Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11618
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3684 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4716 Mi Piace

Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Sayon »

Avevo parlato di questo in un post (di risposta) divenuto obsoleto sulle elezioni umbre, ma che e' necessario riprendere. I masochisti sono sempre esistiti, ma quelli attuali rappresentati dagli ex elettori di Fi passati alla corte di Salvini ne rappresentano forse l' espressione piu' sublime. Riporto qui il testo di quel post, sperando che i masochisti stessi sappiano rispondere qualcosa di sensat
Si, sono diventati tutti scemi e si sono fatti plagiare da Salvini. Se fossero intelligenti capirebbero che, Berlusconi o non Berlusconi, gli conviene votare FI allo scopo di tenere bilanciato la CdX che, con capitan Salvini, sta sbandando troppo a destra con mete non proprio chiare, Inoltre, cosa si aspettano dal buon Matteo? Che si trasformi in un grande statista da capopopolo che e'? Gli ex FI quindi non hanno capito che, nel bene di una CdX, devono ASSOLUTAMENTE mantenere in piedi la FI. Non danneggerebbero affatto la Coalizione, anzi la rafforzerebbero e la farebbero dirigere nella direzione giusta con i leader piu' appropriati. Ex FI avete bisogno delle pillole di fosforo per risvegliare i vostri stanchi neuroni.
Avatar utente
Gasiot2
Connesso: No
Messaggi: 697
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01
Ha Assegnato: 219 Mi Piace
Ha Ricevuto: 222 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Gasiot2 »

Ok. Capisco la tua opinione . Ma queste pillole di fosforo deve fornirle il partito stesso . Non vi arriveranno da aiuto esterno perché tutti sono ingordi di voti e li prendono senza badare da dove arrivano
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11618
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3684 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4716 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Sayon »

Gasiot ha scritto: 1 nov 2019, 17:01 Ok. Capisco la tua opinione . Ma queste pillole di fosforo deve fornirle il partito stesso . Non vi arriveranno da aiuto esterno perché tutti sono ingordi di voti e li prendono senza badare da dove arrivano
E qui che abbiamo idee diverse, Gasiot. I 'partiti" sono delle entita' formati dalla volonta' dei loro elettori. E' la NOSTRA volonta' di voler confermare le idee del partito che conta, non la personalita' delle persone che rappresentano temporaneamente il partito. In altre parole, per assicurare la forza delle idee di un partito occorre prendersi la responsabilita' personale di votarlo, Non serve a nulla criticarlo e dare la nostra fiducia e voto a chi non ha le nostre idee ed aspirazioni.
Avatar utente
Gasiot2
Connesso: No
Messaggi: 697
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01
Ha Assegnato: 219 Mi Piace
Ha Ricevuto: 222 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Gasiot2 »

Non ho capito.... A più tardi
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11618
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3684 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4716 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Sayon »

