i furbetti del conto bancario

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
Gasiot2
Connesso: No
Messaggi: 697
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01
Ha Assegnato: 219 Mi Piace
Ha Ricevuto: 222 Mi Piace

i furbetti del conto bancario

Messaggio da leggere da Gasiot2 »

https://www.corriere.it/economia/finanz ... 1aa6.shtml
...................Sulle segnalazioni stanno lavorando Banca d’Italia, Guardia di finanza e Procura. Al decimo piano del Tribunale penale di Bari, in particolare, il procuratore aggiunto Roberto Rossi e i pm Federico Perrone Capano e Lanfranco Marazia stanno acquisendo nuovi ele3menti da affiancare alle segnalazioni. Dalle quali emerge che Marco Jacobini, nei giorni 12 e 1 dicembre, ha spostato — con sei bonifici — la somma di circa 5,5 milioni di euro; il figlio Gianluca, invece, il 12 dicembre (giorno in cui il cda aveva deciso di avviare nei suoi confronti l’azione di responsabilità, di cui sono destinatari anche l’ex ad Giorgio Papa e l’ex responsabile crediti Nicola Loperfido) ha trasferito mediante assegni circolari una somma complessiva pari a 180 mila euro dal suo conto della Popolare di Bari a uno co-intestato a sé e alla moglie presso Banca Sella.............
Non l'avessero fatto pur sapendo che sarebbe arrivato il commissariamento sarebbero stati tonti ,ma anche farlo pur sapendo che il movimento bancario sarebbe stato rintracciabile ...anche
Però a questo punto mi chiedo perchè abbiano agito cosi . e l'unica spiegazione che mi posso dare è che con 5,5 milioni di euro sanno di potersi garantire protezione futura , sia dai giudici che dai media
Ricordo che per casi molto più insignificanti di questo ,altri hanno fatto clamore ,mentre per questo a distanza di sei giorni ,nessun giornalone ne parla, eppure ci sarebbe da capire chi, dal governo o dalla stessa banca d'italia ha dato informazioni che dovevano essere riservate
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6612
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6615 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2333 Mi Piace

Re: i furbetti del conto bancario

Messaggio da leggere da serge »

Gasiot ha scritto: 29 dic 2019, 16:49
https://www.corriere.it/economia/finanz ... 1aa6.shtml
...................Sulle segnalazioni stanno lavorando Banca d’Italia, Guardia di finanza e Procura. Al decimo piano del Tribunale penale di Bari, in particolare, il procuratore aggiunto Roberto Rossi e i pm Federico Perrone Capano e Lanfranco Marazia stanno acquisendo nuovi ele3menti da affiancare alle segnalazioni. Dalle quali emerge che Marco Jacobini, nei giorni 12 e 1 dicembre, ha spostato — con sei bonifici — la somma di circa 5,5 milioni di euro; il figlio Gianluca, invece, il 12 dicembre (giorno in cui il cda aveva deciso di avviare nei suoi confronti l’azione di responsabilità, di cui sono destinatari anche l’ex ad Giorgio Papa e l’ex responsabile crediti Nicola Loperfido) ha trasferito mediante assegni circolari una somma complessiva pari a 180 mila euro dal suo conto della Popolare di Bari a uno co-intestato a sé e alla moglie presso Banca Sella.............
Non l'avessero fatto pur sapendo che sarebbe arrivato il commissariamento sarebbero stati tonti ,ma anche farlo pur sapendo che il movimento bancario sarebbe stato rintracciabile ...anche
Però a questo punto mi chiedo perchè abbiano agito cosi . e l'unica spiegazione che mi posso dare è che con 5,5 milioni di euro sanno di potersi garantire protezione futura , sia dai giudici che dai media
Ricordo che per casi molto più insignificanti di questo ,altri hanno fatto clamore ,mentre per questo a distanza di sei giorni ,nessun giornalone ne parla, eppure ci sarebbe da capire chi, dal governo o dalla stessa banca d'italia ha dato informazioni che dovevano essere riservate
Smiling Smiling Smiling
Quando i ricchi si fanno la guerra tra loro, sono i poveri a morire.(Jean-Paul Sartre)
Rispondi