Forza Matteo, si riparte.

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6113
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3644 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2815 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da Valerio »

Oggi su Repubblica, Ezio Mauro esponente dell'asservimento della Politica, piuttosto che dell'asservimento alla Politica, oggi parlando velenosamente di Salvini, dice finalmente una cosa giusta.

Matteo, dovresti ascoltare il suggerimento, che non è banale, e vederlo come un vero salto di qualità.

È giunto il momento di passare dall'antipolitica alla Politica.

Considera il fatto che, giustissimamente, tu sei l'autentico rappresentante del Populismo, che da strumento asservito alla truffa al Popolo, passa con te a Movimento per il Popolo. E questo ti pone fuori, e sopra, alla vecchia paccottiglia politica di destra e sinistra.

Ecco perché, a mio parere dovresti cogliere il suggerimento di Ezio Mauro, anche se sappiamo bene con quanta malafede ti sia stato elargito.

Cosa significa? Semplicemente che, da ora in poi, devi dare al Popolo quello che chiede.

Quindi basta polemiche, basta guasconate, basta insulti, basta demagogia. Il Popolo sa benissimo che le cose vanno male e chi devono, per questo, ringraziare.

Ora per te è il momento di presentare soluzioni. Le tue e del tuo partito. Non solo, ma essere disponibile a discussioni (solo se pacate) con i tuoi avversari, di governo ed anche di coalizione.

Presenta al Popolo un quadro di quello che faresti tu se fossi oggi al Governo. E non aver paura che gli avversari si approprino delle tue idee. Basta dire solo "cosa" e non "come" fare. Il "come" lo dirai con parsimonia quando il Popolo, stufo all'inverosimile, vorrà l'apertura della campagna elettorale per sostituire questa classe politica distrutta con dei veri rappresentanti autenticamente fedeli al Popolo ed alle promesse che gli faranno.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11401
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3565 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4635 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da Sayon »

Valerio ha scritto: 15 nov 2019, 7:50 Oggi su Repubblica, Ezio Mauro esponente dell'asservimento della Politica, piuttosto che dell'asservimento alla Politica, oggi parlando velenosamente di Salvini, dice finalmente una cosa giusta.

Matteo, dovresti ascoltare il suggerimento, che non è banale, e vederlo come un vero salto di qualità.

È giunto il momento di passare dall'antipolitica alla Politica.

Considera il fatto che, giustissimamente, tu sei l'autentico rappresentante del Populismo, che da strumento asservito alla truffa al Popolo, passa con te a Movimento per il Popolo. E questo ti pone fuori, e sopra, alla vecchia paccottiglia politica di destra e sinistra.

Ecco perché, a mio parere dovresti cogliere il suggerimento di Ezio Mauro, anche se sappiamo bene con quanta malafede ti sia stato elargito.

Cosa significa? Semplicemente che, da ora in poi, devi dare al Popolo quello che chiede.

Quindi basta polemiche, basta guasconate, basta insulti, basta demagogia. Il Popolo sa benissimo che le cose vanno male e chi devono, per questo, ringraziare.

Ora per te è il momento di presentare soluzioni. Le tue e del tuo partito. Non solo, ma essere disponibile a discussioni (solo se pacate) con i tuoi avversari, di governo ed anche di coalizione.

Presenta al Popolo un quadro di quello che faresti tu se fossi oggi al Governo. E non aver paura che gli avversari si approprino delle tue idee. Basta dire solo "cosa" e non "come" fare. Il "come" lo dirai con parsimonia quando il Popolo, stufo all'inverosimile, vorrà l'apertura della campagna elettorale per sostituire questa classe politica distrutta con dei veri rappresentanti autenticamente fedeli al Popolo ed alle promesse che gli faranno.
Valerio quello che forse tu e altri Salviniani non avete capito e' che Salvini esiste e prospera grazie alle polemiche, guasconate, insulti e demagogia. Il "Popolo ", questo semplicione. purtroppo APPREZZA queste manifestazioni e se lo e' scelto come leader. Se vuoi il contrario ovvero la sostanza, ti serviranno altre persone. Non puoi educare una anatra a comportarsi come un cigno.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6113
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3644 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2815 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da Valerio »

Mi piace pensare a Salvini come al "brutto anatroccolo".

Altrimenti non avrei tenuto in piedi questo thread per tanto tempo! Beer


PS. Io non sono un Salviniano. Sono un Federalista. Salvini serve per distruggere la vecchia politica, cosa che non è riuscita ai comunisti ridipinti di giallo.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Valerio ha scritto: 8 nov 2019, 9:05 Matteo, so che se mi leggessi mi considereresti un pazzo.

Forse lo sono, ma per avere idee come le mie ci vogliono le palle, e penso che tu le abbia.

Per una volta, nella storia italiana, tu potresti dare una zampata risolutiva ai tanti problemi di cui ti occupi e sui quali vuoi focalizzare la tua attenzione.

