Gli italiani e il corona virus

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
marinogiuliocesare
Connesso: No
Messaggi: 134
Iscritto il: 23 lug 2019, 11:40
Ha Assegnato: 1 Mi Piace
Ha Ricevuto: 12 Mi Piace

Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da marinogiuliocesare »

Dall'inizio dell'epidemia fino ad oggi c'è stato un continuo aumento del contagio da corona virus, fino ad arrivare ( Cina esclusa) ad avere il primato in tutto il mondo!. In compenso sui social e in giro ( specie da parte dei giovani e non solo) si vedono episodi e gruppi di gente che non rispettano affatto le norme emanate, spesso anche col contributo di autorità locali. Purtroppo, per noi italiani, il rispetto delle regole è sempre stato una cosa che riguarda gli altri, ma non noi. Ebbene, la colpa di tutto ciò, non è a causa dell'invasione di stranieri che ci hanno portato il virus in casa; nè tanto meno ( anche se all'inizio c'è stata un pò di sottovalutazione) del governo Conte; bensì del fatto che se avessimo rispettato le norme fin dall'inizio, sicuramente noin saremmo arrivati alla situazione odierna e a costringere il governo a blindare l'Italia. Meditiamoci sopra, senza sparare critiche a destra e a manca!
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8227
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4286 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2652 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da heyoka »

Meditiamoci sopra, senza sparare critiche a destra e a manca!
Per poter Meditare bisogna avere un minimo di capacità riflessiva e spirito di AUTOCRITICA.
Qualità che scarseggiano fortemente nelle menti dei Sinistri.
Te lo dico per essere stato un sinistro per molti anni, ed ho sempre cercato di stimolare i miei amici di sinistra a questo NOBILE esercizio mentale.
Ma, tranne rarissimi casi ( su tutti cito il prof. Ricolfi) per la stragrande maggioranza lo spirito del Sinistro tipo è quello del FARISEO.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
giampieros
Connesso: No
Messaggi: 735
Iscritto il: 17 giu 2019, 20:07
Ha Assegnato: 302 Mi Piace
Ha Ricevuto: 386 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da giampieros »

marinogiuliocesare ha scritto: 10 mar 2020, 10:59
UN PO' DI SOTTOVALUTAZIONE? Un po'? Temo tu abbia la memoria un poco corta... "un po' di sottovalutazione?". Il Governo e gli "scienziati" vicini all'area di sinistra hanno concertato un vero e proprio attacco mediatico per minimizzare il pericolo ed irridere e deridere quelli che
esprimevano preoccupazione. "Le mascherine non servono! ah, ah, ah...; è una semplice epidemia influenzale...; è morta della gente? Ma sì, anche con la normale influenza si muore... anzi, ne muoiono molti di più; colpisce solo gli anziani... ultraottantenni, con malattie pregresse...sono questi i pochi che sono morti... sarebbero morti ugualmente...; non sono morti DI coronavirus ma COL coronavirus. Possibile che non te lo ricordi? E' stato sino ad una settimana fa.
Vatti a leggere cosa diceva la virologa del Sacco Maria Rita Gismondo sino a pochi giorni fa. Ha anche parlato di quelli che hanno l'ossessione "dei confini", che colgono la scusa del contagio per "chiuderci". Si riferiva a Zaia che con una nota di assoluto buonsenso aveva proposto di mettere in quarantena chiunque fosse arrivato dalla Cina. Ma no! Confini aperti! Rendendo così palese che qui la scienza 'entrava poco, il furore ideologico molto.
Ma d'altra parte, se il tuo ricordo è che il Governo ha un po' sottovalutato il pericolo, credo non ci sia nulla che possa convincerti che il Governo ha inanellato una sequenza di errori madornali che ci hanno portato dove siamo. Ma naturalmente la colpa è degli altri: del centrodestra in generale e di Salvini in particolare.
Avatar utente
Alfa
Connesso: No
Messaggi: 6117
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Località: Toscana
Ha Assegnato: 1210 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3959 Mi Piace
Contatta:

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da Alfa »

Come sempre l'intellettuale pidiota se la prende con la gente seppur a ragione, ma mai, MAI un risentimento contro chi al potere si fotografava ai ristoranti insieme ai cinesi appena arrivati tanto per far capire che era solo un'influenza o poco più, come quando il ministro degli esteri era a mangiare i babà....ma che cazzo hai da dire della gente pidiota del cazzo quando sono stati prima i pidioti del governo a dare l'esempio?

