Invito agli atei

Moderatori: heyoka, Ovidio

Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1148
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 219 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da Holubice »

Ovidio ha scritto: 25 mar 2021, 23:26
Ora vado a dormire, poi metto dei copia e incolla dal libro se iBook me lo permette!
Mi incassetto pure io...

Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2443
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da Ovidio »

Rispondendo a Holubice ... e non solo:

Guardando solo le stelle fisse (quindi non i pianeti), gli antichi dedussero che la terra era al centro dell'universo e che i corpi celesti le ruotavano intorno.

Poi osservando i pianeti, videro che questi eseguivano in cielo traiettorie staranissime, a zig zag (questo perchè avevano velocità di ellittica diverse e quindi a volte erano avanti, a volte dietro la terra).

Per non abbandonare la teoria geocentrica, si inventarono gli epicicli: alcuni corpi celesti ruotavano si intorno alla terra, ma più precisamente su un cerchio centrato su un punto che a sua volta ruotava intorno alla terra.

Osservando ancora meglio e notando che ancora le cose non tornavano, ipotizzarono di cerchi centrati su punti che ruotavano su cerchi centrati su altri punti che ruotavano intorno alla terra.

E così, di osservazioni in osservazioni sempre più accurate, moltiplicavano centri, cerchi e epicicli ... il sistema Tolemaico.

Ed oggi? Prima il protone, poi i raggi X, poi l'elettrone, le particelle alfa, i raggi gamma, i nuclei atomoci, i neutroni, il positrone, il muone, il pione, il kaone ...

Oggi abbiamo credo 36 particelle subatomie (18 particelle e 18 antiparticelle), raggrupate secondo vari caratteristiche proprie di ogni gruppo.

Come spiegarle? Le 36 particelle non sarebbero particelle fondamentali, ma composizioni diverse di 6 tipi di particelle fondamentali, i quark, ognuna con 6 diverse caratteristiche chiamate "sapori": up, down, strange, charm, bottom e top.

E se si trovano altre particelle con altre caratteristiche (sembra che si è intravista una nuova forza, la quinta, che già di per se comporterebbe a nuova particella di interazione!)?

Nessun problema! O si ipotizza un'altro quark o un'altro sapore!

I quark che, stando alla teoria non si potranno mai osservare, mi ricordano molto i cicli degli epicicli tolemaici, anche impossibili da osservare, ma solo da ipotizzare per descrivere l'osservabile.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1148
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 219 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da Holubice »

Ovidio ha scritto: 27 mar 2021, 18:04 ...
I quark che, stando alla teoria non si potranno mai osservare, mi ricordano molto i cicli degli epicicli tolemaici, anche impossibili da osservare, ma solo da ipotizzare per descrivere l'osservabile.
E' vero che, se ingigantissimo un atomo di Idrogeno, la distanza tra il suo nucleo e l'elettrone sarebbero grosso modo la distanza di due biglie, di cui una sta al centro di un campo sportivo, e l'altra gira sulle tribune dello stadio...?



Ah, da ultimo ho scoperto che non si possono più rappresentare come delle palline...


Immagine
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2443
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da Ovidio »

Holubice ha scritto: 30 mar 2021, 22:55
Ovidio ha scritto: 27 mar 2021, 18:04 ...
I quark che, stando alla teoria non si potranno mai osservare, mi ricordano molto i cicli degli epicicli tolemaici, anche impossibili da osservare, ma solo da ipotizzare per descrivere l'osservabile.
E' vero che, se ingigantissimo un atomo di Idrogeno, la distanza tra il suo nucleo e l'elettrone sarebbero grosso modo la distanza di due biglie, di cui una sta al centro di un campo sportivo, e l'altra gira sulle tribune dello stadio...?



Ah, da ultimo ho scoperto che non si possono più rappresentare come delle palline...


Immagine
Questo è ancora più complicato. Ma almeno gli atomi con il "nanomicroscopio" (che non si può chiamare così) si vedono!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4829
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 183 times
Ti Piace: 1154 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da carletto3 »

Ovidio ha scritto: 30 mar 2021, 23:38
Holubice ha scritto: 30 mar 2021, 22:55
Ovidio ha scritto: 27 mar 2021, 18:04 ...
I quark che, stando alla teoria non si potranno mai osservare, mi ricordano molto i cicli degli epicicli tolemaici, anche impossibili da osservare, ma solo da ipotizzare per descrivere l'osservabile.
E' vero che, se ingigantissimo un atomo di Idrogeno, la distanza tra il suo nucleo e l'elettrone sarebbero grosso modo la distanza di due biglie, di cui una sta al centro di un campo sportivo, e l'altra gira sulle tribune dello stadio...?



Ah, da ultimo ho scoperto che non si possono più rappresentare come delle palline...


Immagine
Questo è ancora più complicato. Ma almeno gli atomi con il "nanomicroscopio" (che non si può chiamare così) si vedono!
A' Ovi'....io sono rimasto all'elettrone senza massa...solo carica negativa... pensa te...
MI verrebbe da piangere...
StreamingTears
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2443
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da Ovidio »

carletto3 ha scritto: 2 apr 2021, 10:35
Ovidio ha scritto: 30 mar 2021, 23:38
Holubice ha scritto: 30 mar 2021, 22:55
E' vero che, se ingigantissimo un atomo di Idrogeno, la distanza tra il suo nucleo e l'elettrone sarebbero grosso modo la distanza di due biglie, di cui una sta al centro di un campo sportivo, e l'altra gira sulle tribune dello stadio...?



Ah, da ultimo ho scoperto che non si possono più rappresentare come delle palline...


Immagine
Questo è ancora più complicato. Ma almeno gli atomi con il "nanomicroscopio" (che non si può chiamare così) si vedono!
A' Ovi'....io sono rimasto all'elettrone senza massa...solo carica negativa... pensa te...
MI verrebbe da piangere...
StreamingTears
Ciao Carletto, buona Pasqua. Di biologia non ci capisco una mazza, ma vivo ugualmente. Penso sia così pure per te riguardo alla fisica.

A letto non sono poi così importanti!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5500
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1778 times
Ti Piace: 957 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da heyoka »

Vorrei recuperare questa discussione, visto che Ovidio si è rifatto vivo ed hobulice forse sta ancora aspettando la luce.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1148
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 219 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da Holubice »

heyoka ha scritto: 3 mag 2021, 20:35 Vorrei recuperare questa discussione, visto che Ovidio si è rifatto vivo ed hobulice forse sta ancora aspettando la luce.


Io la Luce l'aspetterò (fiducioso) per il resto della mia vita...
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
Holubice
Deputato
Messaggi: 1148
Iscritto il: 9 apr 2020, 14:11
1
Ti Piace: 219 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da Holubice »

Nel mentre, se il buon Ovidio mi diceva tutto quello che gli uomini sono riusciti a capirne al riguardo (intendo la luce) sarei contento. Perché è l'elemento che più di ogni altro, ora come ora, mi appassiona.

Mi sono fatto l'idea che la luce sia una specie di collante che in qualche modo tiene insieme l'universo.



Deus ex machina che sottende tutto...
"Ricordatevi sempre che nel nostro Parlamento siedono i nostri rappresentanti. E che ci rappresentano benissimo"
(Indro Montanelli)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5500
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1778 times
Ti Piace: 957 times

Re: Invito agli atei

Messaggio da leggere da heyoka »

Mi sa che Ovidio si è preso una pausa.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rispondi