Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
serge
Messaggi: 413
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia se8mpre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da serge » 10 nov 2019, 11:45

Sayon, io come vetero-stalinista preferirei un governo di destra-destra tipo un Salvini-Meloni piuttosto che il solito minestrone centrista del tipo "renzusconi"
.

Caro amico/compagno: le tue sono parole....sante!
Ciao
Bye

Avatar utente
Shamash
Messaggi: 149
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da Shamash » 10 nov 2019, 12:31

serge ha scritto:
10 nov 2019, 11:45
preferirei un governo di destra-destra tipo un Salvini-Meloni piuttosto che il solito minestrone centrista del tipo "renzusconi"
Caro amico/compagno: le tue sono parole....sante!
Ciao
Bye
Applaudo anch'io. Questa sarebbe la soluzione migliore per il Paese, oltre al fatto che non si sia ancora visto un governo veramente di destra.
Suggestioni della Carfagna a parte, se veramente Forza Italia si unisse con Italia Viva sarebbe la sua definitiva tomba, un po' come l'unione (squallida e innaturale fra M5S e PD, dove i grillini ne usciranno pressoché estinti alle prossime elezioni). Tradire gli elettori si paga a caro prezzo.

La gente è veramente stanca di giochi di palazzo, lotta per accaparrarsi poltrone infischiandosene del Paese e inciuci di dubbio gusto.
Serve una vera svolta, per tornare a crescere. Questi signori non capiscono un fatto determinante: unirsi per guadagnare qualche punto di percentuale (e quindi per un successo nel breve periodo) è la base per la disfatta totale sul lungo periodo, perché gli elettori non perdonano l'incoerenza e la falsità. Inutile criticare l'avversario politico, per anni, magari anche insultarlo e poi andare a braccetto pur di sedere ancora in Parlamento.
Ma si sa, la politica è intrisa di squallore e avulsa da buon senso. Quando questi elementi si ribalteranno, sarà un mondo migliore.
«Non è necessario sperare nella vittoria per battersi con onore per la propria bandiera.» 🇮🇹 [Guglielmo I d'Orange]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento.» [Carl Gustav Jung]

Sayon
Messaggi: 1582
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da Sayon » 10 nov 2019, 15:46

Shamash ha scritto:
10 nov 2019, 12:31
serge ha scritto:
10 nov 2019, 11:45
preferirei un governo di destra-destra tipo un Salvini-Meloni piuttosto che il solito minestrone centrista del tipo "renzusconi"
Caro amico/compagno: le tue sono parole....sante!
Ciao
Bye
Applaudo anch'io. Questa sarebbe la soluzione migliore per il Paese, oltre al fatto che non si sia ancora visto un governo veramente di destra.
Suggestioni della Carfagna a parte, se veramente Forza Italia si unisse con Italia Viva sarebbe la sua definitiva tomba, un po' come l'unione (squallida e innaturale fra M5S e PD, dove i grillini ne usciranno pressoché estinti alle prossime elezioni). Tradire gli elettori si paga a caro prezzo.