Ma con tutto ciò tu non hai colpa, la colpa è nostra che diamo una pur misera soddisfazione a un pidiota del cazzo rispondendoli. Da oggi per me puoi scrivere quello che vuoi, tanto ormai la campana è nota, puoi anche crepare a forza di scrivere, ma con un pidiota del cazzo non sprecherò nemmeno più un tasto della tastiera.
Avatar utente
marinogiuliocesare
Connesso: No
Messaggi: 134
Iscritto il: 23 lug 2019, 11:40
Ha Assegnato: 1 Mi Piace
Ha Ricevuto: 12 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da marinogiuliocesare »

heyoka ha scritto: 10 mar 2020, 13:43
Meditiamoci sopra, senza sparare critiche a destra e a manca!
Per poter Meditare bisogna avere un minimo di capacità riflessiva e spirito di AUTOCRITICA.
Qualità che scarseggiano fortemente nelle menti dei Sinistri.
Te lo dico per essere stato un sinistro per molti anni, ed ho sempre cercato di stimolare i miei amici di sinistra a questo NOBILE esercizio mentale.
Ma, tranne rarissimi casi ( su tutti cito il prof. Ricolfi) per la stragrande maggioranza lo spirito del Sinistro tipo è quello del FARISEO.
caro Keyoka,
a parte che io non sono nè mi sento "un sinistro", nè tanto meno "un fariseo" ( questa tendenza all'insulto non la capisco). Cerco solo di ragionare con la mia testa, senza farmi prendere da spirito di pancia. Auguri!
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8227
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4286 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2652 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da heyoka »

marinogiuliocesare ha scritto: 10 mar 2020, 19:21 caro Keyoka,
a parte che io non sono nè mi sento "un sinistro", nè tanto meno "un fariseo" ( questa tendenza all'insulto non la capisco). Cerco solo di ragionare con la mia testa, senza farmi prendere da spirito di pancia. Auguri!
Cercare è un buon esercizio, amico Giulio.
Ma questo non vuol dire che cercare sia sinonimo di trovare.
Ti percepisco giovane e anche di animo buono.
Ma come mi diceva mia nonna, quando avevo la tua età e la tua ingenuità
DEVI MANGIARE ANCORA MOLTA POLENTA. 😇😇😇
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
marinogiuliocesare
Connesso: No
Messaggi: 134
Iscritto il: 23 lug 2019, 11:40
Ha Assegnato: 1 Mi Piace
Ha Ricevuto: 12 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da marinogiuliocesare »

