Giorgetti peggio di Sayon?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11668
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3695 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4734 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da Sayon »

kobra ha scritto: 17 dic 2019, 13:57
giampieros ha scritto: 17 dic 2019, 13:46 Critiche, critiche, critiche... sì va bene, però non basta. Per non buttare nel cesso un altro ventennio dovresti dirci chi dovremmo votare. A titolo di suggerimento, naturalmente.
Io lo so chi dovremmo votare in questo momento:




Anche Putin sta diventando vecchio e ci sono milioni di Russi che non ne possono piu di lui. Ma alla fine prvale il ragionamento che "meglio una persona intelligente e capace al governo" che non i tanti avventurieri che vorrebbero rimpiazzarlo con la scusa del "cambio" e del "e' troppo vecchio". Ecco quindi la differenza. Le persone intelligenti e capaci, e magari un po' vecchie, noi Italiani li abbiamo accantonati e crediamo follemente che qualche avventuriero senza arte ne parte sia all' altezza di sostituirli. Io non vedo dei Salvini e dei Di Maio in Russia, ed altrove. Perche' li tengono sotto finche' maturino e acquistino saggezza. Mentre da noi sono li ai vertici del governo e dell' opposizione. Sappiamo che non hanno qualita' a parte quella di attirare i voti, ma ci iludiamo che siano LORO a risolvere i nostri probemi. Avanti allora con il gialloverde No. 2, se proprio ci piace perdere.
Avatar utente
cuneoman
Connesso: No
Messaggi: 879
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da cuneoman »

kobra ha scritto: 17 dic 2019, 13:57
giampieros ha scritto: 17 dic 2019, 13:46 Critiche, critiche, critiche... sì va bene, però non basta. Per non buttare nel cesso un altro ventennio dovresti dirci chi dovremmo votare. A titolo di suggerimento, naturalmente.
Io lo so chi dovremmo votare in questo momento:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=e1Fv4GzIeuw


[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=jC12b4NsV3c
"mi ridia la penna" quello doveva essere mezzo italiano!! Beer4

Ok, ma quella è tutta propaganda, Putin è amico degli oligarchi, ha svenduto mezza Russia e dato in mano a poche persone che ora sono fra gli uomini più ricchi al mondo, chi indaga o sparisce nel nulla o viene ammazzato in circostanze misteriose... Poi vorrei vedere chi disubbidisce a uno così!!
Diciamo che la Russia non è proprio l'esempio da seguire, sopratutto dopo che quest'anno ha fatto arrestare buona parte dei suoi oppositori politici che si erano presentati alle elezioni contro di lui!!
Avatar utente
kobra
Connesso: No
Messaggi: 40
Iscritto il: 2 lug 2019, 16:06

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da kobra »

cuneoman ha scritto: 17 dic 2019, 14:36 Ok, ma quella è tutta propaganda, Putin è amico degli oligarchi, ha svenduto mezza Russia e dato in mano a poche persone che ora sono fra gli uomini più ricchi al mondo, chi indaga o sparisce nel nulla o viene ammazzato in circostanze misteriose... Poi vorrei vedere chi disubbidisce a uno così!!
Diciamo che la Russia non è proprio l'esempio da seguire, sopratutto dopo che quest'anno ha fatto arrestare buona parte dei suoi oppositori politici che si erano presentati alle elezioni contro di lui!!
Molto bene.
E allora rassegnamoci e teniamoci questo "macho" qua...


Immagine

Prossimo Presidente della Repubblica grazie a Capitan GANASSA.
Kobra (Democritico)
Avatar utente
cuneoman
Connesso: No
Messaggi: 879
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da cuneoman »

Penso che ormai Prodi sia fuori dai giochi, purtroppo esiste ancora D'Alema :shock:
Certo, lo scenario politico è alquanto desolante, purtroppo se gli italiani ci mettono 20 anni a capire quando un politico è un cazzaro, e poi se ne esce con "forse era un cazzaro? :o " non è colpa mia! O come quelli che votano tutti i partiti a caso, quel famoso 30-40% che passa da FI a Renzi al M5S alla Lega, tipo puntare su tutti i numeri della roulette contemporaneamente pensando di vincere.... Cioè, dopo decenni c'è ancora chi crede che Mussolini fosse un ottimo statista nonostante i morti e storpi IN TEMPO DI PACE e Craxi un salvatore della patria nonostante abbia creato questo enorme debito pubblico (non solo lui ovvio) e sia scappato come una ladro quando è stato beccato!! Reo-confesso oltretutto, lì probabilmente mentiva!?! :grin: :roll:
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8337
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4377 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2703 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da heyoka »

cuneoman ha scritto: 17 dic 2019, 15:20 Penso che ormai Prodi sia fuori dai giochi, purtroppo esiste ancora D'Alema :shock:
Certo, lo scenario politico è alquanto desolante, purtroppo se gli italiani ci mettono 20 anni a capire quando un politico è un cazzaro, e poi se ne esce con "forse era un cazzaro? :o " non è colpa mia! O come quelli che votano tutti i partiti a caso, quel famoso 30-40% che passa da FI a Renzi al M5S alla Lega, tipo puntare su tutti i numeri della roulette contemporaneamente pensando di vincere.... Cioè, dopo decenni c'è ancora chi crede che Mussolini fosse un ottimo statista nonostante i morti e storpi IN TEMPO DI PACE e Craxi un salvatore della patria nonostante abbia creato questo enorme debito pubblico (non solo lui ovvio) e sia scappato come una ladro quando è stato beccato!! Reo-confesso oltretutto, lì probabilmente mentiva!?! :grin: :roll:
Se dopo anni di martellante propaganda COMUNISTA, tesa a farci credere che Mussolini è stato un delinquente, ci sono ancora MILIONI di italiani convinti che, dopotutto, Mussolini è stato il meno peggio tra tutti i politici che hanno tentato di governare gli Italiani, da Secessionista ed Indipendentista Veneto ( perciò all' estremo opposto della ideologia fascista), devo ammettere che Mussolini è stato l' UNICO Statista, degno di questo aggettivo, che l' italia Unita abbia avuto.
D' altronde, anche se la propaganda simil goebbelliana tende a nascondercelo, le DUE Figure MORALI più importante di quel tempo, hanno proprio riconosciuto in Mussolini, la figura del più grande STATISTA mondiale di quel periodo.
Uno èstato il Mahatma Ghandi e l' altro è stato il Successore di San Pietroche disse di LUI che addirittura era stata la DIVINA PROVVIDENZA a regalare agli italiani quel quasi figlio di DIO.
Destino strano a quanto pare, visto che il primo è stato appeso dai suoi ad una croce e Benito è stato appeso, sempre dai suoi, ad una pompa di benzina.
E non tentate di appiopparmi l' etichetta di Fascista, perchè con le mie idee Venetiste, Mussolini mi avrebbe fatto fare la fine di Matteotti.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
cuneoman
Connesso: No
Messaggi: 879
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da cuneoman »

I nostalgici esistono, ma per fortuna sono pochi, in buona parte sono nati ben dopo al '45 e hanno solo sentito vagamente le favole. Non sanno neanche cosa erano i fasci di combattimento, quando sono nati e a cosa servissero. Non sanno quante migliaia di italiani sono morti e quanti resi invalidi dalla "goliardia" fascista in tempo di pace, quanti hanno perso il lavoro e quanti sono dovuti emigrare all'estero. D'altronde si parla della propaganda comunista post guerra, che tra l'altro non ha mai governato, quindi era la propaganda della DC :roll: , trascurando decenni di propaganda fascista, quella indiscussa, dove le notizie sui giornali erano decise dall'alto, le informazioni deformate e gli italiani crescevano in scuole create per dare una certa istruzione. Balilla, libro e moschetto, ma quella non era propaganda ma verità...