Gasiot ha scritto: 1 nov 2019, 17:14 Non ho capito.... A più tardi
Lo ripeto in altra forma. NOI SIAMO IL PARTITO (qualsiasi esso sia) > Un partito espriem le nostre idee ed aspirazioni. Non votarlo significa eliminare le nostre idee ed aspirazioni, ed accettare quelle di altri che hanno idee ben diverse dalle nostre. Il masochismo quindi mi pare evidente.
Nel frattempo che tu hai problemi con il cellulare, vorrei ascoltare la voce di altri masochisti. Ovvero quelli che hanno preferito buttare alle ortiche le loro aspirazioni, per seguire quelle di altri pronti a eliminarle . Per me e' solo una questione di gregge. Meglio seguire un gruppo che appare vincente e fingere che ci rappresenti al 100%.
Connesso
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2263
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3453 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1444 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Sayon ha scritto: 1 nov 2019, 15:08 Avevo parlato di questo in un post (di risposta) divenuto obsoleto sulle elezioni umbre, ma che e' necessario riprendere. I masochisti sono sempre esistiti, ma quelli attuali rappresentati dagli ex elettori di Fi passati alla corte di Salvini ne rappresentano forse l' espressione piu' sublime. Riporto qui il testo di quel post, sperando che i masochisti stessi sappiano rispondere qualcosa di sensat
Si, sono diventati tutti scemi e si sono fatti plagiare da Salvini. Se fossero intelligenti capirebbero che, Berlusconi o non Berlusconi, gli conviene votare FI allo scopo di tenere bilanciato la CdX che, con capitan Salvini, sta sbandando troppo a destra con mete non proprio chiare, Inoltre, cosa si aspettano dal buon Matteo? Che si trasformi in un grande statista da capopopolo che e'? Gli ex FI quindi non hanno capito che, nel bene di una CdX, devono ASSOLUTAMENTE mantenere in piedi la FI. Non danneggerebbero affatto la Coalizione, anzi la rafforzerebbero e la farebbero dirigere nella direzione giusta con i leader piu' appropriati. Ex FI avete bisogno delle pillole di fosforo per risvegliare i vostri stanchi neuroni.
Essendo un ex elettore di Forza Italia, do' il mio parere sull'argomento:
Se Forza Italia riuscirà ad entrare nella coalizione, ben venga ( più "siamo" e meglio è, per abbattere i sinistri ), ma, sinceramente, la presenza di Berlusconi confesso che mi metterebbe una certa ansia. Si è dimostrato un politico assai imprevedibile, incoerente, e con una ideologia partitica "variabile". Con lui al governo bisognerà stare con le antenne sempre "dritte" ! :roll:
L'ho stimato e apprezzato quando lo meritava, oggi rimane a mio avviso un ottimo diplomatico nei rapporto internazionali. Capace di placare gli animi dei più feroci guerrafondai. Ma ritengo sia troppo accondiscendente e poco combattivo nei rapporti con la UE.
Inoltre, la sua presenza ( fino a che non verrà rifatta la riforma sulla giustizia) sicuramente scatenerà la riapertura di indagini e processi a suo carico. Ho letto in questi giorni che c'è stata una nuova udienza sul caso Ruby, una nuova testimone che è saltata fuori.
La sua politica e la sua filosofia funzionava nel "suo" periodo ( nei suoi anni d' oro), ma oggi ritengo sia obsoleta e lui non dimostra di avere alcuna intenzione di adeguarsi alle odierne esigenze dei cittadini. Ho il vago timore che le sue idee( non mi sembra il tipo capace di mantenere un basso profilo nella coalizione) possano influenzare negativamente e rallentare sensibilmente la strategia di rinascita che ha in mente la destra.
Berlusconi Non condivide pressoché niente delle idee di Salvini e Meloni, quindi le previsioni per una solidale alleanza con Forza Italia non appaiono( in teoria) propriamente rosee.

Personalmente non credo che oggi ( in questo momento storico) sia utile o addirittura indispensabile l'influenza di un partito "moderato" come Forza Italia all'interno della coalizione.
La strategia moderata, è stata ampiamente utilizzata. Ora ci vorrebbe una "pillola" diversa, altrimenti sì che sarebbe masochistico perseguire quella strada già percorsa! L'idea di avere un governo spinto molto a destra, non mi spaventa. La destra di oggi, è una destra democratica, realistica e assennata; l'unica capace di difendere in modo serio l''Italia.
Salvini è un leader assoluto, capace di raccogliere una marea di voti, i quali ci porteranno via dai sinistri. Una volta portato a casa il risultato, poi io credo che ad ognuno verrà affidato in modo obbiettivo il ruolo più consono, in base alle proprie caratteristiche. Se nei vari ruoli ci saranno figure TUTTE eccellenti e preparate, Salvini non avrà bisogno di essere un tuttofare come faceva nell'alleanza con il M5S.
Il mio prossimo voto andrà alla Meloni( come ho votato nelle precedenti elezioni) per due motivi:
1)Stimo e apprezzo Salvini, ma La Meloni è in assoluto il mio politico preferito, così come trovo che ci siano ottimi elementi in tutto il suo partito.
2)Anche Fratelli d'Italia(come Forza Italia) ha bisogno di SPINTA, per ora ha solo il 10% ( Salvini ne ha in abbondanza ;) )
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11618
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3684 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4716 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Sayon »