giampieros ha scritto: 10 mar 2020, 14:32
marinogiuliocesare ha scritto: 10 mar 2020, 10:59
UN PO' DI SOTTOVALUTAZIONE? Un po'? Temo tu abbia la memoria un poco corta... "un po' di sottovalutazione?". Il Governo e gli "scienziati" vicini all'area di sinistra hanno concertato un vero e proprio attacco mediatico per minimizzare il pericolo ed irridere e deridere quelli che
esprimevano preoccupazione. "Le mascherine non servono! ah, ah, ah...; è una semplice epidemia influenzale...; è morta della gente? Ma sì, anche con la normale influenza si muore... anzi, ne muoiono molti di più; colpisce solo gli anziani... ultraottantenni, con malattie pregresse...sono questi i pochi che sono morti... sarebbero morti ugualmente...; non sono morti DI coronavirus ma COL coronavirus. Possibile che non te lo ricordi? E' stato sino ad una settimana fa.
Vatti a leggere cosa diceva la virologa del Sacco Maria Rita Gismondo sino a pochi giorni fa. Ha anche parlato di quelli che hanno l'ossessione "dei confini", che colgono la scusa del contagio per "chiuderci". Si riferiva a Zaia che con una nota di assoluto buonsenso aveva proposto di mettere in quarantena chiunque fosse arrivato dalla Cina. Ma no! Confini aperti! Rendendo così palese che qui la scienza 'entrava poco, il furore ideologico molto.
Ma d'altra parte, se il tuo ricordo è che il Governo ha un po' sottovalutato il pericolo, credo non ci sia nulla che possa convincerti che il Governo ha inanellato una sequenza di errori madornali che ci hanno portato dove siamo. Ma naturalmente la colpa è degli altri: del centrodestra in generale e di Salvini in particolare.
caro Giampieros,
forse hai ragione. La sottovalutazione iniziale con gli inviti a minimizzare e all'ottimismo sono stati poco prudenti ( ma in quel momento avrei voluto vedere se altri avrebbero subito imposto misure forti ). Però, lasciami dire che la "coerenza" in politica è merce rara : i signori che ora vogliono chiudere tutto e tutti, a prescindere delle conseguenze economiche, erano quelli che fino a poco fa criticavano il governo perchè con le sue misure strozzava l'economia del paese. E' facile prendersela sempre col "governo ladro"; ma quel povero signore di Conte che ha dovuto prima governare mettendo in riga i due galli Salvini e Di Maio che litigavano ad ogni piè sospinto; poi ha dovuto mettere in riga, prima il M5S col PD e poi i due mattei che mettevano i bastoni tra le ruote;infine, si è trovato a gestire un'emergenza catastrofica, cosa avrebbe potuto fare, anche se in certe situazioni qualche errore è normale ? Quindi, va bene che ce l'avete con la sinistra ( posso anche essere d'accordo in parte); ma ora è il momento di essere consapevoli, responsabili e seri, non trovi?
Avatar utente
marinogiuliocesare
Connesso: No
Messaggi: 134
Iscritto il: 23 lug 2019, 11:40
Ha Assegnato: 1 Mi Piace
Ha Ricevuto: 12 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da marinogiuliocesare »

Alfa ha scritto: 10 mar 2020, 14:32 Come sempre l'intellettuale pidiota se la prende con la gente seppur a ragione, ma mai, MAI un risentimento contro chi al potere si fotografava ai ristoranti insieme ai cinesi appena arrivati tanto per far capire che era solo un'influenza o poco più, come quando il ministro degli esteri era a mangiare i babà....ma che cazzo hai da dire della gente pidiota del cazzo quando sono stati prima i pidioti del governo a dare l'esempio?

Ma con tutto ciò tu non hai colpa, la colpa è nostra che diamo una pur misera soddisfazione a un pidiota del cazzo rispondendoli. Da oggi per me puoi scrivere quello che vuoi, tanto ormai la campana è nota, puoi anche crepare a forza di scrivere, ma con un pidiota del cazzo non sprecherò nemmeno più un tasto della tastiera.
Ioi , invece, caro Alfa, ti rispondo per dirti che al di là degli insulti gratuiti, non vedo molto altro buon senso nei tuoi post. Ma ognuno fa il pane con la farina che ha. Auguri!
Avatar utente
marinogiuliocesare
Connesso: No
Messaggi: 134
Iscritto il: 23 lug 2019, 11:40
Ha Assegnato: 1 Mi Piace
Ha Ricevuto: 12 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da marinogiuliocesare »

