PER I DIRIGENTI DEL FORUM

Contatti con Amministratori e Moderatori
Connesso
Avatar utente
Sayon
Connesso: Sì
Messaggi: 11605
Iscritto il: 9 giu 2019, 7:58
Ha Assegnato: 3675 Mi Piace
Ha Ricevuto: 4714 Mi Piace

PER I DIRIGENTI DEL FORUM

Messaggio da leggere da Sayon »

Sarebbe possibile organizzare un domanda e risposta su questi quesiti, basati sulla logica. Ogni esperto politico dovrebbe essere in grado di rispondere. L' idea e' di capire se il presente comportamento della Meloni/Schlein (le metto insieme perche in politica estera sono "identical twins" ) segue una logica che assicuri la sicurezza dell' Italia

Secondo voi
L' Italia ha piu probabilita' di entrare in una guerra con la Russia, prima )senza l' allargamento della NATO alla Finlandia, o dopo (con la Finlandia e forse Ucraina ) nella NATo? E perche'?

L' Italia e' piu "sicura" con le basi USA/NATO sul territorio, o senza le stesse? E perche'?

L' Italia ha piu probabilita' di entrare in una guerra, anche nucleare, dichiarandosi alleata militare degli USA, o dichiarandosi amica di tutti ma alleata militare di nessuno? E perche?

L' Italia ha mai ricevuto minacce di guerra da parte di Russia, Cina, Iran o Paesi del Medio Oriente?Perche dovrebbe entrare in guerra con loro , a meno che alleata militare dei loro nemici. Spiegare.

Spiegate quindi la logica della presente "performance" della Meloni. con la complicita' del PdR e di una opposizione che tace.
Avatar utente
nerorosso
Connesso: No
Messaggi: 5849
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3548 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2822 Mi Piace

Re: PER I DIRIGENTI DEL FORUM

Messaggio da leggere da nerorosso »

Sayon ha scritto: 20 dic 2023, 13:27 Sarebbe possibile organizzare un domanda e risposta su questi quesiti, basati sulla logica. Ogni esperto politico dovrebbe essere in grado di rispondere. L' idea e' di capire se il presente comportamento della Meloni/Schlein (le metto insieme perche in politica estera sono "identical twins" ) segue una logica che assicuri la sicurezza dell' Italia

Secondo voi
L' Italia ha piu probabilita' di entrare in una guerra con la Russia, prima )senza l' allargamento della NATO alla Finlandia, o dopo (con la Finlandia e forse Ucraina ) nella NATo? E perche'?

L' Italia e' piu "sicura" con le basi USA/NATO sul territorio, o senza le stesse? E perche'?

L' Italia ha piu probabilita' di entrare in una guerra, anche nucleare, dichiarandosi alleata militare degli USA, o dichiarandosi amica di tutti ma alleata militare di nessuno? E perche?

L' Italia ha mai ricevuto minacce di guerra da parte di Russia, Cina, Iran o Paesi del Medio Oriente?Perche dovrebbe entrare in guerra con loro , a meno che alleata militare dei loro nemici. Spiegare.

Spiegate quindi la logica della presente "performance" della Meloni. con la complicita' del PdR e di una opposizione che tace.
Adesso non ho tempo, ma me la studio bene e stasera apro un sondaggio.

PS
Credo possa farlo anche tu. Mi pare che anche il semplice utente possa aprire un sondaggio…
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Avatar utente
Shamash
Connesso: No
Messaggi: 1988
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
Ha Assegnato: 1119 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1375 Mi Piace

Re: PER I DIRIGENTI DEL FORUM

Messaggio da leggere da Shamash »

Interessanti quesiti, che possono dar vita a discussioni articolate di ampio respiro su questioni importanti. Smiling
Temo tuttavia che dopo l'ultimo aggiornamento non sia possibile aprire sondaggi agli utenti.
Magari si potrebbe aprire un argomento con i quesiti e chiedere a tutti di argomentare (che alla fine è il vero valore aggiunto delle risposte scelte).
Qualcosa tipo così:

Si prega di effettuare una scelta dei punti che si condividono e soprattutto argomentare le preferenze.
Secondo voi:
  • [1] L'Italia ha più possibilità di entrare in guerra con la Russia senza l'allargamento della NATO alla Finlandia (prima);
  • [2] L'Italia ha più possibilità di entrare in guerra con la Russia con l'allargamento della NATO con la Finlandia (e/o l'Ucraina);
  • [3] Entrambe le possibilità;
  • [4] Nessuna delle precedenti.

  • [5] L'Italia è più sicura con le basi NATO sul territorio;
  • [6] L'Italia è meno sicura con le basi NATO sul territorio.

  • [7] L'Italia ha piu probabilità di entrare in una guerra, anche nucleare, dichiarandosi alleata militare degli USA;
  • [8] L'Italia ha piu probabilità di entrare in una guerra, anche nucleare, dichiarandosi amica di tutti ma alleata militare di nessuno.
  • [9] Entrambe le possibilità;
  • [10] Nessuna delle precedenti.

  • [11] Il Governo Meloni sta facendo bene in tema di politica estera;
  • [12] Il Governo Meloni sta facendo male in tema di politica estera.