Michelangelo ha scritto: 1 nov 2019, 19:04
Sayon ha scritto: 1 nov 2019, 15:08 Avevo parlato di questo in un post (di risposta) divenuto obsoleto sulle elezioni umbre, ma che e' necessario riprendere. I masochisti sono sempre esistiti, ma quelli attuali rappresentati dagli ex elettori di Fi passati alla corte di Salvini ne rappresentano forse l' espressione piu' sublime. Riporto qui il testo di quel post, sperando che i masochisti stessi sappiano rispondere qualcosa di sensat
Si, sono diventati tutti scemi e si sono fatti plagiare da Salvini. Se fossero intelligenti capirebbero che, Berlusconi o non Berlusconi, gli conviene votare FI allo scopo di tenere bilanciato la CdX che, con capitan Salvini, sta sbandando troppo a destra con mete non proprio chiare, Inoltre, cosa si aspettano dal buon Matteo? Che si trasformi in un grande statista da capopopolo che e'? Gli ex FI quindi non hanno capito che, nel bene di una CdX, devono ASSOLUTAMENTE mantenere in piedi la FI. Non danneggerebbero affatto la Coalizione, anzi la rafforzerebbero e la farebbero dirigere nella direzione giusta con i leader piu' appropriati. Ex FI avete bisogno delle pillole di fosforo per risvegliare i vostri stanchi neuroni.
Essendo un ex elettore di Forza Italia, do' il mio parere sull'argomento:
Se Forza Italia riuscirà ad entrare nella coalizione, ben venga ( più "siamo" e meglio è, per abbattere i sinistri ), ma, sinceramente, la presenza di Berlusconi confesso che mi metterebbe una certa ansia. Si è dimostrato un politico assai imprevedibile, incoerente, e con una ideologia partitica "variabile". Con lui al governo bisognerà stare con le antenne sempre "dritte" ! :roll:
L'ho stimato e apprezzato quando lo meritava, oggi rimane a mio avviso un ottimo diplomatico nei rapporto internazionali. Capace di placare gli animi dei più feroci guerrafondai. Ma ritengo sia troppo accondiscendente e poco combattivo nei rapporti con la UE.
Inoltre, la sua presenza ( fino a che non verrà rifatta la riforma sulla giustizia) sicuramente scatenerà la riapertura di indagini e processi a suo carico. Ho letto in questi giorni che c'è stata una nuova udienza sul caso Ruby, una nuova testimone che è saltata fuori.
La sua politica e la sua filosofia funzionava negli anni 90, ma oggi ritengo sia obsoleta e lui non dimostra di avere alcuna intenzione di adeguarsi alle odierne esigenze dei cittadini. Ho il vago timore che le sue idee( non mi sembra il tipo capace di mantenere un basso profilo nella coalizione) possano influenzare negativamente e rallentare sensibilmente la strategia di rinascita che ha in mente la destra.
Berlusconi Non condivide pressoché niente delle idee di Salvini e Meloni, quindi le previsioni per una solidale alleanza con Forza Italia non appaiono( in teoria) propriamente rosee.