Anche oggi ci sono nostalgici del comunismo, questo non vuol dire che il comunismo sia stata un'occasione mancata che poteva salvare l'Italia!

Ora, a parte questi mediocri discorsi di routine, se qualcuno mi può spiegare chi ha impedito al vecchio CDx di dimezzare le tasse e perchè ora questo sia possibile.... A, B, C, D ?

https://it.wikipedia.org/wiki/Gino_Girolimoni
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da carletto3 »

cuneoman ha scritto: 17 dic 2019, 14:24
Ma il punto che sottolineo è prorpio quello, Salvini dice frasi a caso solo per ottenere consensi, poi però cosa farà se le sue promesse sono contrastanti? spiegami come può conciliare il NO Euro con Tajani e Draghi! Spiegami come puoi fare un 7-8% di deficit ogni anno, e mi riferisco solo alla Flat Tax, senza prendere i soldi dalle tasche degli italiani e senza avere lo spread al 500%. Chi, noi italiani compresi, presterebbe ancora i soldi ad una Italia che fa buchi immensi con la giustificazione del "me ne frego"!!

Poi Salvini ERA al governo, e se voleva veramente attuare la Flat Tax poteva farlo come il M5S gli chiedeva da mesi, questo continuate a far finta di non vederlo, l'accordo era il primo anno il M5S, il secondo la Lega. Se il governo fosse caduto su questo vi avrei dato ragione, ma il governo è caduto proprio perchè questo non era realizzabile.

Ma come fai a dire che Salvini fa promesse contrastanti?
Il no euro è semplicissimo...Tajani non conta un cacchio e Draghi è il miraggio che tutti sbandierano sapendo benissimo che Draghi accetterebbe solo un incarico da Presidente della Repubblica (come minimo....e non è detto) visti glii incarichi che aveva....e mai aspirerebbe a fare il Conte di turno....
Non riesco a capire perche' dici di un deficit al 7/8 % OGNI ANNO....E' una vita che tutti invocano una terapia schoc per il lavoro e la ripresa dell'economia....e poi perche' in deficit?Basterebbe eliminare il reddito di cittadinanza e i miliardi necessari per la Flat Tax scappano fuori...e pure con i tagli alle spese inutili nei comuni,regioni e province oltre agli enti inutili da sopprimere... ....lo saprei fare io se mi dessero carta bianca.
Gli investitori, sei sicuro che se vedessero soldi impegnati per far ripartire l'Italia non comprerebbero piu' i nostri titoli ?Io non ci scommetterei....è adesso, con questo governo ,e nessuno lo dice,che le nuove emissioni di titoli,una volta acquistate in toto ..dai trimestrali ai ventennali,ora lasciano parti invendute....segno che i mercati non si fidano di una ripresa italica,impossibile con la manovricchia di questo governo.
Sarebbe l'ora anche di piantarla con questo "Salvini era al governo"....era in posizione di minoranza con meta' parlamentari rispetto ai 5Stelle....con i ministeri del lavoro,economia e finanza,sviluppo in mano a un Di Maio o a Tria ..è grasso che cola se ha potuto fare una Mini flat tax per gli autonomi a 60.000 euro.


Faccio una domanda a cui vorrei rispondesse qualcuno senza aggirarla:
Berlusconi è stato il 16esimo uomo più ricco al mondo, quasi tutto il suo guadagno era all'interno dello Stato italiano.
Credo sia il maggior contribuente italiano. E' da quando è entrato in politica che promette l'abbassamento delle tasse e nello specifico delle aliquote IRPEF. Con una flat tax al 15% risparmierebbe circa il 65% di tasse, cioè su 1 milione di tasse IRPEF pagate oggi (2,33 milioni di imponibile) pagherebbe solo 350.000 euro circa... Rispetto al miliardo attuale.... Ogni anno... Per ogni milione pagato attualmente....

Perchè non l'ha mai fatto??
A) Non ci ha mai pensato
B) Voleva farlo ma i comunisti glielo hanno impedito in qualche modo
C) Non è una manovra minimamente sostenibile dallo Stato, che fallendo si sarebbe portato dietro le sue imprese, e tutte le altre italiane ecc
D) Perchè era un pallonaro che la sparava grossa per accalappiare voti, sparandola sempre più grossa fino ad arrivare alla famosa Flat Tax al 23% superato da Salvini il Cazzaro Verde che l'ha portata al 15%, risuperato a sua volta da Berlusconi che ha promesso il taglio della pressione fiscale al 30%, 250 miliardi annui.


Ora voi dite di provare a vedere se riescono a fare queste cose, io rispondo che al governo abbiamo visto sia uno per 11 anni che l'altro per 14 mesi e la possibilità concreta di attuare le sue "strategie finanziarie" , entrambi però PUR POTENDOLO FARE si sono astenuti.... Perchè? Perchè non hanno almeno portato una bozza in parlamento, magari per vedersela bocciata o emendata, ma almeno provarci?

La domanda a cui vorrei una risposta è, perchè un miliardario, capo del governo, con in programma il taglio dell'IRPEF (Contratto con gli italiani 2001 ad esempio), non lo ha fatto nonostante i guadagni astronomici che ne sarebbero susseguiti per lui?
E perchè potrebbe farlo uno che non ha tutti quei miliardi di euro da guadagnare?


La mia risposta è C, senza dover provare la Lega al governo, mi son bastati FI, la vecchia Lega,i recenti 14 mesi e un minimo di basi di economia

Lungi da me difendere Berlusconi ma l'obiettivita' richiede una risposta onesta.
Manca un'altra domanda:
E) cosa o chi glielo ha impedito?
alla quale la risposta è la stessa che darei per Salvini:
Perche' aveva Bossi,Casini e Fini insieme a lui....
Queste sono idee che puoi realizzare solo con i "Pieni poteri"...quando la tua idea,che consideri prioritaria per te, non deve essere sempre mediata,per interessi con gli altri "soci"....che magari hanno altri interessi da portare avanti....
La vecchia Lega era Bossi...adesso tutto è cambiato......la Lega di oggi è diversissima...altri interessi,altre visioni,altri personaggi..non puoi paragonare la vecchia con la nuova....sarebbe come paragonare una Topolino a una Panda....