heyoka ha scritto: 10 mar 2020, 20:40
marinogiuliocesare ha scritto: 10 mar 2020, 19:21 caro Keyoka,
a parte che io non sono nè mi sento "un sinistro", nè tanto meno "un fariseo" ( questa tendenza all'insulto non la capisco). Cerco solo di ragionare con la mia testa, senza farmi prendere da spirito di pancia. Auguri!
Cercare è un buon esercizio, amico Giulio.
Ma questo non vuol dire che cercare sia sinonimo di trovare.
Ti percepisco giovane e anche di animo buono.
Ma come mi diceva mia nonna, quando avevo la tua età e la tua ingenuità
DEVI MANGIARE ANCORA MOLTA POLENTA. 😇😇😇
caro Keyoka,
come commentatore politico forse hai qualche dote; ma come psicologo veggente sei molto scarso : io sono un "pischello" di 80 anni e ho vissuto molte esperienze nella mia vita. Ora osservo come la gente affronta i problemi della vita, politici o altro e ho l'obiettivo di ragionare con la mia testa, senza appartenenza a nessun partito o gruppo politico. Ciao e saluti
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11462
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3593 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4652 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da Sayon »

marinogiuliocesare ha scritto: 11 mar 2020, 15:34
heyoka ha scritto: 10 mar 2020, 20:40
marinogiuliocesare ha scritto: 10 mar 2020, 19:21 caro Keyoka,
a parte che io non sono nè mi sento "un sinistro", nè tanto meno "un fariseo" ( questa tendenza all'insulto non la capisco). Cerco solo di ragionare con la mia testa, senza farmi prendere da spirito di pancia. Auguri!
Cercare è un buon esercizio, amico Giulio.
Ma questo non vuol dire che cercare sia sinonimo di trovare.
Ti percepisco giovane e anche di animo buono.
Ma come mi diceva mia nonna, quando avevo la tua età e la tua ingenuità
DEVI MANGIARE ANCORA MOLTA POLENTA. 😇😇😇
caro Keyoka,
come commentatore politico forse hai qualche dote; ma come psicologo veggente sei molto scarso : io sono un "pischello" di 80 anni e ho vissuto molte esperienze nella mia vita. Ora osservo come la gente affronta i problemi della vita, politici o altro e ho l'obiettivo di ragionare con la mia testa, senza appartenenza a nessun partito o gruppo politico. Ciao e saluti
BRAVO! Appartenere a un gruppo politico a priori significa essere ACEFALO. L'uomo e' libero e deve appoggiare politicamente solo chi ha il potere, l' intelligenza ed i programmi utili per gli Italiani. In pratica l'uomo deve essere LIBERO d' esprimere i suoi concetti senza paura di essere contraddetto per ragioni politiche di parte.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8227
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4286 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2652 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da heyoka »

marinogiuliocesare ha scritto: 11 mar 2020, 15:34
heyoka ha scritto: 10 mar 2020, 20:40
marinogiuliocesare ha scritto: 10 mar 2020, 19:21 caro Keyoka,
a parte che io non sono nè mi sento "un sinistro", nè tanto meno "un fariseo" ( questa tendenza all'insulto non la capisco). Cerco solo di ragionare con la mia testa, senza farmi prendere da spirito di pancia. Auguri!
Cercare è un buon esercizio, amico Giulio.
Ma questo non vuol dire che cercare sia sinonimo di trovare.
Ti percepisco giovane e anche di animo buono.
Ma come mi diceva mia nonna, quando avevo la tua età e la tua ingenuità
DEVI MANGIARE ANCORA MOLTA POLENTA. 😇😇😇
caro Keyoka,
come commentatore politico forse hai qualche dote; ma come psicologo veggente sei molto scarso : io sono un "pischello" di 80 anni e ho vissuto molte esperienze nella mia vita. Ora osservo come la gente affronta i problemi della vita, politici o altro e ho l'obiettivo di ragionare con la mia testa, senza appartenenza a nessun partito o gruppo politico. Ciao e saluti
Si dice che essere di sinistra a 20 anni è normale.
Esserlo anche a 80 sia patoligico.
Un saluto. 🤣🤣🤣
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Shamash
Connesso: No
Messaggi: 1973
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
Ha Assegnato: 1090 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1361 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da Shamash »

marinogiuliocesare ha scritto: 11 mar 2020, 15:34 io sono un "pischello" di 80 anni
Tu ed heyoka siete fanciulli con un'età ragguardevole, riguardatevi in questo periodo! :P
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8227
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4286 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2652 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da heyoka »

