referendum del 29 marzo

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11175
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3470 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4522 Mi Piace

Re: referendum del 29 marzo

Messaggio da leggere da Sayon »

Gasiot ha scritto: 2 feb 2020, 0:43
cuneoman ha scritto: 1 feb 2020, 23:13
carletto3 ha scritto: 1 feb 2020, 20:05 Saremo certamente in due....oltre a Bonafede,ma era scontato,comincio ad avere serie perplessita' anche su Mattarella,......sta raggiungendo con il suo silenzio vette alle quali neppure Napolitano era mai arrivato....ma tra i tre non saprei chi buttare per primo giu' dalla torre.
Silenzio su cosa?
Sayon ha scritto: 1 feb 2020, 21:40 Referendum, referendum, refeendum solo per spendere soldi? Una volta che la misura era stata presa dal Governo, non bastava approvarla con il Parlamento attuale? . Salvini si dichiarava favorevole, ma scappo' via prima di approvarla. Il presente governo non sembra contrario e noi abbiamo un BISOGNO DISPERATO di migliorare la classe politica con meno deputati ma migliore qualita' e ci siamo ridotti a buttar via i soldi per un referendum? Non ho seguito molto la vicenda, ma perche' ci siamo ridotti a questo?
La Riforma è già legge, ma come da costituzione si può chiedere un referendum al popolo. Peccato che i sondaggi danno un 90% a favore, ma i senatori per non perdere la poltrona tentano il tutto e per tutto...
Vero e condivido.... Invochiamo spesso il giudizio popolare sulle riforme e non vedo il perché in questo caso ci si debba rinunciare
Oltretutto il risultato lo do per scontato ... Sì perde un po' di tempo.ma magari lo avessimo perso quando ci misero in Europa senza consultare e soprattutto informare sulle condizioni del cambio lira-euro
Vabbe' passi pure, ma allora i governi che li eleggiamo a fare?
Adesso vediamo chi dei partiti avra' il coraggio di fare campagna contro la misura.
Mi sembra che solo i radicali ne abbiano parlato contro.
Avatar utente
Gasiot2
Connesso: No
Messaggi: 697
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01
Ha Assegnato: 219 Mi Piace
Ha Ricevuto: 222 Mi Piace

Re: referendum del 29 marzo

Messaggio da leggere da Gasiot2 »

La riduzione dei parlamentari è una riforma che riguarda le regole e questo è un tema delicato che è meglio non sia nelle sole mani di un governo
Credo pure io che nessuno partito voglia mettersi contro al referendum , solo qualche personaggio in cerca di visibilità mediatica ma dal futuro assicurato
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11175
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3470 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4522 Mi Piace

Re: referendum del 29 marzo

Messaggio da leggere da Sayon »

Gasiot ha scritto: 2 feb 2020, 1:49 La riduzione dei parlamentari è una riforma che riguarda le regole e questo è un tema delicato che è meglio non sia nelle sole mani di un governo
Credo pure io che nessuno partito voglia mettersi contro al referendum , solo qualche personaggio in cerca di visibilità mediatica ma dal futuro assicurato
Credo che gia' altri l' abbiano detto, ma l' importante e' che il numero ridotto faccia tornare alla politica i migliori e piu preparati. Ho TANTA PAURA invece che la politica italiana riuscira' a valorizzare i piu' "popolari" e lasciar fuori i migliori. Allora staremmo addirittura peggio di prima!
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: referendum del 29 marzo

Messaggio da leggere da carletto3 »

carletto3 ha scritto: 1 feb 2020, 20:05 Saremo certamente in due....oltre a Bonafede,ma era scontato,comincio ad avere serie perplessita' anche su Mattarella,......sta raggiungendo con il suo silenzio vette alle quali neppure Napolitano era mai arrivato....ma tra i tre non saprei chi buttare per primo giu' dalla torre.
Silenzio su cosa?

Silenzio su cosaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa?
Ma a te pare che la situazione del Paese,ridotto così da un branco di macellai dell'economia e della giustizia,che litigano su tutto,ogni giorno che passa,con la minaccia di Renzi di far cadere il governo,ma sta con il governo,con i dati ISTAT che sono usciti ieri,con aziende che si trasferiscono o chiudono,con un buco mostruoso di soldi prodotto da un inutile Reddito di cittadinanza,con gli arrivi che aumentano mentre aumentano al contempo gli indigeni che se ne vanno,i negozi e le attivita' commerciali che sembranp colpite dalla peste nera,pensionati che per vivere scappano in Tunisia o alle Canarie,sia il caso che un Presidente che si rispetti e che voglia rappresentare davvero tutti i cittadini e l'unita' nazionale,possa permettere tutto cio' senza almeno bacchettare le camere e richiamarle ai loro doveri invece di stare a litigare per spartirsi solo le poltrone e discutere su come allungarsi la vita?
Allora permettini di fare un j'accuse a questo Presidente ...di inerzia totale.Se accusavo Napolitano di troppo interventismo lo stesso faccio con questo per la sua ignavia ...(e mai termine gli fu piu' adatto) Angry1
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Rispondi