[/quote]
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
Gasiot2
Connesso: No
Messaggi: 697
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01
Ha Assegnato: 219 Mi Piace
Ha Ricevuto: 222 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da Gasiot2 »

sarebbe come paragonare una Topolino a una Panda
E questo mi fa fare una riflessione
Quasi tutti i partiti italiani sono cambiati negli ultimi anni e pure di molto, come si può dare dell'incompetente ad un partito quando ,da quando si è rinnovato non ha mai potuto dimostrare qualcosa sul serio
Il partito che ha subito meno variazioni è stato il pd , ha superato bene la rottamazione renziana e praticamente ora sono in tre alleati, dai sinistri ai centristi di renzi e resta quello che ha quasi sempre governato nell'ultimo decennio
Il mov 5 stelle ha cambiato tutti i suoi obiettivi che lo hanno fatto crescere a dismisura ed ora è al governo con il pd
E qui vi ostinate a colpevolizzare la lega che con un balzo ha avuto un buon 17 % ma non sufficiente per decidere cosa e come fare in governo emergenziale con un alleato impreparato (o forse ben teleguidato dall'esterno)
Poi c'è il discorso berlusconi che è un caso a parte ,ovvio che chi è molto ricco potrebbe fare molto in politica ma il rovescio della medaglia è che appunto è anche ricattabile
e manovrabile da quel potere che gli può togliere tutto , non solo a lui come persona ma a tutta le società in cui è dentro
Sono convinto che se il silvio avesse voluto davvero rovesciare il tavolo con leggi forti e decisive , avrebbe fatto la fine di parecchi altri , ammazzato ...invece lo han tenuto in vita come stampella in caso di emergenza
Poi Salvini ERA al governo, e se voleva veramente attuare la Flat Tax poteva farlo come il M5S gli chiedeva da mesi, questo continuate a far finta di non vederlo, l'accordo era il primo anno il M5S, il secondo la Lega. Se il governo fosse caduto su questo vi avrei dato ragione, ma il governo è caduto proprio perchè questo non era realizzabile.
Mi è difficile credere a questa versione dei fatti, l'M5S non ha mai chiesto di fare nulla ai soci di governo , ha sempre rimandato al futuro tranne che per quota 100 perchè qualcosa all'inizio bisognava pur fare ..ma dopo quello , nulla
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11668
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3695 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4734 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da Sayon »

carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 4:30
cuneoman ha scritto: 17 dic 2019, 14:24
Ma il punto che sottolineo è prorpio quello, Salvini dice frasi a caso solo per ottenere consensi, poi però cosa farà se le sue promesse sono contrastanti? spiegami come può conciliare il NO Euro con Tajani e Draghi! Spiegami come puoi fare un 7-8% di deficit ogni anno, e mi riferisco solo alla Flat Tax, senza prendere i soldi dalle tasche degli italiani e senza avere lo spread al 500%. Chi, noi italiani compresi, presterebbe ancora i soldi ad una Italia che fa buchi immensi con la giustificazione del "me ne frego"!!

Poi Salvini ERA al governo, e se voleva veramente attuare la Flat Tax poteva farlo come il M5S gli chiedeva da mesi, questo continuate a far finta di non vederlo, l'accordo era il primo anno il M5S, il secondo la Lega. Se il governo fosse caduto su questo vi avrei dato ragione, ma il governo è caduto proprio perchè questo non era realizzabile.

Ma come fai a dire che Salvini fa promesse contrastanti?
Il no euro è semplicissimo...Tajani non conta un cacchio e Draghi è il miraggio che tutti sbandierano sapendo benissimo che Draghi accetterebbe solo un incarico da Presidente della Repubblica (come minimo....e non è detto) visti glii incarichi che aveva....e mai aspirerebbe a fare il Conte di turno....
Non riesco a capire perche' dici di un deficit al 7/8 % OGNI ANNO....E' una vita che tutti invocano una terapia schoc per il lavoro e la ripresa dell'economia....e poi perche' in deficit?Basterebbe eliminare il reddito di cittadinanza e i miliardi necessari per la Flat Tax scappano fuori...e pure con i tagli alle spese inutili nei comuni,regioni e province oltre agli enti inutili da sopprimere... ....lo saprei fare io se mi dessero carta bianca.
Gli investitori, sei sicuro che se vedessero soldi impegnati per far ripartire l'Italia non comprerebbero piu' i nostri titoli ?Io non ci scommetterei....è adesso, con questo governo ,e nessuno lo dice,che le nuove emissioni di titoli,una volta acquistate in toto ..dai trimestrali ai ventennali,ora lasciano parti invendute....segno che i mercati non si fidano di una ripresa italica,impossibile con la manovricchia di questo governo.
Sarebbe l'ora anche di piantarla con questo "Salvini era al governo"....era in posizione di minoranza con meta' parlamentari rispetto ai 5Stelle....con i ministeri del lavoro,economia e finanza,sviluppo in mano a un Di Maio o a Tria ..è grasso che cola se ha potuto fare una Mini flat tax per gli autonomi a 60.000 euro.


Faccio una domanda a cui vorrei rispondesse qualcuno senza aggirarla:
Berlusconi è stato il 16esimo uomo più ricco al mondo, quasi tutto il suo guadagno era all'interno dello Stato italiano.
Credo sia il maggior contribuente italiano. E' da quando è entrato in politica che promette l'abbassamento delle tasse e nello specifico delle aliquote IRPEF. Con una flat tax al 15% risparmierebbe circa il 65% di tasse, cioè su 1 milione di tasse IRPEF pagate oggi (2,33 milioni di imponibile) pagherebbe solo 350.000 euro circa... Rispetto al miliardo attuale.... Ogni anno... Per ogni milione pagato attualmente....

Perchè non l'ha mai fatto??
A) Non ci ha mai pensato
B) Voleva farlo ma i comunisti glielo hanno impedito in qualche modo
C) Non è una manovra minimamente sostenibile dallo Stato, che fallendo si sarebbe portato dietro le sue imprese, e tutte le altre italiane ecc
D) Perchè era un pallonaro che la sparava grossa per accalappiare voti, sparandola sempre più grossa fino ad arrivare alla famosa Flat Tax al 23% superato da Salvini il Cazzaro Verde che l'ha portata al 15%, risuperato a sua volta da Berlusconi che ha promesso il taglio della pressione fiscale al 30%, 250 miliardi annui.


Ora voi dite di provare a vedere se riescono a fare queste cose, io rispondo che al governo abbiamo visto sia uno per 11 anni che l'altro per 14 mesi e la possibilità concreta di attuare le sue "strategie finanziarie" , entrambi però PUR POTENDOLO FARE si sono astenuti.... Perchè? Perchè non hanno almeno portato una bozza in parlamento, magari per vedersela bocciata o emendata, ma almeno provarci?

