Alcuni popoli sono meno popolo ?

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18555
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10660 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4389 Mi Piace

Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

Ci sono delle cose dell'Austria (mi successe anche in Croazia circa
17 anni fa) e intendo rispetto all'Itaila che mi colpiscono sempre .

A) il primo impatto passata la frontiera é il senso generale di
ordine o se volete di decoro ad esempio già attorno alle prime
case coloniche che si incontrano lungo la strada . Niente uso
di bandoni ondulati di lamiera magari mezzo arrugginiti a coprire
gallinari o scorte di legna per il riscaldamento etc.

B) é ancora oggi RARISSIMO (chissà perché....)vedere case (oppure
esercizi commerciali) con le inferriate alle finestre .

C) nei paesini ma anche nelle cittadine tipo Villach (Villaco per
voi) se a piedi capita di attardarsi VICINO alle strisce pedonali
non si può fare a meno di notare come gli automobilisti rallentino
quasi invitandoti ad attraversare

D) il caso C) ha un rovescio che consiste nel fatto che se noi, da bravi
italiani, approfittando di un rallentamento nel traffico approfittiamo
per intrufolarci tra un'auto e l'altra, e magari stanno procedendo a
passo d'uomo, gli automobilisti vanno spessa in preda agli infantioli
tipo "ma 'ndo vai che quì non ci sono le strisce !?

E) Stamattina, entro le otto e trenta andiamo tutti, bambini compresi
a fare una camminata di circa cinque chilometri fino a uno dei vari
pascoli montani del posto (Kirkbach) segueno uno dei tre sentieri
segnati e sono ragionevolmente sicuro che pur trattandosi di percorsi
anche turistici non troveremo neanche una sola bottiglietta o pacchetto
vuoto di sigarette gettati lungo il sentiero .

Insomma, mentre per molti di noi sembra ci sia la convinzione che in
ogni caso ci sia qualcuno pagato per passare a pulire per i teutonici
si tratta di un comportamento assolutamente riprovevole e incivile che
non ha posto nel loro comportamento .

in cosa consiste la differenza tra i teutonici e noi ?
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Connesso
Avatar utente
Gasiot
Connesso: Sì
Messaggi: 1735
Iscritto il: 7 feb 2021, 10:36
Ha Assegnato: 1338 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1267 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Gasiot »

Mi hai fatto ricordare quel siciliano che viaggiava in auto con me, molto raffreddato e buttava i fazzoletti fuori dal finestrino lamentandosi della sporcizia lungo le strade
Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso
Desmond Bagley
Connesso
Avatar utente
nerorosso
Connesso: Sì
Messaggi: 5890
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3606 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2845 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da nerorosso »

Leno Lazzari ha scritto: 29 lug 2023, 7:47 Ci sono delle cose dell'Austria (mi successe anche in Croazia circa
17 anni fa) e intendo rispetto all'Itaila che mi colpiscono sempre .

A) il primo impatto passata la frontiera é il senso generale di
ordine o se volete di decoro ad esempio già attorno alle prime
case coloniche che si incontrano lungo la strada . Niente uso
di bandoni ondulati di lamiera magari mezzo arrugginiti a coprire
gallinari o scorte di legna per il riscaldamento etc.

B) é ancora oggi RARISSIMO (chissà perché....)vedere case (oppure
esercizi commerciali) con le inferriate alle finestre .

C) nei paesini ma anche nelle cittadine tipo Villach (Villaco per
voi) se a piedi capita di attardarsi VICINO alle strisce pedonali
non si può fare a meno di notare come gli automobilisti rallentino
quasi invitandoti ad attraversare

D) il caso C) ha un rovescio che consiste nel fatto che se noi, da bravi
italiani, approfittando di un rallentamento nel traffico approfittiamo
per intrufolarci tra un'auto e l'altra, e magari stanno procedendo a
passo d'uomo, gli automobilisti vanno spessa in preda agli infantioli
tipo "ma 'ndo vai che quì non ci sono le strisce !?

E) Stamattina, entro le otto e trenta andiamo tutti, bambini compresi
a fare una camminata di circa cinque chilometri fino a uno dei vari
pascoli montani del posto (Kirkbach) segueno uno dei tre sentieri
segnati e sono ragionevolmente sicuro che pur trattandosi di percorsi
anche turistici non troveremo neanche una sola bottiglietta o pacchetto
vuoto di sigarette gettati lungo il sentiero .

