Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma...

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11181
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3471 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4531 Mi Piace

Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma...

Messaggio da leggere da Sayon »

Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma fra persone moderate che si affidano ai concetti di giustizia, intelligenza, capacita' e senso comune e persone esagitate che ragionano solo in termini individualisti e politici. Basterebbe pensare che e' impossibile che TUTTA la destra o TUTTA la sinistra sia cosi' ignobile come viene dipinta dagli estremisti di entrambe le fazioni. Una buona parte, la migliore in termini assoluti, conosce la verita' e sa che la verita' e' sempre nel mezzo, che gli opponenti hanno anche delle qualita' e che il meglio per il Paese sara' dato solo dalla fusione delle idee migliori di una e dell' altra parte. Il fatto che in politica prevalgano le teste calde non e' altro che una conferma che l' uomo e' ancora troppo vicino al suo primitivo stato animale. Non si e' evoluto abbastanza. in Italia poi siamo in un periodo di assoluta degradazione, avendo scelto, motu proprio di promuovere i peggiori come nostre guide politiche.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma...

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 12 mar 2020, 14:00 Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma fra persone moderate che si affidano ai concetti di giustizia, intelligenza, capacita' e senso comune e persone esagitate che ragionano solo in termini individualisti e politici. Basterebbe pensare che e' impossibile che TUTTA la destra o TUTTA la sinistra sia cosi' ignobile come viene dipinta dagli estremisti di entrambe le fazioni. Una buona parte, la migliore in termini assoluti, conosce la verita' e sa che la verita' e' sempre nel mezzo, che gli opponenti hanno anche delle qualita' e che il meglio per il Paese sara' dato solo dalla fusione delle idee migliori di una e dell' altra parte. Il fatto che in politica prevalgano le teste calde non e' altro che una conferma che l' uomo e' ancora troppo vicino al suo primitivo stato animale. Non si e' evoluto abbastanza. in Italia poi siamo in un periodo di assoluta degradazione, avendo scelto, motu proprio di promuovere i peggiori come nostre guide politiche.
Correzione:
Il Mondo è diviso in tre qualita' di persone quelle di Buonsenso,quelle avventate ,e quelle dedite a fare quattrini.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11181
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3471 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4531 Mi Piace

Re: Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma...

Messaggio da leggere da Sayon »

carletto3 ha scritto: 12 mar 2020, 20:21
Sayon ha scritto: 12 mar 2020, 14:00 Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma fra persone moderate che si affidano ai concetti di giustizia, intelligenza, capacita' e senso comune e persone esagitate che ragionano solo in termini individualisti e politici. Basterebbe pensare che e' impossibile che TUTTA la destra o TUTTA la sinistra sia cosi' ignobile come viene dipinta dagli estremisti di entrambe le fazioni. Una buona parte, la migliore in termini assoluti, conosce la verita' e sa che la verita' e' sempre nel mezzo, che gli opponenti hanno anche delle qualita' e che il meglio per il Paese sara' dato solo dalla fusione delle idee migliori di una e dell' altra parte. Il fatto che in politica prevalgano le teste calde non e' altro che una conferma che l' uomo e' ancora troppo vicino al suo primitivo stato animale. Non si e' evoluto abbastanza. in Italia poi siamo in un periodo di assoluta degradazione, avendo scelto, motu proprio di promuovere i peggiori come nostre guide politiche.
Correzione:
Il Mondo è diviso in tre qualita' di persone quelle di Buonsenso,quelle avventate ,e quelle dedite a fare quattrini.
Pur forse piu vicino alla categoria "avventato" (i soldi non mi hanno mai interessato), non ho nulla contro la categoria di quelli dediti a fare quattrini, anzi li considero dei BENEFATTORI dell' umanita', perche chi fa soldi, li spende e da lavoro a milioni di persone. Forse e' il buon senso il piu negativo perche ci pensa troppo a spenderli e benefici apoco l' umanita' . Per quanto riguarda l' avventato, e' piu utile alla societa se i soldi li spende, ma e' anche il piu negativo se siamo noi dopo che dobbiamo mantenerlo. Detto questo , Carletto, ritengo piu interessanti per il Forum le MIE categorie di estremisti di destra, facinorosi di sinistra e moderati che cercano di tenere in piedi la baracca minacciata a destra e sinistra.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma...

