Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Spazio dedicato esclusivamente alle argomentazioni riguardanti la pandemia da covid e misure del Governo.
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 1905
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 721 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1056 Mi Piace

Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da Vento »

Londra: celebre oncologo pubblica una lettera aperta sul British Medical Journal chiedendo lo stop ai vaccini Covid : ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Maurizio Blondet 2 Gennaio 2023
Tranquilli a NewsGuard, sarà una fake news

Angus Dalgleish, prof Oncologia importante all’Univ di Londra, pubblica una lettera aperta sul British Medical Journal chiedendo lo stop ai vaccini Covid perchè ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati”


Il dottor Angus Dalgleish, un rinomato oncologo che esercita nel Regno Unito, ha recentemente scritto una lettera aperta al redattore capo della rivista medica The BMJ, esortando la rivista a “rendere il consenso informato valido per la vaccinazione COVID un argomento prioritario” perché i tumori e altre malattie stanno rapidamente progredendo tra le persone “potenziate”.

Angus George Dalgleish, 72 anni, è professore di oncologia alla St George’s, Università di Londra, meglio conosciuto per i suoi contributi alla ricerca sull’HIV/AIDS ed è uno dei medici più ricercati di Londra.

il Dr. Dalgleish è un co-scopritore del recettore CD4 come principale recettore cellulare per l’HIV. Angus è anche un ricercatore di vaccini e ha fondato un’azienda biotecnologica che sviluppa vaccini contro il cancro.

Il dottor Dalgleish ha inviato una lettera urgente a Kamran Abbasi, caporedattore del British Medical Journal (BMJ).

Caro Kamran Abbasi,

Covid non ha più bisogno di un programma di vaccinazione dato che l’età media della morte di Covid nel Regno Unito è di 82 anni e per tutte le altre cause è di 81 anni e in calo.

Il legame con coaguli, miocardite, infarti e ictus è ormai ben accettato, così come il legame con mielite e neuropatia. (Abbiamo previsto questi effetti collaterali nel nostro articolo QRBD del giugno 2020 Sorensen et al. 2020, poiché l’analisi dell’esplosione ha rivelato il 79% di omologie con epitopi umani, in particolare PF4 e mielina.)

Tuttavia, ora c’è un altro motivo per interrompere tutti i programmi di vaccinazione. Come oncologo praticante vedo persone con malattia stabile progredire rapidamente dopo essere state costrette ad avere un richiamo, di solito per poter viaggiare.

Anche all’interno dei miei contatti personali vedo una malattia basata sulle cellule B dopo i richiami. Descrivono di essere stati distintamente malati pochi giorni o settimane dopo il richiamo: uno sviluppava la leucemia, due colleghi di lavoro linfoma non Hodgkin e un vecchio amico che si sentiva come se avesse avuto il Long Covid da quando aveva ricevuto il richiamo e che, dopo aver ricevuto una grave malattia ossea dolore, sono state diagnosticate metastasi multiple da una rara malattia delle cellule B.

Ho abbastanza esperienza per sapere che questi non sono gli aneddoti casuali che molti suggeriscono, soprattutto perché lo stesso schema si sta osservando in Germania, Australia e Stati Uniti.

I rapporti sulla soppressione immunitaria innata dopo l’mRNA per diverse settimane si adatterebbero, poiché tutti questi pazienti fino ad oggi hanno melanomi o tumori a base di cellule B, che sono molto suscettibili al controllo immunitario – e questo è prima dei rapporti sulla soppressione del gene soppressore da parte dell’mRNA in laboratorio esperimenti.

Secondo un recente studio pubblicato sul sito web di Harvard , c’è un drammatico aumento del cancro nelle persone sotto i 50 anni.

“Uno studio condotto da ricercatori del Brigham and Women’s Hospital rivela che l’incidenza di tumori ad esordio precoce – inclusi seno, colon, esofago, reni, fegato e pancreas – è notevolmente aumentata in tutto il mondo”.