La domanda a cui vorrei una risposta è, perchè un miliardario, capo del governo, con in programma il taglio dell'IRPEF (Contratto con gli italiani 2001 ad esempio), non lo ha fatto nonostante i guadagni astronomici che ne sarebbero susseguiti per lui?
E perchè potrebbe farlo uno che non ha tutti quei miliardi di euro da guadagnare?


La mia risposta è C, senza dover provare la Lega al governo, mi son bastati FI, la vecchia Lega,i recenti 14 mesi e un minimo di basi di economia

Lungi da me difendere Berlusconi ma l'obiettivita' richiede una risposta onesta.
Manca un'altra domanda:
E) cosa o chi glielo ha impedito?
alla quale la risposta è la stessa che darei per Salvini:
Perche' aveva Bossi,Casini e Fini insieme a lui....
Queste sono idee che puoi realizzare solo con i "Pieni poteri"...quando la tua idea,che consideri prioritaria per te, non deve essere sempre mediata,per interessi con gli altri "soci"....che magari hanno altri interessi da portare avanti....
La vecchia Lega era Bossi...adesso tutto è cambiato......la Lega di oggi è diversissima...altri interessi,altre visioni,altri personaggi..non puoi paragonare la vecchia con la nuova....sarebbe come paragonare una Topolino a una Panda....

[/quote]

Carletto scrivi molto ma non dici la cosa piu' ovvia: Berlusconi non ha potuto farlo (abbassare di molto le tasse) perche' sarebbe stato immediatamente accusato di farlo per interesse personale. Come pure un eventuale riforma della giustizia. Paradossicamente, queste riforme possono essere attuate piu' facilmente da chi non e' visto come ricco o e' ignorato dala giustizia. Poteva quindi farlo Salvini quando era al governo gialloverde? CERTO, soprattutto nella seconda parte del suo governo quando Di Maio era quasi obbligato a dirgli si. Preferi invece dare priorita' alla Quota 100, Security e rallentamento navi ONG azioni che in realta' non sono servite a nulla e saranno probabilmente eliminate o profondamente cambiate / migliorate. Tornando a Giorgetti, e' evidente che con lui sarebbe possibile formare una CdX piu' bilanciata e meno prone ad errori, soprattutto perche' la sua aspirazione non e' quella di avere "pieni poteri" ma quella di permettere il dialogo con altre forze politiche.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 18 dic 2019, 19:13
carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 4:30
cuneoman ha scritto: 17 dic 2019, 14:24
Ma il punto che sottolineo è prorpio quello, Salvini dice frasi a caso solo per ottenere consensi, poi però cosa farà se le sue promesse sono contrastanti? spiegami come può conciliare il NO Euro con Tajani e Draghi! Spiegami come puoi fare un 7-8% di deficit ogni anno, e mi riferisco solo alla Flat Tax, senza prendere i soldi dalle tasche degli italiani e senza avere lo spread al 500%. Chi, noi italiani compresi, presterebbe ancora i soldi ad una Italia che fa buchi immensi con la giustificazione del "me ne frego"!!

Poi Salvini ERA al governo, e se voleva veramente attuare la Flat Tax poteva farlo come il M5S gli chiedeva da mesi, questo continuate a far finta di non vederlo, l'accordo era il primo anno il M5S, il secondo la Lega. Se il governo fosse caduto su questo vi avrei dato ragione, ma il governo è caduto proprio perchè questo non era realizzabile.

Ma come fai a dire che Salvini fa promesse contrastanti?
Il no euro è semplicissimo...Tajani non conta un cacchio e Draghi è il miraggio che tutti sbandierano sapendo benissimo che Draghi accetterebbe solo un incarico da Presidente della Repubblica (come minimo....e non è detto) visti glii incarichi che aveva....e mai aspirerebbe a fare il Conte di turno....
Non riesco a capire perche' dici di un deficit al 7/8 % OGNI ANNO....E' una vita che tutti invocano una terapia schoc per il lavoro e la ripresa dell'economia....e poi perche' in deficit?Basterebbe eliminare il reddito di cittadinanza e i miliardi necessari per la Flat Tax scappano fuori...e pure con i tagli alle spese inutili nei comuni,regioni e province oltre agli enti inutili da sopprimere... ....lo saprei fare io se mi dessero carta bianca.
Gli investitori, sei sicuro che se vedessero soldi impegnati per far ripartire l'Italia non comprerebbero piu' i nostri titoli ?Io non ci scommetterei....è adesso, con questo governo ,e nessuno lo dice,che le nuove emissioni di titoli,una volta acquistate in toto ..dai trimestrali ai ventennali,ora lasciano parti invendute....segno che i mercati non si fidano di una ripresa italica,impossibile con la manovricchia di questo governo.
Sarebbe l'ora anche di piantarla con questo "Salvini era al governo"....era in posizione di minoranza con meta' parlamentari rispetto ai 5Stelle....con i ministeri del lavoro,economia e finanza,sviluppo in mano a un Di Maio o a Tria ..è grasso che cola se ha potuto fare una Mini flat tax per gli autonomi a 60.000 euro.


Faccio una domanda a cui vorrei rispondesse qualcuno senza aggirarla:
Berlusconi è stato il 16esimo uomo più ricco al mondo, quasi tutto il suo guadagno era all'interno dello Stato italiano.
Credo sia il maggior contribuente italiano. E' da quando è entrato in politica che promette l'abbassamento delle tasse e nello specifico delle aliquote IRPEF. Con una flat tax al 15% risparmierebbe circa il 65% di tasse, cioè su 1 milione di tasse IRPEF pagate oggi (2,33 milioni di imponibile) pagherebbe solo 350.000 euro circa... Rispetto al miliardo attuale.... Ogni anno... Per ogni milione pagato attualmente....

Perchè non l'ha mai fatto??
A) Non ci ha mai pensato
B) Voleva farlo ma i comunisti glielo hanno impedito in qualche modo
C) Non è una manovra minimamente sostenibile dallo Stato, che fallendo si sarebbe portato dietro le sue imprese, e tutte le altre italiane ecc
D) Perchè era un pallonaro che la sparava grossa per accalappiare voti, sparandola sempre più grossa fino ad arrivare alla famosa Flat Tax al 23% superato da Salvini il Cazzaro Verde che l'ha portata al 15%, risuperato a sua volta da Berlusconi che ha promesso il taglio della pressione fiscale al 30%, 250 miliardi annui.


Ora voi dite di provare a vedere se riescono a fare queste cose, io rispondo che al governo abbiamo visto sia uno per 11 anni che l'altro per 14 mesi e la possibilità concreta di attuare le sue "strategie finanziarie" , entrambi però PUR POTENDOLO FARE si sono astenuti.... Perchè? Perchè non hanno almeno portato una bozza in parlamento, magari per vedersela bocciata o emendata, ma almeno provarci?