Shamash ha scritto: 11 mar 2020, 16:50
marinogiuliocesare ha scritto: 11 mar 2020, 15:34 io sono un "pischello" di 80 anni
Tu ed heyoka siete fanciulli con un'età ragguardevole, riguardatevi in questo periodo! :P
Oggi mi son fatto 110 km. in bici.
Da solo naturalmente come prescrive il Decreto Ministeriale e quasi interamente su piste ciclabili.
Continuo a dubitare che un pischelli di 80 anni sia ancora una sardina.
Anche se devo dire che mia nonna (veronese doc) qualche volta diceva che
A DIESE ANI SE XE BUTEI,
E 80 SE XE ANCORA QUEI.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11462
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3593 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4652 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da Sayon »

heyoka ha scritto: 11 mar 2020, 17:56
Shamash ha scritto: 11 mar 2020, 16:50
marinogiuliocesare ha scritto: 11 mar 2020, 15:34 io sono un "pischello" di 80 anni
Tu ed heyoka siete fanciulli con un'età ragguardevole, riguardatevi in questo periodo! :P
Oggi mi son fatto 110 km. in bici.
Da solo naturalmente come prescrive il Decreto Ministeriale e quasi interamente su piste ciclabili.
Continuo a dubitare che un pischelli di 80 anni sia ancora una sardina.
Anche se devo dire che mia nonna (veronese doc) qualche volta diceva che
A DIESE ANI SE XE BUTEI,
E 80 SE XE ANCORA QUEI.
110 km in bici sulle "colline" veronesi! Ma allora sei un ex ciclista e magari hai partecipato al Giro d'Italia. E le mie spie mi dicono che hai 73 anni. Vuol dire che te li porti bene. Ma se vuoi arrivare ad 80, l' eta' della ragione, devi evitare le bettole e il troppo Bardolino. Pedali bene, Heyoccone, ma tendi a sbandare quando stai sul Forum.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Gli italiani e il corona virus

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 11 mar 2020, 19:51
heyoka ha scritto: 11 mar 2020, 17:56
Shamash ha scritto: 11 mar 2020, 16:50
marinogiuliocesare ha scritto: 11 mar 2020, 15:34 io sono un "pischello" di 80 anni
Tu ed heyoka siete fanciulli con un'età ragguardevole, riguardatevi in questo periodo! :P
Oggi mi son fatto 110 km. in bici.
Da solo naturalmente come prescrive il Decreto Ministeriale e quasi interamente su piste ciclabili.
Continuo a dubitare che un pischelli di 80 anni sia ancora una sardina.
Anche se devo dire che mia nonna (veronese doc) qualche volta diceva che
A DIESE ANI SE XE BUTEI,
E 80 SE XE ANCORA QUEI.
110 km in bici sulle "colline" veronesi! Ma allora sei un ex ciclista e magari hai partecipato al Giro d'Italia. E le mie spie mi dicono che hai 73 anni. Vuol dire che te li porti bene. Ma se vuoi arrivare ad 80, l' eta' della ragione, devi evitare le bettole e il troppo Bardolino. Pedali bene, Heyoccone, ma tendi a sbandare quando stai sul Forum.
Ma porca vaccona ...che razza di consigli....
Heyoka non dar retta a sto baccala'....dagli di Amarone di Valpolicella,e se capiti in Trentino...Marzemino e Muller-Thurgau,Teroldego,Riesling (che adoro come quello del mi' nonno)... come se piovesse....se vuoi campa' a lungo...magari
arrivi a 100 .
Ma ti pare,consiglia' di smette di bere bene?Un si pole senti'...nella patria del nettare degli dei.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Rispondi