E se fosse una benedizione DIVINA?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 10:38
heyoka ha scritto: 23 feb 2020, 8:47 Parlo di questa epidemia che tanto spaventa il mondo.
Vediamola da un punto di vista heyokano.
Il condominio TERRA è sovraffollato.
Tra pochi anni potrebbe scoppiare una guerra mondiale per accappararsi beni vitali come l' acqua.
La politica e la finanza non sono in grado di decidere in modo equo ed ETICO.
Non pensate sia un BENE se questo virus scatenasse una pandemia mondiale che provocasse una DECIMAZIONE della popolazione mondiale che colpisca in particolare i vecchi già debilitati da altre patologie?
Se io fossi DIO ci farei un pensiero.
Vogliamo tornare su questa domanda?
Il problema permane se i sopravvisuti seguitano a figliare come conigli.

Non è con la eliminazione dei vecchi che si risolve il problema! Io sono per la colonizzazione dello spazio extraterrestre.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da heyoka »

Ovidio ha scritto: 5 gen 2021, 11:07
heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 10:38
heyoka ha scritto: 23 feb 2020, 8:47 Parlo di questa epidemia che tanto spaventa il mondo.
Vediamola da un punto di vista heyokano.
Il condominio TERRA è sovraffollato.
Tra pochi anni potrebbe scoppiare una guerra mondiale per accappararsi beni vitali come l' acqua.
La politica e la finanza non sono in grado di decidere in modo equo ed ETICO.
Non pensate sia un BENE se questo virus scatenasse una pandemia mondiale che provocasse una DECIMAZIONE della popolazione mondiale che colpisca in particolare i vecchi già debilitati da altre patologie?
Se io fossi DIO ci farei un pensiero.
Vogliamo tornare su questa domanda?
Il problema permane se i sopravvisuti seguitano a figliare come conigli.

Non è con la eliminazione dei vecchi che si risolve il problema! Io sono per la colonizzazione dello spazio extraterrestre.
Mica li devi eliminare i vecchi, Basta lasciare che Madre Natura faccia i suoi compiti.
Io preferirei vivere LIBERO nelle immense praterie all' ARIA aperta che vivere in uno scafandro dentro una cupola di vetro in mezzo a delle sassaie INANIMATE. O pensi che su Marte o su Venere possiamo abitarci portando tutti gli animali che abbiamo sulla Terra. Se fossi un futuro abitante, costretto a vivere su qualche pianeta simile, senza poter respirare direttamente l' aria e poter bere l' acqua che sgorga da una fonte di qualche montagna innevata, GIURO che CASTREREI i miei Genitori.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 11:16
Ovidio ha scritto: 5 gen 2021, 11:07
heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 10:38
Vogliamo tornare su questa domanda?
Il problema permane se i sopravvisuti seguitano a figliare come conigli.

Non è con la eliminazione dei vecchi che si risolve il problema! Io sono per la colonizzazione dello spazio extraterrestre.
Mica li devi eliminare i vecchi, Basta lasciare che Madre Natura faccia i suoi compiti.
Io preferirei vivere LIBERO nelle immense praterie all' ARIA aperta che vivere in uno scafandro dentro una cupola di vetro in mezzo a delle sassaie INANIMATE. O pensi che su Marte o su Venere possiamo abitarci portando tutti gli animali che abbiamo sulla Terra. Se fossi un futuro abitante, costretto a vivere su qualche pianeta simile, senza poter respirare direttamente l' aria e poter bere l' acqua che sgorga da una fonte di qualche montagna innevata, GIURO che CASTREREI i miei Genitori.
A me basterebbero 4 o 5 belle gnocche assenzienti, qualche amico simpatico con cui confrontarci, come voi, qualche buon libro da leggere e una buona connessione per sapere cosa succede in Italia, nel mondo e vedere qualche programma interessante! Ovunque nel cosmo!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da carletto3 »

Ovidio ha scritto: 5 gen 2021, 12:41
heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 11:16
Ovidio ha scritto: 5 gen 2021, 11:07
Il problema permane se i sopravvisuti seguitano a figliare come conigli.