Domanda bonus:
  • L'Italia ha mai ricevuto minacce di guerra da parte di Russia, Cina, Iran o Paesi del Medio Oriente? Perché dovrebbe entrare in guerra con loro, a meno che alleata militare dei loro nemici?
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Avatar utente
nerorosso
Connesso: No
Messaggi: 5849
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 3548 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2822 Mi Piace

Re: PER I DIRIGENTI DEL FORUM

Messaggio da leggere da nerorosso »

Shamash ha scritto: 20 dic 2023, 18:55 Interessanti quesiti, che possono dar vita a discussioni articolate di ampio respiro su questioni importanti. Smiling
Temo tuttavia che dopo l'ultimo aggiornamento non sia possibile aprire sondaggi agli utenti.
Magari si potrebbe aprire un argomento con i quesiti e chiedere a tutti di argomentare (che alla fine è il vero valore aggiunto delle risposte scelte).
Qualcosa tipo così:

Si prega di effettuare una scelta dei punti che si condividono e soprattutto argomentare le preferenze.
Secondo voi:
  • [1] L'Italia ha più possibilità di entrare in guerra con la Russia senza l'allargamento della NATO alla Finlandia (prima);
  • [2] L'Italia ha più possibilità di entrare in guerra con la Russia con l'allargamento della NATO con la Finlandia (e/o l'Ucraina);
  • [3] Entrambe le possibilità;
  • [4] Nessuna delle precedenti.

  • [5] L'Italia è più sicura con le basi NATO sul territorio;
  • [6] L'Italia è meno sicura con le basi NATO sul territorio.

  • [7] L'Italia ha piu probabilità di entrare in una guerra, anche nucleare, dichiarandosi alleata militare degli USA;
  • [8] L'Italia ha piu probabilità di entrare in una guerra, anche nucleare, dichiarandosi amica di tutti ma alleata militare di nessuno.
  • [9] Entrambe le possibilità;
  • [10] Nessuna delle precedenti.

  • [11] Il Governo Meloni sta facendo bene in tema di politica estera;
  • [12] Il Governo Meloni sta facendo male in tema di politica estera.


Domanda bonus:
  • L'Italia ha mai ricevuto minacce di guerra da parte di Russia, Cina, Iran o Paesi del Medio Oriente? Perché dovrebbe entrare in guerra con loro, a meno che alleata militare dei loro nemici?
Ma sto sondaggio lo apriamo? E lo apro io o lo apri tu?
SLAVA ROSSIJA!!! 🇷🇺
Avatar utente
Rosanna
Connesso: No
Messaggi: 1262
Iscritto il: 23 gen 2023, 14:34
Ha Assegnato: 1003 Mi Piace
Ha Ricevuto: 804 Mi Piace

Re: PER I DIRIGENTI DEL FORUM

Messaggio da leggere da Rosanna »

Shamash ha scritto: 20 dic 2023, 18:55 Interessanti quesiti, che possono dar vita a discussioni articolate di ampio respiro su questioni importanti. Smiling
Temo tuttavia che dopo l'ultimo aggiornamento non sia possibile aprire sondaggi agli utenti.
Magari si potrebbe aprire un argomento con i quesiti e chiedere a tutti di argomentare (che alla fine è il vero valore aggiunto delle risposte scelte).
Qualcosa tipo così:

Si prega di effettuare una scelta dei punti che si condividono e soprattutto argomentare le preferenze.
Secondo voi:
  • [1] L'Italia ha più possibilità di entrare in guerra con la Russia senza l'allargamento della NATO alla Finlandia (prima);
  • [2] L'Italia ha più possibilità di entrare in guerra con la Russia con l'allargamento della NATO con la Finlandia (e/o l'Ucraina);
  • [3] Entrambe le possibilità;
  • [4] Nessuna delle precedenti.

  • [5] L'Italia è più sicura con le basi NATO sul territorio;
  • [6] L'Italia è meno sicura con le basi NATO sul territorio.

  • [7] L'Italia ha piu probabilità di entrare in una guerra, anche nucleare, dichiarandosi alleata militare degli USA;
  • [8] L'Italia ha piu probabilità di entrare in una guerra, anche nucleare, dichiarandosi amica di tutti ma alleata militare di nessuno.
  • [9] Entrambe le possibilità;
  • [10] Nessuna delle precedenti.

  • [11] Il Governo Meloni sta facendo bene in tema di politica estera;
  • [12] Il Governo Meloni sta facendo male in tema di politica estera.


Domanda bonus:
  • L'Italia ha mai ricevuto minacce di guerra da parte di Russia, Cina, Iran o Paesi del Medio Oriente? Perché dovrebbe entrare in guerra con loro, a meno che alleata militare dei loro nemici?
:applausi: :applausi:
Io nelle cose che faccio ci metto il cuore, la lealtà, l'intelligenza, la giustizia e il rispetto. Tutto il resto ... non mi interessa.
Avatar utente
Shamash
Connesso: No
Messaggi: 1988
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
Ha Assegnato: 1119 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1375 Mi Piace

Re: PER I DIRIGENTI DEL FORUM

Messaggio da leggere da Shamash »

nerorosso ha scritto: 20 dic 2023, 22:49 Ma sto sondaggio lo apriamo? E lo apro io o lo apri tu?
Ho messo qui una bozza in attesa di approvazione da parte dell'autore. Smiling
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Avatar utente
Shamash
Connesso: No
Messaggi: 1988
Iscritto il: 9 giu 2019, 16:37
Ha Assegnato: 1119 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1375 Mi Piace

Re: PER I DIRIGENTI DEL FORUM

Messaggio da leggere da Shamash »

Sayon ha scritto: 20 dic 2023, 13:27 Sarebbe possibile organizzare un domanda e risposta [...]
Caro Sayon,
restiamo in trepidante attesa di un tuo riscontro.
Ti ho inoltre scritto un messaggio privato qualche giorno fa.
Augurandomi possa essere gradita la bozza, resto a disposizione per qualsiasi modifica.
Rinnovo i miei migliori auguri per uno strepitoso 2024! LoveHeart
«Siate il meglio di qualunque cosa siate» [Martin Luther King]
«Dove regna la saggezza, non vi è alcun conflitto tra pensiero e sentimento» [Carl Gustav Jung]
Rispondi