Personalmente non credo che oggi ( in questo momento storico) sia utile o addirittura indispensabile l'influenza di un partito "moderato" come Forza Italia all'interno della coalizione.
La strategia moderata, è stata ampiamente utilizzata. Ora ci vorrebbe una "pillola" diversa, altrimenti sì che sarebbe masochistico perseguire quella strada già percorsa! L'idea di avere un governo spinto molto a destra, non mi spaventa. La destra di oggi, è una destra democratica, realistica e assennata; l'unica capace di difendere in modo serio l''Italia.
Salvini è un leader assoluto, capace di raccogliere una marea di voti, i quali ci porteranno via dai sinistri. Una volta portato a casa il risultato, poi io credo che ad ognuno verrà affidato in modo obbiettivo il ruolo più consono, in base alle proprie caratteristiche. Se nei vari ruoli ci saranno figure TUTTE eccellenti e preparate, Salvini non avrà bisogno di essere un tuttofare come faceva nell'alleanza con il M5S.
Il mio prossimo voto andrà alla Meloni( come ho votato nelle precedenti elezioni) per due motivi:
1)Stimo e apprezzo Salvini, ma La Meloni è in assoluto il mio politico preferito, così come trovo che ci siano ottimi elementi in tutto il suo partito.
2)Anche Fratelli d'Italia(come Forza Italia) ha bisogno di SPINTA, per ora ha solo il 10% ( Salvini ne ha in abbondanza ;) )
Vabbene, almeno sei stato onesto ed hai spiegato le tue ragioni. At te Salvini appare meglio di Berlusconi e non ti spaventa l' idea di una CdX che vada tutta a destra. Giusto? E allora sei divenuto un Salviniano, anche se in realta' probabilmente voterai per la Meloni e FdI, perche' capisci i suoi limiti. Grazie per la tua risposta. Vuol dire pero' che non hai mai avuto interesse nella filosofia del centrodestra ovvero quella di evitare gli estremismi per rappresentare il meglio dell' Italia: quell' Italia che non vuole rivoluzione e scontri ma solo una crescita costante e bilanciata, l' eliminazione della poverta' attraverso lo sviluppo economico e la creazione dei posti di lavoro, una presenza forte in Europa e un orecchio disposto ad ascoltare anche le critiche e proposte dell'opposizione.Ti auguro un buon proseguimento.
Avatar utente
Gasiot2
Connesso: No
Messaggi: 697
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01
Ha Assegnato: 219 Mi Piace
Ha Ricevuto: 222 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Gasiot2 »

Sayon ha scritto: 1 nov 2019, 19:01
Gasiot ha scritto: 1 nov 2019, 17:14 Non ho capito.... A più tardi
Lo ripeto in altra forma. NOI SIAMO IL PARTITO (qualsiasi esso sia) > Un partito espriem le nostre idee ed aspirazioni. Non votarlo significa eliminare le nostre idee ed aspirazioni, ed accettare quelle di altri che hanno idee ben diverse dalle nostre. Il masochismo quindi mi pare evidente.
Nel frattempo che tu hai problemi con il cellulare, vorrei ascoltare la voce di altri masochisti. Ovvero quelli che hanno preferito buttare alle ortiche le loro aspirazioni, per seguire quelle di altri pronti a eliminarle . Per me e' solo una questione di gregge. Meglio seguire un gruppo che appare vincente e fingere che ci rappresenti al 100%.
capito meglio ...credo
allora paragoniamo le elezioni politiche a quelle di un sindaco , io sono favorevole ad un partito che sostiene un candidato , se incontro un amico indeciso ,per convincerlo a stare dalla mia parte , prima gli chiedo di valutare il sindaco che piace a me ed in seconda battuta il mio partito
se non ne è convinto mi va bene che voti un altro partito che appoggia il mio stesso stesso sindaco ,mentre invece mi sembrava di aver capito che tu vorresti un aiuto dai tuoi alleati per il tuo partito per mantenere verso il centro una coalizione che (per te) si sposta troppo a destra
per me invece sono poco rilevanti gli spostamenti interni rispetto all'acquisizione di consenso da altri, sia di partiti che di astenuti...è il mio sindaco o coalizione che è importante che alla fine sia vincente
p.s. ok per michelangelo
Beer
per ultimo ..leggendo l'ultima risposta ,capisco la voglia di moderazione nel cdx ,ma solo con la moderazione davanti all'aggressività del csx sei un perdente non avendo un arbitro imparziale e con meno armi non lecite per intervenire nella politica reale ...e questo, per esperienza personale il silvio dovrebbe saperlo ...o forse per questo è molto moderato
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11618
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3684 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4716 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Sayon »

