SPIGOLANDO......

Tutto quello che non riguarda la politica.
Avatar utente
grazia
Deputato
Messaggi: 758
Iscritto il: 10 giu 2019, 7:53
1
Has thanked: 51 times
Ti Piace: 89 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da grazia »

L'Omo e il Lupo

Trilussa

Un vecchio Lupo, ner guardà le stelle,
diventò bono e se sentì er dolore
d'avé scannato tante pecorelle.
(Tutte le cose belle
fanno un effetto maggico ner core.)

E diceva fra sé: - Pe' conto mio
sarei disposto a fa' la vita onesta:
però bisognerà che me travesta
perché nessuno sappia chi so' io.
Infatti puro l'Omo s'è convinto
che pe' sta' bene ar monno è necessaria
una certa vernice umanitaria
che copra la barbaria de l'istinto. -

E fisso in quel'idea
pijò la pelle d'un abbacchio morto
e ce se fece come una livrea:
poi, zitto zitto, entrò ner pecorume
che stava a magnà l'erba in riva ar fiume.

Mantenne la promessa. Da quer giorno
fu l'amico più bono e più tranquillo
de l'agnelletti che ciaveva intorno.
Benché stasse a diggiuno
nun je storse un capello e, manco a dillo,
nun se ne mise all'anima nessuno.

Ma una brutta matina
trovò tutte le pecore scannate
e un vecchio co' le mano insanguinate
che contrattava la carneficina.
Eh! - disse allora - l'Omo è sempre quello:
predica la bontà, ma all'atto pratico
nun è che un lupo: un lupo dipromatico
che specula sur sangue de l'agnello.
Avatar utente
grazia
Deputato
Messaggi: 758
Iscritto il: 10 giu 2019, 7:53
1
Has thanked: 51 times
Ti Piace: 89 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da grazia »

O vergine,cogli l’attimo che fugge,
Cogli la rosa quand’è il momento,
Ché il tempo, lo sai, vola:
E lo stesso fiore che sboccia oggi,
Domani appassirà.
(Orazio


Vi ricordate la famosa lezione del prof, Keating nel film "L'attimo fuggente"?

Eccone uno stralcio:[...] "Grazie per aver partecipato al nostro gioco. Perché siamo cibo per i vermi, ragazzi. Perché, strano a dirsi, ognuno di noi in questa stanza, un giorno smetterà di respirare, diventerà freddo e morirà. Adesso avvicinatevi tutti, e guardate questi visi del passato: li avrete visti mille volte, ma non credo che li abbiate mai guardati. Non sono molto diversi da voi, vero? Stesso taglio di capelli, pieni di ormoni, come voi, invincibili, come vi sentite voi. Il mondo è la loro ostrica, pensano di essere destinati a grandi cose, come molti di voi, i loro occhi sono pieni di speranza, proprio come i vostri. Avranno atteso finché non è stato troppo tardi per realizzare almeno un briciolo del loro potenziale? Perché vedete, questi ragazzi ora, sono concime per i fiori. Ma se ascoltate con attenzione, li sentirete bisbigliare il loro monito. Coraggio, accostatevi. Ascoltateli. Sentite? Carpe... Sentito? Carpe... Carpe diem... Cogliete l'attimo, ragazzi... rendete straordinaria la vostra vita..."

Io aggiungerei al carpe diem un'altra famosa frase...perchè"del doman non v'è certezza"....purtroppo...
Avatar utente
grazia
Deputato
Messaggi: 758
Iscritto il: 10 giu 2019, 7:53
1
Has thanked: 51 times
Ti Piace: 89 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da grazia »

Invettiva di Timone....

il quale, dopo avere dissipato i suoi beni per generosità verso coloro che credeva amici, e da questi respinto nel momento del bisogno , si ritira in una grotta odiando tutti e tutto.....