Dalla Germania una bomba sulla proteina Spike

di Joseph Mercola

La proteina spike dell’mRNA non è stata l’unica cosa che le autopsie hanno trovato nelle persone che sono morte poco dopo aver ricevuto il vaccino. In combinazione con i set di dati assicurativi che mostrano che l’aumento dei decessi ha avuto una possibilità su 390.632.286.180 di verificarsi spontaneamente, questo è un pugnale nel cuore per Pfizer e il suo equipaggio.

Cosa hanno rivelato i dati delle autopsie tedesche


Le autopsie tedesche hanno rilevato “infiammazioni tissutali altamente insolite” nelle persone che sono morte poco dopo aver ricevuto il colpo, e gli investigatori sospettano che l’infiammazione osservata sarebbe fatale.
Hanno anche trovato la proteina spike nei tessuti del defunto, ma non un’altra parte fondamentale della SARS-CoV-2. Ciò suggerisce che il vero virus non faceva parte del problema; l’unica fonte possibile della proteina spike era il jab
I dati della compagnia di assicurazione sanitaria tedesca BKK, che copre circa 10,9 milioni di tedeschi, mostrano che il 2,05% dei destinatari del vaccino COVID ha cercato assistenza medica dopo il vaccino
Il più grande set di dati sull’assicurazione sanitaria legale tedesca, che comprende 72 milioni di tedeschi, mostra un massiccio aumento delle morti improvvise e inaspettate dopo che n le iniezioni COVID sono state lanciate


“Questo segnale riguardante la sicurezza ha spinto… l’AfD [Alternativa per la Germania, il partito di “estrema destra”]… a presentare l’equivalente tedesco del FOIA [richiesta del Freedom of Information Act] per il resto dei dati assicurativi…

Recentemente AfD ha ottenuto i dati di AOK Sachsen-Anhalt, che una volta analizzati, hanno dimostrato che molte delle condizioni che associamo alle lesioni da COVID-19 sono notevolmente aumentate quando è iniziata la campagna di vaccinazione… [C] condizioni che sono aumentate di cinque volte o più sono state: “

disponibile”.

Il più grande set di dati assicurativi rivela un aumento delle morti improvvise

Il più ampio set di dati sull’assicurazione sanitaria legale di KBV, che comprende 72 milioni di tedeschi, mostra un massiccio aumento delle morti improvvise e inaspettate dopo che i colpi COVID sono stati lanciati.

Lausen ha anche presentato un grafico per i decessi tedeschi per trimestre che coinvolgono problemi cardiaci. 7 , 8 Questi sei codici di certificato di morte corrispondono tutti a “morti improvvise” con causa cardiaca. Come puoi vedere, la mortalità correlata al cuore è più che raddoppiata nel primo trimestre del 2021 rispetto all’anno precedente e quasi triplicata rispetto alla media quinquennale.


In Italia tutto bene:


Amen and Awoman :lol: egalité

Fuck EU FuckYou by Victoria Nuland
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 7565
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3762 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2272 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da heyoka »

Fake ..


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 7565
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3762 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2272 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da heyoka »

Occorre guardarsi dai rischi di una scienza e di una tecnologia che si pretendono completamente autonome nei confronti delle norme morali inscritte nella natura dell’essere umano. (Papa Benedetto XVI, discorso del 19.11.2005)


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 1905
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 721 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1056 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da Vento »

heyoka ha scritto: 5 gen 2023, 21:12 Occorre guardarsi dai rischi di una scienza e di una tecnologia che si pretendono completamente autonome nei confronti delle norme morali inscritte nella natura dell’essere umano. (Papa Benedetto XVI, discorso del 19.11.2005)
Profondamente vero e dimenticato da tutti. A parte che tra gli 'scienziati' poi ci sono onesti e disonesti e nell'ambiente circolano personaggi estranei alla scienza, che cercano di comprare iniziative per farci poi soldi. A volte correttamente, a volte da criminali. Così è successo coi 'vaccini'. Alcuni scienziati sono stato comprati da gente senza scrupoli e con entrature nella politica (con ancora meno scrupoli), saltando i protocolli previsti per i vaccini. La scienza è la prima vittima, perché ne esce screditata. Comunque resta il fatto che dall'illuminismo in poi si è deificata la ragione e la scienza, portando alla confusione esistenziale che vediamo, perché non può essere certo la scienza ad orientare l'uomo nella vita.