Quello di cui voglio parlare è l'annessione della Libia all'Italia. Non di tutta la Libia e non con la forza, ma con un Referendum in quella parte di Libia che fa capo al governo di Al Serraj.

Quella parte di Libia potrebbe diventare Regione Autonoma italiana, ed i suoi cittadini diventare cittadini italiani a tutti gli effetti.
Forte delle sue risorse petrolifere potrebbe far parte a pieno titolo dell'Europa, della sua protezione, delle sue industrie, dei suoi mercati.

L'Italia potrebbe trasformare in breve tempo un paese devastato dalla guerra in un paese in rapidissimo sviluppo, con forti investimenti, con riqualificazione delle sue infrastrutture, con reciproco guadagno e profitto economico.

Non più solo rapporti commerciali, ma politici ed economici, e sociali.


Chiaramente per avviare contatti in questa direzione occorrono ministri degli esteri ben più seri di quelli degli ultimi tempi.
Ma a te dice nulla il fatto che non un libico....dico nemmeno uno.....sia venuto ,voglia venire o venga in Italia?
Medita Valerio ,medita!!!
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6113
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3644 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2815 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da Valerio »

Caro Matteo, ti scrivo per segnalarti che anche fra i tuoi tifosi corali si trovano anime semplici, che sono convinte che quello che viene inteso come Sovranismo sia incluso nel gruppo di Sovranismo Nazionale, Monetario, Parlamentare, Giudiziario, Legislativo.

Io spero che almeno tu sia cosciente di cosa sia veramente il Sovranismo in Democrazia. Perché anche qui ci sono un paio di amici, tuoi sostenitori, che cadono in quell'errore.

Sono sicuro che tu, volpino non proprio di primo pelo, saprai vedere che fra i tipi di Sovranismo che ho enumerato ve n'è uno solo che rientra nei parametri democratici. E costituzionali, anche se non è detto che la nostra Costituzione, sia del tutto ispirata a principi democratici.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6113
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3644 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2815 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da Valerio »

Beh, con la dichiarazione di ieri il nostro Matteo sembrerebbe avere ben compreso cosa sia il Sovranismo.

Qualcuno ha ancora dei dubbi in proposito? O mantiene l'equivoco fra Sovranismo e Nazionalismo?

Riconosco una cosa: la scelta del Sovranismo richiede un impegno riformatore consistente. Ed anche la modalità di realizzazione può diventare critica.

Mi piacerebbe che chi condivide l'idea del Sovranismo desse una mano a definire problemi e soluzioni per farne un sistema elettorale e di governo. Smiling
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Valerio ha scritto: 16 feb 2020, 10:06 Beh, con la dichiarazione di ieri il nostro Matteo sembrerebbe avere ben compreso cosa sia il Sovranismo.

Qualcuno ha ancora dei dubbi in proposito? O mantiene l'equivoco fra Sovranismo e Nazionalismo?

Riconosco una cosa: la scelta del Sovranismo richiede un impegno riformatore consistente. Ed anche la modalità di realizzazione può diventare critica.

Mi piacerebbe che chi condivide l'idea del Sovranismo desse una mano a definire problemi e soluzioni per farne un sistema elettorale e di governo. Smiling
Io...
Pero' se vuoi differenziare il nazionalismo dal sovranismo.... non è così facile.Se fino a qualche decennio fa la distinzione era piuttosto netta,oggi la differenza è talmente minima da diventare quasi insignificante.
E a dispetto della lunga disquisizione fatta tempo fa qua sul Forum,ne sono ancora piu' convinto.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6113
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3644 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2815 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da Valerio »

Si potrebbe parlare di un Sistema Elettorale improntato al Sovranismo. Per iniziare.

Io sono sempre attaccato al principio di separazione dei tre Poteri. Ma nel sentire Sovranista si potrebbe anche includere una Repubblica Presidenziale.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Valerio ha scritto: 16 feb 2020, 11:14 Si potrebbe parlare di un Sistema Elettorale improntato al Sovranismo. Per iniziare.

Io sono sempre attaccato al principio di separazione dei tre Poteri. Ma nel sentire Sovranista si potrebbe anche includere una Repubblica Presidenziale.
Una Repubblica presidenziale in Italia la vedo difficilina.....darebbe aggio a speculazioni politiche continue,su ogni decisione dovesse prendere un Presidente....nonche' per i precedenti storici.
Meglio la proposta che facevi sulla falsariga Renziana......direttamente Sovranista.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Connesso
Avatar utente
Valerio
Connesso: Sì
Messaggi: 6113
Iscritto il: 8 giu 2019, 20:31
Località: Messina
Ha Assegnato: 3644 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2815 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da Valerio »

La Repubblica Presidenziale sarebbe la soluzione ad un grosso problema.

Mi sono già espresso sui criteri fondanti di Parlamento e Governo. Avendo bene a mente i fondamenti della Democrazia.

I due poteri devono assolvere a due diverse necessità.

