Masturbarsi in pubblico è legale purche sia di domenica e ...............

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Alfa
Connesso: No
Messaggi: 6207
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Località: Toscana
Ha Assegnato: 1252 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4036 Mi Piace
Contatta:

Masturbarsi in pubblico è legale purche sia di domenica e ...............

Messaggio da leggere da Alfa »

..... naturalmente occorre essere africano.
Sembrano barzellette, eppure è così!
Si è masturbato, sì. E pure di fronte ad altri passeggeri. Ma visto che era domenica, e non c'erano bambini in giro, il nigeriano è stato assolto da ogni accusa.
Un nigeriano di 38 anni viene ripreso da un cellulare mentre si masturba sulla corriera della Trentino Trasporti che da Trento porta fino a Canazei.
Per l'uomo - che aveva ammesso le proprie responsabilità ed era risultato recidivo - sono stati prima disposti i domiciliari e, poco dopo, è anche arrivata la condanna a tre mesi di reclusione in primo grado. Ma ecco arrivare il secondo dove la pena poteva essere anche aumentata, ma non nel caso del nigeriano. Il legale ha fatto notare che a quell'ora (7,45) di un giorno festivo non c'era alcun pericolo che un pargolo assistesse al fattaccio, visto che sono normalmente a letto. Caduta l'aggravante, è venuta meno pure la punibilità. La Procura Generale, come riportano i media locali, era dello stesso avviso dell'avvocato dell'imputato. E così alla fine il giudice lo ha assolto dalle accuse
La legge è uguale per tutti gli italiani .... non per gli africani! Ego ti assolvo. In nomine Patris et filii et spiritus Sancti. AMEN! - Il processo è finito, vai a masturbarti in pace!
E naturalmente sia l'avvocato che il processo gli abbiamo pagati NOI.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Masturbarsi in pubblico è legale purche sia di domenica e ...............

Messaggio da leggere da carletto3 »

Alfa ha scritto: 21 feb 2020, 8:54 ..... naturalmente occorre essere africano.
Sembrano barzellette, eppure è così!
Si è masturbato, sì. E pure di fronte ad altri passeggeri. Ma visto che era domenica, e non c'erano bambini in giro, il nigeriano è stato assolto da ogni accusa.
Un nigeriano di 38 anni viene ripreso da un cellulare mentre si masturba sulla corriera della Trentino Trasporti che da Trento porta fino a Canazei.
Per l'uomo - che aveva ammesso le proprie responsabilità ed era risultato recidivo - sono stati prima disposti i domiciliari e, poco dopo, è anche arrivata la condanna a tre mesi di reclusione in primo grado. Ma ecco arrivare il secondo dove la pena poteva essere anche aumentata, ma non nel caso del nigeriano. Il legale ha fatto notare che a quell'ora (7,45) di un giorno festivo non c'era alcun pericolo che un pargolo assistesse al fattaccio, visto che sono normalmente a letto. Caduta l'aggravante, è venuta meno pure la punibilità. La Procura Generale, come riportano i media locali, era dello stesso avviso dell'avvocato dell'imputato. E così alla fine il giudice lo ha assolto dalle accuse
La legge è uguale per tutti gli italiani .... non per gli africani! Ego ti assolvo. In nomine Patris et filii et spiritus Sancti. AMEN! - Il processo è finito, vai a masturbarti in pace!
E naturalmente sia l'avvocato che il processo gli abbiamo pagati NOI.
Te ci scherzi....ma a me e alla mia 3/4 è capitato a Luxor durante la classica gita sul Nilo.Eravamo rimasti sul ponte sdraiati nelle sedie a bere te' alla menta,con la barca in sosta dopo la gita ai templi, e molte delle donzelle gitanti presenti ,decise ad abbronzarsi a tutti i costi si erano tirate su la sottana e scoperto il pancino.Sulla sponda seduti su un muretto si erano radunati almeno una ventina di baldi giovani e non, intenti a masturbarsi alla vista di tante grazie in bella mostra.E nessuno sulla barca se ne era accorto...anche se erano a una quindicina si metri.
Pare sia pratica normale anche in Egitto......e allora perche' punirlo ...solo perche' nigeriano?
Dove è finito il tuo spirito di integrazione,di multiculturismo',sono usi e costumi normali giu' in Africa.....e si vede che anche il giudice aveva fatto la stessa gita con l'amante giovane e carina....e magari pensava di essere ancora in Egitto....tanto che differenza c'è tra una barca e una corriera, e tra l'Africa e l'Italia?
;)
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11643
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3687 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4722 Mi Piace

Re: Masturbarsi in pubblico è legale purche sia di domenica e ...............

Messaggio da leggere da Sayon »

carletto3 ha scritto: 21 feb 2020, 12:17
Alfa ha scritto: 21 feb 2020, 8:54 ..... naturalmente occorre essere africano.
Sembrano barzellette, eppure è così!
Si è masturbato, sì. E pure di fronte ad altri passeggeri. Ma visto che era domenica, e non c'erano bambini in giro, il nigeriano è stato assolto da ogni accusa.
Un nigeriano di 38 anni viene ripreso da un cellulare mentre si masturba sulla corriera della Trentino Trasporti che da Trento porta fino a Canazei.
Per l'uomo - che aveva ammesso le proprie responsabilità ed era risultato recidivo - sono stati prima disposti i domiciliari e, poco dopo, è anche arrivata la condanna a tre mesi di reclusione in primo grado. Ma ecco arrivare il secondo dove la pena poteva essere anche aumentata, ma non nel caso del nigeriano. Il legale ha fatto notare che a quell'ora (7,45) di un giorno festivo non c'era alcun pericolo che un pargolo assistesse al fattaccio, visto che sono normalmente a letto. Caduta l'aggravante, è venuta meno pure la punibilità. La Procura Generale, come riportano i media locali, era dello stesso avviso dell'avvocato dell'imputato. E così alla fine il giudice lo ha assolto dalle accuse
La legge è uguale per tutti gli italiani .... non per gli africani! Ego ti assolvo. In nomine Patris et filii et spiritus Sancti. AMEN! - Il processo è finito, vai a masturbarti in pace!
E naturalmente sia l'avvocato che il processo gli abbiamo pagati NOI.
Te ci scherzi....ma a me e alla mia 3/4 è capitato a Luxor durante la classica gita sul Nilo.Eravamo rimasti sul ponte sdraiati nelle sedie a bere te' alla menta,con la barca in sosta dopo la gita ai templi, e molte delle donzelle gitanti presenti ,decise ad abbronzarsi a tutti i costi si erano tirate su la sottana e scoperto il pancino.Sulla sponda seduti su un muretto si erano radunati almeno una ventina di baldi giovani e non, intenti a masturbarsi alla vista di tante grazie in bella mostra.E nessuno sulla barca se ne era accorto...anche se erano a una quindicina si metri.
Pare sia pratica normale anche in Egitto......e allora perche' punirlo ...solo perche' nigeriano?
Dove è finito il tuo spirito di integrazione,di multiculturismo',sono usi e costumi normali giu' in Africa.....e si vede che anche il giudice aveva fatto la stessa gita con l'amante giovane e carina....e magari pensava di essere ancora in Egitto....tanto che differenza c'è tra una barca e una corriera, e tra l'Africa e l'Italia?
;)
Ma i giudici non capiscono mai che PUNIRE ha anche uno scopo preciso di INSEGNARE a comportarsi bene? E che lasciare impuniti serve solo a incoraggiare la societa' intera a comportarsi male? Stanno convincendo l' intera nazione che la legge in Italia e' solo burocrazia senza alcun senso comune.
Rispondi