Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
sabinosarno1
Messaggi: 752
Iscritto il: 10 giu 2019, 21:19
Has thanked: 1 time
Ti Piace: 71 times

Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da sabinosarno1 »

...Dunque, contravvenendo al principio primo del nostro sistema istituzionale, la divisione dei poteri, i magistrati intervengono e spadroneggiano nell' attività politica del Parlamento, decidono chi può governare, eliminano i non ritenuti adeguati!
Non ci si può ribellare, perché non sarebbero democratico. Per cui, parmi capire che, per essere apprezzato democratico, devo farmi fottere e non fiatare! Che, un po' strano, lo è..

RedWine
Messaggi: 628
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Has thanked: 26 times
Ti Piace: 44 times

Re: Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da RedWine »

sabinosarno1 ha scritto:
13 feb 2020, 6:50
...Dunque, contravvenendo al principio primo del nostro sistema istituzionale, la divisione dei poteri, i magistrati intervengono e spadroneggiano nell' attività politica del Parlamento, decidono chi può governare, eliminano i non ritenuti adeguati!
Non ci si può ribellare, perché non sarebbero democratico. Per cui, parmi capire che, per essere apprezzato democratico, devo farmi fottere e non fiatare! Che, un po' strano, lo è..
la magistratura interviene e interferisce indebitamente con la politica ormai da decenni, ieri è capitato un fatto molto piu grave, e totalmente politico.
ossia che sia stato data dal parlamento alla magistratura la possibilità di inquisire un eletto non per un reato ma per un atto politico.
non era mai successo nella storia della repubblica neppure di fronte a fatti gravissimi, per rimanere nel tema dell'emigrazione si puo ricordare la strage in adriatico degli albanesi a seguito del blocco navale posto all'immigrazione da Prodi.
https://www.iltempo.it/politica/2015/04 ... si-974568/
Se non crediamo nella libertà di espressione per le persone che disprezziamo, non ci crediamo affatto N.Chomsky
Ma questo non implica che non possiamo mandarle a cagare. RedWine
.

Avatar utente
carletto3
Messaggi: 1856
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Has thanked: 33 times
Ti Piace: 93 times

Re: Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da carletto3 »

sabinosarno1 ha scritto:
13 feb 2020, 6:50
...Dunque, contravvenendo al principio primo del nostro sistema istituzionale, la divisione dei poteri, i magistrati intervengono e spadroneggiano nell' attività politica del Parlamento, decidono chi può governare, eliminano i non ritenuti adeguati!
Non ci si può ribellare, perché non sarebbero democratico. Per cui, parmi capire che, per essere apprezzato democratico, devo farmi fottere e non fiatare! Che, un po' strano, lo è..
Sabino.....ti svelero' un segreto,così non dovrai piu' sentirti confuso,
devi sapere che è in atto e non da adesso,una vera lotta di potere tra Politica e Magistratura,per la loro supremazia , noi siamo solo spettatori e vittime sacrificabili di questi poteri....possiamo solo assistere e non partecipare.
Al termine di questa lotto,se mai finira',rimarranno solo le vittime vere di questa lotta e le vittime saremo noi poveri cittadini spettatori quasi innocenti.
Il bello è che non puoi farci nulla......devi solo subite.....
Questa è la Democrazia ....bellezza!
Abbozza e taci! Non è strano...è sempre stato così ...nei secoli dei secoli.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2012
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 158 times
Ti Piace: 54 times

Re: Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da heyoka »

Hai ragione, Carletto.
L' unico antidoto sarebbe che alle prossime PRIME elezioni, il partito di Salvini prendesse almeno il 70% dei consensi.
Ma con un popolo di Kollioni, fi Trotoni e di sardine.....
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Avatar utente
carletto3
Messaggi: 1856
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Has thanked: 33 times
Ti Piace: 93 times

Re: Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto:
13 feb 2020, 19:25
Hai ragione, Carletto.
L' unico antidoto sarebbe che alle prossime PRIME elezioni, il partito di Salvini prendesse almeno il 70% dei consensi.
Ma con un popolo di Kollioni, fi Trotoni e di sardine.....
Il problema è che non ci fanno votare.....non è quello di prendere con la Meloncina oltre il 50 % (con FI sarebbe un 60 % ma loro sono europeisti e non sovranisti e pure schizzinosi)...ma proprio quello di andare al voto.
Vedrai che tra poco ...e spero pure di sbagliare clamorosamente l'andazzo economico,la disoccupazione,con i troiai che si stanno verificando nel mondo,ci imporranno di scendere nelle piazze....non possiamo continuare così...nulla si muove,solo dentro il palazzo per non andare a casa si agitano come schegge impazzite quei disgraziati attaccandosi agli ultimi euro che potranno estorcerci fingendo di governare.
Non è possibile continuare con questa agonia...serve uno shock forte per ripartire ...
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2012
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 158 times
Ti Piace: 54 times

