...

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 7835
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4083 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2474 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da heyoka »

serge ha scritto: 23 gen 2020, 11:16 E questo "signore" è stato Vice-presidente del Consiglio e capo di un dicastero? MA PER FAVORE !!
Beer4 Beer4 Beer4
Non tutte le ciambelle riescono con il buco.
Questa e una di quelle.
Detto questo a Salvini di ottime ciambelle con il buco ne ha fatte molte.
Una delle migliori è stata quella fi aver stanato i giallorossi sulla farsa del processo sulla Gregoretti.
Salvini rimane, anche se con qualche giocata non eccelsa, un OTTIMO giocatore fi politica.
In italia il MIGLIORE in assoluto.
In Europa è certamente sul podio.
Il mio voto, nonostante questo eccesso sul citofono e qualche altra particolarità che non condivido, lo avrà certamente.
Anche perché la sua squadra è piena di altri assi che hli altri si sognano.
Cito fra i tanti ZAIA, Giorgetti, Maroni, Marcato, Garavaglia, Stefani, Fedriga, Fontana, Galli, Bongiorno e il grande Sceriffo di Treviso Gentilini.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 7835
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4083 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2474 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da heyoka »

Giurista ha scritto: 23 gen 2020, 12:41
serge ha scritto: 23 gen 2020, 11:16 E questo "signore" è stato Vice-presidente del Consiglio e capo di un dicastero? MA PER FAVORE !!
Beer4 Beer4 Beer4
Qualcuno ci ha abituati a non tener conto della Diplomazia Internazionale.
Tipo l' ottimo lavoro diplomatico che Berlusconi aveva fatto con Gheddafi e che Francia ed Inghilterra ci hanno mandato a
PUTTANE?
Grazie anche al lavoro SPORCO fatto dai Sinistri italiOCHI, con a capo Napolitano?
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Giurista
Connesso: No
Messaggi: 137
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:15
Località: Napoli

Re: ...

Messaggio da leggere da Giurista »

heyoka ha scritto: 23 gen 2020, 15:36
serge ha scritto: 23 gen 2020, 11:16 E questo "signore" è stato Vice-presidente del Consiglio e capo di un dicastero? MA PER FAVORE !!
Beer4 Beer4 Beer4
Non tutte le ciambelle riescono con il buco.
Questa e una di quelle.
Detto questo a Salvini di ottime ciambelle con il buco ne ha fatte molte.
Una delle migliori è stata quella fi aver stanato i giallorossi sulla farsa del processo sulla Gregoretti.
Salvini rimane, anche se con qualche giocata non eccelsa, un OTTIMO giocatore fi politica.
In italia il MIGLIORE in assoluto.
In Europa è certamente sul podio.
Il mio voto, nonostante questo eccesso sul citofono e qualche altra particolarità che non condivido, lo avrà certamente.
Anche perché la sua squadra è piena di altri assi che hli altri si sognano.
Cito fra i tanti ZAIA, Giorgetti, Maroni, Marcato, Garavaglia, Stefani, Fedriga, Fontana, Galli, Bongiorno e il grande Sceriffo di Treviso Gentilini.
Il fatto è che i suoi avversari sono tutti scarsi...molto scarsi.
La democrazia è il potere di un popolo informato.
Alexis de Tocqueville

Non condivido la tua idea, ma darei la vita perche' tu la possa esprimere.
Voltaire
Avatar utente
cuneoman
Connesso: No
Messaggi: 879
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: ...

Messaggio da leggere da cuneoman »

heyoka ha scritto: 23 gen 2020, 15:40
Giurista ha scritto: 23 gen 2020, 12:41
serge ha scritto: 23 gen 2020, 11:16 E questo "signore" è stato Vice-presidente del Consiglio e capo di un dicastero? MA PER FAVORE !!
Beer4 Beer4 Beer4
Qualcuno ci ha abituati a non tener conto della Diplomazia Internazionale.
Tipo l' ottimo lavoro diplomatico che Berlusconi aveva fatto con Gheddafi e che Francia ed Inghilterra ci hanno mandato a
PUTTANE?
Grazie anche al lavoro SPORCO fatto dai Sinistri italiOCHI, con a capo Napolitano?
Certo, al governo c'era Berlusconi con Bossi, ma la colpa è di Berlusconi, lo sanno tutti!!