La gente è veramente stanca di giochi di palazzo, lotta per accaparrarsi poltrone infischiandosene del Paese e inciuci di dubbio gusto.
Serve una vera svolta, per tornare a crescere. Questi signori non capiscono un fatto determinante: unirsi per guadagnare qualche punto di percentuale (e quindi per un successo nel breve periodo) è la base per la disfatta totale sul lungo periodo, perché gli elettori non perdonano l'incoerenza e la falsità. Inutile criticare l'avversario politico, per anni, magari anche insultarlo e poi andare a braccetto pur di sedere ancora in Parlamento.
Ma si sa, la politica è intrisa di squallore e avulsa da buon senso. Quando questi elementi si ribalteranno, sarà un mondo migliore.
Continuate pure nell' errore che un governo destra/destra costituirebbe un cambio "migliore". Ovvero vi siete convinti che Salvini sia un passo "avanti" e che votando lui, l' Italia ci guadagnerebbe. e che lo "squallore" della politica scomparirebbe.
Ma siete diventati MATTI? Non vedete che Salvini si comporta come e peggio dei suoi avversari politici? Non vedete che l' unica cosa che fa e' far credere di essere indispensabile, mentre passa il tempo accusando gli altri? non vedete che snobba il parlamento quando gli fa comodo per non rispondere delle sue azioni? che non sa lavorare assieme neppure con gli altri Leghisti? che non dimostra alcuna lungimiranza, idea, programma per il futuro ma solo azioncine che fanno spettacolo? Lo so che la speranza e' l' ultima a morire, ma abbiamo visto anche come i "rivoluzionari" grillini alla fine si sono rivelati quello che tanti capirono subito: inesperti pasticcioni di estrema sinistra attaccati alle poltrone. Vi lascio la speranza, ma da persona piu' pratica, vi anticipo che Salvini se troppo appoggiato, sara' la rovina di qualsiasi governo di CdX. Ignorare poi che Salvini e' inviso a tanti della FI alla stessa stregua di Renzi, e' ignorare che in Italia esiste un gran numero di persone che non vede un governo destra/destra come una "soluzione', ma solo come una continuazione della divisione sociale. Non lo vedete gia in TV, nei giornali o nel Forum stesso? Abbiamo ricominciato a odiarci fra destra e sinistra, proprio come nel passato. Il merito, in buona parte, spetta al "capitano".

Avatar utente
Gasiot
Messaggi: 581
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da Gasiot » 10 nov 2019, 17:48

D'accordo che i governi perfetti non esistono però la logica dice che un governo,dopo le elezioni dovrebbero farlo quelli che vincono, se sono quelli di prima ok, se sono altri spetta a loro la responsabilità di provarci
Alle ultime elezioni politiche ,i partiti che sono andati in forte crescita erano lega e m5s senza ombra di dubbio quindi essendo entrambi "teoricamente" alternativi al csx ed in mancanza di nuove elezioni immediate ,era comprensibile un tentativo di governo
Poi ..e solo POI son venute fuori le magagne dovute a diverse impostazioni sulle priorità da affrontare e come al solito ognuno dei due colpevolizza l'altro,ma è naturale ...sta agli elettori credere ad uno o all'altro
Le successive elezioni hanno dato una chiara indicazione su chi era dalla parte della ragione

Negli ultimi anni però abbiamo avuto una evoluzione imprevista , un tempo si sussurrava al bipartitismo ,ora è addirittura in forse il bipolarismo .....cala l'm5s e si sposta a sinistra ma cresce il centro (almeno in teoria )
Quindi per me ben vengano i toti e le garfagna ,un pò meno renzi,ma pazienza
Non apprezzo particolarmente quelli che stanno in mezzo perchè negli anni passati erano solo mercenari però non apprezzavo neppure l'm5s , non tanto per la loro voglia di onestà e gente nuova ,ma per come era ed è strutturato il partito ed oggi anche per aver preso visioni delle menti eccelse che hanno messo in prima linea
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY

Sayon
Messaggi: 1582
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da Sayon » 11 nov 2019, 14:00

Gasiot ha scritto:
10 nov 2019, 17:48
D'accordo che i governi perfetti non esistono però la logica dice che un governo,dopo le elezioni dovrebbero farlo quelli che vincono, se sono quelli di prima ok, se sono altri spetta a loro la responsabilità di provarci
Alle ultime elezioni politiche ,i partiti che sono andati in forte crescita erano lega e m5s senza ombra di dubbio quindi essendo entrambi "teoricamente" alternativi al csx ed in mancanza di nuove elezioni immediate ,era comprensibile un tentativo di governo
Poi ..e solo POI son venute fuori le magagne dovute a diverse impostazioni sulle priorità da affrontare e come al solito ognuno dei due colpevolizza l'altro,ma è naturale ...sta agli elettori credere ad uno o all'altro
Le successive elezioni hanno dato una chiara indicazione su chi era dalla parte della ragione