Gasiot ha scritto: 1 nov 2019, 19:28
Sayon ha scritto: 1 nov 2019, 19:01
Gasiot ha scritto: 1 nov 2019, 17:14 Non ho capito.... A più tardi
Lo ripeto in altra forma. NOI SIAMO IL PARTITO (qualsiasi esso sia) > Un partito espriem le nostre idee ed aspirazioni. Non votarlo significa eliminare le nostre idee ed aspirazioni, ed accettare quelle di altri che hanno idee ben diverse dalle nostre. Il masochismo quindi mi pare evidente.
Nel frattempo che tu hai problemi con il cellulare, vorrei ascoltare la voce di altri masochisti. Ovvero quelli che hanno preferito buttare alle ortiche le loro aspirazioni, per seguire quelle di altri pronti a eliminarle . Per me e' solo una questione di gregge. Meglio seguire un gruppo che appare vincente e fingere che ci rappresenti al 100%.
capito meglio ...credo
allora paragoniamo le elezioni politiche a quelle di un sindaco , io sono favorevole ad un partito che sostiene un candidato , se incontro un amico indeciso ,per convincerlo a stare dalla mia parte , prima gli chiedo di valutare il sindaco che piace a me ed in seconda battuta il mio partito
se non ne è convinto mi va bene che voti un altro partito che appoggia il mio stesso stesso sindaco ,mentre invece mi sembrava di aver capito che tu vorresti un aiuto dai tuoi alleati per il tuo partito per mantenere verso il centro una coalizione che (per te) si sposta troppo a destra
per me invece sono poco rilevanti gli spostamenti interni rispetto all'acquisizione di consenso da altri, sia di partiti che di astenuti...è il mio sindaco o coalizione che è importante che alla fine sia vincente
p.s. ok per michelangelo
Beer
per ultimo ..leggendo l'ultima risposta ,capisco la voglia di moderazione nel cdx ,ma solo con la moderazione davanti all'aggressività del csx sei un perdente non avendo un arbitro imparziale e con meno armi non lecite per intervenire nella politica reale ...e questo, per esperienza personale il silvio dovrebbe saperlo ...o forse per questo è molto moderato
Non puoi paragonare l'elezione di un sindaco con quella di un governo. Il sindaco e' un individuo con qualche collaboratore tecnico, Un governo ha bisogno di un Leader e di vari Ministri politici di alto livello, oltre che sottosegretari e decine di altri funzionari. L'ideologia (piu che l' abilita' di un singolo) del governo e' molto importante soprattutto se deve rappresentare una Coalizione. L'ideologia ovvero l'orientazione del governo deve essere chiarissima sin dall' inizio. Nel caso della CdX si dovra' scegliere fra una coalizione di scontro, rivolta a destra, o una coalizione moderata che riesca a mantenersi al centro destra, e sia accettabile alla maggior parte degli Italiani. Non vale assolutamente la pena di votare per Lega o FdI per chi vuole un CdX di centrodestra e voglia evitare una situazione di scontro perenne con le opposizioni. Quanto ad ostacoli, la magistratura ha FINITO di nuocere a Berlusconi soprattutto se continua con i ridicoli processi Ruby. E' molto piu' pericolosa invece nei riguardi di Salvini e la Lega che, fra l'altro, i guai se li vanno a cercare.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 1 nov 2019, 15:08 Avevo parlato di questo in un post (di risposta) divenuto obsoleto sulle elezioni umbre, ma che e' necessario riprendere. I masochisti sono sempre esistiti, ma quelli attuali rappresentati dagli ex elettori di Fi passati alla corte di Salvini ne rappresentano forse l' espressione piu' sublime. Riporto qui il testo di quel post, sperando che i masochisti stessi sappiano rispondere qualcosa di sensat
Si, sono diventati tutti scemi e si sono fatti plagiare da Salvini. Se fossero intelligenti capirebbero che, Berlusconi o non Berlusconi, gli conviene votare FI allo scopo di tenere bilanciato la CdX che, con capitan Salvini, sta sbandando troppo a destra con mete non proprio chiare, Inoltre, cosa si aspettano dal buon Matteo? Che si trasformi in un grande statista da capopopolo che e'? Gli ex FI quindi non hanno capito che, nel bene di una CdX, devono ASSOLUTAMENTE mantenere in piedi la FI. Non danneggerebbero affatto la Coalizione, anzi la rafforzerebbero e la farebbero dirigere nella direzione giusta con i leader piu' appropriati. Ex FI avete bisogno delle pillole di fosforo per risvegliare i vostri stanchi neuroni.
A volte mi chiedo se Giobbe sia mai esistito.....sta diventando il mio idolo biblico di riferimento in questo forum.
Allora:io,ex-forzista,passato alla Lega di Salvini schifato dai tradimenti berlusconiani,dovrei secondo la tua "logica" rivotare FI per bilanciare un ipotetico strapotere di Salvini.
Altra cosa che mi fa letteralmente schifo è questa Europa....ma FI è europeista convinta.
Lo stesso schifo lo provo per questa Italia,che pur con i suoi mille difetti era abbastanza sopportabile e vivibile fino a poco tempo fa,adesso diventata la cloaca maxima di ogni principio e valore morale...grazie a politici scellerati e privi anch'essi di ogni valore e principio morale.
Comprendo in questi anche Berlusconi e Forzisti vari....
Adesso mi si chiede di turarmi il naso e dare il voto,unico bene che mi è rimasto,al mio Giuda preferito e a chi sostiene un'Europa farlocca e bastarda...con personaggi che potrebbero benissimo sostituire le Cariatidi al Partenone nel Tempietto....
No ....Ciccio....non funziona così...
Sai,Sayon.....è una questione di principio....se vuoi etica e morale....e qua non scherzo piu' e divento molto serio.
Salvini non mi ha mai tradito,sostiene le stesse cose che vorrei io,ergo continuo a votarlo,fino a prova contraria,senza seguire Chimere o sirene opportunistiche.
Amen....
Angry1
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2263
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3453 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1444 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Sayon ha scritto: 1 nov 2019, 19:22
Vabbene, almeno sei stato onesto ed hai spiegato le tue ragioni. At te Salvini appare meglio di Berlusconi e non ti spaventa l' idea di una CdX che vada tutta a destra. Giusto? E allora sei divenuto un Salviniano, anche se in realta' probabilmente voterai per la Meloni e FdI, perche' capisci i suoi limiti. Grazie per la tua risposta. Vuol dire pero' che non hai mai avuto interesse nella filosofia del centrodestra ovvero quella di evitare gli estremismi per rappresentare il meglio dell' Italia: quell' Italia che non vuole rivoluzione e scontri ma solo una crescita costante e bilanciata, l' eliminazione della poverta' attraverso lo sviluppo economico e la creazione dei posti di lavoro, una presenza forte in Europa e un orecchio disposto ad ascoltare anche le critiche e proposte dell'opposizione.Ti auguro un buon proseguimento.
Giusto Smiling
Grazie, anche a te! ;)