Insomma, mentre per molti di noi sembra ci sia la convinzione che in
ogni caso ci sia qualcuno pagato per passare a pulire per i teutonici
si tratta di un comportamento assolutamente riprovevole e incivile che
non ha posto nel loro comportamento .

in cosa consiste la differenza tra i teutonici e noi ?
A me invece fai ricordare che la civiltà di un popolo dipende anche dalla cura che hanno le "autorità" dei posti che amministrano.
Un esempio che ho visto in Italia è a Desenzano sul Garda. Nel corso principale, nonostante i fumatori fumino, non vedi una cicca a terra, perchè ogni bidone della spazzatura, circa 20 metri tra loro, è dotato del suo bel posacenere/spegnicicche.

Poi magari nelle periferie è diverso, ma li è così…

Per me è l'esempio che conta. Se tu stai in un posto lindo e decoroso, ti viene difficile comportarti da maiale…
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Avatar utente
etabeta255
Connesso: No
Messaggi: 1730
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 1432 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1147 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da etabeta255 »

O si è maleducati o si è ineducati.
Avevo 5 o 6 anni ed ero insieme a mia madre quando ad un certo punto buttai un pezzo di carta a terra, mia madre me la fece raccogliere e disse : non si getta nulla per terra, rimetti la carta in tasca e quando trovi un cestino la metti dentro.
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11847
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3775 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4831 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Sayon »

etabeta255 ha scritto: 30 lug 2023, 7:07 O si è maleducati o si è ineducati.
Avevo 5 o 6 anni ed ero insieme a mia madre quando ad un certo punto buttai un pezzo di carta a terra, mia madre me la fece raccogliere e disse : non si getta nulla per terra, rimetti la carta in tasca e quando trovi un cestino la metti dentro.
Si tratta di "sensibilizzare"un popolo, cosache in Italia e' sempre stata trascurata. In Australia, Paese tuttosommato abitato da immigrati non di alto ceto sociale, negli anni 60 c'era una continua e diffusa campagna pubblicitaria contro la sporcizia. Dappertuttoc'erano barili (non granche esteticamente, ma capaci) e lscritte tipo questa:
"Don't rubbish Australia" che aveva il doppio signiifcato di non sporcare ma anche non par;ar male dell' Australia,oppure:
" Drop it, not throw it) che significava "deposita le cose sporche, non lanciarle:
In contemporanea , a Roma, c'erano dei delicatissimi e moderni recipienti per la spazzatura, bellissimi da vedere ma inutili perche con apertura troppo piccola e sempre pieni perche' troppo piccola. Pubblicita' per comportarsi bene? NESSUNA.Ilgoverno non mi risulta abbia mai fatto una campagna assidua per propagandare la pulizia civile, e non metteva a disposizione sufficienti contenitori. Nel Sud poi domina(va?) il concetto classista che la spazzatura la tolgono gli spazzini.
Avatar utente
etabeta255
Connesso: No
Messaggi: 1730
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 1432 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1147 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da etabeta255 »

Sayon ha scritto: 30 lug 2023, 8:18
etabeta255 ha scritto: 30 lug 2023, 7:07 O si è maleducati o si è ineducati.
Avevo 5 o 6 anni ed ero insieme a mia madre quando ad un certo punto buttai un pezzo di carta a terra, mia madre me la fece raccogliere e disse : non si getta nulla per terra, rimetti la carta in tasca e quando trovi un cestino la metti dentro.
Si tratta di "sensibilizzare"un popolo, cosache in Italia e' sempre stata trascurata. In Australia, Paese tuttosommato abitato da immigrati non di alto ceto sociale, negli anni 60 c'era una continua e diffusa campagna pubblicitaria contro la sporcizia. Dappertuttoc'erano barili (non granche esteticamente, ma capaci) e lscritte tipo questa:
"Don't rubbish Australia" che aveva il doppio signiifcato di non sporcare ma anche non par;ar male dell' Australia,oppure:
" Drop it, not throw it) che significava "deposita le cose sporche, non lanciarle:
In contemporanea , a Roma, c'erano dei delicatissimi e moderni recipienti per la spazzatura, bellissimi da vedere ma inutili perche con apertura troppo piccola e sempre pieni perche' troppo piccola. Pubblicita' per comportarsi bene? NESSUNA.Ilgoverno non mi risulta abbia mai fatto una campagna assidua per propagandare la pulizia civile, e non metteva a disposizione sufficienti contenitori. Nel Sud poi domina(va?) il concetto classista che la spazzatura la tolgono gli spazzini.
Tu che sei genitore devi insegnare ai tuoi figli l'educazione ed il comune dare gli strumenti perchè attuino l'insegnamento, mio nipote ha fatto le vacanze vicino Palermo, posti meravigliosi .....peccato un sacco di spazzatura la faceva da cornice.
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18555
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10660 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4389 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