Amen and Awoman :lol: egalité

Fuck EU FuckYou by Victoria Nuland
Connesso
Avatar utente
nerorosso
Connesso: Sì
Messaggi: 5059
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
Ha Assegnato: 2766 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2438 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da nerorosso »

Vento ha scritto: 5 gen 2023, 22:23
heyoka ha scritto: 5 gen 2023, 21:12 Occorre guardarsi dai rischi di una scienza e di una tecnologia che si pretendono completamente autonome nei confronti delle norme morali inscritte nella natura dell’essere umano. (Papa Benedetto XVI, discorso del 19.11.2005)
Profondamente vero e dimenticato da tutti. A parte che tra gli 'scienziati' poi ci sono onesti e disonesti e nell'ambiente circolano personaggi estranei alla scienza, che cercano di comprare iniziative per farci poi soldi. A volte correttamente, a volte da criminali. Così è successo coi 'vaccini'. Alcuni scienziati sono stato comprati da gente senza scrupoli e con entrature nella politica (con ancora meno scrupoli), saltando i protocolli previsti per i vaccini. La scienza è la prima vittima, perché ne esce screditata. Comunque resta il fatto che dall'illuminismo in poi si è deificata la ragione e la scienza, portando alla confusione esistenziale che vediamo, perché non può essere certo la scienza ad orientare l'uomo nella vita.
La scienza per la civiltà umana è importantissima.

Il problema sorge quando la scienza è asservita all'economia…


CON LA RUSSIA E CON PUTIN! 🇷🇺
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 1905
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 721 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1056 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da Vento »

nerorosso ha scritto: 6 gen 2023, 0:26
Vento ha scritto: 5 gen 2023, 22:23

Profondamente vero e dimenticato da tutti. A parte che tra gli 'scienziati' poi ci sono onesti e disonesti e nell'ambiente circolano personaggi estranei alla scienza, che cercano di comprare iniziative per farci poi soldi. A volte correttamente, a volte da criminali. Così è successo coi 'vaccini'. Alcuni scienziati sono stato comprati da gente senza scrupoli e con entrature nella politica (con ancora meno scrupoli), saltando i protocolli previsti per i vaccini. La scienza è la prima vittima, perché ne esce screditata. Comunque resta il fatto che dall'illuminismo in poi si è deificata la ragione e la scienza, portando alla confusione esistenziale che vediamo, perché non può essere certo la scienza ad orientare l'uomo nella vita.
La scienza per la civiltà umana è importantissima.

Il problema sorge quando la scienza è asservita all'economia…
Anche, ma quello che volevo dire è che non possiamo cercare nella scienza le risposte ultime: chi siamo e che ci stiamo a fare. La scienza ci schiaccia nella dimensione materiale, dove non possiamo essere altro che un mucchietto di merda. Occorre spostarsi in un'altra dimensione, quella del sacro e della fede, se vogliamo respirare.


Amen and Awoman :lol: egalité

Fuck EU FuckYou by Victoria Nuland
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 7565
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3762 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2272 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da heyoka »

Vento ha scritto: 6 gen 2023, 19:21
nerorosso ha scritto: 6 gen 2023, 0:26

La scienza per la civiltà umana è importantissima.

Il problema sorge quando la scienza è asservita all'economia…
Anche, ma quello che volevo dire è che non possiamo cercare nella scienza le risposte ultime: chi siamo e che ci stiamo a fare. La scienza ci schiaccia nella dimensione materiale, dove non possiamo essere altro che un mucchietto di merda. Occorre spostarsi in un'altra dimensione, quella del sacro e della fede, se vogliamo respirare.
Parole sacrosante, Vento.


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Toscanocigar77
Connesso: No
Messaggi: 4
Iscritto il: 12 nov 2022, 15:09
Ha Ricevuto: 2 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da Toscanocigar77 »

Adesso tutte le malattie, scaturiscono dalle vaccinazioni anti-Covid.
Diciamo piuttosto che il vaccino HA FATTO DIMINUIRE il diffondersi in modo peggiore la malattia stessa. Concludendo il vaccino contro il Covid lo ha fatto. L’insorgenza di altre malattie - a mio giudizio è del tutto casuale.