La domanda a cui vorrei una risposta è, perchè un miliardario, capo del governo, con in programma il taglio dell'IRPEF (Contratto con gli italiani 2001 ad esempio), non lo ha fatto nonostante i guadagni astronomici che ne sarebbero susseguiti per lui?
E perchè potrebbe farlo uno che non ha tutti quei miliardi di euro da guadagnare?


La mia risposta è C, senza dover provare la Lega al governo, mi son bastati FI, la vecchia Lega,i recenti 14 mesi e un minimo di basi di economia

Lungi da me difendere Berlusconi ma l'obiettivita' richiede una risposta onesta.
Manca un'altra domanda:
E) cosa o chi glielo ha impedito?
alla quale la risposta è la stessa che darei per Salvini:
Perche' aveva Bossi,Casini e Fini insieme a lui....
Queste sono idee che puoi realizzare solo con i "Pieni poteri"...quando la tua idea,che consideri prioritaria per te, non deve essere sempre mediata,per interessi con gli altri "soci"....che magari hanno altri interessi da portare avanti....
La vecchia Lega era Bossi...adesso tutto è cambiato......la Lega di oggi è diversissima...altri interessi,altre visioni,altri personaggi..non puoi paragonare la vecchia con la nuova....sarebbe come paragonare una Topolino a una Panda....

Carletto scrivi molto ma non dici la cosa piu' ovvia: Berlusconi non ha potuto farlo (abbassare di molto le tasse) perche' sarebbe stato immediatamente accusato di farlo per interesse personale. Come pure un eventuale riforma della giustizia. Paradossicamente, queste riforme possono essere attuate piu' facilmente da chi non e' visto come ricco o e' ignorato dala giustizia. Poteva quindi farlo Salvini quando era al governo gialloverde? CERTO, soprattutto nella seconda parte del suo governo quando Di Maio era quasi obbligato a dirgli si. Preferi invece dare priorita' alla Quota 100, Security e rallentamento navi ONG azioni che in realta' non sono servite a nulla e saranno probabilmente eliminate o profondamente cambiate / migliorate. Tornando a Giorgetti, e' evidente che con lui sarebbe possibile formare una CdX piu' bilanciata e meno prone ad errori, soprattutto perche' la sua aspirazione non e' quella di avere "pieni poteri" ma quella di permettere il dialogo con altre forze politiche.
[/quote]

Risulta a te ,perche' con la vecchiaia perdi la memoria.....
Nessuno si è sognato di dire cio' che scrivi quando aboli' l'ICI sulla prima casa e l'abolizione delle tasse di successione e le donazioni ai parenti diretti (Figli) leggina di cui usufrui' abbondantemente Prodi.......eppure possiede moltissime case ,ville e castelli.....il riferimento è ad Arcore in tutta la sua magnificenza.....
Figuriamoci se non avrebbe potuto abbassare le tasse...ci sarebbe stata una ola di dieci ore come minimo.....
A Giorgetti manca il carisma di Salvini....è bruttino e antipatico...non potra' mai essere un leader ....neppure di un condominio.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11668
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3695 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4734 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da Sayon »

carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 19:25
Sayon ha scritto: 18 dic 2019, 19:13
carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 4:30
cuneoman ha scritto: 17 dic 2019, 14:24
Ma il punto che sottolineo è prorpio quello, Salvini dice frasi a caso solo per ottenere consensi, poi però cosa farà se le sue promesse sono contrastanti? spiegami come può conciliare il NO Euro con Tajani e Draghi! Spiegami come puoi fare un 7-8% di deficit ogni anno, e mi riferisco solo alla Flat Tax, senza prendere i soldi dalle tasche degli italiani e senza avere lo spread al 500%. Chi, noi italiani compresi, presterebbe ancora i soldi ad una Italia che fa buchi immensi con la giustificazione del "me ne frego"!!

Poi Salvini ERA al governo, e se voleva veramente attuare la Flat Tax poteva farlo come il M5S gli chiedeva da mesi, questo continuate a far finta di non vederlo, l'accordo era il primo anno il M5S, il secondo la Lega. Se il governo fosse caduto su questo vi avrei dato ragione, ma il governo è caduto proprio perchè questo non era realizzabile.

Ma come fai a dire che Salvini fa promesse contrastanti?
Il no euro è semplicissimo...Tajani non conta un cacchio e Draghi è il miraggio che tutti sbandierano sapendo benissimo che Draghi accetterebbe solo un incarico da Presidente della Repubblica (come minimo....e non è detto) visti glii incarichi che aveva....e mai aspirerebbe a fare il Conte di turno....
Non riesco a capire perche' dici di un deficit al 7/8 % OGNI ANNO....E' una vita che tutti invocano una terapia schoc per il lavoro e la ripresa dell'economia....e poi perche' in deficit?Basterebbe eliminare il reddito di cittadinanza e i miliardi necessari per la Flat Tax scappano fuori...e pure con i tagli alle spese inutili nei comuni,regioni e province oltre agli enti inutili da sopprimere... ....lo saprei fare io se mi dessero carta bianca.
Gli investitori, sei sicuro che se vedessero soldi impegnati per far ripartire l'Italia non comprerebbero piu' i nostri titoli ?Io non ci scommetterei....è adesso, con questo governo ,e nessuno lo dice,che le nuove emissioni di titoli,una volta acquistate in toto ..dai trimestrali ai ventennali,ora lasciano parti invendute....segno che i mercati non si fidano di una ripresa italica,impossibile con la manovricchia di questo governo.
Sarebbe l'ora anche di piantarla con questo "Salvini era al governo"....era in posizione di minoranza con meta' parlamentari rispetto ai 5Stelle....con i ministeri del lavoro,economia e finanza,sviluppo in mano a un Di Maio o a Tria ..è grasso che cola se ha potuto fare una Mini flat tax per gli autonomi a 60.000 euro.


Faccio una domanda a cui vorrei rispondesse qualcuno senza aggirarla:
Berlusconi è stato il 16esimo uomo più ricco al mondo, quasi tutto il suo guadagno era all'interno dello Stato italiano.
Credo sia il maggior contribuente italiano. E' da quando è entrato in politica che promette l'abbassamento delle tasse e nello specifico delle aliquote IRPEF. Con una flat tax al 15% risparmierebbe circa il 65% di tasse, cioè su 1 milione di tasse IRPEF pagate oggi (2,33 milioni di imponibile) pagherebbe solo 350.000 euro circa... Rispetto al miliardo attuale.... Ogni anno... Per ogni milione pagato attualmente....

Perchè non l'ha mai fatto??
A) Non ci ha mai pensato
B) Voleva farlo ma i comunisti glielo hanno impedito in qualche modo
C) Non è una manovra minimamente sostenibile dallo Stato, che fallendo si sarebbe portato dietro le sue imprese, e tutte le altre italiane ecc
D) Perchè era un pallonaro che la sparava grossa per accalappiare voti, sparandola sempre più grossa fino ad arrivare alla famosa Flat Tax al 23% superato da Salvini il Cazzaro Verde che l'ha portata al 15%, risuperato a sua volta da Berlusconi che ha promesso il taglio della pressione fiscale al 30%, 250 miliardi annui.