""Ch'io mi volga indietro a guardarti. O tu, muraglia che ricingi quei lupi, sprofonda nella terra e non proteggere più Atene! Diventate incontinenti, matrone! L'obbedienza sparisca nei fanciulli! Schiavi e pazzi, strappate i grinzosi senatori dai loro seggi e amministrate le leggi in loro vece! In pubbliche bagasce mutatevi all'istante, fresche virginità! Fatelo sotto gli occhi dei vostri genitori! Voi, falliti, tenete duro, e invece di pagare, fuori i coltelli e tagliate la gola dei vostri creditori! Servi giurati, rubate! I vostri austeri padroni sono ladri a man bassa e saccheggiano in nome della legge. E tu serva, va' nel letto del padrone, poiché la tua signora è di bordello. Figlio sedicenne, strappa la gruccia imbottita del tuo vecchio padre zoppicante e con essa spaccagli il cervello! Pietà, timore, devozione agli dei, pace giustizia, verità, domestica reverenza, riposo notturno, buon vicinato, cultura, costumi, arti e mestieri, gerarchie, riti, consuetudini e leggi, decadete nei vostri deleteri opposti, e solo viva il caos! Pestilenze che colpite gli uomini, ammassate le vostre potenti e infette febbri su Atene, matura alla rovina! E tu, fredda sciatica, storpia i nostri senatori, così che lussuria e libidine, nel cuore e nel midollo della nostra gioventù, in dissolutezza! Rogne e pustole, disseminatevi sul petto degli Ateniesi e la loro mèsse sia una lebbra universale! L'alito infetti l'alito, sì che la loro società, come la loro amicizia, sia solo veleno! Da te voglio portar via nient'altro che nudità, o città detestabile! Prendi anche questa con innumerevoli maledizioni! Timone se n'andrà nelle foreste dove troverà bestie selvagge molto più miti dell'uman genere. Confondano gli dei (uditemi voi tutti. buoni dèi!) gli ateniesi, dentro e fuori queste mura! E concedano che con la vita di Timone cresca anche il suo odio per tutta la razza degli uomini, grandi e umili! Amen.""

William Shakespeare -Timone d'Atene

&&&&&

Certo che Willy ci va giù pesante, i nostri grillini al confronto sono degli abatini!
Avatar utente
grazia
Deputato
Messaggi: 758
Iscritto il: 10 giu 2019, 7:53
1
Has thanked: 51 times
Ti Piace: 89 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da grazia »

S'i' fosse foco

s’i’ fosse foco, ardere’ il mondo;
s’i’ fosse vento, lo tempestarei;
s’i’ fosse acqua, i’ l’annegherei;
s’i’ fosse Dio, mandereil’en profondo;

s’i’ fosse papa, serei allor giocondo,
ché tutti cristïani embrigarei;
s’i’ fosse ‘mperator, sa’ che farei?
a tutti mozzarei lo capo a tondo.

S’i’ fosse morte, andarei da mio padre;
s’i’ fosse vita, fuggirei da lui:
similemente faria da mi’ madre,

S’i’ fosse Cecco, com’i’ sono e fui,
torrei le donne giovani e leggiadre:
le vecchie e laide lasserei altrui.

Cecco Angiolieri
giaguaro
Consigliere
Messaggi: 516
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
1
Has thanked: 617 times
Ti Piace: 221 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da giaguaro »

grazia ha scritto: 7 apr 2021, 19:05 S'i' fosse foco

s’i’ fosse foco, ardere’ il mondo;
s’i’ fosse vento, lo tempestarei;
s’i’ fosse acqua, i’ l’annegherei;
s’i’ fosse Dio, mandereil’en profondo;

s’i’ fosse papa, serei allor giocondo,
ché tutti cristïani embrigarei;
s’i’ fosse ‘mperator, sa’ che farei?
a tutti mozzarei lo capo a tondo.

S’i’ fosse morte, andarei da mio padre;
s’i’ fosse vita, fuggirei da lui:
similemente faria da mi’ madre,

S’i’ fosse Cecco, com’i’ sono e fui,
torrei le donne giovani e leggiadre:
le vecchie e laide lasserei altrui.