Negli ultimi anni però abbiamo avuto una evoluzione imprevista , un tempo si sussurrava al bipartitismo ,ora è addirittura in forse il bipolarismo .....cala l'm5s e si sposta a sinistra ma cresce il centro (almeno in teoria )
Quindi per me ben vengano i toti e le garfagna ,un pò meno renzi,ma pazienza
Non apprezzo particolarmente quelli che stanno in mezzo perchè negli anni passati erano solo mercenari però non apprezzavo neppure l'm5s , non tanto per la loro voglia di onestà e gente nuova ,ma per come era ed è strutturato il partito ed oggi anche per aver preso visioni delle menti eccelse che hanno messo in prima linea
Come vedi, mentre si sta formando nella "mente" degli Italiani la necessita' di un governo moderato, al governo in realta' abbiamo avuto e continuiamo ad avere forze con stimoli estremi e diversi, a volte artificialmente accoppiati. Ovvero, la realta' del Paese e' quella di una grande massa di moderati "MUTI" che non votano e di minoranze estroverse che non solo fanno parlare sempre di se, ma riescono ad essere elette e persino guidare il Paese. Forse questo e' dovuto alla mancanza o al tramonto di leader carismatici al centro ma questo non e' ragione per accettare un predominio ingiustificato di governi artificiali (il governo Lega/Grillini ad esempio) o forzati nel gozzo degli italiani (i governi di sinistra nimposti o non votati). Per rompere questo circolo vizioso, e' fondamentale che la massa di moderati che preferisce tacere, faccia sentire la sua voce andando a votare, se non il leader che non riesce a trovare, almeno i partiti che ancora potrebbero rappresentarli. O a scegliere e prevalere saranno sempre gli altri.

Avatar utente
Alfa
Messaggi: 1342
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da Alfa » 11 nov 2019, 14:08

Rimango invece per il classico cdx a patto che Sayon diventi renziano a tutti gli effetti e saluti Berlusconi. In alternativa anch'io sarei favorevole al destra/destra.
.

Sayon
Messaggi: 1582
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da Sayon » 11 nov 2019, 14:24

Alfa ha scritto:
11 nov 2019, 14:08
Rimango invece per il classico cdx a patto che Sayon diventi renziano a tutti gli effetti e saluti Berlusconi. In alternativa anch'io sarei favorevole al destra/destra.
Non "saluto" affatto Berlusconi. E' stato un peccato di aver continuato a tenerlo fuori dal potere per tanti lunghissimi anni sempre con la scusa che e' "vecchio". Se l' alternativa e' una destra/destra guidata da un casinaro, o la continuazione di regime di sinistra imposta, meglio continuare a votare il suo partito e mantenere i propri ideali. Il suo dovere? Riportare la CdX su di una carreggiata consona ai propri ideali ovvero opporsi con efficacia allo sbandamento a destra operato da Salvini.

Avatar utente
Gasiot
Messaggi: 581
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da Gasiot » 11 nov 2019, 14:41

Questo Sbandamento a destra di Salvini è uno degli slogan preferiti dai cosiddetti sinistri ... Che fai ? Abbocchi anche all'antifascismo inesistente
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY

Avatar utente
Gasiot
Messaggi: 581
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da Gasiot » 11 nov 2019, 18:23

La grande massa di elettori MUTI non stanno in attesa al centro di un messia che porti avanti le loro moderate istanze
Quelli che fan politica stanno calmi in attesa di decidere da che parte sarà conveniente stare , gli altri sono contesi dal partito degli astensionisti.. che si sa non governeranno mai
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY

Sayon
Messaggi: 1582
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58

Re: Sayon sarà contento (forse). Renzi e Forza Italia sempre più vicini. Carfagna apre a “Forza Italia Viva”.

Messaggio da Sayon » 11 nov 2019, 19:53

Giusto, La tentazione di non votare e' molto forte e potrebbe sembrare anche logica, ma ci ho pensato sopra spesso ed ho concluso che e' molto piu' ILLOGICO restare muti e non votare, dato che questo da via libera a chi invece parla anche troppo e ha sostenitori di parte che vanno a votare. Non votare = essere responsabili per qualsiasi governo andra' al potere.
La scelta migliore pertanto e' di votare per il partito o leader piu' vicino ai propri IDEALI e di non restare troppo muti nei confronti di chi si considera deleterio. Bene, e' esattamente quello che sto facendo.

Rispondi