P.S.
Un tempo credevo in un "progetto" di centro destra ( che fosse l'optimum), oggi non più.
Sono un anti-europeista convinto. Sono per l'Italexit. Credo in una alleanza VERA ( non finta come quella attuale) con L'Europa, ma SOLO da stati sovrani ( ogni stato dovrebbe tornare sovrano, con propria moneta)
Non sono per le rivoluzioni, ma non condivido la moderazione come ricetta verso la dittatura di sinistra e della UE che stiamo subendo da decenni.
Ovviamente ogni politico ha i suoi limiti, ce li ha Salvini e ce li ha la Meloni.
La Meloni, mi convince più di tutti ;)
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11618
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3684 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4716 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Sayon »

Michelangelo ha scritto: 1 nov 2019, 21:26
Sayon ha scritto: 1 nov 2019, 19:22
Vabbene, almeno sei stato onesto ed hai spiegato le tue ragioni. At te Salvini appare meglio di Berlusconi e non ti spaventa l' idea di una CdX che vada tutta a destra. Giusto? E allora sei divenuto un Salviniano, anche se in realta' probabilmente voterai per la Meloni e FdI, perche' capisci i suoi limiti. Grazie per la tua risposta. Vuol dire pero' che non hai mai avuto interesse nella filosofia del centrodestra ovvero quella di evitare gli estremismi per rappresentare il meglio dell' Italia: quell' Italia che non vuole rivoluzione e scontri ma solo una crescita costante e bilanciata, l' eliminazione della poverta' attraverso lo sviluppo economico e la creazione dei posti di lavoro, una presenza forte in Europa e un orecchio disposto ad ascoltare anche le critiche e proposte dell'opposizione.Ti auguro un buon proseguimento.
Giusto Smiling
Grazie, anche a te! ;)

