Così parlò ipocritamente ZaraFico

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
porterrockwell
Connesso: Sì
Messaggi: 3781
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Ha Assegnato: 469 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2437 Mi Piace

Così parlò ipocritamente ZaraFico

Messaggio da leggere da porterrockwell »

Roberto Fico non usa giri di parole e condanna i porti chiusi, facendo un implicito riferimento anche al caso Diciotti: "Nella nostra Costituzione, al di là di un articolo piuttosto che di un altro, ogni cosa ha un'anima, e quell'anima è quella che ci rende impossibile, per esempio, lasciare per 40 giorni una nave in mare con persone e bambini".

Bene, presidente, come ho più volte scritto, la Diciotti in 40 giorni sarebbe potuta andare in qualunque porto del Mediterraneo, anche nel Mar Nero al porto di Batumi in Georgia. Lei, ad arte, sposa il relativismo geografico caro alle ONG per il quale in qualsiasi punto del Mediterraneo il porto più vicino è Lampedusa. Lo fa eterodiretto dal capitalismo internazionale per indurci a guardare il "dito" del salvataggio di vite umane, come fa lo stolto del noto proverbio, per non farci guardare la "luna" di una immigrazione forzata tesa a rendere più basso il costo del lavoro di chi ha fatto determinate conquiste sindacali che si vogliono togliere con una emergenza umanitaria creata ad arte. Chissà come avrà fatto contenti i suoi veri "padroni"!!!
Scorra come acqua il diritto e la giustizia come un torrente perenne. Amos 5,24
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11462
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3593 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4652 Mi Piace

Re: Così parlò ipocritamente ZaraFico

Messaggio da leggere da Sayon »

porterrockwell ha scritto: 7 dic 2019, 20:15 Roberto Fico non usa giri di parole e condanna i porti chiusi, facendo un implicito riferimento anche al caso Diciotti: "Nella nostra Costituzione, al di là di un articolo piuttosto che di un altro, ogni cosa ha un'anima, e quell'anima è quella che ci rende impossibile, per esempio, lasciare per 40 giorni una nave in mare con persone e bambini".

Bene, presidente, come ho più volte scritto, la Diciotti in 40 giorni sarebbe potuta andare in qualunque porto del Mediterraneo, anche nel Mar Nero al porto di Batumi in Georgia. Lei, ad arte, sposa il relativismo geografico caro alle ONG per il quale in qualsiasi punto del Mediterraneo il porto più vicino è Lampedusa. Lo fa eterodiretto dal capitalismo internazionale per indurci a guardare il "dito" del salvataggio di vite umane, come fa lo stolto del noto proverbio, per non farci guardare la "luna" di una immigrazione forzata tesa a rendere più basso il costo del lavoro di chi ha fatto determinate conquiste sindacali che si vogliono togliere con una emergenza umanitaria creata ad arte. Chissà come avrà fatto contenti i suoi veri "padroni"!!!
L'episodio della nave ONG con 40 persone disperate a bordo e' un episodio che non si deve ripetere perche inumano, soprattutto quando ci sono altre tre nazioni (Germania, Francia e Spagna) disposte a prenderli. Posso invece capire quella di insistere FINO AL SUCCESSO di una formula che dica che l' Italia, per motivi umanitari, fara entrare ogni nave ONG senza pero accogliere ALCUN immigrante, accompagnata da multe feroci per le nazioni come l' Ungheria che rifiutano di prendersi la loro porzione d'immigranti. Il vantaggio di questa formula e' che spingerebbe l' Europa a prendere provvedimenti comuni e di largo raggio. ma ci vogliono persone capaci di prendere iniziative, di saper fronteggiare le riunioni europee, di essere capaci di far presenti i nostri problemi. Ovvero statisti e leader che non si oppongano alla EU, ma sappiano GUIDARLA.
Connesso
Avatar utente
porterrockwell
Connesso: Sì
Messaggi: 3781
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Ha Assegnato: 469 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2437 Mi Piace

Re: Così parlò ipocritamente ZaraFico

Messaggio da leggere da porterrockwell »

Sayon ha scritto: 8 dic 2019, 0:16
porterrockwell ha scritto: 7 dic 2019, 20:15 Roberto Fico non usa giri di parole e condanna i porti chiusi, facendo un implicito riferimento anche al caso Diciotti: "Nella nostra Costituzione, al di là di un articolo piuttosto che di un altro, ogni cosa ha un'anima, e quell'anima è quella che ci rende impossibile, per esempio, lasciare per 40 giorni una nave in mare con persone e bambini".

Bene, presidente, come ho più volte scritto, la Diciotti in 40 giorni sarebbe potuta andare in qualunque porto del Mediterraneo, anche nel Mar Nero al porto di Batumi in Georgia. Lei, ad arte, sposa il relativismo geografico caro alle ONG per il quale in qualsiasi punto del Mediterraneo il porto più vicino è Lampedusa. Lo fa eterodiretto dal capitalismo internazionale per indurci a guardare il "dito" del salvataggio di vite umane, come fa lo stolto del noto proverbio, per non farci guardare la "luna" di una immigrazione forzata tesa a rendere più basso il costo del lavoro di chi ha fatto determinate conquiste sindacali che si vogliono togliere con una emergenza umanitaria creata ad arte. Chissà come avrà fatto contenti i suoi veri "padroni"!!!
L'episodio della nave ONG con 40 persone disperate a bordo e' un episodio che non si deve ripetere perche inumano, soprattutto quando ci sono altre tre nazioni (Germania, Francia e Spagna) disposte a prenderli. Posso invece capire quella di insistere FINO AL SUCCESSO di una formula che dica che l' Italia, per motivi umanitari, fara entrare ogni nave ONG senza pero accogliere ALCUN immigrante, accompagnata da multe feroci per le nazioni come l' Ungheria che rifiutano di prendersi la loro porzione d'immigranti. Il vantaggio di questa formula e' che spingerebbe l' Europa a prendere provvedimenti comuni e di largo raggio. ma ci vogliono persone capaci di prendere iniziative, di saper fronteggiare le riunioni europee, di essere capaci di far presenti i nostri problemi. Ovvero statisti e leader che non si oppongano alla EU, ma sappiano GUIDARLA.
Sayon, per favore non ciurlare nel manico. Se Francia, Germania e Spagna fossero state disposte a prendere i 40 bastava che la Diciotti fosse andata in Corsica. E poi cosa mi parli di "fronteggiare le riunioni europee" quando gli altri ti votano contro?.
Se hai letto bene il mio post avrai capito che la mia opinione, che è quella di milioni di persone, è che questo teatrino di naufragi e salvataggi è messo su per nascondere la realtà di una immigrazione incontrollata in Europa provocata ad arte per deprimere welfare e codizioni di lavoro dei cittadini europei, per rendere disponibile ai potentati economici un esercito di disperati pronti a qualsiasi condizione lavorativa
Scorra come acqua il diritto e la giustizia come un torrente perenne. Amos 5,24
Rispondi