Cecco Angiolieri
Smiling

Non so quanti hanno avuto l'obbligo di studiare a memora questa bellissima poesia. Per me è stato facile memorizzarla perché mi piaceva, ma quando mi interrogò, alla fine della mia tiritera, i professore mi guardò e mi dsse:
"senti caro, sai perchè non esistonopiù i poeti?
Io, non sapendolo, rimasi senza parole. Allora lui concluse:
"Perché, quando hanno sentito te recitare le poesie, hanno deciso di non comporne più!"
compresi che non ero fatto per recitare e fare l'attore!
Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere - SOCRATE
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2442
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da Ovidio »

giaguaro ha scritto: 8 apr 2021, 13:59
grazia ha scritto: 7 apr 2021, 19:05 S'i' fosse foco

s’i’ fosse foco, ardere’ il mondo;
s’i’ fosse vento, lo tempestarei;
s’i’ fosse acqua, i’ l’annegherei;
s’i’ fosse Dio, mandereil’en profondo;

s’i’ fosse papa, serei allor giocondo,
ché tutti cristïani embrigarei;
s’i’ fosse ‘mperator, sa’ che farei?
a tutti mozzarei lo capo a tondo.

S’i’ fosse morte, andarei da mio padre;
s’i’ fosse vita, fuggirei da lui:
similemente faria da mi’ madre,

S’i’ fosse Cecco, com’i’ sono e fui,
torrei le donne giovani e leggiadre:
le vecchie e laide lasserei altrui.

Cecco Angiolieri
Smiling

Non so quanti hanno avuto l'obbligo di studiare a memora questa bellissima poesia. Per me è stato facile memorizzarla perché mi piaceva, ma quando mi interrogò, alla fine della mia tiritera, i professore mi guardò e mi dsse:
"senti caro, sai perchè non esistonopiù i poeti?
Io, non sapendolo, rimasi senza parole. Allora lui concluse:
"Perché, quando hanno sentito te recitare le poesie, hanno deciso di non comporne più!"
compresi che non ero fatto per recitare e fare l'attore!
Prova a tradurla in sardo e poi recitala. Forse ti riuscirà meglio!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
giaguaro
Consigliere
Messaggi: 516
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
1
Has thanked: 617 times
Ti Piace: 221 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da giaguaro »

Egregio Ovidio, il suggerimento è simpatico; ma non me la sento di offendere Cecco Angiolieri: lasciamolo dormire in pace!

Bye
Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere - SOCRATE
Avatar utente
grazia
Deputato
Messaggi: 758
Iscritto il: 10 giu 2019, 7:53
1
Has thanked: 51 times
Ti Piace: 89 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da grazia »

CANNIBALI

Cinque cannibali vengono assunti come impiegati in una ditta.
Durante la presentazione, il Direttore Generale dice:
- Adesso fate parte del gruppo.
Qui si guadagna bene, se avete fame potete andare alla mensa aziendale.
Quindi, non date noia agli altri impiegati!
- I cannibali promettono di non disturbare gli altri.
Quattro settimane dopo il Direttore Generale torna e dice:
- State tutti lavorando bene, sono molto soddisfatto di voi, anzi da tre settimane
l'azienda sta andando a gonfie vele. Però da ieri sembra scomparsa una
delle ragazze delle pulizie, gli uffici sono sporchi e i cestini della carta
sono pieni. Qualcuno di voi sa cosa è successo?
Tutti i cannibali dichiarano di non sapere niente della ragazza.
Ma dopo che il direttore è uscito, il capo dei cannibali chiede agli altri:
- Chi di voi idi.oti ha mangiato la ragazza?
Uno alza esitante la mano, ed il capo dei cannibali lo rimprovera:
- imbe.cille! Per quattro settimane abbiamo mangiato Responsabili di
Marketing; Capi Area; Capi Delegazione; Dirigenti; Ispettori; Area Manager
e Product Manager, in modo che nessuno si accorgesse di nulla, e
tu..... tu
dovevi proprio mangiarti la ragazza delle pulizie?!?
Avatar utente
grazia
Deputato
Messaggi: 758
Iscritto il: 10 giu 2019, 7:53
1
Has thanked: 51 times
Ti Piace: 89 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da grazia »