P.S.
Un tempo credevo in un "progetto" di centro destra ( che fosse l'optimum), oggi non più.
Sono un anti-europeista convinto. Sono per l'Italexit. Credo in una alleanza VERA ( non finta come quella attuale) con L'Europa, ma SOLO da stati sovrani ( ogni stato dovrebbe tornare sovrano, con propria moneta)
Non sono per le rivoluzioni, ma non condivido la moderazione come ricetta verso la dittatura di sinistra e della UE che stiamo subendo da decenni.
Ovviamente ogni politico ha i suoi limiti, ce li ha Salvini e ce li ha la Meloni.
La Meloni, mi convince più di tutti ;)
Giusto, corretto. Sei una persona di "destra" ormai. Non credi piu' nel centro-destra, non credi nella EU e nella possibilita' di un'Europa Federale. Vuoi tornare agli Stati sovrani contentandoti di essere fuori di ogni alleanza. In pratica, dal mio punto di vista, stai tornando ad essere un ragazzino e vuoi che la tua patria assomigli ai Granducati del passato e che nel Paese si "combatta" magari anche per le strade, con la Sinistra cattiva. Mi sei simpatico perche' onesto, ma se avessimo tempo entrambi potrei convincerti che invece si deve pensare a un mondo dove si possa divergere come idee (siamo TUTTI diversi) ma capaci di raggiungere conclusioni comuni. Il nemico non e' la sinistra (o la destra). Siamo NOI incapaci di prevalere, perche incapaci di restare uniti. Ti sei chiesto COME fece il M5S ad arrivare al potere? oppure CHI abbia permesso al PD di andare di nuovo al governo? Bene, nella tua opinione e quella di altri masochisti, bisogna continuare su quella stessa strada.
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11618
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3684 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4716 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da Sayon »

carletto3 ha scritto: 1 nov 2019, 21:17
Sayon ha scritto: 1 nov 2019, 15:08 Avevo parlato di questo in un post (di risposta) divenuto obsoleto sulle elezioni umbre, ma che e' necessario riprendere. I masochisti sono sempre esistiti, ma quelli attuali rappresentati dagli ex elettori di Fi passati alla corte di Salvini ne rappresentano forse l' espressione piu' sublime. Riporto qui il testo di quel post, sperando che i masochisti stessi sappiano rispondere qualcosa di sensat
Si, sono diventati tutti scemi e si sono fatti plagiare da Salvini. Se fossero intelligenti capirebbero che, Berlusconi o non Berlusconi, gli conviene votare FI allo scopo di tenere bilanciato la CdX che, con capitan Salvini, sta sbandando troppo a destra con mete non proprio chiare, Inoltre, cosa si aspettano dal buon Matteo? Che si trasformi in un grande statista da capopopolo che e'? Gli ex FI quindi non hanno capito che, nel bene di una CdX, devono ASSOLUTAMENTE mantenere in piedi la FI. Non danneggerebbero affatto la Coalizione, anzi la rafforzerebbero e la farebbero dirigere nella direzione giusta con i leader piu' appropriati. Ex FI avete bisogno delle pillole di fosforo per risvegliare i vostri stanchi neuroni.
A volte mi chiedo se Giobbe sia mai esistito.....sta diventando il mio idolo biblico di riferimento in questo forum.
Allora:io,ex-forzista,passato alla Lega di Salvini schifato dai tradimenti berlusconiani,dovrei secondo la tua "logica" rivotare FI per bilanciare un ipotetico strapotere di Salvini.
Altra cosa che mi fa letteralmente schifo è questa Europa....ma FI è europeista convinta.
Lo stesso schifo lo provo per questa Italia,che pur con i suoi mille difetti era abbastanza sopportabile e vivibile fino a poco tempo fa,adesso diventata la cloaca maxima di ogni principio e valore morale...grazie a politici scellerati e privi anch'essi di ogni valore e principio morale.
Comprendo in questi anche Berlusconi e Forzisti vari....
Adesso mi si chiede di turarmi il naso e dare il voto,unico bene che mi è rimasto,al mio Giuda preferito e a chi sostiene un'Europa farlocca e bastarda...con personaggi che potrebbero benissimo sostituire le Cariatidi al Partenone nel Tempietto....
No ....Ciccio....non funziona così...
Sai,Sayon.....è una questione di principio....se vuoi etica e morale....e qua non scherzo piu' e divento molto serio.
Salvini non mi ha mai tradito,sostiene le stesse cose che vorrei io,ergo continuo a votarlo,fino a prova contraria,senza seguire Chimere o sirene opportunistiche.
Amen....
Angry1
Carletto appena trovo il tempo, torno da te ma purtroppo il testo che avevo gia scritto mi e' scomparso sotto il naso e non mi va di riscriverlo subito. Ti anticipo solo che HAI SBAGLIATO TUTTO e che la tua pazienza e' quella di un passerotto. A meno che non preferisci un uccello piu' grosso. Che ne dici di uno struzzo? :grin:
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8334
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 4371 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2701 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da heyoka »