Non è con la eliminazione dei vecchi che si risolve il problema! Io sono per la colonizzazione dello spazio extraterrestre.
Mica li devi eliminare i vecchi, Basta lasciare che Madre Natura faccia i suoi compiti.
Io preferirei vivere LIBERO nelle immense praterie all' ARIA aperta che vivere in uno scafandro dentro una cupola di vetro in mezzo a delle sassaie INANIMATE. O pensi che su Marte o su Venere possiamo abitarci portando tutti gli animali che abbiamo sulla Terra. Se fossi un futuro abitante, costretto a vivere su qualche pianeta simile, senza poter respirare direttamente l' aria e poter bere l' acqua che sgorga da una fonte di qualche montagna innevata, GIURO che CASTREREI i miei Genitori.
A me basterebbero 4 o 5 belle gnocche assenzienti, qualche amico simpatico con cui confrontarci, come voi, qualche buon libro da leggere e una buona connessione per sapere cosa succede in Italia, nel mondo e vedere qualche programma interessante! Ovunque nel cosmo!
Io aggiungerei,al posto dei notiziari e internet, anche un vino bono,qualche prosciutto di almeno un anno agliato e peperocinato ,qualche salame una decina di metri di salsicce una bella porchetta e poi in culo ai virussoni....morirei felice!
E se poi con gli amici ti ci ritrovi il Sayonne?Sarebbe un incubo invece del Paradiso...
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da heyoka »

carletto3 ha scritto: 5 gen 2021, 12:48
Ovidio ha scritto: 5 gen 2021, 12:41
heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 11:16
Mica li devi eliminare i vecchi, Basta lasciare che Madre Natura faccia i suoi compiti.
Io preferirei vivere LIBERO nelle immense praterie all' ARIA aperta che vivere in uno scafandro dentro una cupola di vetro in mezzo a delle sassaie INANIMATE. O pensi che su Marte o su Venere possiamo abitarci portando tutti gli animali che abbiamo sulla Terra. Se fossi un futuro abitante, costretto a vivere su qualche pianeta simile, senza poter respirare direttamente l' aria e poter bere l' acqua che sgorga da una fonte di qualche montagna innevata, GIURO che CASTREREI i miei Genitori.
A me basterebbero 4 o 5 belle gnocche assenzienti, qualche amico simpatico con cui confrontarci, come voi, qualche buon libro da leggere e una buona connessione per sapere cosa succede in Italia, nel mondo e vedere qualche programma interessante! Ovunque nel cosmo!
Io aggiungerei,al posto dei notiziari e internet, anche un vino bono,qualche
prosciutto di almeno un anno agliato e peperocinato ,qualche salame una decina di metri di salsicce una bella porchetta
e poi in culo ai virussoni....morirei felice!
E se poi con gli amici ti ci ritrovi il Sayonne?Sarebbe un incubo invece del Paradiso...
Mi sembra di sentire quel mio amico paraciclista che piuttosto di venire con me a fare la Sella Ronda o lo Stelvio in bicicletta preferisce starsene in taverna a pedalare sui rulli.
Non per niente è il più KOLLIONE del gruppo con cui esco qualche volta. Oltretutto, a sentire Lui, riesce a fare anche 7/8mila km all' anno sui rulli ma le poche volte che esce con me, si stacca addirittura sul piano. Ed ha ben 10 anni meno di me.
Carletto, pensi che i prosciutti, salami e le porchette che vivono su Marte dentro ad uno scafandro possano essere gustose come quelle allevate dal tuo nonno, nelle ridenti colline toscane?
Capisco tutto, ma fino ad un certo punto.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da heyoka »

heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 13:18 Carletto, pensi che i prosciutti, salami e le porchette che vivono su Marte dentro ad uno scafandro possano essere gustose come quelle allevate dal tuo nonno, nelle ridenti colline toscane?
Capisco tutto, ma fino ad un certo punto.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 13:18
carletto3 ha scritto: 5 gen 2021, 12:48
Ovidio ha scritto: 5 gen 2021, 12:41
A me basterebbero 4 o 5 belle gnocche assenzienti, qualche amico simpatico con cui confrontarci, come voi, qualche buon libro da leggere e una buona connessione per sapere cosa succede in Italia, nel mondo e vedere qualche programma interessante! Ovunque nel cosmo!
Io aggiungerei,al posto dei notiziari e internet, anche un vino bono,qualche
prosciutto di almeno un anno agliato e peperocinato ,qualche salame una decina di metri di salsicce una bella porchetta
e poi in culo ai virussoni....morirei felice!
E se poi con gli amici ti ci ritrovi il Sayonne?Sarebbe un incubo invece del Paradiso...
Mi sembra di sentire quel mio amico paraciclista che piuttosto di venire con me a fare la Sella Ronda o lo Stelvio in bicicletta preferisce starsene in taverna a pedalare sui rulli.
Non per niente è il più KOLLIONE del gruppo con cui esco qualche volta. Oltretutto, a sentire Lui, riesce a fare anche 7/8mila km all' anno sui rulli ma le poche volte che esce con me, si stacca addirittura sul piano. Ed ha ben 10 anni meno di me.
Carletto, pensi che i prosciutti, salami e le porchette che vivono su Marte dentro ad uno scafandro possano essere gustose come quelle allevate dal tuo nonno, nelle ridenti colline toscane?
Capisco tutto, ma fino ad un certo punto.
Caro indianone pedalatore....ho adottato una strategia fatta apposta per me ...e piu' che strategia è una filosofia di vita.
Il fatto è che poco piu' che quarantenne godo di ottima salute,e ho un fisico asciutto e robusto....e ho valori ematici di un bimbo...e ho sopra la scrivania un quadretto piccolo piccolo....con scritto:Carpe diem.... che ci voi fa'?Domani potrei uscire di casa e un balcone potrebbe cadermi in testa ,o essere investito da un rider con la pizza e sbattere la testa per terra e mori'....o qualche fidanzato o marito geloso che mi accoltella.....e così ho deciso:mi godo il godibile ogni volta che mi è possibile..secondo il principio del grandissimo O.Wilde....So resistere a tutto fuorche' alle tentazioni. ...e non ne perdo una....poi quando arrivero' a sessant'anni,forse e se saro' sempre in salute e non saro' alla Caritas per colpa di questo Governicchio,comincero' la vita del perfetto personaggio dedito alla vita "sana" e all'esercizio fisico...forse la bici...ma mai piu' di una decina di kilometri e in pianura...verdurine lesse e pesce lesso e pollo o tacchio...alla griglia...e niente piu' alcolici e caffeina carni rosse e insaccati.Praticamente un asceta....sei contento?
PS:come sono bugiardo di serata (mi conosco troppo bene) ...ma pur di far contento l'indianone faro' questo ed altro.... StreamingTears
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
Ovidio
Connesso: No
Messaggi: 3554
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 352 Mi Piace
Ha Ricevuto: 862 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da Ovidio »

carletto3 ha scritto: 5 gen 2021, 22:24
heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 13:18
carletto3 ha scritto: 5 gen 2021, 12:48
Io aggiungerei,al posto dei notiziari e internet, anche un vino bono,qualche e poi in culo ai virussoni....morirei felice!
E se poi con gli amici ti ci ritrovi il Sayonne?Sarebbe un incubo invece del Paradiso...
Mi sembra di sentire quel mio amico paraciclista che piuttosto di venire con me a fare la Sella Ronda o lo Stelvio in bicicletta preferisce starsene in taverna a pedalare sui rulli.
Non per niente è il più KOLLIONE del gruppo con cui esco qualche volta. Oltretutto, a sentire Lui, riesce a fare anche 7/8mila km all' anno sui rulli ma le poche volte che esce con me, si stacca addirittura sul piano. Ed ha ben 10 anni meno di me.
Carletto, pensi che i prosciutti, salami e le porchette che vivono su Marte dentro ad uno scafandro possano essere gustose come quelle allevate dal tuo nonno, nelle ridenti colline toscane?
Capisco tutto, ma fino ad un certo punto.
Caro indianone pedalatore....ho adottato una strategia fatta apposta per me ...e piu' che strategia è una filosofia di vita.
Il fatto è che poco piu' che quarantenne godo di ottima salute,e ho un fisico asciutto e robusto....e ho valori ematici di un bimbo...e ho sopra la scrivania un quadretto piccolo piccolo....con scritto:Carpe diem.... che ci voi fa'?Domani potrei uscire di casa e un balcone potrebbe cadermi in testa ,o essere investito da un rider con la pizza e sbattere la testa per terra e mori'....o qualche fidanzato o marito geloso che mi accoltella.....e così ho deciso:mi godo il godibile ogni volta che mi è possibile..secondo il principio del grandissimo O.Wilde....So resistere a tutto fuorche' alle tentazioni. ...e non ne perdo una....poi quando arrivero' a sessant'anni,forse e se saro' sempre in salute e non saro' alla Caritas per colpa di questo Governicchio,comincero' la vita del perfetto personaggio dedito alla vita "sana" e all'esercizio fisico...forse la bici...ma mai piu' di una decina di kilometri e in pianura...verdurine lesse e pesce lesso e pollo o tacchio...alla griglia...e niente piu' alcolici e caffeina carni rosse e insaccati.Praticamente un asceta....sei contento?
PS:come sono bugiardo di serata (mi conosco troppo bene) ...ma pur di far contento l'indianone faro' questo ed altro.... StreamingTears
Grade peccatore, redimiti! (soprattutto nel cornificare gli altri!)
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6195
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3702 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2845 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da Valerio »