Cordialmente saluti
Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 1905
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 721 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1056 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da Vento »

Toscanocigar77 ha scritto: 19 gen 2023, 13:10 Adesso tutte le malattie, scaturiscono dalle vaccinazioni anti-Covid.
Diciamo piuttosto che il vaccino HA FATTO DIMINUIRE il diffondersi in modo peggiore la malattia stessa. Concludendo il vaccino contro il Covid lo ha fatto. L’insorgenza di altre malattie - a mio giudizio è del tutto casuale.
I vaccini si chiamano così perché nati dall'osservazione di vacche infette che guarivano. Imparato dalle vacche, dopo la tecnica è stata applicata ad altre malattie con successo. Oggi è iniziata la stagione della genetica, cioè delle tecniche di analisi e manipolazione dei geni. Una rivoluzione nella medicina, che apre scenari nuovi, immensi, che però richiederanno tempo per essere compresi e modificati. Oggi sono all'inizio e conoscono solo alcuni elementi e alcuni processi e non i loro effetti secondari.
Andare a mettere le mani nel meccanismo complessivo dell'organismo, dove tutto interagisce, sapendo solo alcune cose è quantomeno un azzardo. Cosa facciano questi farmaci, che non andrebbero chiamati vaccini perché non lo sono, non lo sa nessuno. Si comincerà a capire piano, piano, proprio dagli effetti anche spiacevoli che emergeranno tra chi li ha assunti. Alterano il funzionamento del sistema immunitario, non si sa quanto e per quanto tempo, mentre i vaccini non fanno questo, limitandosi a intercettare un virus.
Proporre e addirittura imporre il preparato Covid è stato incauto e lesivo delle libertà individuali. Ne sta derivando uno scontro politico e presto anche giudiziario, che si mescola ad altri abusi e prepotenze, come guerre imposte senza alcun consenso democratico. Mala tempora.


Amen and Awoman :lol: egalité

Fuck EU FuckYou by Victoria Nuland
Avatar utente
Soviet79
Connesso: No
Messaggi: 37
Iscritto il: 3 mar 2022, 22:12
Ha Ricevuto: 6 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da Soviet79 »

Ognuno ha il suo destino, il tumore e' un male del secolo e sempre esistera' le cellule a volte impazziscono e la medicina sta facendo fatica a progredire... la solita connessione vaccini-tumori .. vaccini-infarti. Ho 44 anni e mi sono vaccinato 3 volte, contento di averlo fatto
sono ancora vivo se non mi sentirete piu' significa che sarao' morto dopotutto come dice l a canzone'' ricordatevi che dovete morire'', chi non lo ha fatto il vaccino rispetto ma fatti suoi.


Connesso
Avatar utente
Vento
Connesso: Sì
Messaggi: 1905
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 721 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1056 Mi Piace

Re: Londra: celebre oncologo ha rilevato una “rapida progressione di tumori” nei vaccinati

Messaggio da leggere da Vento »

Soviet79 ha scritto: 19 gen 2023, 22:59 Ognuno ha il suo destino, il tumore e' un male del secolo e sempre esistera' le cellule a volte impazziscono e la medicina sta facendo fatica a progredire... la solita connessione vaccini-tumori .. vaccini-infarti. Ho 44 anni e mi sono vaccinato 3 volte, contento di averlo fatto
sono ancora vivo se non mi sentirete piu' significa che sarao' morto dopotutto come dice l a canzone'' ricordatevi che dovete morire'', chi non lo ha fatto il vaccino rispetto ma fatti suoi.
Sì hai ragione e apprezzo lo spirito con cui prendi le cose. Tuttavia questa volta, oltre ai normali rischi del caso, c'è stato un grosso azzardo: tecniche nuove e non testate. Dovevano evitare l'obbligatorietà, specie con ricatto sul lavoro.


Amen and Awoman :lol: egalité

Fuck EU FuckYou by Victoria Nuland
Rispondi