Uguaglianza e progresso

Confronto, discussioni e testimonianze inerenti la storia e la cultura
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 2749
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 1159 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1489 Mi Piace

Uguaglianza e progresso

Messaggio da leggere da Vento »

Uguaglianza e progresso. La cultura globalista sta tutta qui.
Dette così sembrano due idee vaghe ma buone o almeno innocue. Sono figlie degeneri del cristianesimo, ormai entrate nel pensiero comune, ma nel frattempo il cristianesimo è morto e quindi sono diventate pulsioni vuote. In realtà sono le due tossine che stanno distruggendo il mondo che conosciamo, per andare verso il nulla.
Progresso implica migliorare, andare avanti. Prima era verso il compimento del disegno divino, ora non si sa più verso cosa e questo comporta l'abbandono delle radici, delle identità, di tutto. Si chiama suicidio.
Uguaglianza, figlia incarognita della pietà cristiana, è la potente tossina distillata dalla rivoluzione francese e raffinata dal marxismo. Oggi non è più ragionevolmente intesa come pari opportunità, ma come ottuso egualitarismo.
Queste le idee che stanno guidando ciecamente gli umani. Anche chi non ci crede, comunque non osa contestarle, perché sono protette con violenza. Così viene a mancare una visione alternativa, anche se già c'era, ma ce la siamo dimenticata. Era la concezione greca della storia, la sana e realistica visione ciclica della storia umana, con tutto quel che ne consegue.
Agenda 2030: non possiederai nulla e sarai felice.
Dal comunismo bolscevico al comunismo capitalista.


Fuck Europe FuckYou by Victoria Nuland
Amen and Awoman :lol: egalité
Rispondi