Ovidio ha scritto: 5 gen 2021, 11:07
heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 10:38
heyoka ha scritto: 23 feb 2020, 8:47 Parlo di questa epidemia che tanto spaventa il mondo.
Vediamola da un punto di vista heyokano.
Il condominio TERRA è sovraffollato.
Tra pochi anni potrebbe scoppiare una guerra mondiale per accappararsi beni vitali come l' acqua.
La politica e la finanza non sono in grado di decidere in modo equo ed ETICO.
Non pensate sia un BENE se questo virus scatenasse una pandemia mondiale che provocasse una DECIMAZIONE della popolazione mondiale che colpisca in particolare i vecchi già debilitati da altre patologie?
Se io fossi DIO ci farei un pensiero.
Vogliamo tornare su questa domanda?
Il problema permane se i sopravvisuti seguitano a figliare come conigli.

Non è con la eliminazione dei vecchi che si risolve il problema! Io sono per la colonizzazione dello spazio extraterrestre.
Beh, ci sono anche le guerre mondiali. Ma che cazzo di ragionamenti fate?

"Andate e moltiplicatevi". Pensate che nostro Signore possa avere problemi di numeri?

Quanta poca fede, anche da parte del pennuto!
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da heyoka »

Valerio ha scritto: 6 gen 2021, 13:33
Ovidio ha scritto: 5 gen 2021, 11:07
heyoka ha scritto: 5 gen 2021, 10:38
Vogliamo tornare su questa domanda?
Il problema permane se i sopravvisuti seguitano a figliare come conigli.

Non è con la eliminazione dei vecchi che si risolve il problema! Io sono per la colonizzazione dello spazio extraterrestre.
Beh, ci sono anche le guerre mondiali. Ma che cazzo di ragionamenti fate?

"Andate e moltiplicatevi". Pensate che nostro Signore possa avere problemi di numeri?

Quanta poca fede, anche da parte del pennuto!
Poca fede Io???? Io credo che Gesù sia il mio miglior fratello, ma come tutti i fratelli, mica è perfetto.
Anche Lui ha le sue fisime che in questo caso non lo sono, in quanto anche LUI è figlio del periodo storico in cui è vissuto.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Holubice
Connesso: No

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da Holubice »

Valerio ha scritto: 6 gen 2021, 13:33
Ovidio ha scritto: 5 gen 2021, 11:07 Il problema permane se i sopravvisuti seguitano a figliare come conigli.
Non è con la eliminazione dei vecchi che si risolve il problema! Io sono per la colonizzazione dello spazio extraterrestre.
Beh, ci sono anche le guerre mondiali. Ma che cazzo di ragionamenti fate?
"Andate e moltiplicatevi". Pensate che nostro Signore possa avere problemi di numeri?
Quanta poca fede, anche da parte del pennuto!

C'è un particolare che dimenticate tutti: a un certo punto, lo spettacolo finisce, e si cala il sipario.

Nuvola Rossa ha ragione, siamo obbiettivamente troppi. Lo siamo già oggi, figuriamoci quando, dopo domani, saremo 10 o 11 miliardi di persone. Studente dice che avremo bistecche in abbondanza, coltivate in vitro. Io, personalmente, preferisco fare la terra per il cece prima...

Immagine

... no, non finiremo per scannarci l'uno con l'altro per disputarci l'ultima radice da mangiare.

Tutto finirà prima...


:?:
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6195
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3702 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2845 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da Valerio »

Holubice, non dare retta ad Heyoka: la tecnologia non è un'arte del Demonio. Solo l'inganno lo è.

L'uomo può trovare le risorse che servono per tutti. Il problema è quello per cui lo fa.

Gli ebrei in fuga dall'Egitto stavano morendo di fame, e Jahve ha mandato la manna. Ma se l'uomo agisce per egoismo, invece che manna pioveranno cavallette. E foglie secche nei forzieri dei malvagi.

