Vaccino Covid, Frajese: “Problemi testicolari e alle ovaie”

Spazio dedicato esclusivamente alle argomentazioni riguardanti la pandemia da covid e misure del Governo.
Avatar utente
Shamash
Connesso: No
Messaggi: 1431
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
Ha Assegnato: 311 Mi Piace
Ha Ricevuto: 792 Mi Piace

Vaccino Covid, Frajese: “Problemi testicolari e alle ovaie”

Messaggio da leggere da Shamash »

Il professor Giovanni Frajese, endocrinologo a Roma si è già espresso molto duramente in passato sulla questione dei "vaccini" Covid, prontamente messo alla berlina dal sistema e dalla stampa ad esso asservita.

Egli espone le sue preoccupazioni circa i problemi che possono sorgere, fra i tanti effetti collaterali della somministrazione di tali seri, anche per quanto concerne testicoli e ovaie.
[https://www.notizie.it/vaccino-covid-fr ... lle-ovaie/]
Il fondamento è lo studio [https://pure.unipa.it/it/publications/e ... accination] MECOVAC del dottor Antonio Simone Laganà, che ha evidenziato irregolarità del ciclo mestruale a seguito dell'inoculazione. Appare quindi evidente che il maggior indiziato sia il carattere meramente sperimentale del siero, che ha visto la luce troppo in fretta senza una lunga e accurata sperimentazione (che avviene per tutti i farmaci, almeno decennale). Quindi, più il tempo passa e più si conosceranno gli effetti, anche avversi, direttamente sulla pelle dei vaccinati.


«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 2300 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1018 Mi Piace

Re: Vaccino Covid, Frajese: “Problemi testicolari e alle ovaie”

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Un po' alla volta, sta venendo a galla tutto. Stanno saltando fuori ( in modo ufficiale) quegli effetti collaterali che, molti esperti (ignorati, derisi o sospesi dall'ordine dei medici ), avevano ipotizzato da subito.
Ma se i cittadini non faranno la loro parte, la NEO scienza continuerà a sentirsi in diritto di perseguire questa strada, priva di etica ( somministrare farmaci senza l'adeguata sperimentazione ).
Per ora, l'unico - tra i Super vaccinisti - che ha dovuto ammettere che c'è qualcosa che non va in questi vaccini anti-Covid, è stato Galli. Vediamo se si accoderà qualcun altro. Dubito che tra questi ci sarà Bassetti.

Visto l'andazzo, sarebbe necessario istituire un ente indipendente che controlli i controllori. Avendo questi ultimi ( nell'era moderna) dei giganteschi conflitti di interessi con le case farmaceutiche .

Aggiungo ( sempre del Dr Frajese) un altro contributo video :



“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Rispondi