Re: Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da heyoka »

carletto3 ha scritto:
13 feb 2020, 19:56
heyoka ha scritto:
13 feb 2020, 19:25
Hai ragione, Carletto.
L' unico antidoto sarebbe che alle prossime PRIME elezioni, il partito di Salvini prendesse almeno il 70% dei consensi.
Ma con un popolo di Kollioni, fi Trotoni e di sardine.....
Il problema è che non ci fanno votare.....non è quello di prendere con la Meloncina oltre il 50 % (con FI sarebbe un 60 % ma loro sono europeisti e non sovranisti e pure schizzinosi)...ma proprio quello di andare al voto.
Vedrai che tra poco ...e spero pure di sbagliare clamorosamente l'andazzo economico,la disoccupazione,con i troiai che si stanno verificando nel mondo,ci imporranno di scendere nelle piazze....non possiamo continuare così...nulla si muove,solo dentro il palazzo per non andare a casa si agitano come schegge impazzite quei disgraziati attaccandosi agli ultimi euro che potranno estorcerci fingendo di governare.
Non è possibile continuare con questa agonia...serve uno shock forte per ripartire ...
Fra 3 mesi ci sono alcune REGIONI che vanno a votare.
Un qualsiasi elettore, di qualsiasi Regione, cui sta a cuore la DEMOCRAZIA, NON dovrebbe votare per NESSUNO degli attuali Partiti che appoggiano l' attuale Governo fascista che ci ha imposto il NeoNAZISMO Europeo.
Parlo di PD, M5S, Leu, IV, +Europa.
Da veri antifascisti, se proprio non vogliono votare per Salvini, Meloni o Berluska, dovrebbero quantomeno astenersi dal partecipare al voto.
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Avatar utente
carletto3
Messaggi: 1856
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
Has thanked: 33 times
Ti Piace: 93 times

Re: Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto:
14 feb 2020, 11:12
carletto3 ha scritto:
13 feb 2020, 19:56
heyoka ha scritto:
13 feb 2020, 19:25
Hai ragione, Carletto.
L' unico antidoto sarebbe che alle prossime PRIME elezioni, il partito di Salvini prendesse almeno il 70% dei consensi.
Ma con un popolo di Kollioni, fi Trotoni e di sardine.....
Il problema è che non ci fanno votare.....non è quello di prendere con la Meloncina oltre il 50 % (con FI sarebbe un 60 % ma loro sono europeisti e non sovranisti e pure schizzinosi)...ma proprio quello di andare al voto.
Vedrai che tra poco ...e spero pure di sbagliare clamorosamente l'andazzo economico,la disoccupazione,con i troiai che si stanno verificando nel mondo,ci imporranno di scendere nelle piazze....non possiamo continuare così...nulla si muove,solo dentro il palazzo per non andare a casa si agitano come schegge impazzite quei disgraziati attaccandosi agli ultimi euro che potranno estorcerci fingendo di governare.
Non è possibile continuare con questa agonia...serve uno shock forte per ripartire ...
Fra 3 mesi ci sono alcune REGIONI che vanno a votare.
Un qualsiasi elettore, di qualsiasi Regione, cui sta a cuore la DEMOCRAZIA, NON dovrebbe votare per NESSUNO degli attuali Partiti che appoggiano l' attuale Governo fascista che ci ha imposto il NeoNAZISMO Europeo.
Parlo di PD, M5S, Leu, IV, +Europa.
Da veri antifascisti, se proprio non vogliono votare per Salvini, Meloni o Berluska, dovrebbero quantomeno astenersi dal partecipare al voto.
Vallo a spiegare a quei quattro coglioni indottrinati che si definiscono Sardine......vedrai quando andremo a votare come si scateneranno...
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)

Avatar utente
serge
Messaggi: 903
Iscritto il: 9 giu 2019, 8:58
Has thanked: 142 times
Ti Piace: 59 times

