica delle condizioni di salute e di possibile contaminazione degli operai.

A questo scopo sarebbe opportuno che ogni azienda provvedesse un reparto di isolamento per i suoi operai, almeno finché dura l'emergenza.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6130
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3656 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2816 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Valerio »

Fra le attività che mi stanno particolarmente a cuore, nelle quali vedo un fortissimo rilancio dell'industria e dell'economia italiana, c'è quella di tutto il settore dei parchi eolici.

Non ho contatti ne' con Siri, ne' con Arata, e non credo molto nelle accuse che li riguardano, e che non sono ancora state provate (come al solito, quando si parla di giustizia ad orologeria).

La mia convinzione risale a molto prima che la Lega andasse al governo, e che pertanto meritasse di essere abbattuta.

Già, perché io sono un ecologista, ma non della comacchia degli stupidi gialli o giallo verdi. Sono ecologista da quando in Alleanza Nazionale si parlava di sviluppo sostenibile e di riduzione della bolletta energetica.

Non posso dire ante litteram, ma quasi. Ed ho sempre sognato un mondo percorso solo da mezzi di trasporto elettrici.

Inoltre la produzione alternativa di elettricità rende estremamente efficace l'annoso problema della sua conservazione, come sanno benissimo gli ingegneri. Chi si occupa di centrali idroelettriche sa bene che l'energia in eccesso viene recuperata ripompando l'acqua nei bacini che alimentano le centrali idroelettriche.

Nel caso delle produzioni da energie rinnovabili, l'energia in eccesso, ammesso che ce ne sia, potrebbe essere impiegata nell'idrolisi dell'acqua, immagazzinando idrogeno, combustibile per le celle da installare sulle auto elettriche, ed ossigeno, che oggi si produce usando i combustibili fossili che stanno uccidendo così tanti lombardi, per i danni ai loro polmoni.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6130
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3656 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2816 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Valerio »

Salvini e Meloni, basta chiedere soldi che non sapete come verranno spesi!

Le urgenze sono oggi il miglioramento delle condizioni degli operatori sanitari, il potenziamento della Sanità Nazionale (con adeguate iniziative parlamentari) e la "rianimazione" dell'economia Italiana (per la quale occorrono anche più dei 100 miliardi che chiedete).

Fatevi un po' furbi e non fate il gioco dei cialtroni governativi.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Valerio ha scritto: 1 apr 2020, 12:28 Salvini e Meloni, basta chiedere soldi che non sapete come verranno spesi!

Le urgenze sono oggi il miglioramento delle condizioni degli operatori sanitari, il potenziamento della Sanità Nazionale (con adeguate iniziative parlamentari) e la "rianimazione" dell'economia Italiana (per la quale occorrono anche più dei 100 miliardi che chiedete).

Fatevi un po' furbi e non fate il gioco dei cialtroni governativi.
Ti rendi conto,vero,che questo e il prossimo futuro avranno momenti a volte terribili e a volte delicatissimi?
Ti rendi conto che ,questi improvvisati al Governo,e non parlo dei soli grillini,non saranno in grado di affrontare la situazione del poi?
Il non so nemmeno se un CDX unito e da solo ne sia capace, figuriamoci questi al governo....
Il risultato di una ibridizzazione governo-opposizione,come tutti invocano ,mi mette paura perche' lo vedrei come disastroso.
Il mio dubbio è che questa classe politica....tutta... non sia in grado di affrontare neppure la centesima parte dei problemi che si presteranno presto.
Se avvenisse questo matrimonio osceno il risultato finale sarebbe un crollo di fiducia e una repulsa per tutta la politica,in blocco!E non riesco a immaginare come potrebbe andare a finire...o lo immagino ma non ho il coraggio di dirlo
Visto che la sinistra non vuole o fa finta di non seguire i suggerimenti della destra,che si fotta da sola ,lasciamoglielo fare!!!!
Salviamoci dal disastro ,non mescoliamoci con coloro che dopo dovranno rendere conto di cio' che hanno fatto....o finira' male per tutti....stiamone fuori!!!
Consiglierei a tutto il CDX di prepararsi,...perche' cosi' facendo tocchera' a lei provare a governare...e non ci saranno sconti allora....quindi adesso srtudino bene e accuratamente un piano per salvare l'Italia senza troppi danni.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6130
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3656 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2816 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Valerio »

No Carletto, se li lasciamo fare ci distruggono.

Ne ho parlato tante volte. In situazioni di estrema gravità (questa non lo è?) la Democrazia ha un solo strumento.

Passare da Democrazia del Consiglio a Democrazia del Tiranno.

Un po' quello che hanno fatto gli ungheresi, ma occorrono garanzie costituzionali, per decidere il momento del ritorno alla Democrazia del Consiglio.

Niente ammucchiate! Si nomini un Tiranno con maggioranza qualificata. Votazioni ad oltranza, senza giochini.

Sospensione di tutte le cariche, PdR incluso. Un uomo solo al comando.

