Spegniamo i social!

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
vatel
Connesso: Sì
Messaggi: 1476
Iscritto il: 14 mar 2020, 11:09
Ha Assegnato: 10 Mi Piace
Ha Ricevuto: 765 Mi Piace

Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da vatel »

O almeno mettiamo una patente per il loro uso.

Sebbene sia per la libertà mi sembra che l'uso dei social sia il principale responsabile della condotta irresponsabile degli adulti: grazie ai social mettono più facilmente le corna ai coniugi, si esibiscono mostrando tuta la loro rozzezza, danno cattivi esempi ai ragazzi e ritornano bambini: di conseguenza si sfasciano le famiglie ed i ragazzi si sbandano; il risultato già da ora è drammatico, ma tra qualche anno sarà disastroso.

Mi dite a cosa servono di utile i social se non a fare danni?

C'è qualche politico con le palle che propone di limitarne l'uso? :roll:
Avatar utente
ereticamente
Connesso: No
Messaggi: 6187
Iscritto il: 20 ott 2021, 18:03
Ha Assegnato: 763 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1625 Mi Piace
Contatta:

Re: Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da ereticamente »

vatel ha scritto: 9 lug 2023, 11:44 O almeno mettiamo una patente per il loro uso.

Sebbene sia per la libertà mi sembra che l'uso dei social sia il principale responsabile della condotta irresponsabile degli adulti: grazie ai social mettono più facilmente le corna ai coniugi, si esibiscono mostrando tuta la loro rozzezza, danno cattivi esempi ai ragazzi e ritornano bambini: di conseguenza si sfasciano le famiglie ed i ragazzi si sbandano; il risultato già da ora è drammatico, ma tra qualche anno sarà disastroso.

Mi dite a cosa servono di utile i social se non a fare danni?

C'è qualche politico con le palle che propone di limitarne l'uso? :roll:
non credo abbia le palle ma lo propone calenda per i minori:
https://www.wired.it/article/calenda-vi ... -under-13/
Da ragazzo ero anarchico, adesso mi accorgo che si può essere sovversivi soltanto chiedendo che le leggi dello Stato vengano rispettate da chi ci governa. (Ennio Flaiano)
Connesso
Avatar utente
vatel
Connesso: Sì
Messaggi: 1476
Iscritto il: 14 mar 2020, 11:09
Ha Assegnato: 10 Mi Piace
Ha Ricevuto: 765 Mi Piace

Re: Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da vatel »

ereticamente ha scritto: 9 lug 2023, 11:48
vatel ha scritto: 9 lug 2023, 11:44 O almeno mettiamo una patente per il loro uso.

Sebbene sia per la libertà mi sembra che l'uso dei social sia il principale responsabile della condotta irresponsabile degli adulti: grazie ai social mettono più facilmente le corna ai coniugi, si esibiscono mostrando tuta la loro rozzezza, danno cattivi esempi ai ragazzi e ritornano bambini: di conseguenza si sfasciano le famiglie ed i ragazzi si sbandano; il risultato già da ora è drammatico, ma tra qualche anno sarà disastroso.

Mi dite a cosa servono di utile i social se non a fare danni?

C'è qualche politico con le palle che propone di limitarne l'uso? :roll:
non credo abbia le palle ma lo propone calenda per i minori:
https://www.wired.it/article/calenda-vi ... -under-13/
Io li vieterei agli adulti più che ai minori, sono più bamboccioni dei loro figli, ma è proprio coi social che i potenti manipolano le masse, quindi figuriamoci se qualche politico si azzarderà a proporre una cosa simile.

Lo faranno quando è tardi e non ci sarà più niente da fare.
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18602
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10674 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4394 Mi Piace

Re: Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

vatel ha scritto: 9 lug 2023, 11:44 O almeno mettiamo una patente per il loro uso.

Sebbene sia per la libertà mi sembra che l'uso dei social sia il principale responsabile della condotta irresponsabile degli adulti: grazie ai social mettono più facilmente le corna ai coniugi, si esibiscono mostrando tuta la loro rozzezza, danno cattivi esempi ai ragazzi e ritornano bambini: di conseguenza si sfasciano le famiglie ed i ragazzi si sbandano; il risultato già da ora è drammatico, ma tra qualche anno sarà disastroso.

Mi dite a cosa servono di utile i social se non a fare danni?

C'è qualche politico con le palle che propone di limitarne l'uso? :roll:
La "patente" per accedere ai social non la vedo una cosa semplice, anzi .
A cosa servano é presto detto . Ad uno come me per esempio, Whatsapp
serve per messaggiare con amici, famiglia e conoscenti vari mentre FB a
cui sono iscritto (ol mio nome, andate, andate) per me é una cosa che sta
li ma che molto raramente uso e l'ultima volta che ci ho scritto era in
risposta a una mia ex cognata che mi aveva tirato in ballo e le risposi che
preferivo comunicare tramite Whatsapp.