Gasiot ha scritto: 29 lug 2023, 18:30 Mi hai fatto ricordare quel siciliano che viaggiava in auto con me, molto raffreddato e buttava i fazzoletti fuori dal finestrino lamentandosi della sporcizia lungo le strade
Vero, in molti hanno comportamenti riprovevoli ma a sporcare
o inquinare sono gli altri .
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18555
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10660 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4389 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

nerorosso ha scritto: 29 lug 2023, 18:54
Leno Lazzari ha scritto: 29 lug 2023, 7:47 Ci sono delle cose dell'Austria (mi successe anche in Croazia circa
17 anni fa) e intendo rispetto all'Itaila che mi colpiscono sempre .

A) il primo impatto passata la frontiera é il senso generale di
ordine o se volete di decoro ad esempio già attorno alle prime
case coloniche che si incontrano lungo la strada . Niente uso
di bandoni ondulati di lamiera magari mezzo arrugginiti a coprire
gallinari o scorte di legna per il riscaldamento etc.

B) é ancora oggi RARISSIMO (chissà perché....)vedere case (oppure
esercizi commerciali) con le inferriate alle finestre .

C) nei paesini ma anche nelle cittadine tipo Villach (Villaco per
voi) se a piedi capita di attardarsi VICINO alle strisce pedonali
non si può fare a meno di notare come gli automobilisti rallentino
quasi invitandoti ad attraversare

D) il caso C) ha un rovescio che consiste nel fatto che se noi, da bravi
italiani, approfittando di un rallentamento nel traffico approfittiamo
per intrufolarci tra un'auto e l'altra, e magari stanno procedendo a
passo d'uomo, gli automobilisti vanno spessa in preda agli infantioli
tipo "ma 'ndo vai che quì non ci sono le strisce !?

E) Stamattina, entro le otto e trenta andiamo tutti, bambini compresi
a fare una camminata di circa cinque chilometri fino a uno dei vari
pascoli montani del posto (Kirkbach) segueno uno dei tre sentieri
segnati e sono ragionevolmente sicuro che pur trattandosi di percorsi
anche turistici non troveremo neanche una sola bottiglietta o pacchetto
vuoto di sigarette gettati lungo il sentiero .

Insomma, mentre per molti di noi sembra ci sia la convinzione che in
ogni caso ci sia qualcuno pagato per passare a pulire per i teutonici
si tratta di un comportamento assolutamente riprovevole e incivile che
non ha posto nel loro comportamento .

in cosa consiste la differenza tra i teutonici e noi ?
A me invece fai ricordare che la civiltà di un popolo dipende anche dalla cura che hanno le "autorità" dei posti che amministrano.
Un esempio che ho visto in Italia è a Desenzano sul Garda. Nel corso principale, nonostante i fumatori fumino, non vedi una cicca a terra, perchè ogni bidone della spazzatura, circa 20 metri tra loro, è dotato del suo bel posacenere/spegnicicche.

Poi magari nelle periferie è diverso, ma li è così…

Per me è l'esempio che conta. Se tu stai in un posto lindo e decoroso, ti viene difficile comportarti da maiale…
...."Per me è l'esempio che conta. Se tu stai in un posto lindo e decoroso,
ti viene difficile comportarti da maiale"....

Ma dove siamo "geneticamente" diversi dai nord europei é nel atto che per
la mancanza di cestini LORO non si sentono autorizzati a sporcare .

E' una cosa che parte da dentro, dal nostro essere e noi non siamo alla
loro altezza .

Un esempio banale che ho visto dal vivo tempo addietro é quello della
famigliola che va a fare un pic nic portandosi dietro l'occorrente compresi
carbonella, griglia e una confezione da sei di acqua minerale .

Detta terra terra, se ti porti dietro circa kg 13 di acqua ma poi non ti riporti
via pochi grammi di plastica sei una testa di xxxxxx e un porco incivile .
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18555
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10660 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4389 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

etabeta255 ha scritto: 30 lug 2023, 7:07 O si è maleducati o si è ineducati.
Avevo 5 o 6 anni ed ero insieme a mia madre quando ad un certo punto buttai un pezzo di carta a terra, mia madre me la fece raccogliere e disse : non si getta nulla per terra, rimetti la carta in tasca e quando trovi un cestino la metti dentro.
E con questo mi fai tornare in mente la stessa scena di mio figlio
che a più o meno 5 anni camminava con in una mano un ghiacciolo
e nellaltra la carta che sapeva già non si getta a terra .
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18555
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10660 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4389 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