Il Parlamento, organo Legislativo, deve soddisfare il criterio della Rappresentatività. Deve quindi basarsi sul principio democratico che tutti i cittadini sono uguali e che ogni voto vale uno. Cosa che viene garantita solo da un voto assolutamente Proporzionale.

Il Governo, organo Esecutivo, deve comunque venire eletto con un sistema che assicuri la Governabilità. Cosa che abbiamo già visto essere garantita solo da un sistema elettorale Maggioritario.

La nostra Costituzione impone, giustamente, la separazione fra i due poteri. Quindi non si può pensare una legge elettorale unica per soddisfare le due esigenze.

Ogni tentativo, fino ad oggi, ha dato origine a mostruosità o vere porcate. E questo comporta una soluzione separata per le due esigenze.

Ma, e qui entra in gioco il Presidenzialismo, esiste anche la possibilità che il Governo non soddisfi più l'elettorato. Come accade oggi. E non si può certo parlare di regime democratico quello in cui la scelta di un Governo debba restare immutata "a prescindere" solo per soddisfare la sete di potere di un partito o di una coalizione in danno di un elettorato che ha dato chiarissimi segnali di non essere più soddisfatto dalle scelte precedenti.
La soluzione è esattamente il Presidenzialismo, per il quale il Popolo, con elezione diretta, deleghi un Presidente a scegliere il Governo che possa soddisfare le necessità e le aspettative popolari. E che in caso di insoddisfazione della base, lo possa rimuovere e sostituire.
Mi pare di una semplicità disarmante.

PS. Piccola nota divertente, che piacerà a Sayon.In caso di presidenzialismo alla francese, io opterei tranquillamente per Berlusconi presidente, e gradirei come capo del governo Cottarelli. Poi si dovrebbe ridiscutere il ruolo dei partiti.
Sovranità al Cittadino.
Non abbiamo un pianeta B
In onore dei pennuti heyokani: Non ereditiamo la terra dai nostri antenati, la prendiamo in prestito dai nostri figli.
Avatar utente
Gasiot2
Connesso: No
Messaggi: 697
Iscritto il: 8 giu 2019, 22:01
Ha Assegnato: 219 Mi Piace
Ha Ricevuto: 222 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da Gasiot2 »

Aggiungo un'altra nota ... purtroppo non divertente
Siamo sicuri che poi il popolo manifesti il suo dissenso in modo chiaro ?
Se precisiamo che lo può dimostrare solo un regolare elezione amministrativa sì ( anche se il PD afferma di vincere anche quando perde consenso )
Ma se ci si riferisce solo ai vocianti ed ai cartelli nelle piazze poi sono i media che decidono che amplificare e chi nascondere
“Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso.”
DESMOND BAGLEY
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11401
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3565 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4635 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da Sayon »

Valerio ha scritto: 16 feb 2020, 10:06 Beh, con la dichiarazione di ieri il nostro Matteo sembrerebbe avere ben compreso cosa sia il Sovranismo.

Qualcuno ha ancora dei dubbi in proposito? O mantiene l'equivoco fra Sovranismo e Nazionalismo?

Riconosco una cosa: la scelta del Sovranismo richiede un impegno riformatore consistente. Ed anche la modalità di realizzazione può diventare critica.

Mi piacerebbe che chi condivide l'idea del Sovranismo desse una mano a definire problemi e soluzioni per farne un sistema elettorale e di governo. Smiling
E se il sovranismo fosse una c..zata, ed invece ci servisse una dose moderata di nazionalismo?
La Meloni vi sta soffiando gli elettori, perche' e' una finta sovranista, e una buona nazionalista.
E intanto apprezzo sempre di piu' FI con o senza voti di altri) perche la sua dose di sano nazionalismo l'ha avuta sempre, persino nel suo stesso nome di battaglia.
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8090
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 436 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3215 Mi Piace

Re: Forza Matteo, si riparte.

Messaggio da leggere da carletto3 »

Sayon ha scritto: 16 feb 2020, 23:56
Valerio ha scritto: 16 feb 2020, 10:06 Beh, con la dichiarazione di ieri il nostro Matteo sembrerebbe avere ben compreso cosa sia il Sovranismo.

Qualcuno ha ancora dei dubbi in proposito? O mantiene l'equivoco fra Sovranismo e Nazionalismo?

Riconosco una cosa: la scelta del Sovranismo richiede un impegno riformatore consistente. Ed anche la modalità di realizzazione può diventare critica.

Mi piacerebbe che chi condivide l'idea del Sovranismo desse una mano a definire problemi e soluzioni per farne un sistema elettorale e di governo. Smiling
E se il sovranismo fosse una c..zata, ed invece ci servisse una dose moderata di nazionalismo?
La Meloni vi sta soffiando gli elettori, perche' e' una finta sovranista, e una buona nazionalista.
E intanto apprezzo sempre di piu' FI con o senza voti di altri) perche la sua dose di sano nazionalismo l'ha avuta sempre, persino nel suo stesso nome di battaglia.
Gia' sempre pero' con l'OK dell'Europa...qualsiasi cosa decida.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Rispondi