Ma conosco svariate persone (e parlo solo di adulti) che su Fb entrano e
interagiscono anche diverse volte ogni giorno .

Poi però "grazie" ai social (o meglio, l'uso che se ne fa) accadono fatti a dir
poco incresciosi, vedasi quel bambino morto a Casal Palocco e poco fa ho
acceso la TV e ho sentito di altri tre incidenti simili .

Dicono che li usano per socializzare ma a me sembra che lo facciano per
rincoglionirsi a loro insaputa .
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Connesso
Avatar utente
nerorosso
Connesso: Sì
Messaggi: 5896
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3616 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2846 Mi Piace

Re: Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da nerorosso »

Leno Lazzari ha scritto: 9 lug 2023, 12:12
vatel ha scritto: 9 lug 2023, 11:44 O almeno mettiamo una patente per il loro uso.

Sebbene sia per la libertà mi sembra che l'uso dei social sia il principale responsabile della condotta irresponsabile degli adulti: grazie ai social mettono più facilmente le corna ai coniugi, si esibiscono mostrando tuta la loro rozzezza, danno cattivi esempi ai ragazzi e ritornano bambini: di conseguenza si sfasciano le famiglie ed i ragazzi si sbandano; il risultato già da ora è drammatico, ma tra qualche anno sarà disastroso.

Mi dite a cosa servono di utile i social se non a fare danni?

C'è qualche politico con le palle che propone di limitarne l'uso? :roll:
La "patente" per accedere ai social non la vedo una cosa semplice, anzi .
A cosa servano é presto detto . Ad uno come me per esempio, Whatsapp
serve per messaggiare con amici, famiglia e conoscenti vari mentre FB a
cui sono iscritto (ol mio nome, andate, andate) per me é una cosa che sta
li ma che molto raramente uso e l'ultima volta che ci ho scritto era in
risposta a una mia ex cognata che mi aveva tirato in ballo e le risposi che
preferivo comunicare tramite Whatsapp.

Ma conosco svariate persone (e parlo solo di adulti) che su Fb entrano e
interagiscono anche diverse volte ogni giorno .

Poi però "grazie" ai social (o meglio, l'uso che se ne fa) accadono fatti a dir
poco incresciosi, vedasi quel bambino morto a Casal Palocco e poco fa ho
acceso la TV e ho sentito di altri tre incidenti simili .

Dicono che li usano per socializzare ma a me sembra che lo facciano per
rincoglionirsi a loro insaputa .
FB ormai i giovani non lo calcolano proprio più, è diventata una cosa per vecchietti…

Le peggio cagate le vedi su tiktok e Instagram…
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Connesso
Avatar utente
Leno Lazzari
Connesso: Sì
Messaggi: 18602
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:36
Località: Fiano Romano (RM)
Ha Assegnato: 10674 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4394 Mi Piace

Re: Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da Leno Lazzari »

nerorosso ha scritto: 9 lug 2023, 16:45
Leno Lazzari ha scritto: 9 lug 2023, 12:12

La "patente" per accedere ai social non la vedo una cosa semplice, anzi .
A cosa servano é presto detto . Ad uno come me per esempio, Whatsapp
serve per messaggiare con amici, famiglia e conoscenti vari mentre FB a
cui sono iscritto (ol mio nome, andate, andate) per me é una cosa che sta
li ma che molto raramente uso e l'ultima volta che ci ho scritto era in
risposta a una mia ex cognata che mi aveva tirato in ballo e le risposi che
preferivo comunicare tramite Whatsapp.

Ma conosco svariate persone (e parlo solo di adulti) che su Fb entrano e
interagiscono anche diverse volte ogni giorno .

Poi però "grazie" ai social (o meglio, l'uso che se ne fa) accadono fatti a dir
poco incresciosi, vedasi quel bambino morto a Casal Palocco e poco fa ho
acceso la TV e ho sentito di altri tre incidenti simili .

Dicono che li usano per socializzare ma a me sembra che lo facciano per
rincoglionirsi a loro insaputa .
FB ormai i giovani non lo calcolano proprio più, è diventata una cosa per vecchietti…

Le peggio cagate le vedi su tiktok e Instagram…
Già, immaginavo, ed é per questo che non mi ci sono iscritto .
La politica è l’arte d’impedire agli avversari di fare la loro

.........ma andare oltre no ?
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6309
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3753 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2886 Mi Piace

Re: Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da Valerio »

vatel ha scritto: 9 lug 2023, 11:44 O almeno mettiamo una patente per il loro uso.

Sebbene sia per la libertà mi sembra che l'uso dei social sia il principale responsabile della condotta irresponsabile degli adulti: grazie ai social mettono più facilmente le corna ai coniugi, si esibiscono mostrando tuta la loro rozzezza, danno cattivi esempi ai ragazzi e ritornano bambini: di conseguenza si sfasciano le famiglie ed i ragazzi si sbandano; il risultato già da ora è drammatico, ma tra qualche anno sarà disastroso.