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 14 mar 2020, 20:53
carletto3 ha scritto: 12 mar 2020, 20:21
Sayon ha scritto: 12 mar 2020, 14:00 Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma fra persone moderate che si affidano ai concetti di giustizia, intelligenza, capacita' e senso comune e persone esagitate che ragionano solo in termini individualisti e politici. Basterebbe pensare che e' impossibile che TUTTA la destra o TUTTA la sinistra sia cosi' ignobile come viene dipinta dagli estremisti di entrambe le fazioni. Una buona parte, la migliore in termini assoluti, conosce la verita' e sa che la verita' e' sempre nel mezzo, che gli opponenti hanno anche delle qualita' e che il meglio per il Paese sara' dato solo dalla fusione delle idee migliori di una e dell' altra parte. Il fatto che in politica prevalgano le teste calde non e' altro che una conferma che l' uomo e' ancora troppo vicino al suo primitivo stato animale. Non si e' evoluto abbastanza. in Italia poi siamo in un periodo di assoluta degradazione, avendo scelto, motu proprio di promuovere i peggiori come nostre guide politiche.
Correzione:
Il Mondo è diviso in tre qualita' di persone quelle di Buonsenso,quelle avventate ,e quelle dedite a fare quattrini.
Pur forse piu vicino alla categoria "avventato" (i soldi non mi hanno mai interessato), non ho nulla contro la categoria di quelli dediti a fare quattrini, anzi li considero dei BENEFATTORI dell' umanita', perche chi fa soldi, li spende e da lavoro a milioni di persone. Forse e' il buon senso il piu negativo perche ci pensa troppo a spenderli e benefici apoco l' umanita' . Per quanto riguarda l' avventato, e' piu utile alla societa se i soldi li spende, ma e' anche il piu negativo se siamo noi dopo che dobbiamo mantenerlo. Detto questo , Carletto, ritengo piu interessanti per il Forum le MIE categorie di estremisti di destra, facinorosi di sinistra e moderati che cercano di tenere in piedi la baracca minacciata a destra e sinistra.
Be'...io preferirei essere inserito nella categoria delle persone di Buonsenso,odio gli avventati..proprio perche' privi di un sano Buonsenso.....odio ferocemente invece chi è dedito solo a far quattrini,perche' non sempre chi ha questa caratteristica lo fa dando lavoro ad altri.
Anzi spessissimo è piu' dannoso per l'umanita' di una zecca.
H.De Balzac diceva "Dietro ogni grande fortuna c'è un crimine" e non sbagliava...ricorda anche che per ogni ricco ci sono milioni di poveri che lo rendono ricco.Sono i poveri a renderlo ricco ma il ricco è anche colui che fa nascere i poveri.
Che poi 500 ricchi sulla terra detengano 5300 miliardi di dollari la dice lunga. Una cifra pari a quanto posseduto dai circa tre miliardi e mezzo di abitanti più poveri di questo pianeta.
Egregio Sayonne......non ci siamo....proprio non ci siamo.
Che la ricchezza venga distribuita in modo giusto ed equilibrato dovrebbe diventare la Regola aurea di questa nostra societa'.Ci deve essere chi è piu' ricco e chi è piu' povero,questo non è un male,perche stimola chi ha meno a svegliarsi e darsi da fare per avere di piu'.Ma le esagerazioni non stanno nelle regole del sano Buonsenso caro Sayonne.....Chi lavora,ha le capacita' migliori per farlo e dia lavoro ad altri arricchendosi con il suo lavoro è una benedizione divina....ma lo sai benissimo che non sempre è cosi'...si fanno soldi con la finanza,impoverendo milioni di persone in pochi attimi,non producendo ma solo speculando....e potrei continuare così a lungo ma è l'alba e vado a colazionarmi.
PS:Stamani non con il solito panino con il prosciutto del mi' nonno e il tubo di vino....ma solo caffellatte e biscottini...(che tristezza)...mi fa assomigliare a un malatino....ma devo recuperare la mia normalita' alla svelta.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 7833
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4082 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2473 Mi Piace

Re: Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma...