Ora voi dite di provare a vedere se riescono a fare queste cose, io rispondo che al governo abbiamo visto sia uno per 11 anni che l'altro per 14 mesi e la possibilità concreta di attuare le sue "strategie finanziarie" , entrambi però PUR POTENDOLO FARE si sono astenuti.... Perchè? Perchè non hanno almeno portato una bozza in parlamento, magari per vedersela bocciata o emendata, ma almeno provarci?

La domanda a cui vorrei una risposta è, perchè un miliardario, capo del governo, con in programma il taglio dell'IRPEF (Contratto con gli italiani 2001 ad esempio), non lo ha fatto nonostante i guadagni astronomici che ne sarebbero susseguiti per lui?
E perchè potrebbe farlo uno che non ha tutti quei miliardi di euro da guadagnare?


La mia risposta è C, senza dover provare la Lega al governo, mi son bastati FI, la vecchia Lega,i recenti 14 mesi e un minimo di basi di economia

Lungi da me difendere Berlusconi ma l'obiettivita' richiede una risposta onesta.
Manca un'altra domanda:
E) cosa o chi glielo ha impedito?
alla quale la risposta è la stessa che darei per Salvini:
Perche' aveva Bossi,Casini e Fini insieme a lui....
Queste sono idee che puoi realizzare solo con i "Pieni poteri"...quando la tua idea,che consideri prioritaria per te, non deve essere sempre mediata,per interessi con gli altri "soci"....che magari hanno altri interessi da portare avanti....
La vecchia Lega era Bossi...adesso tutto è cambiato......la Lega di oggi è diversissima...altri interessi,altre visioni,altri personaggi..non puoi paragonare la vecchia con la nuova....sarebbe come paragonare una Topolino a una Panda....

Carletto scrivi molto ma non dici la cosa piu' ovvia: Berlusconi non ha potuto farlo (abbassare di molto le tasse) perche' sarebbe stato immediatamente accusato di farlo per interesse personale. Come pure un eventuale riforma della giustizia. Paradossicamente, queste riforme possono essere attuate piu' facilmente da chi non e' visto come ricco o e' ignorato dala giustizia. Poteva quindi farlo Salvini quando era al governo gialloverde? CERTO, soprattutto nella seconda parte del suo governo quando Di Maio era quasi obbligato a dirgli si. Preferi invece dare priorita' alla Quota 100, Security e rallentamento navi ONG azioni che in realta' non sono servite a nulla e saranno probabilmente eliminate o profondamente cambiate / migliorate. Tornando a Giorgetti, e' evidente che con lui sarebbe possibile formare una CdX piu' bilanciata e meno prone ad errori, soprattutto perche' la sua aspirazione non e' quella di avere "pieni poteri" ma quella di permettere il dialogo con altre forze politiche.
Risulta a te ,perche' con la vecchiaia perdi la memoria.....
Nessuno si è sognato di dire cio' che scrivi quando aboli' l'ICI sulla prima casa e l'abolizione delle tasse di successione e le donazioni ai parenti diretti (Figli) leggina di cui usufrui' abbondantemente Prodi.......eppure possiede moltissime case ,ville e castelli.....il riferimento è ad Arcore in tutta la sua magnificenza.....
Figuriamoci se non avrebbe potuto abbassare le tasse...ci sarebbe stata una ola di dieci ore come minimo.....
A Giorgetti manca il carisma di Salvini....è bruttino e antipatico...non potra' mai essere un leader ....neppure di un condominio.
[/quote]

Il carisma di Salvini serve aprendere piu voti, ma non a governare. Sono anni adesso che lo dico: la Lega DEVE affiancare qualcuno a Salvini (che puo' restare segretario della Lega) come pure devono farlo a FI con Berlusconi e FdI con la Meloni per altri motivi. Quanto agli esempi sulla casa, non fai che CONFERMARE quanto io dico. Le tasse tipo ICI, IMU, macchine o commercianti possono essere proposte e attuate da riccaccioni come Berlusconi proprio perche riguardano tutti inclusi gli elettori del PD o M5S, ma quando si propone una flat tax ,su tutti redditi , che favorirebbe i piu' ricchi, verra' accusato d'interese personale. Questo perche in Italia ancora non si e' sviluppata l' idea che i Ricchi sono utili a tutti, e che e' meglio avere aziende che facciano grossi profitti, investono e danno lavoro piuttosto che "assistere" persone adatte al lavoro e farle stare a casa per mancanza di posti di lavoro.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 18 dic 2019, 19:39
carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 19:25
Sayon ha scritto: 18 dic 2019, 19:13
carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 4:30


Risulta a te ,perche' con la vecchiaia perdi la memoria.....
Nessuno si è sognato di dire cio' che scrivi quando aboli' l'ICI sulla prima casa e l'abolizione delle tasse di successione e le donazioni ai parenti diretti (Figli) leggina di cui usufrui' abbondantemente Prodi.......eppure possiede moltissime case ,ville e castelli.....il riferimento è ad Arcore in tutta la sua magnificenza.....
Figuriamoci se non avrebbe potuto abbassare le tasse...ci sarebbe stata una ola di dieci ore come minimo.....
A Giorgetti manca il carisma di Salvini....è bruttino e antipatico...non potra' mai essere un leader ....neppure di un condominio.
Il carisma di Salvini serve aprendere piu voti, ma non a governare. Sono anni adesso che lo dico: la Lega DEVE affiancare qualcuno a Salvini (che puo' restare segretario della Lega) come pure devono farlo a FI con Berlusconi e FdI con la Meloni per altri motivi. Quanto agli esempi sulla casa, non fai che CONFERMARE quanto io dico. Le tasse tipo ICI, IMU, macchine o commercianti possono essere proposte e attuate da riccaccioni come Berlusconi proprio perche riguardano tutti inclusi gli elettori del PD o M5S, ma quando si propone una flat tax ,su tutti redditi , che favorirebbe i piu' ricchi, verra' accusato d'interese personale. Questo perche in Italia ancora non si e' sviluppata l' idea che i Ricchi sono utili a tutti, e che e' meglio avere aziende che facciano grossi profitti, investono e danno lavoro piuttosto che "assistere" persone adatte al lavoro e farle stare a casa per mancanza di posti di lavoro.
Maremma diavolona....con te mi arrendo...
Salvini pensa a fare il Leader raccoglitore di voti e gli altri sottoposti,Giorgetti compreso a fare il Richelieu di turno....mi pare una combinazione vincente...a te no?E che sta facendo anche adesso e prima quando era ministro nel governo giallo verde?
Squadra che vince non si modifica mai.....