Ecco, per questo condivido Giurista e Gasiot, come ho scritto in un'altra discussione, la differenza si vede subito da chi sa vedere le colpe di singoli nei vari casi. Chi difende a spada tratta o cerca di rigirare le carte o fa tifo o da propaganda!! Scusa, ma (anche) qui Salvini è indifendibile!!
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 7835
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4083 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2474 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da heyoka »

cuneoman ha scritto: 23 gen 2020, 18:37
heyoka ha scritto: 23 gen 2020, 15:40
Giurista ha scritto: 23 gen 2020, 12:41
serge ha scritto: 23 gen 2020, 11:16 E questo "signore" è stato Vice-presidente del Consiglio e capo di un dicastero? MA PER FAVORE !!
Beer4 Beer4 Beer4
Qualcuno ci ha abituati a non tener conto della Diplomazia Internazionale.
Tipo l' ottimo lavoro diplomatico che Berlusconi aveva fatto con Gheddafi e che Francia ed Inghilterra ci hanno mandato a
PUTTANE?
Grazie anche al lavoro SPORCO fatto dai Sinistri italiOCHI, con a capo Napolitano?
Certo, al governo c'era Berlusconi con Bossi, ma la colpa è di Berlusconi, lo sanno tutti!!

Ecco, per questo condivido Giurista e Gasiot, come ho scritto in un'altra discussione, la differenza si vede subito da chi sa vedere le colpe di singoli nei vari casi. Chi difende a spada tratta o cerca di rigirare le carte o fa tifo o da propaganda!! Scusa, ma (anche) qui Salvini è indifendibile!!
Indifendibile?
Per una giocata non eccelsa?
Sarebbe come dire che il Divin Codino era un brocco solo perché ha sbagliato un rigore ai mondiali?
Questo modo di giudicare è da
PARANOICI.
O se preferisci da TROTONI.
😂😂😂
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
nerorosso
Connesso: No
Messaggi: 5840
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3524 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2813 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da nerorosso »

Mi pare che Salvini stia pesantemente "toppando".
La faccenda della scampanellata al citofono del presunto spacciatore è un buffonata che poteva tranquillamente evitarsi ed evitarci.

Ma già dalle sue improvvide e servili dichiarazioni filo-U$A a proposito dell'assassinio di Qasem Suleimani ha mostrato la sua inconsistenza politica. Se la gente lo voterà sarà solo per l'ancor maggiore inconsistenza dei suoi avversari.
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Avatar utente
Sayon
Connesso: No
Messaggi: 11205
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3483 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4544 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da Sayon »

RedWine ha scritto: 23 gen 2020, 10:45
Giurista ha scritto: 23 gen 2020, 9:07 Dovrebbero spaventarci più le ripercussioni internazionali di questo gesto come, ad esempio, l'intervento del Vicepresidente del parlamento tunisino.

Ma a parte questo, Salvini non era colui che strinse la mano a Luca Lucci?

Ancora, se il modus operandi contro la malavita è questo, perchè non va a suonare al citofono di qualche mafioso?

Preferisco di gran lunga Brumotti.
il vicepresidente del parlamento tunisino farebbe forse meglio per tutelare il buon nome del suo paese a riprendersi indietro le migliaia di delinquenti che ci sta scaricando sulle nostre coste. l'indice di criminalità per reati legati agli stupefacenti per i tunisini in italia è di 3,37 ogni 100 abitanti, al confronto di 0,07 per gli italiani. (dati 2016 origine il sole 24ore) e non credo che il dato sia variato in meglio in questi ultimi anni.
e, se realmente il tizio nell'appartamento è uno spacciatore, è ANCHE un mafioso, o dagli altro nome che piu ti aggrada, se "mafioso" è troppo etnicamente italico.
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 15554.html
Redwine non e' cosi' che si ragiona!!! Se gli UDSA avessero fatto lo stesso coin gli Italiani considerando solo gli elementi mafiosi, avrebbero rimandato indietro il 99% degli Italiani laboriosi ed onesti che hanno letteralmente "fatto" l' America con i loro lavoratori, agricoltori, commercianti, sindaci, politici, scienziati, inventori, ristoratori e innovatori. In entrambi i casi sarebbe un RAZZISMO intollerabile. Pensaci bene prima di parlare. Non fare le figuracce a cui ci ha abituato ormai l' impulsivo e scervellato Salvini.
Avatar utente
Giurista
Connesso: No
Messaggi: 137
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:15
Località: Napoli

Re: ...

