MODERNA: AVEVAMO IL VACCIO PRIMA CHE CI FOSSE IL COVID

Forum di discussione sulla politica italiana, i partiti e le istituzioni.
Avatar utente
thefear
Connesso: No
Messaggi: 277
Iscritto il: 11 giu 2019, 9:41
Ha Assegnato: 10 Mi Piace
Ha Ricevuto: 113 Mi Piace

MODERNA: AVEVAMO IL VACCIO PRIMA CHE CI FOSSE IL COVID

Messaggio da leggere da thefear »

https://www.politicanews.it/quotidiani/ ... ovid-96163
https://247.libero.it/focus/59123272/1/ ... -il-covid/

MA PENSA TE CONSIDERANDO QUANTO SONO DIFFIDENTE QUESTO NON L'AVEVO MICA INTUITO NO NO NO
E' LA PRIMA COSA CHE HO PENSATO QUANDO HANNO FATTO SCOPPIARE LA PANDEMIA
Connesso
Avatar utente
RedWine
Connesso: Sì
Messaggi: 5373
Iscritto il: 9 giu 2019, 14:54
Ha Assegnato: 1200 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2917 Mi Piace

Re: MODERNA: AVEVAMO IL VACCIO PRIMA CHE CI FOSSE IL COVID

Messaggio da leggere da RedWine »

thefear ha scritto: 20 gen 2023, 11:48 https://www.politicanews.it/quotidiani/ ... ovid-96163
https://247.libero.it/focus/59123272/1/ ... -il-covid/

MA PENSA TE CONSIDERANDO QUANTO SONO DIFFIDENTE QUESTO NON L'AVEVO MICA INTUITO NO NO NO
E' LA PRIMA COSA CHE HO PENSATO QUANDO HANNO FATTO SCOPPIARE LA PANDEMIA
si sapeva che erano anni che tentavano di accreditare vaccini di tipo mRNA, solo che in precedenza non avevano mai avuto l'autorizzazione alla sperimentazione sugli esseri umani, in quanto la tecnica stessa presentava molti interrogativi e inconvenienti, che avrebbero dovuto richiedere ancora anni di ricerche per essere definita sicura.
quindi la frase va interpretata come "avevamo la tecnica pronta per produrre questo vaccino"
come hanno pubblicizato uno dei vantaggi di questa tecnica è essere molto versatile, quando si presenta un nuovo ceppo di virus basta modificarlo un po il vaccino efficace sul ceppo precedente per avere un nuovo vaccino. (in teoria)
l'epidemia di covid gli ha dato l'occasione di bipassare tutti i controlli e i lunghi tempi necessari per le procedure di approvazione e fare la sperimentazione direttamente su milioni di cavie consapevoli o meno.
dopo due anni di questa sperimentazione si è finalmente scoperto che questa tecnologia è efficace come protezione per un periodo di tempo progressivamente minore a ogni richiamo fino a rendere la protezione stessa negativa (i vaccinati si ammalano di piu dei non vaccinati) senza contare il numero enorme e non ancora del tutto determinato di effetti avversi, che da soli in passato avrebbero determinato il ritiro dal commercio di simili farmaci.
"Non avrete nulla e sarete felici". e se non fossi felice? "non ti preoccupare, ti cureremo"
Davos agenda 2030.
Avatar utente
porterrockwell
Connesso: No
Messaggi: 3876
Iscritto il: 9 giu 2019, 11:47
Ha Assegnato: 487 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2506 Mi Piace

Re: MODERNA: AVEVAMO IL VACCIO PRIMA CHE CI FOSSE IL COVID

Messaggio da leggere da porterrockwell »

RedWine ha scritto: 20 gen 2023, 15:07
thefear ha scritto: 20 gen 2023, 11:48 https://www.politicanews.it/quotidiani/ ... ovid-96163
https://247.libero.it/focus/59123272/1/ ... -il-covid/

MA PENSA TE CONSIDERANDO QUANTO SONO DIFFIDENTE QUESTO NON L'AVEVO MICA INTUITO NO NO NO
E' LA PRIMA COSA CHE HO PENSATO QUANDO HANNO FATTO SCOPPIARE LA PANDEMIA
si sapeva che erano anni che tentavano di accreditare vaccini di tipo mRNA, solo che in precedenza non avevano mai avuto l'autorizzazione alla sperimentazione sugli esseri umani, in quanto la tecnica stessa presentava molti interrogativi e inconvenienti, che avrebbero dovuto richiedere ancora anni di ricerche per essere definita sicura.
quindi la frase va interpretata come "avevamo la tecnica pronta per produrre questo vaccino"
come hanno pubblicizato uno dei vantaggi di questa tecnica è essere molto versatile, quando si presenta un nuovo ceppo di virus basta modificarlo un po il vaccino efficace sul ceppo precedente per avere un nuovo vaccino. (in teoria)
l'epidemia di covid gli ha dato l'occasione di bipassare tutti i controlli e i lunghi tempi necessari per le procedure di approvazione e fare la sperimentazione direttamente su milioni di cavie consapevoli o meno.
dopo due anni di questa sperimentazione si è finalmente scoperto che questa tecnologia è efficace come protezione per un periodo di tempo progressivamente minore a ogni richiamo fino a rendere la protezione stessa negativa (i vaccinati si ammalano di piu dei non vaccinati) senza contare il numero enorme e non ancora del tutto determinato di effetti avversi, che da soli in passato avrebbero determinato il ritiro dal commercio di simili farmaci.
Inoppugnabile !!!
Scorra come acqua il diritto e la giustizia come un torrente perenne. Amos 5,24
Rispondi