Ma a te ,che fai parte dei tutti,non ti farebbe piacere se ti abbassassero di brutto le tasse?
A me sì...e non sono geloso se anche i ricchi ridono insieme me.....e mi sa che siano in moltissimi a pensarla come me....basta che i moltissimi non soffrano di invidia comunista....e anche se fosse così...chi se ne frega dei comunisti?
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11668
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3695 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4734 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da Sayon »

carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 19:59
Sayon ha scritto: 18 dic 2019, 19:39
carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 19:25
Sayon ha scritto: 18 dic 2019, 19:13

Il carisma di Salvini serve aprendere piu voti, ma non a governare. Sono anni adesso che lo dico: la Lega DEVE affiancare qualcuno a Salvini (che puo' restare segretario della Lega) come pure devono farlo a FI con Berlusconi e FdI con la Meloni per altri motivi. Quanto agli esempi sulla casa, non fai che CONFERMARE quanto io dico. Le tasse tipo ICI, IMU, macchine o commercianti possono essere proposte e attuate da riccaccioni come Berlusconi proprio perche riguardano tutti inclusi gli elettori del PD o M5S, ma quando si propone una flat tax ,su tutti redditi , che favorirebbe i piu' ricchi, verra' accusato d'interese personale. Questo perche in Italia ancora non si e' sviluppata l' idea che i Ricchi sono utili a tutti, e che e' meglio avere aziende che facciano grossi profitti, investono e danno lavoro piuttosto che "assistere" persone adatte al lavoro e farle stare a casa per mancanza di posti di lavoro.
Maremma diavolona....con te mi arrendo...
Salvini pensa a fare il Leader raccoglitore di voti e gli altri sottoposti,Giorgetti compreso a fare il Richelieu di turno....mi pare una combinazione vincente...a te no?E che sta facendo anche adesso e prima quando era ministro nel governo giallo verde?
Squadra che vince non si modifica mai.....

Ma a te ,che fai parte dei tutti,non ti farebbe piacere se ti abbassassero di brutto le tasse?
A me sì...e non sono geloso se anche i ricchi ridono insieme me.....e mi sa che siano in moltissimi a pensarla come me....basta che i moltissimi non soffrano di invidia comunista....e anche se fosse così...chi se ne frega dei comunisti?
Quello che tu dici in Italia e' quasi impossible. Manca la mentalita' giusta. Vivendo parte del tempo negli USA io so che l' American Dream e' quello di diventare ricchi. NON ESISTE l' invidia nei confronti dei ricchi, ma solo il desiderio di divenire come loro attraverso l' iniziativa PERSONALE, il duro lavoro e la perseveranza. I ricchi qua li fanno diventare Presidenti (impossibile farlo se sei povero) e ne parlano costantemente bene, come esempi da imitare. In Italia, dopo decenni di PCI quasi al governo, e' il contrario. Si disprezza chi e' ricco, chi e' troppo bravo, chi e' troppo colto o troppo intelligente. Si favorisce invece il volgare, il parolaccero, il popolare, il mediocre che si e' fatto politico attraverso il ruffianaggio e le amicizie. In una clima cosi' arriviamo ad avere i governi gialloverdi con due leader da dimenticare e governi di sinistra con ministri con diploma di scuola media o ex venditori di bibite .In pratica, invece di scegliere i migliori fra di noi, scegliamo i peggiori con le conseguenze che vediamo in politica nazionale ed estera. Conclusione: se il taglio delle tasse sembra favorire in prevalenza gli imprenditori il popolo le rigettera' con l' assistenza dei magistrati "democratici" e l' immancabile PdR di sinistra. Tornando a Giorgetti, chi ti ha detto che la "formula" attuale funziona? Salvini prende i voti e poi li SPERPERA andando a cercare Di Maio prima, e lasciando entrare il PD dopo. Mettitelo in testa, Carletto! Salvini e' un propagandista, un venditore di false illusioni. Se andasse come capo governo, farebbe altri, grossi ed irrimediabili errori. Ognuno ha il suo mestiere e Salvini non sara' mai uno statista. Meglio Giorgetti, Maroni o Zaia se parliamo della Lega. O altri, piu' bruttini ma piu' capaci degli altri partiti nel caso di una coalizione.
Avatar utente
cuneoman
Connesso: No
Messaggi: 879
Iscritto il: 16 ago 2019, 23:39

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da cuneoman »

carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 4:30 Ma come fai a dire che Salvini fa promesse contrastanti?
Il no euro è semplicissimo...Tajani non conta un cacchio e Draghi è il miraggio che tutti sbandierano sapendo benissimo che Draghi accetterebbe solo un incarico da Presidente della Repubblica (come minimo....e non è detto) visti glii incarichi che aveva....e mai aspirerebbe a fare il Conte di turno....
Non riesco a capire perche' dici di un deficit al 7/8 % OGNI ANNO....E' una vita che tutti invocano una terapia schoc per il lavoro e la ripresa dell'economia....e poi perche' in deficit?Basterebbe eliminare il reddito di cittadinanza e i miliardi necessari per la Flat Tax scappano fuori...e pure con i tagli alle spese inutili nei comuni,regioni e province oltre agli enti inutili da sopprimere... ....lo saprei fare io se mi dessero carta bianca.
Gli investitori, sei sicuro che se vedessero soldi impegnati per far ripartire l'Italia non comprerebbero piu' i nostri titoli ?Io non ci scommetterei....è adesso, con questo governo ,e nessuno lo dice,che le nuove emissioni di titoli,una volta acquistate in toto ..dai trimestrali ai ventennali,ora lasciano parti invendute....segno che i mercati non si fidano di una ripresa italica,impossibile con la manovricchia di questo governo.
Sarebbe l'ora anche di piantarla con questo "Salvini era al governo"....era in posizione di minoranza con meta' parlamentari rispetto ai 5Stelle....con i ministeri del lavoro,economia e finanza,sviluppo in mano a un Di Maio o a Tria ..è grasso che cola se ha potuto fare una Mini flat tax per gli autonomi a 60.000 euro.


Lungi da me difendere Berlusconi ma l'obiettivita' richiede una risposta onesta.
Manca un'altra domanda:
E) cosa o chi glielo ha impedito?
alla quale la risposta è la stessa che darei per Salvini:
Perche' aveva Bossi,Casini e Fini insieme a lui....
Queste sono idee che puoi realizzare solo con i "Pieni poteri"...quando la tua idea,che consideri prioritaria per te, non deve essere sempre mediata,per interessi con gli altri "soci"....che magari hanno altri interessi da portare avanti....
La vecchia Lega era Bossi...adesso tutto è cambiato......la Lega di oggi è diversissima...altri interessi,altre visioni,altri personaggi..non puoi paragonare la vecchia con la nuova....sarebbe come paragonare una Topolino a una Panda....
Le contraddizioni si Salvini le ho già scritte, non mi ripeto, quel 7/8% è comprensivo dell'eliminazione del RdC. per fare una FlatTax servono almeno 50-60 miliardi, solo per fare quello, se mettiamo investimenti pubblici ecc la cifra sale, ogni anno ovviamente. I tagli non portano voti, si è visto come non li hanno fatti l'anno scorso e non avrebbero fatto neanche quest'anno (e qui ci metto anche il M5S), semmai qualche condono come sempre!!