Messaggio da leggere da Giurista »

RedWine ha scritto: 23 gen 2020, 14:48
Giurista ha scritto: 23 gen 2020, 12:40
Noto che i sostenitori di Salvini iniziano a somigliare a quelli che un tempo furono i sostenitori di Di Maio:
si giustifica l'ingiustificabile e si ritiene come giusta ogni soluzione prospettata, anche quando è palesemente inefficace.
Da domani per combattere la mafia cominceremo dai piccoli spacciatori - rigorosamente citofonandoli - continuando così ad accontentarci dei pesci piccoli e lasciando gli squali liberi di nuotare.

Corsi e ricorsi storici
e comunque io non sono per cominciare la lotta da piccoli spacciatori.
sono per iniziarla dai consumatori.
compreso me stesso se mi trovassero con tasso alcolico elevato alla guida.
Allora se la strategia deve essere quella di condannare anche chi consuma, considera che il figlio della donna che ha condotto Salvini dai presunti spacciatori tunisini è morto a causa del consumo di droga. A questo punto chi è la vittima e chi il carnefice? Ma soprattutto,per chi la pensa come te, schierarsi con Salvini per la sceneggiata del citofono è ancor di più un controsenso.
La democrazia è il potere di un popolo informato.
Alexis de Tocqueville

Non condivido la tua idea, ma darei la vita perche' tu la possa esprimere.
Voltaire
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 4895
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1125 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2706 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da RedWine »

Sayon ha scritto: 24 gen 2020, 1:58
RedWine ha scritto: 23 gen 2020, 10:45
Giurista ha scritto: 23 gen 2020, 9:07 Dovrebbero spaventarci più le ripercussioni internazionali di questo gesto come, ad esempio, l'intervento del Vicepresidente del parlamento tunisino.

Ma a parte questo, Salvini non era colui che strinse la mano a Luca Lucci?

Ancora, se il modus operandi contro la malavita è questo, perchè non va a suonare al citofono di qualche mafioso?

Preferisco di gran lunga Brumotti.
il vicepresidente del parlamento tunisino farebbe forse meglio per tutelare il buon nome del suo paese a riprendersi indietro le migliaia di delinquenti che ci sta scaricando sulle nostre coste. l'indice di criminalità per reati legati agli stupefacenti per i tunisini in italia è di 3,37 ogni 100 abitanti, al confronto di 0,07 per gli italiani. (dati 2016 origine il sole 24ore) e non credo che il dato sia variato in meglio in questi ultimi anni.
e, se realmente il tizio nell'appartamento è uno spacciatore, è ANCHE un mafioso, o dagli altro nome che piu ti aggrada, se "mafioso" è troppo etnicamente italico.
http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ ... 15554.html
Redwine non e' cosi' che si ragiona!!! Se gli UDSA avessero fatto lo stesso coin gli Italiani considerando solo gli elementi mafiosi, avrebbero rimandato indietro il 99% degli Italiani laboriosi ed onesti che hanno letteralmente "fatto" l' America con i loro lavoratori, agricoltori, commercianti, sindaci, politici, scienziati, inventori, ristoratori e innovatori. In entrambi i casi sarebbe un RAZZISMO intollerabile. Pensaci bene prima di parlare. Non fare le figuracce a cui ci ha abituato ormai l' impulsivo e scervellato Salvini.
il politicamente corretto è il tumore cerebrale di questi tempi, si fa un ragionamento, si fa una battuta e subito c'è chi ti accusa di razzismo sessismo fascismo o qualunque altra stupidata passi per la testa.
qui berlusconi secondo repubblica
https://www.repubblica.it/politica/2020 ... P5-S1.4-T1
che nelle comunità italiane emigrate negli stati uniti si annidasse il germe della mafia, è un fatto, non un'opinione, che fosse pericolosa e andasse combattuta è quello che giustamente hanno fatto, anche respingendo in italia le persone che sospettavano di essere associate.
che tra le varie etnie oggi presenti in italia ve ne siano alcune che delinquono in modo sproporzionato rispetto ai residenti o ad altre comunità piu tranquille e integrate è un altro fatto, si deve associare tutta la comunità a coloro che delinquono? certamente no, ma qui siamo arrivati alla demenza politicamente corretta, di accusare di razzismo solo perchè si rileva che un certo delinquente non è italiano.
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: No
Messaggi: 2196
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3308 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1391 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Per onestà intellettuale, non approvo neanche io la "citofonata". Salvini è troppo istintivo e in politica questo penso sia un difetto non da poco.
Visto che lo stesso Salvini dichiara di apprezzare le critiche costruttive, sicuramente è giusto fare notare che dovrà necessariamente migliorare sotto l'aspetto della ponderazione, onde evitare eventuali incidenti diplomatici o scelte politiche frettolose-sbagliate.
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 4895
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1125 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2706 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da RedWine »

