L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Moderatori: heyoka, Ovidio

Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 7712
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3192 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1856 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

carletto3 ha scritto: 16 mar 2021, 20:00
nerorosso ha scritto: 16 mar 2021, 15:56 Heyokkone, questo articolo suggerisce interessanti spunti di riflessione sul bisogno dell'Uomo di vivere in comunità diversificate e articolate.

https://www.ariannaeditrice.it/articoli ... e-in-tribu
Non sai quanto un articoletto come questo dovrebbe essere incorniciato in oro e scolpito su pietra.
La famiglia quando è grande e con i nonnini presenti è fonte di tranquillita' sicurezza e benessere......piu' è piccola è piu' sono frustrati e depressi i loro componenti.LO stesso vale per i piccoli paesi rispetto alle citta' e quoto Heyoka senza condizioni.
StreamingTears
Certo è Carletto che questo forum è una gran bella tribù.
Ultimamente ti vedo poco , mentre il Gran Capo Alfa, respirando aria di Natale, ho come l' impressione voglia farmi le scarpe.
Tu, che rimani comunque il mio satana preferito, cosa ne PENSI????


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8614
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 427 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3144 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 25 dic 2021, 11:18
carletto3 ha scritto: 16 mar 2021, 20:00

Non sai quanto un articoletto come questo dovrebbe essere incorniciato in oro e scolpito su pietra.
La famiglia quando è grande e con i nonnini presenti è fonte di tranquillita' sicurezza e benessere......piu' è piccola è piu' sono frustrati e depressi i loro componenti.LO stesso vale per i piccoli paesi rispetto alle citta' e quoto Heyoka senza condizioni.
StreamingTears
Certo è Carletto che questo forum è una gran bella tribù.
Ultimamente ti vedo poco , mentre il Gran Capo Alfa, respirando aria di Natale, ho come l' impressione voglia farmi le scarpe.
Tu, che rimani comunque il mio satana preferito, cosa ne PENSI????
Ma noooo ,Alfa non vuole fare le scarpe a nessuno....e perche' mai?Con quante ne dice a me.......
E' un bravo diavolaccio infernale...a volte ti fa impazzi'...ma poi gli passa.
Effettivamente come Forum è piacevole se lo prendi con leggerezza.
Si è riscatenato anche Sayonne....pensa te!
Beer4


La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 7712
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3192 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1856 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

Ma noooo ,Alfa non vuole fare le scarpe a nessuno....e perche' mai?Con quante ne dice a me.......
E' un bravo diavolaccio infernale...a volte ti fa impazzi'...ma poi gli passa.
Effettivamente come Forum è piacevole se lo prendi con leggerezza.
Si è riscatenato anche Sayonne....pensa te!
Lo penso anch'io, Carletto.
Io però, in occasione del Natale, cambierei il nome al nostro capo tribù, Alfa.
Il primo che mi viene in mente è
Toro Sbuffante.
Che ne dici?


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Connesso: No
Messaggi: 8614
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Ha Assegnato: 427 Mi Piace
Ha Ricevuto: 3144 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 25 dic 2021, 12:46
Ma noooo ,Alfa non vuole fare le scarpe a nessuno....e perche' mai?Con quante ne dice a me.......
E' un bravo diavolaccio infernale...a volte ti fa impazzi'...ma poi gli passa.
Effettivamente come Forum è piacevole se lo prendi con leggerezza.
Si è riscatenato anche Sayonne....pensa te!
Lo penso anch'io, Carletto.
Io però, in occasione del Natale, cambierei il nome al nostro capo tribù, Alfa.
Il primo che mi viene in mente è
Toro Sbuffante.
Che ne dici?
Sbuffante sì....sul toro avrei le mie riserve...è troppo ammaccato ,tra schiena e altro... (ehmmm...ehmmmm....)
Magari ariete sbuffante?
:oops:


La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
"Gli è tutto sbagliato....gli è tutto da rifa'"
Avatar utente
Ovidio
Connesso: Sì
Messaggi: 3551
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 351 Mi Piace
Ha Ricevuto: 849 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da Ovidio »

carletto3 ha scritto: 28 dic 2021, 20:19
heyoka ha scritto: 25 dic 2021, 12:46
Lo penso anch'io, Carletto.
Io però, in occasione del Natale, cambierei il nome al nostro capo tribù, Alfa.
Il primo che mi viene in mente è
Toro Sbuffante.
Che ne dici?
Sbuffante sì....sul toro avrei le mie riserve...è troppo ammaccato ,tra schiena e altro... (ehmmm...ehmmmm....)
Magari ariete sbuffante?
:oops:
Direi meglio ... becco sbuffante. Ma non gli fischiano le orecchie?


Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 7712
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3192 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1856 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

heyoka ha scritto: 16 mar 2021, 16:38
Condivido al 100%.
Credo che il villaggio o la tribù siano le forme di società basilari per il genere umano.
Ancora più della famiglia.
Non adoro la Scienza, ma la rispetto,come conquista utile e benefica della mente umana....checche' tu ne dica.
Se usata con parsimonia e intelligenza la Scienza è una compagna utile e benefica....che non si piega ai desiderata degli indianoni pedalatori.
Ho avuto piu' benefici io dalla Scienza che da tutti i tuoi Manitou..
Caro Leno, stando al nostro amico Carletto, pare che il suo DIO Scienza, con le mostruose città dei grattacieli e delle baraccopoli, con le mega strutture ospedaliere, dove vengono parcheggiati anche per decenni i nostri vecchi, con studenti ammassati nei bus, nelle scuole e isolati con i loro smart, con la gente rinchiuse negli uffici e nelle fabbriche e tutti costretti ad impasticcarsi per riuscire a prendere sonno. abbia dato agli uomini più benefici di quanti ne avevano, ad esempio, i popoli dei pellerosse, prima che venissero civilizzati dalla Scienza dei bianchi.
Che se ci pensi bene, adesso l' uomo bianco non vede l' ora di avere 15 giorni di ferie e SOLDI sudati per il resto dell' anno, per poter andare a caccia, a pesca, in campeggio, coltivare i suoi hobby che era quello che i popoli pellerossa facevano tutti i SANTI giorni dell' anno.
Bei tempi, quelli.
Poi è arrivata la KOLLIONA sapientona e il mondo e l' Adam sono andati in mona.
Storia che la Bibbia aveva previsto ben 5000 anni fa.
Nel primo libro scritto dall' uomo ma ispirato dalla Gep.
Del frutto dell' albero della Conoscenza non devi cibarti, altrimenti Morirai.


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Ovidio
Connesso: Sì
Messaggi: 3551
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 351 Mi Piace
Ha Ricevuto: 849 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 7 gen 2022, 7:18
heyoka ha scritto: 16 mar 2021, 16:38

Caro Leno, stando al nostro amico Carletto, pare che il suo DIO Scienza, con le mostruose città dei grattacieli e delle baraccopoli, con le mega strutture ospedaliere, dove vengono parcheggiati anche per decenni i nostri vecchi, con studenti ammassati nei bus, nelle scuole e isolati con i loro smart, con la gente rinchiuse negli uffici e nelle fabbriche e tutti costretti ad impasticcarsi per riuscire a prendere sonno. abbia dato agli uomini più benefici di quanti ne avevano, ad esempio, i popoli dei pellerosse, prima che venissero civilizzati dalla Scienza dei bianchi.
Che se ci pensi bene, adesso l' uomo bianco non vede l' ora di avere 15 giorni di ferie e SOLDI sudati per il resto dell' anno, per poter andare a caccia, a pesca, in campeggio, coltivare i suoi hobby che era quello che i popoli pellerossa facevano tutti i SANTI giorni dell' anno.
Bei tempi, quelli.
Poi è arrivata la KOLLIONA sapientona e il mondo e l' Adam sono andati in mona.
Storia che la Bibbia aveva previsto ben 5000 anni fa.
Nel primo libro scritto dall' uomo ma ispirato dalla Gep.
Del frutto dell' albero della Conoscenza non devi cibarti, altrimenti Morirai.
Sono d'accordo che quelli erano bei tempi, ma sono gli uomini ad essere dei bischeri nel crearsi tempi peggiori, nonostante quello che la scienza di buono gli offre.


Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 7712
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3192 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1856 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

heyoka ha scritto: 16 mar 2021, 16:38
Condivido al 100%.
Credo che il villaggio o la tribù siano le forme di società basilari per il genere umano.
Ancora più della famiglia.
Non adoro la Scienza, ma la rispetto,come conquista utile e benefica della mente umana....checche' tu ne dica.
Se usata con parsimonia e intelligenza la Scienza è una compagna utile e benefica....che non si piega ai desiderata degli indianoni pedalatori.
Ho avuto piu' benefici io dalla Scienza che da tutti i tuoi Manitou..
Caro Leno, stando al nostro amico Carletto, pare che il suo DIO Scienza, con le mostruose città dei grattacieli e delle baraccopoli, con le mega strutture ospedaliere, dove vengono parcheggiati anche per decenni i nostri vecchi, con studenti ammassati nei bus, nelle scuole e isolati con i loro smart, con la gente rinchiuse negli uffici e nelle fabbriche e tutti costretti ad impasticcarsi per riuscire a prendere sonno. abbia dato agli uomini più benefici di quanti ne avevano, ad esempio, i popoli dei pellerosse, prima che venissero civilizzati dalla Scienza dei bianchi.
Che se ci pensi bene, adesso l' uomo bianco non vede l' ora di avere 15 giorni di ferie e SOLDI sudati per il resto dell' anno, per poter andare a caccia, a pesca, in campeggio, coltivare i suoi hobby che era quello che i popoli pellerossa facevano tutti i SANTI giorni dell' anno.
Senza dimenticare che loro, anche se credevano che la Terra fosse piatta, Mai si sarebbero inventato di avvelenarla, come abbiamo fatto noi, con il demone Scienza.
Carletto ha scritto:
Ora se ti legge l'Indianone,dovro' intercedere anche con lui per te!
Sayonne non fare il birbante.....


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 7712
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3192 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1856 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

Sono d'accordo che quelli erano bei tempi, ma sono gli uomini ad essere dei bischeri nel crearsi tempi peggiori, nonostante quello che la scienza di buono gli offre.
Il BUONO che la KOLLIONA crede di scoprire, se fosse umile e credesse nel GRANDE progetto PENSATO dalla Gep, avrebbe scoperto da parecchio tempo che ad ad ogni cosiddetto BUONO, corrisponde sempre un cosiddetto CATTIVO.
Che poi non è detto, anzi, che quello che è cattivo e buono per la KOLLIONA sia buono è cattivo anche per la GEP.
Prendi ad esempio il caso del Covid.
Io sono convinto che per la GEP, sia necessariamente buono per la sopravvivenza dell' Adam.
La KOLLIONA invece si è messa in testa che è Cattivo e bisogna eliminarlo.
I risultati li stiamo vedendo....


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Ovidio
Connesso: Sì
Messaggi: 3551
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Ha Assegnato: 351 Mi Piace
Ha Ricevuto: 849 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 14 gen 2022, 6:19
Sono d'accordo che quelli erano bei tempi, ma sono gli uomini ad essere dei bischeri nel crearsi tempi peggiori, nonostante quello che la scienza di buono gli offre.
Il BUONO che la KOLLIONA crede di scoprire, se fosse umile e credesse nel GRANDE progetto PENSATO dalla Gep, avrebbe scoperto da parecchio tempo che ad ad ogni cosiddetto BUONO, corrisponde sempre un cosiddetto CATTIVO.
Che poi non è detto, anzi, che quello che è cattivo e buono per la KOLLIONA sia buono è cattivo anche per la GEP.
Prendi ad esempio il caso del Covid.
Io sono convinto che per la GEP, sia necessariamente buono per la sopravvivenza dell' Adam.
La KOLLIONA invece si è messa in testa che è Cattivo e bisogna eliminarlo.
I risultati li stiamo vedendo....
Heyoka, scambi per scienza quello che scienza non è.


Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 7712
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3192 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1856 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

Non credo.
Resta il fatto che nel mondo delle tribù,non esisteva la scienza ma non esisteva nemmeno la pandemia psichiatrica.


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
heyoka
Connesso: No
Messaggi: 7712
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3192 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1856 Mi Piace

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

carletto3 ha scritto: 16 mar 2021, 20:00
nerorosso ha scritto: 16 mar 2021, 15:56 Heyokkone, questo articolo suggerisce interessanti spunti di riflessione sul bisogno dell'Uomo di vivere in comunità diversificate e articolate.

https://www.ariannaeditrice.it/articoli ... e-in-tribu
Non sai quanto un articoletto come questo dovrebbe essere incorniciato in oro e scolpito su pietra.
La famiglia quando è grande e con i nonnini presenti è fonte di tranquillita' sicurezza e benessere......piu' è piccola è piu' sono frustrati e depressi i loro componenti.LO stesso vale per i piccoli paesi rispetto alle citta' e quoto Heyoka senza condizioni.
StreamingTears
GRAZIE Carletto, x il quotone.
Riprendo questo treadh, che forse è sfuggito al nostro eretico.


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rispondi