A me andrebbe bene anche Draghi, anche se è un europeista, tanto poi se ne riparla!
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6612
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6615 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2333 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da serge »

Valerio ha scritto: 2 apr 2020, 9:27 No Carletto, se li lasciamo fare ci distruggono.

Ne ho parlato tante volte. In situazioni di estrema gravità (questa non lo è?) la Democrazia ha un solo strumento.

Passare da Democrazia del Consiglio a Democrazia del Tiranno.

Un po' quello che hanno fatto gli ungheresi, ma occorrono garanzie costituzionali, per decidere il momento del ritorno alla Democrazia del Consiglio.

Niente ammucchiate! Si nomini un Tiranno con maggioranza qualificata. Votazioni ad oltranza, senza giochini.

Sospensione di tutte le cariche, PdR incluso. Un uomo solo al comando.

A me andrebbe bene anche Draghi, anche se è un europeista, tanto poi se ne riparla!
Un uomo solo al comando? Dejà vu
Angry1
Quando i ricchi si fanno la guerra tra loro, sono i poveri a morire.(Jean-Paul Sartre)
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6130
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3656 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2816 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Valerio »

serge ha scritto: 2 apr 2020, 10:02
Valerio ha scritto: 2 apr 2020, 9:27 No Carletto, se li lasciamo fare ci distruggono.

Ne ho parlato tante volte. In situazioni di estrema gravità (questa non lo è?) la Democrazia ha un solo strumento.

Passare da Democrazia del Consiglio a Democrazia del Tiranno.

Un po' quello che hanno fatto gli ungheresi, ma occorrono garanzie costituzionali, per decidere il momento del ritorno alla Democrazia del Consiglio.

Niente ammucchiate! Si nomini un Tiranno con maggioranza qualificata. Votazioni ad oltranza, senza giochini.

Sospensione di tutte le cariche, PdR incluso. Un uomo solo al comando.

A me andrebbe bene anche Draghi, anche se è un europeista, tanto poi se ne riparla!
Un uomo solo al comando? Dejà vu
Angry1
Perché, Conte cosa sta facendo?
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6612
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6615 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2333 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da serge »

Valerio ha scritto: 2 apr 2020, 11:12
serge ha scritto: 2 apr 2020, 10:02
Valerio ha scritto: 2 apr 2020, 9:27 No Carletto, se li lasciamo fare ci distruggono.

Ne ho parlato tante volte. In situazioni di estrema gravità (questa non lo è?) la Democrazia ha un solo strumento.

Passare da Democrazia del Consiglio a Democrazia del Tiranno.

Un po' quello che hanno fatto gli ungheresi, ma occorrono garanzie costituzionali, per decidere il momento del ritorno alla Democrazia del Consiglio.

Niente ammucchiate! Si nomini un Tiranno con maggioranza qualificata. Votazioni ad oltranza, senza giochini.

Sospensione di tutte le cariche, PdR incluso. Un uomo solo al comando.

A me andrebbe bene anche Draghi, anche se è un europeista, tanto poi se ne riparla!
Un uomo solo al comando? Dejà vu
Angry1
Perché, Conte cosa sta facendo?
Pena
Bye
Quando i ricchi si fanno la guerra tra loro, sono i poveri a morire.(Jean-Paul Sartre)
Connesso
Avatar utente
giaguaro
Connesso: Sì
Messaggi: 802
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
Ha Assegnato: 936 Mi Piace
Ha Ricevuto: 435 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da giaguaro »

Pur sapendo che il mio parere non puo' contare granché, lo esprimo ugualmente, sicuro di ripetere ancora una volta lo stesso concetto da oltre venticinque anni, da dopo l'assassinio morale di CRAXI.
Per me, il miglior governo Democratico/totalitario/dittatoriale sopportabile che esista al mondo è quello in vigore da secoli negli USA. Un Presidente con (quasi) pieni poteri in carica per quattro anni; eventuale rielezione per un ulteriore mandato per altri quattro anni e, poi, tutti a casa: Presidente, ministri e consiglieri vari. E chi s'è visto, s'è visto!

Bye
Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere - SOCRATE
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6130
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3656 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2816 Mi Piace

Re: Nuova Democrazia.

Messaggio da leggere da Valerio »

giaguaro ha scritto: 2 apr 2020, 11:51 Pur sapendo che il mio parere non puo' contare granché, lo esprimo ugualmente, sicuro di ripetere ancora una volta lo stesso concetto da oltre venticinque anni, da dopo l'assassinio morale di CRAXI.
Per me, il miglior governo Democratico/totalitario/dittatoriale sopportabile che esista al mondo è quello in vigore da secoli negli USA. Un Presidente con (quasi) pieni poteri in carica per quattro anni; eventuale rielezione per un ulteriore mandato per altri quattro anni e, poi, tutti a casa: Presidente, ministri e consiglieri vari. E chi s'è visto, s'è visto!

Bye
Il fatto è che, durante la Democrazia del Consiglio, I 3 poteri fondamentali devono restare separati.

Non mi pare che questo requisito sia rispettato in USA.

E poi non mi pare nemmeno che il tuo parere non conti un granché. Smiling
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Rispondi