Qualcosa si muove: Colpo di Stato in Mali, per fermare l'immigrazione

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Connesso
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2285
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3513 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1452 Mi Piace

Qualcosa si muove: Colpo di Stato in Mali, per fermare l'immigrazione

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Evento poco ( o niente) pubblicizzato dai nostri Media (corrotti): Colpo di Stato dei cittadini del Mali( quelli saggi e intelligenti)che hanno spodestato il loro dittatore, Keita, che appoggiava il progetto criminale dell'immigrazione africana. Ergo, gli africani si stanno svegliando( parrebbe) e pretendono che cessi questo eterno colonialismo francese e occidentale( nonché cinese), che costringe i giovani africani a scappare dalle loro "preziose e ricche" Terre.
Sono riusciti nell'intento, senza dover versare una goccia di sangue. Cittadini e giovani soldati, si sono uniti per mandare a casa il loro tiranno.
Prendiamo spunto, per liberare l'Italia...
https://www.imolaoggi.it/2020/08/20/gol ... igrazione/

“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Avatar utente
Alfa
Connesso: No
Messaggi: 6454
Iscritto il: 8 giu 2019, 16:35
Località: Toscana
Ha Assegnato: 1272 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4190 Mi Piace
Contatta:

Re: Qualcosa si muove: Colpo di Stato in Mali, per fermare l'immigrazione

Messaggio da leggere da Alfa »

Michelangelo ha scritto: 23 ago 2020, 12:31
Prendiamo spunto, per liberare l'Italia...
È l'unica cosa di buono fatta dagli africani ...... noi invece, dobbiamo abituarci "all'avanguardia" che ci arriva, invece e al loro stile di vita che presto diverrà il nostro stile di vita.
Almeno così dice l'onorevola, eccelsa signora Boldrini.
Quindi impariamo a non lavorare ed essere mantenuti, a spacciare, a fare i bisogni per strada come i cani senza però un padrone che li raccolga, a picchiare i poliziotti, i capotreno, i guidatori di autobus e al posto della movida perché no, una sana violentata non dovrebbe guastarci il sonno.

https://youtu.be/eXhe5OzAl0E
Connesso
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2285
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 3513 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1452 Mi Piace

Re: Qualcosa si muove: Colpo di Stato in Mali, per fermare l'immigrazione

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Alfa ha scritto: 23 ago 2020, 13:19
Michelangelo ha scritto: 23 ago 2020, 12:31
Prendiamo spunto, per liberare l'Italia...
È l'unica cosa di buono fatta dagli africani ...... noi invece, dobbiamo abituarci "all'avanguardia" che ci arriva e imparare il loro stile di vita che presto diverrà il nostro stile di vita.
Almeno così dice l'onorevola, eccelsa signora Boldrini.
Quindi impariamo a non lavorare ed essere mantenuti, a spacciare, a fare i bisogni per strada come i cani senza però un padrone che li raccolga, a picchiare i poliziotti, i capotreno, i guidatori di autobus e al posto della movida perché no, una sana violentata non dovrebbe guastarci il sonno.

https://youtu.be/eXhe5OzAl0E
Da far raggelare il sangue quel discorso della Boldrini!
Bisognerebbe rimettere in piedi la condanna all'esilio di una volta. Per la Boldrini, esilio in Nigeria per manifesta e reiterata anti- italianità.
“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Rispondi