IL SAGGIO E LA VERITA




Una volta, un imperatore sognò di aver perso tutti i denti.
Si svegliò spaventato e fece chiamare un saggio in grado di interpretare il suo sogno.
– Signore, che disgrazia! – esclamò il saggio.
Ciascuno dei denti caduti rappresenta la perdita di un famigliare caro a Vostra Maestà .
– Ma che insolente! – gridò l'imperatore.
Come si permette di dire tale fesseria?
Chiamò le guardie ordinando loro di frustarlo.


Chiese in seguito che cercassero un'altro saggio.
L'altro saggio arrivò e disse:
– Signore, vi attende una grande felicità!
Il sogno rivela che lei vivrà più a lungo di tutti i suoi parenti.
Il volto dell'imperatore si illuminò.
Chiese che venissero consegnate cento monete d'oro a quel saggio.
Quando costui lasciò il palazzo, un suddito domandò:
– Com'è possibile?
L'interpretazione data da lei fu la stessa del suo collega.
Tuttavia lui prese delle frustate mentre lei ebbe delle monete d'oro!!


– Mio amico – rispose il saggio. Tutto dipende da come si vedono le cose…
Questa è la grande sfida dell'umanità .
Da ciò deriva la felicità o l'infelicità , la pace o la guerra.
La verità va sempre detta, non c'è alcun dubbio, ma il modo come la si dice…
è quello che fa la differenza.
La verità deve essere comparata ad una pietra preziosa.
Se la rinfacciamo a qualcuno, può ferire, provocando rivolta.
Ma se l'avvolgiamo in una delicata confezione e la offriamo con tenerezza,
sarà sicuramente accettata con più felicità .
Avatar utente
grazia
Deputato
Messaggi: 758
Iscritto il: 10 giu 2019, 7:53
1
Has thanked: 51 times
Ti Piace: 89 times

Re: SPIGOLANDO......

Messaggio da leggere da grazia »


Della differenza tra ideali e ideologie



Nel celebre liceo D’Azeglio dicevano gli insegnanti negli anni ’80 che il termine “ideologia” era positivo e che indicava una visione del mondo. Ce ne sono tante, il cristianesimo è una di queste. Qualcosa non quadrava ma non avevo gli strumenti per dire cosa.
Diventato cristiano e crollate le ideologie (ma non il cristianesimo), ho capito il grave errore, in cui spesso cadono anche i predicatori. Il cristianesimo non è un’ideologia ma un ideale perché non è una visione del mondo ma un avvenimento, un fatto bellissimo e accaduto. Certo, può essere vissuto come ideologia, ma non è la sua natura.
Differenze tra ideale e ideologia:
L’ideale poggia su un’esperienza presente che rende lieti e intensi ora e che si compirà in futuro. L’ideologia poggia su un progetto futuro che si insegue sempre e che non accade mai.
Rispetto all’ideale si è sempre in cammino, rispetto all’ideologia si è sempre in difetto.
L’ideale produce scoperte nuove e personali perché si realizza a ogni passo. L’ideologia uniforma tutto in ripetizione e discorso.
L’ideale genera amicizia, l’ideologia burocrazia.
L’ideale esalta la comunione, l’ideologia il capo.
L’ideale non delude e sprona, l’ideologia delude sempre.
L’ideale accoglie chiunque, l’ideologia ha bisogno di nemici.
Continueremo, vivendo scoprendo pensando. Ma la distinzione è decisiva e non si può equivocare.

Torpedine
Rispondi