Mi dite a cosa servono di utile i social se non a fare danni?

C'è qualche politico con le palle che propone di limitarne l'uso? :roll:
La libertà si basa sulla responsabilità dei singoli. Togliere la libertà perché alcuni sono irresponsabili penalizza i tanti buoni cittadini.

Forse è proprio questo che vogliono quelli che alimentano questi comportamenti irresponsabili: una giustificazione per toglierci la libertà, convincendoci che la libertà è causa di tutti i mali.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 5373
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1200 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2917 Mi Piace

Re: Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da RedWine »

vatel ha scritto: 9 lug 2023, 11:44 O almeno mettiamo una patente per il loro uso.

Sebbene sia per la libertà mi sembra che l'uso dei social sia il principale responsabile della condotta irresponsabile degli adulti: grazie ai social mettono più facilmente le corna ai coniugi, si esibiscono mostrando tuta la loro rozzezza, danno cattivi esempi ai ragazzi e ritornano bambini: di conseguenza si sfasciano le famiglie ed i ragazzi si sbandano; il risultato già da ora è drammatico, ma tra qualche anno sarà disastroso.

Mi dite a cosa servono di utile i social se non a fare danni?

C'è qualche politico con le palle che propone di limitarne l'uso? :roll:
Il governo francese sta seriamente considerando l’adozione di misure drastiche per controllare l’uso dei social media, alimentando preoccupazioni riguardo alla libertà di espressione e alla democrazia nel Paese.

L’amministrazione dell’Eliseo sembra concentrarsi sui social media come possibile «cassa di risonanza» per le proteste. Questa preoccupazione ha portato il governo a valutare l’eliminazione di alcune funzionalità delle piattaforme web, come la geolocalizzazione in tempo reale utilizzata per organizzare proteste o attacchi. Il ministero dell’Economia digitale ha già annunciato la cancellazione di migliaia di contenuti illegali e la sospensione di centinaia di account sui social media.

Qesta possibile stretta sui social media evoca ricordi di quanto accaduto durante la pandemia di Covid-19, quando i governi hanno applicato controlli ferrei sui contenuti online, limitando la libertà di espressione e il diritto al dissenso, come ampiamente dimostrato da inchieste come i Twitter Files, i Facebook Files e i Lockdown Files.

al solito, chissà perchè "video non disponibile". se vi interessa provate sotto.
https://www.youtube.com/watch?v=H1bzfKu ... Bg&index=2
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2743
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1154 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1483 Mi Piace

Re: Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da Vento »

vatel ha scritto: 9 lug 2023, 11:44 O almeno mettiamo una patente per il loro uso.

Sebbene sia per la libertà mi sembra che l'uso dei social sia il principale responsabile della condotta irresponsabile degli adulti: grazie ai social mettono più facilmente le corna ai coniugi, si esibiscono mostrando tuta la loro rozzezza, danno cattivi esempi ai ragazzi e ritornano bambini: di conseguenza si sfasciano le famiglie ed i ragazzi si sbandano; il risultato già da ora è drammatico, ma tra qualche anno sarà disastroso.

Mi dite a cosa servono di utile i social se non a fare danni?

C'è qualche politico con le palle che propone di limitarne l'uso? :roll:
Questo forum è un social?
Dubito che faccia tutti i danni che elenchi.
Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Avatar utente
Shamash
Connesso: No
Messaggi: 2016
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
Ha Assegnato: 1173 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1393 Mi Piace

Re: Spegniamo i social!

Messaggio da leggere da Shamash »

I social sono dei mezzi (medium della comunicazione) e dunque di per sé non hanno colpe. Il guaio è chi li usa e come.
Essi divengono lo specchio dei loro fruitori. Credo che, come tutte le cose, dipenda tutto dall'intelligenza e dalla cultura delle persone. Visto che questi due elementi scarseggiano, ecco che assistiamo ad un impoverimento progressivo di questi ambienti.
Gli adulti litigano su tutto, riversando odio anche nei contesti più futili, mentre i giovani hanno trovato un ambiente in cui ricreare la propria realtà. Un mondo fasullo, dove apparire e mostrarsi, dimenticandosi della vita. Quella vera e offline.
Dal mio punto di vista serve maggiore presenza, attenzione e responsabilità, soprattutto da parte delle famiglie. Per quanto concerne gli adulti, invece, credo sia fondamentale un approccio più maturo e corretto. Circa l'eventuale volontà di controllare, limitare o condizionare l'uso, concordo con Valerio. Qualunque intervento minerebbe il diritto di espressione, inoltre punirebbe indirettamente chi invece già usa questi strumenti con cognizione.
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Rispondi