L'odio arma contro le idee altrui

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 16003
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10014 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3988 Mi Piace

L'odio arma contro le idee altrui

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

Certi opinionisti e certi politici e il loro metodo di "mostrificazione" dell'altro
(il nemico cattivo) mi ricordano certe esecuzioni della "Santa" Inquisizione
che venivano fatte su Ponte Sant'Angelo a cavallo del '500, pur se senza la
pietra al collo .

Quella di questa gente é la presunzione di essere accettati come oracolo da
l'uomo della strada che non deve arrovellarsi il cervello con domande e dubbi
inutili e lo scotto da pagare, vale la pena ricordarlo, é stata la messa al bando
della grande Fallaci che pur comunista aveva osato persino mettere per iscritto
quello che erano le SUE idee che mettevano in discussione la verità univoca e
indiscutibile (e se ci provi sono cazzi amari) del PCI .

Una grande giornalista e una brava scrittrice già in vita tradotta in più di
20 lingue e per anni invitata a parlare più volte all'inaugurazione di anni
accademici tra la californiana Berkeleys e la pechinese come-si-chiamasse .

..."Per tenersi a galla, oggi bisogna stare a Sinistra. E non solo perché merita economicamente e politicamente, perché ti assicura l'impiego e ti garantisce il potere, ma perché è di moda. Sissignori, è una moda ormai stare a Sinistra. Una moda come portare le gonne lunghe o le gonne corte, andare a Cortina oppure no. È un conformismo, una convenzione. Soprattutto per i banchieri e i magnati e i presunti intellettuali che frequentano posti come il Tepidarium. Per i giornalisti e le giornaliste e i direttori di giornali che facendo i filoislamici e gli antiamericani intascano stipendi da capogiro. Per gli stilisti che vendendo cenci da cinquantamila euro al pezzo si comprano storici palazzi e piani interi da Bloomingdale's. Per la Confindustria che fa lingua in bocca con la Cgil, insomma per quella che in America si chiama "the Caviar Left". La Sinistra al Caviale. Mah! Io non ci capisco più nulla. Quando ero bambina, i comunisti volevano che i ricchi si vergognassero d'essere ricchi. Sostenevano che la proprietà è un furto. Ora, se non sei ricco, ti sputano addosso. E spesso sono più ricchi dei ricchi di allora. Adorano il lusso e dicono di volersi battere per il superfluo"...

Generale Vannacci? Pierluigi Battista: "Mi fanno più impressione Scanzi e Travaglio"

https://www.liberoquotidiano.it/news/pe ... canzi.html
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Rispondi