Sayon ha scritto: 30 lug 2023, 8:18
etabeta255 ha scritto: 30 lug 2023, 7:07 O si è maleducati o si è ineducati.
Avevo 5 o 6 anni ed ero insieme a mia madre quando ad un certo punto buttai un pezzo di carta a terra, mia madre me la fece raccogliere e disse : non si getta nulla per terra, rimetti la carta in tasca e quando trovi un cestino la metti dentro.
Si tratta di "sensibilizzare"un popolo, cosache in Italia e' sempre stata trascurata. In Australia, Paese tuttosommato abitato da immigrati non di alto ceto sociale, negli anni 60 c'era una continua e diffusa campagna pubblicitaria contro la sporcizia. Dappertuttoc'erano barili (non granche esteticamente, ma capaci) e lscritte tipo questa:
"Don't rubbish Australia" che aveva il doppio signiifcato di non sporcare ma anche non par;ar male dell' Australia,oppure:
" Drop it, not throw it) che significava "deposita le cose sporche, non lanciarle:
In contemporanea , a Roma, c'erano dei delicatissimi e moderni recipienti per la spazzatura, bellissimi da vedere ma inutili perche con apertura troppo piccola e sempre pieni perche' troppo piccola. Pubblicita' per comportarsi bene? NESSUNA.Ilgoverno non mi risulta abbia mai fatto una campagna assidua per propagandare la pulizia civile, e non metteva a disposizione sufficienti contenitori. Nel Sud poi domina(va?) il concetto classista che la spazzatura la tolgono gli spazzini.
Vero é che le campagne di sensibilizzazione non si fanno ma io rimango
convinto che a patto di non essere ritardati mentali chiunque dovrebbe
capire che il decoro inizia da ciascun individuo .

Semplicemente io non vedo possibili scusanti .
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18555
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10660 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4389 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

E comunque mi manda in bestia quando come é capitato qualche TG
ha voluto in passato stigmatizzare comportamenti disdicevoli negli
stranieri-turisti mentre dovrebbero farlo prima di tutto con i nostri
comportamenti .

Ricordo come oltre 15 anni fa con mia moglie siamo stati oltre due
settimane in vacanza sull'isola croata di Losinji (un paradiso) e che
con la macchina si andava ogni giorno in un'area diversa dell'isola
alla ricerca di spiagge, scogliose o sabbiose, calette etc e lungo le
varie stradine e sentieri non incontrammo MAI UNA SOLA DISCARICA
SPONTANEA come invece avviene dovunque da noi .
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Avatar utente
etabeta255
Connesso: No
Messaggi: 1730
Iscritto il: 8 giu 2019, 21:03
Ha Assegnato: 1432 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1147 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da etabeta255 »

Leno Lazzari ha scritto: 30 lug 2023, 15:49
etabeta255 ha scritto: 30 lug 2023, 7:07 O si è maleducati o si è ineducati.
Avevo 5 o 6 anni ed ero insieme a mia madre quando ad un certo punto buttai un pezzo di carta a terra, mia madre me la fece raccogliere e disse : non si getta nulla per terra, rimetti la carta in tasca e quando trovi un cestino la metti dentro.
E con questo mi fai tornare in mente la stessa scena di mio figlio
che a più o meno 5 anni camminava con in una mano un ghiacciolo
e nellaltra la carta che sapeva già non si getta a terra .
Già , perchè sono un ritardato e poi i propri figli sono meglio degli altri.
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18555
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10660 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4389 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

etabeta255 ha scritto: 1 ago 2023, 7:22
Leno Lazzari ha scritto: 30 lug 2023, 15:49

E con questo mi fai tornare in mente la stessa scena di mio figlio
che a più o meno 5 anni camminava con in una mano un ghiacciolo
e nellaltra la carta che sapeva già non si getta a terra .
Già , perchè sono un ritardato e poi i propri figli sono meglio degli altri.
Se questo tuo é una risposta a me allora non capisco il ragionamento :roll:
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18555
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10660 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4389 Mi Piace

Re: Alcuni popoli sono meno popolo ?

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

Leno Lazzari ha scritto: 1 ago 2023, 8:37
etabeta255 ha scritto: 1 ago 2023, 7:22

Già , perchè sono un ritardato e poi i propri figli sono meglio degli altri.
Se questo tuo é una risposta a me allora non capisco il ragionamento :roll:
Il mistero continua ad essere tale :roll:
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Rispondi