Gli investitori si sono già visti l'anno scorso come scappavano dopo i "me ne frego" di Salvini e i minibot, oltre alla sterile discussione sull'oro di Stato, almeno su questo possiamo dare risposte certe!! Chi presterebbe i soldi all'Italia in € per poi vederseli restituire (se va bene) in lire, svalutati del 30%? E poi le proviamo ogni anno queste formule stravaganti che rilanciano l'economia, alla fine lasciano solo buchi senza portare a niente, JobsAct, 80 euro, RdC... Sai quanto spendi e sai anche che non ne tornerà indietro praticamente niente, tranne i voti ovviamente

Tornando alla domanda, ma quando mai Bossi e compagnia si sono opposti all'abbassamento delle tasse, la Lega è del Nord, aveva come elettorato le piccole imprese e il territorio, sono loro che ci gioverebbero di più da un taglio delle tasse!! E quando mai a B. è interessato cosa diceva la Lega con quel misero 4%, la Lega ha votato tutte le porcate e leggi incostituzionali senza fare una piega, enormi porcate!! E' solo che B. da buon industriale e finanziere sa che avrebbe ucciso l'economia italiana creando buchi di decine di miliardi, quindi si è limitato a fare leggi e leggine parziali, e guadagnare qualche miliardino qua e là!!

E se non lo ha messo Berlusconi in atto, scordiamocelo di vederlo fatto da Salvini, poteva farlo ad agosto, il M5S non si era opposto, se veramente ci credeva poteva attuarlo e poi far cadere il governo!!
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11668
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3695 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4734 Mi Piace

Re: Giorgetti peggio di Sayon?

Messaggio da leggere da Sayon »

cuneoman ha scritto: 19 dic 2019, 19:40
carletto3 ha scritto: 18 dic 2019, 4:30 Ma come fai a dire che Salvini fa promesse contrastanti?
Il no euro è semplicissimo...Tajani non conta un cacchio e Draghi è il miraggio che tutti sbandierano sapendo benissimo che Draghi accetterebbe solo un incarico da Presidente della Repubblica (come minimo....e non è detto) visti glii incarichi che aveva....e mai aspirerebbe a fare il Conte di turno....
Non riesco a capire perche' dici di un deficit al 7/8 % OGNI ANNO....E' una vita che tutti invocano una terapia schoc per il lavoro e la ripresa dell'economia....e poi perche' in deficit?Basterebbe eliminare il reddito di cittadinanza e i miliardi necessari per la Flat Tax scappano fuori...e pure con i tagli alle spese inutili nei comuni,regioni e province oltre agli enti inutili da sopprimere... ....lo saprei fare io se mi dessero carta bianca.
Gli investitori, sei sicuro che se vedessero soldi impegnati per far ripartire l'Italia non comprerebbero piu' i nostri titoli ?Io non ci scommetterei....è adesso, con questo governo ,e nessuno lo dice,che le nuove emissioni di titoli,una volta acquistate in toto ..dai trimestrali ai ventennali,ora lasciano parti invendute....segno che i mercati non si fidano di una ripresa italica,impossibile con la manovricchia di questo governo.
Sarebbe l'ora anche di piantarla con questo "Salvini era al governo"....era in posizione di minoranza con meta' parlamentari rispetto ai 5Stelle....con i ministeri del lavoro,economia e finanza,sviluppo in mano a un Di Maio o a Tria ..è grasso che cola se ha potuto fare una Mini flat tax per gli autonomi a 60.000 euro.


Lungi da me difendere Berlusconi ma l'obiettivita' richiede una risposta onesta.
Manca un'altra domanda:
E) cosa o chi glielo ha impedito?
alla quale la risposta è la stessa che darei per Salvini:
Perche' aveva Bossi,Casini e Fini insieme a lui....
Queste sono idee che puoi realizzare solo con i "Pieni poteri"...quando la tua idea,che consideri prioritaria per te, non deve essere sempre mediata,per interessi con gli altri "soci"....che magari hanno altri interessi da portare avanti....
La vecchia Lega era Bossi...adesso tutto è cambiato......la Lega di oggi è diversissima...altri interessi,altre visioni,altri personaggi..non puoi paragonare la vecchia con la nuova....sarebbe come paragonare una Topolino a una Panda....
Le contraddizioni si Salvini le ho già scritte, non mi ripeto, quel 7/8% è comprensivo dell'eliminazione del RdC. per fare una FlatTax servono almeno 50-60 miliardi, solo per fare quello, se mettiamo investimenti pubblici ecc la cifra sale, ogni anno ovviamente. I tagli non portano voti, si è visto come non li hanno fatti l'anno scorso e non avrebbero fatto neanche quest'anno (e qui ci metto anche il M5S), semmai qualche condono come sempre!!

Gli investitori si sono già visti l'anno scorso come scappavano dopo i "me ne frego" di Salvini e i minibot, oltre alla sterile discussione sull'oro di Stato, almeno su questo possiamo dare risposte certe!! Chi presterebbe i soldi all'Italia in € per poi vederseli restituire (se va bene) in lire, svalutati del 30%? E poi le proviamo ogni anno queste formule stravaganti che rilanciano l'economia, alla fine lasciano solo buchi senza portare a niente, JobsAct, 80 euro, RdC... Sai quanto spendi e sai anche che non ne tornerà indietro praticamente niente, tranne i voti ovviamente

Tornando alla domanda, ma quando mai Bossi e compagnia si sono opposti all'abbassamento delle tasse, la Lega è del Nord, aveva come elettorato le piccole imprese e il territorio, sono loro che ci gioverebbero di più da un taglio delle tasse!! E quando mai a B. è interessato cosa diceva la Lega con quel misero 4%, la Lega ha votato tutte le porcate e leggi incostituzionali senza fare una piega, enormi porcate!! E' solo che B. da buon industriale e finanziere sa che avrebbe ucciso l'economia italiana creando buchi di decine di miliardi, quindi si è limitato a fare leggi e leggine parziali, e guadagnare qualche miliardino qua e là!!

E se non lo ha messo Berlusconi in atto, scordiamocelo di vederlo fatto da Salvini, poteva farlo ad agosto, il M5S non si era opposto, se veramente ci credeva poteva attuarlo e poi far cadere il governo!!
Ecco chi lo potrebbe fare, assieme ad altri:
http://www.ilgiornale.it/news/politica/ ... 01197.html
Credo proprio che Giorgetti si stia trasformando in un Sayon.
Sarebbe interessante sentire l' opinione (se riesce ad averle) di Capitan Salvini.
Rispondi