Se vuoi, ora puoi anche ridacchiare. 8-)
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da heyoka »

Valerio ha scritto: 6 gen 2021, 18:02 Holubice, non dare retta ad Heyoka: la tecnologia non è un'arte del Demonio. Solo l'inganno lo è.

L'uomo può trovare le risorse che servono per tutti. Il problema è quello per cui lo fa.

Gli ebrei in fuga dall'Egitto stavano morendo di fame, e Jahve ha mandato la manna. Ma se l'uomo agisce per egoismo, invece che manna pioveranno cavallette. E foglie secche nei forzieri dei malvagi.

Se vuoi, ora puoi anche ridacchiare. 8-)
Mi sono proposto di ricercare ed esplorare con saggezza tutto ciò che si fa sotto il cielo. Questa è un’occupazione gravosa che Dio ha dato agli uomini, perché vi si affatichino. 14Ho visto tutte le opere che si fanno sotto il sole, ed ecco: tutto è vanità e un correre dietro al vento.
15Ciò che è storto non si può raddrizzare
e quel che manca non si può contare.
16Pensavo e dicevo fra me: «Ecco, io sono cresciuto e avanzato in sapienza più di quanti regnarono prima di me a Gerusalemme. La mia mente ha curato molto la sapienza e la scienza». 17Ho deciso allora di conoscere la sapienza e la scienza, come anche la stoltezza e la follia, e ho capito che anche questo è un correre dietro al vento. 18INFATTI MOLTA SAPIENZA, MOLTO AFFANNO; CHI ACCRESCE IL SAPERE AUMENTA IL DOLORE.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6195
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3702 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2845 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da Valerio »

Scienza è conoscenza.

Nel Giardino la Conoscenza era bandita, ma cos'era l'uomo se non un pupazzo?

Ogni cosa ha un prezzo, la conoscenza costò la cacciata dall'Eden. Ma se l'uomo vuole la Conoscenza Dio non ha distrutto l'uomo per questo, anzi ha anche mandato il Figlio per una Nuova Alleanza. Vi sono uomini che cercano la conoscenza per sentirsi uguali a Dio. E di costoro si può avere solo pietà.
Ma ci sono uomini che attraverso la conoscenza cercano il Bene. Pensi che Dio abbia qualche problema a distinguere gli uni dagli altri?

Se lo pensi sei solo un infelice musulmano. E costoro, con le tasche piene di petrodollari girano il mondo, ma in Moschea continuano ad affermare che la Terra è piatta. Chi ha paura della Verità?
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 8335
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4372 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: E se fosse una benedizione DIVINA?

Messaggio da leggere da heyoka »

Valerio ha scritto: 12 gen 2021, 11:37 Scienza è conoscenza.

Nel Giardino la Conoscenza era bandita, ma cos'era l'uomo se non un pupazzo?

Ogni cosa ha un prezzo, la conoscenza costò la cacciata dall'Eden. Ma se l'uomo vuole la Conoscenza Dio non ha distrutto l'uomo per questo, anzi ha anche mandato il Figlio per una Nuova Alleanza. Vi sono uomini che cercano la conoscenza per sentirsi uguali a Dio. E di costoro si può avere solo pietà.
Ma ci sono uomini che attraverso la conoscenza cercano il Bene. Pensi che Dio abbia qualche problema a distinguere gli uni dagli altri?

Se lo pensi sei solo un infelice musulmano. E costoro, con le tasche piene di petrodollari girano il mondo, ma in Moschea continuano ad affermare che la Terra è piatta. Chi ha paura della Verità?
Ti dirò che io sono abbastanza convinto che da quel Giardino che sta in Eden, Adamo ed Eva non sono mai stati cacciati, in quanto Noi Uomini e donne del 2020, che siamo gli attuali Adamo ed Eva, stiamo sempre "giocando la nostra partita per alimentarCi di quel frutto dell' albero della conoscenza del Bene e del Male, che giova ripetere, NON sono DUE frutti ben distinti tra loro, ma è un UNICO frutto.
Ora rimane da capire se siamo arrivati ad un tempo, in cui l' Adam, convinto di essere " DIVENTATO COME DIO" e perciò convinto di sapere cosa è Bene e cosa è Male, ha cominciato ad avvicinarsi TROPPO all' albero della Vita.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rispondi