Messaggio da leggere da heyoka »

Correzione:
Il Mondo è diviso in tre qualita' di persone quelle di Buonsenso,quelle avventate ,e quelle dedite a fare quattrini.
Seconfo me sono molti di più i generi di ATTORI in campo.
D' altronde, se fossi stato al posto di Dio che per divertirsi un po si inventa un grandioso palcoscenico per guardarsi una Grandiosa DIVINA COMMEDIA avrei fatto anch' io come Lui.
Pensate a come si sta divertendo in questi giorni nel vedere un' Heyoka che non si da pace perché non può andare in bici perché 4 Kollioni di Scienziati si son messi in testa, convinti di fare il BENE, che bisogna continuare a far recitare 4 attori vecchietti che non si reggono in piedi.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
marinogiuliocesare
Connesso: No
Messaggi: 134
Iscritto il: 23 lug 2019, 11:40
Ha Assegnato: 1 Mi Piace
Ha Ricevuto: 12 Mi Piace

Re: Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma...

Messaggio da leggere da marinogiuliocesare »

Sayon ha scritto: 12 mar 2020, 14:00 Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma fra persone moderate che si affidano ai concetti di giustizia, intelligenza, capacita' e senso comune e persone esagitate che ragionano solo in termini individualisti e politici. Basterebbe pensare che e' impossibile che TUTTA la destra o TUTTA la sinistra sia cosi' ignobile come viene dipinta dagli estremisti di entrambe le fazioni. Una buona parte, la migliore in termini assoluti, conosce la verita' e sa che la verita' e' sempre nel mezzo, che gli opponenti hanno anche delle qualita' e che il meglio per il Paese sara' dato solo dalla fusione delle idee migliori di una e dell' altra parte. Il fatto che in politica prevalgano le teste calde non e' altro che una conferma che l' uomo e' ancora troppo vicino al suo primitivo stato animale. Non si e' evoluto abbastanza. in Italia poi siamo in un periodo di assoluta degradazione, avendo scelto, motu proprio di promuovere i peggiori come nostre guide politiche.
pienamente d'accordo, saggio Sayon
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11181
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3471 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4531 Mi Piace

Re: Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma...

Messaggio da leggere da Sayon »

marinogiuliocesare ha scritto: 15 mar 2020, 9:15
Sayon ha scritto: 12 mar 2020, 14:00 Il mondo non e' diviso fra sinistra e destra, ma fra persone moderate che si affidano ai concetti di giustizia, intelligenza, capacita' e senso comune e persone esagitate che ragionano solo in termini individualisti e politici. Basterebbe pensare che e' impossibile che TUTTA la destra o TUTTA la sinistra sia cosi' ignobile come viene dipinta dagli estremisti di entrambe le fazioni. Una buona parte, la migliore in termini assoluti, conosce la verita' e sa che la verita' e' sempre nel mezzo, che gli opponenti hanno anche delle qualita' e che il meglio per il Paese sara' dato solo dalla fusione delle idee migliori di una e dell' altra parte. Il fatto che in politica prevalgano le teste calde non e' altro che una conferma che l' uomo e' ancora troppo vicino al suo primitivo stato animale. Non si e' evoluto abbastanza. in Italia poi siamo in un periodo di assoluta degradazione, avendo scelto, motu proprio di promuovere i peggiori come nostre guide politiche.
pienamente d'accordo, saggio Sayon
Grazie Marino ma come vedi le famose stelline vanno ... indietro. Nel Forum si preferisce, si applaude, a chis fascia e protesta al momento sbagliato, ovvero si festeggia esattamente la categoria che piu' dovrebbe essere evitata. Le chiacchere non sono mai servite a nulla se non a ostacolare ed impedire l'opera dei migliori.
Rispondi