Giurista ha scritto: 24 gen 2020, 8:50
RedWine ha scritto: 23 gen 2020, 14:48
Giurista ha scritto: 23 gen 2020, 12:40
Noto che i sostenitori di Salvini iniziano a somigliare a quelli che un tempo furono i sostenitori di Di Maio:
si giustifica l'ingiustificabile e si ritiene come giusta ogni soluzione prospettata, anche quando è palesemente inefficace.
Da domani per combattere la mafia cominceremo dai piccoli spacciatori - rigorosamente citofonandoli - continuando così ad accontentarci dei pesci piccoli e lasciando gli squali liberi di nuotare.

Corsi e ricorsi storici
e comunque io non sono per cominciare la lotta da piccoli spacciatori.
sono per iniziarla dai consumatori.
compreso me stesso se mi trovassero con tasso alcolico elevato alla guida.
Allora se la strategia deve essere quella di condannare anche chi consuma, considera che il figlio della donna che ha condotto Salvini dai presunti spacciatori tunisini è morto a causa del consumo di droga. A questo punto chi è la vittima e chi il carnefice? Ma soprattutto,per chi la pensa come te, schierarsi con Salvini per la sceneggiata del citofono è ancor di più un controsenso.
non capisco bene il tuo ragionamento. a meno che tu non voglia dire che il ragazzo morto è carnefice di se stesso.
cmq, sbaglio o la pena in italia deve essere tesa non alla punizione ma al recupero?
se il ragazzo fosse stato adeguatamente ripreso e condannato quando ha cominciato a drogarsi forse non sarebbe morto.

ps. tanto per chiarire, per tutti i reati "minori" non sono per condanne esemplari, ma per condanne certe di entità progressiva al reiterarsi del reato. si parte da una pena minima e la si duplica o triplica a ogni reiterazione, (2,4,8,16 ecc) se capisci e ti ravvedi bene, contenti tutti, altrimenti sono cazzi tuoi.
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 4895
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1125 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2706 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da RedWine »

Michelangelo ha scritto: 24 gen 2020, 9:18 Per onestà intellettuale, non approvo neanche io la "citofonata". Salvini è troppo istintivo e in politica questo penso sia un difetto non da poco.
Visto che lo stesso Salvini dichiara di apprezzare le critiche costruttive, sicuramente è giusto fare notare che dovrà necessariamente migliorare sotto l'aspetto della ponderazione, onde evitare eventuali incidenti diplomatici o scelte politiche frettolose-sbagliate.
ci sono tante cose che non approvo di salvini, ma metterlo in croce per aver citofonato a uno spacciatore quando i suoi avversari politici sono per la droga libera mi pare che si faccia confusione tra il dito e la luna.
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Avatar utente
Giurista
Connesso: No
Messaggi: 137
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:15
Località: Napoli

Re: ...