Re: Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da serge »

heyoka ha scritto:
14 feb 2020, 11:12
carletto3 ha scritto:
13 feb 2020, 19:56
heyoka ha scritto:
13 feb 2020, 19:25
Hai ragione, Carletto.
L' unico antidoto sarebbe che alle prossime PRIME elezioni, il partito di Salvini prendesse almeno il 70% dei consensi.
Ma con un popolo di Kollioni, fi Trotoni e di sardine.....
Il problema è che non ci fanno votare.....non è quello di prendere con la Meloncina oltre il 50 % (con FI sarebbe un 60 % ma loro sono europeisti e non sovranisti e pure schizzinosi)...ma proprio quello di andare al voto.
Vedrai che tra poco ...e spero pure di sbagliare clamorosamente l'andazzo economico,la disoccupazione,con i troiai che si stanno verificando nel mondo,ci imporranno di scendere nelle piazze....non possiamo continuare così...nulla si muove,solo dentro il palazzo per non andare a casa si agitano come schegge impazzite quei disgraziati attaccandosi agli ultimi euro che potranno estorcerci fingendo di governare.
Non è possibile continuare con questa agonia...serve uno shock forte per ripartire ...
Fra 3 mesi ci sono alcune REGIONI che vanno a votare.
Un qualsiasi elettore, di qualsiasi Regione, cui sta a cuore la DEMOCRAZIA, NON dovrebbe votare per NESSUNO degli attuali Partiti che appoggiano l' attuale Governo fascista che ci ha imposto il NeoNAZISMO Europeo.
Parlo di PD, M5S, Leu, IV, +Europa.
Da veri antifascisti, se proprio non vogliono votare per Salvini, Meloni o Berluska, dovrebbero quantomeno astenersi dal partecipare al voto.
Caro amico leghista,non eri tu che un tempo criticavi chi non si recava alle urne?
Bye Mandi
Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiar se stesso. (Lev Tolstoj)

Avatar utente
heyoka
Messaggi: 2012
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Has thanked: 158 times
Ti Piace: 54 times

Re: Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da heyoka »

Hai ragione, Serge.
E sono ancora del parere che qualsiasi persona intelligente DEBBA andare a votare.
Per il meno peggio, ma votare sempre.
Ma poi mi metto nei panni dei PARANOICI, (che non possono essere intelligenti in quanto paranoici) che non ce la fanno ad avere il coraggio di votare per quello che ritengono un NEMICO.
In questo caso, comprendendo il DRAMMA ideologico tipico dei Trotoni e delle Sardine, sarei misericordioso se decidessero x il Non voto.
Non è come nasci, ma come muori, che rivela a quale popolo appartieni.
(Alce Nero)

Avatar utente
Vento
Messaggi: 266
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Has thanked: 1 time
Ti Piace: 8 times

Re: Sempre più confuso da questa nostra democrazia...

Messaggio da leggere da Vento »

RedWine ha scritto:
13 feb 2020, 9:41
sabinosarno1 ha scritto:
13 feb 2020, 6:50
...Dunque, contravvenendo al principio primo del nostro sistema istituzionale, la divisione dei poteri, i magistrati intervengono e spadroneggiano nell' attività politica del Parlamento, decidono chi può governare, eliminano i non ritenuti adeguati!
Non ci si può ribellare, perché non sarebbero democratico. Per cui, parmi capire che, per essere apprezzato democratico, devo farmi fottere e non fiatare! Che, un po' strano, lo è..
la magistratura interviene e interferisce indebitamente con la politica ormai da decenni, ieri è capitato un fatto molto piu grave, e totalmente politico.
ossia che sia stato data dal parlamento alla magistratura la possibilità di inquisire un eletto non per un reato ma per un atto politico.
non era mai successo nella storia della repubblica neppure di fronte a fatti gravissimi, per rimanere nel tema dell'emigrazione si puo ricordare la strage in adriatico degli albanesi a seguito del blocco navale posto all'immigrazione da Prodi.
https://www.iltempo.it/politica/2015/04 ... si-974568/
Il regime che abbiamo da venti anni, della democrazia non ha niente e ad essa si sostituisce, pur lasciandola nella forma, ma sospendendola, limitandola, lasciando che gli altri ci giochino un pò e stappandoli al dunque. Mi chiedo chi sia il vero centro di questo potere. La storia del virus è facile, parte dal PCI e si afferma con Mani pulite. Non credo però che la Magistratura sia un organo o clan compatto di toghe rosse. Queste sembrano controllarla, nessuno all'interno si oppone loro, è vero, ma immagino facciano poi 'capo' ad altro. E qui inizia il difficile. Il PCI non c'è più, anche se sopravvivono tutti gli eredi, le strutture e il know how. C'è secondo voi un vertice nascosto, tipo Spectre, o tutto si tiene confusamente. C'è anche la componente europea di questo partito sinistro-globalista, gli enti internazionali, privati e pubblici, che forse lo sostengono.
La sua azione ora si sta allargando, come osserva RedWine. Si attaccano le politiche stesse, come quella salviniana, pur sacrosanta, di difesa dei confini, si istituiscono commissioni di censura (quelle del''odio') e nessuno fiata, si demonizzano avversari politici, come Berlusconi, impedendogli la legittima azione politica. Che altro manca per poter parlare di dittatura proprio non saprei.

Rispondi