Non credi piu' nel centro-destra, non credi nella EU e nella possibilita' di un'Europa Federale. Vuoi tornare agli Stati sovrani contentandoti di essere fuori di ogni alleanza.
Per quanto mi riguarda Sayon, io sono a favore di una Confederazione EUROPEA dei Popoli.
Mentre questa Europa è una UNIONE dei Poteri Forti.
Io comunque vorrei avere una Unione Europea sulla falsariga degli USA.
Dove il governo Federale ha piena Autonomia in campo militare, monetario e Diplomatico ma dove i singoli Stati Confederate hanno il MASSIMO della Autonomia legislativa, governativa e giudiziaria su tutto quello che riguarda le politiche sul territorio.
Cito sempre il caso dei DUE Stati indipendenti del Dakota.
Come se in Europa potessero esserci DUE o più Stati Italiani.
Ebbene, nel Sud Dakota esiste ancora la Pena di morte.
Nel Nord Dakota è stata abolita da molti anni.
Ecco, io vorrei che questi principi fossero adottati per la Costituzione di una
VERA EUROPA FEDERALE.
L' OPTIMUM sarebbe che ogni singolo stato contasse UNO, nella formazione del Governo Federale per evitare che un grande Stato facesse il bello e cattivo tempo all' interno del Governo Federale.
In questa prospettiva potrebbe entrare in Europa anche la Russia.
Russia, Germania, Francia conterebbeto UNO, al pari di Malta e Lussemburgo.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
serge
Connesso: Sì
Messaggi: 6814
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Ha Assegnato: 6776 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2380 Mi Piace

Re: Lettera ai Masochisti ex elettori di Forza Italia

Messaggio da leggere da serge »

heyoka ha scritto: 2 nov 2019, 9:23
Non credi piu' nel centro-destra, non credi nella EU e nella possibilita' di un'Europa Federale. Vuoi tornare agli Stati sovrani contentandoti di essere fuori di ogni alleanza.
Per quanto mi riguarda Sayon, io sono a favore di una Confederazione EUROPEA dei Popoli.
Mentre questa Europa è una UNIONE dei Poteri Forti.
Io comunque vorrei avere una Unione Europea sulla falsariga degli USA.
Dove il governo Federale ha piena Autonomia in campo militare, monetario e Diplomatico ma dove i singoli Stati Confederate hanno il MASSIMO della Autonomia legislativa, governativa e giudiziaria su tutto quello che riguarda le politiche sul territorio.
Cito sempre il caso dei DUE Stati indipendenti del Dakota.
Come se in Europa potessero esserci DUE o più Stati Italiani.
Ebbene, nel Sud Dakota esiste ancora la Pena di morte.
Nel Nord Dakota è stata abolita da molti anni.
Ecco, io vorrei che questi principi fossero adottati per la Costituzione di una
VERA EUROPA FEDERALE.
L' OPTIMUM sarebbe che ogni singolo stato contasse UNO, nella formazione del Governo Federale per evitare che un grande Stato facesse il bello e cattivo tempo all' interno del Governo Federale.
In questa prospettiva potrebbe entrare in Europa anche la Russia.
Russia, Germania, Francia conterebbeto UNO, al pari di Malta e Lussemburgo.
CONCORDO, a parte la questione dello UNO. Infatti,non credo giusto che,nelle decisioni difondo, le migliaia di maltesi possano contare quanto - ad esempio - i milioni di italiani. Poi ognuno la pensi come meglio crede....
Bye
Un autentico cretino, difficile a trovarsi in questi tempi in cui i cretini si camuffano da intelligenti. (Andrea Camilleri)
Rispondi