Messaggio da leggere da Giurista »

RedWine ha scritto: 24 gen 2020, 9:34
Michelangelo ha scritto: 24 gen 2020, 9:18 Per onestà intellettuale, non approvo neanche io la "citofonata". Salvini è troppo istintivo e in politica questo penso sia un difetto non da poco.
Visto che lo stesso Salvini dichiara di apprezzare le critiche costruttive, sicuramente è giusto fare notare che dovrà necessariamente migliorare sotto l'aspetto della ponderazione, onde evitare eventuali incidenti diplomatici o scelte politiche frettolose-sbagliate.
ci sono tante cose che non approvo di salvini, ma metterlo in croce per aver citofonato a uno spacciatore quando i suoi avversari politici sono per la droga libera mi pare che si faccia confusione tra il dito e la luna.
Il semplice fatto che un politico, titolare di nessun dicastero, si senta libero di citofonare qualcuno e accusarlo di essere reo di qualcosa, autorizza tutti a poterlo fare. Nessuna prova, nessun tribunale, nessuna giuria, nessun diritto alla difesa solo una pubblica inquisizione.
Aggiungici che quel politico è stato Vice-Capo del Governo e che si candida a diventare il prossimo Premier italiano; c'è una congestione tra chi fa politica e chi dovrebbe gestire la pubblica sicurezza. Se conosci uno spacciatore, o presunto tale, non lo denunci a Salvini ma vai al commissariato. la democrazia,che per molti è tanto vituperata dalla sinistra, consiste nella divisione dei poteri e dei compiti. L'errore più grave di Salvini è quello di voler essere onnipresente, di ingerirsi anche in funzioni che non gli spettano. Sono le forze dell'ordine che bussano i citofoni e i magistrati a decidere se qualcuno è spacciatore o meno. Ad oggi Salvini è un parlamentare che contribuisce, o dovrebbe farlo, all'esercizio della funzione legislativa.

In seconda istanza, se vuoi parlare della legalizzazione delle droghe leggere , non dovresti banalizzare così tanto la questione: nessuno vuole legalizzare le droghe tout court.
La democrazia è il potere di un popolo informato.
Alexis de Tocqueville

Non condivido la tua idea, ma darei la vita perche' tu la possa esprimere.
Voltaire
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: No
Messaggi: 2196
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3308 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1391 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da Michelangelo »

RedWine ha scritto: 24 gen 2020, 9:34
Michelangelo ha scritto: 24 gen 2020, 9:18 Per onestà intellettuale, non approvo neanche io la "citofonata". Salvini è troppo istintivo e in politica questo penso sia un difetto non da poco.
Visto che lo stesso Salvini dichiara di apprezzare le critiche costruttive, sicuramente è giusto fare notare che dovrà necessariamente migliorare sotto l'aspetto della ponderazione, onde evitare eventuali incidenti diplomatici o scelte politiche frettolose-sbagliate.
ci sono tante cose che non approvo di salvini, ma metterlo in croce per aver citofonato a uno spacciatore quando i suoi avversari politici sono per la droga libera mi pare che si faccia confusione tra il dito e la luna.
Non c'è dubbio. Concordo.
Non c'è minimamente paragone con tutto quello che combinano PD e company. Ma sapendo che la stampa e il pensiero mainstream utilizza il metodo due pesi e due misure, Salvini dovrebbe essere, genericamente, meno istintivo e evitare di cedere il fianco al suo nemico. Non aspetta altro. Non avendo idee e capacità, loro cercano di affondare l'avversario sempre e solo con magistratura e stampa.

Io facevo una critica più ad ampio raggio: moderare la sua istintività per evitare di prendere decisioni d'impeto sbagliate, come a suo tempo la folle ri-proposta di alleanza col M5S; o rischiare di scatenare incidenti diplomatici ( come con l'Iran, dove avrebbe dovuto mantenere un profilo basso, anziché esultare per l'uccisione di Soleimani)
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Avatar utente
Gasiot2
Connesso: No
Messaggi: 697
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01
Ha Assegnato: 219 Mi Piace
Ha Ricevuto: 222 Mi Piace

Re: ...

Messaggio da leggere da Gasiot2 »

Però considera anche qualche dettaglio della questione ...da quel che ho letto in giro , al citofono ha risposto un tale che effettivamente era conosciuto dall' polizia come spacciatore , e non solo di erbetta ma di eroina , ha un fratello che ha avuto 7 anni di condanna per gli stessi motivi
Quindi non era una citofonata a caso , e pare che poi la sera stessa qualcuno abbia fracassato l' auto della signora che aveva segnalato la famiglia citofonata
Mi ripeto... Non ho approvato la mossa perché troppo facilmente si presta all'ironia, però il tutto si è svolto in un contesto ben poco piacevole per una regione ben gestita , almeno da quel ci dicono
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY
Rispondi