Suicidio di una civiltà per mancanza di trascendenza

Moderatori: heyoka, Ovidio

Avatar utente
Vento
Connesso: No
Messaggi: 1684
Iscritto il: 8 giu 2019, 23:48
Ha Assegnato: 617 Mi Piace
Ha Ricevuto: 889 Mi Piace

Re: Suicidio di una civiltà per mancanza di trascendenza

Messaggio da leggere da Vento »

nerorosso ha scritto: 13 set 2022, 23:44
Vento ha scritto: 2 apr 2022, 13:03 “Ivi compreso il rispetto per la propria cultura e identità “

Bravo.
Anche quella è trascendenza dalla piatta insensata esistenza degli orwelliani allevamenti umani inventati dai comunisti e realizzati dal globalismo tecnico-finanziario.
Volevo aggiungerlo, ma ho preferito non toccare il messaggio di Blondet.
Ancora coi "comunisti", ma c'hai la mania… :shock:

Il comunismo è altro. L'internazionalismo proletario è altro. L'inverso del globalismo.
Fai la fatica di leggere il noto libro di Orwell, ispirato dalla vicenda sovietica, della quale era inizialmente sostenitore. Un conto sono gli ideali, i sogni, un conto le loro realizzazioni, che però sono inevitabilmente la conseguenza degli ideali stessi. L'uguaglianza è un ideale rispettabile solo se assistito da buon senso, altrimenti diventa un delirio ispiratore delle massime atrocità, come ci racconta la storia. Scusa, ma non è colpa mia.


Amen and Awoman :lol: egalité

Fuck the EU FuckYou by Victoria Nuland
Connesso
Avatar utente
heyoka
Connesso: Sì
Messaggi: 8327
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
Ha Assegnato: 3568 Mi Piace
Ha Ricevuto: 2120 Mi Piace

Re: Suicidio di una civiltà per mancanza di trascendenza

Messaggio da leggere da heyoka »

Vento ha scritto: 2 apr 2022, 15:58 “Siamo chiusi nell’aldiquà, e ci manca il respiro.”

Proprio così. Ringrazio questo vecchio cattolico di aiutarmi a capire la realtà. Anche io sono vecchio, suo coetaneo, ma non ho mai seguito la religione cristiana, più vicino alla cultura dominante che ci ha portati a questo disastro. Anche se ne ho sempre avvertito la distruttivita’, ho però seguito la via laica, senza rendermi conto che solo il senso e la pratica del sacro può trasformare in vita vera l’insignificante esserci.
Possiamo dire che questo momento storico che stiamo vivendo, è ottimamente rappresentato simbolicamente nella narrazione biblica dell' Esodo.
Nello specifico mi riferisco al racconto di quando Mosè salì sul Sinai e quando ritornò con le tavole della nuova legge della GEP, il popolo si era creato un nuovo Dio, cioè il vitello d'oro. Un dio materialista che invitava a vivere SOLO il presente senza preoccuparsi di tentare di SPIARE, per quel buco della serratura che apriva uno sguardo e una speranza ad una Terra promessa.
Il Vitello d'oro moderno, cui la nostra società ci prospetta ed OBBLIGA di adorare è la Scienza.
Su tutte quella medica. La sua Terra promessa è la vita eterna in questo mondo.
E così vediamo che ci sono vecchiette di 95 anni che sono disposte a farsi 50 vaccini ogni anno, perché loro NON VOGLIONO entrare in quella nuova stanza ma vogliono restare in questa. A costo anche di AVVELENARE la vita alle nuove generazioni.
E ci sono i LUCIFERINI media di questo nuovo dio, che queste megere, addirittura c'è le portano ad esempio di santità.


La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Connesso
Avatar utente
Michelangelo
Connesso: Sì
Messaggi: 2227
Iscritto il: 23 giu 2019, 15:00
Ha Assegnato: 2404 Mi Piace
Ha Ricevuto: 1060 Mi Piace

Re: Suicidio di una civiltà per mancanza di trascendenza

Messaggio da leggere da Michelangelo »

Il Vitello d'oro moderno, cui la nostra società ci prospetta ed OBBLIGA di adorare è la Scienza.
Su tutte quella medica. La sua Terra promessa è la vita eterna in questo mondo.
E così vediamo che ci sono vecchiette di 95 anni che sono disposte a farsi 50 vaccini ogni anno, perché loro NON VOGLIONO entrare in quella nuova stanza ma vogliono restare in questa. A costo anche di AVVELENARE la vita alle nuove generazioni.
Concordo.
Sarebbe profondamente sbagliato e disumano aspirare all'immortalità su questa Terra, ma, Il problema è che, non è mica vero che il vecchietto che si inocula il "siero magico", si salva o vive più a lungo. SE si è salvato o non ha preso il Coviddi , è solo per puro caso ( non perché si è "sierato" ). Tutto il resto è solo propaganda luciferina ( propaganda menzognera che diffonde Big Pharma per farsi "votare dai suoi "elettori").
E' un INGANNO plateale che Lucifero sta rifilando agli uomini, che si illudono che ci si trovi davanti ad una evoluzione della Scienza e del progresso. Questa nuova scienza, credo e temo che serva per ELIMINARE uomini, non per salvargli la vita..

L'elisir di immortalità /transumanesimo( credo che in ballo ci sia questo obbiettivo finale per la NEO Scienza - atea ):
In realtà , secondo la mia chiave di lettura, l'immortalità sulla Terra, non servirà agli uomini "comuni" e né, dunque, ai vecchietti che non vogliono abbandonare questo Mondo terreno, MA servirà ai "dominatori" che hanno in mano questo Mondo ( come ad esempio i gestori di Black Rock, della OMS, della Nato...etc... ), in quanto, probabilmente( suppongo) TEMONO di dover affrontare l'aldilà, perché il loro aldilà sarebbe MOLTO caldo ( infernale, direi! ). E dunque cercano una soluzione( estrema) per non finire arrostiti all'inferno . Oppure, semplicemente temono - LORO - di non avere a disposizione una seconda vita( neanche un Inferno ).

Va da se che, questi "satanassi", non siano minimamente intenzionati a CONVIVERE con tutti questi individui ( 7 Miliardi e oltre. E che se ne fanno????). Escludo categoricamente che questi brutti ceffi vogliano tenere in vita e rendere immortali tutti loro( questi Potenti detestano gli uomini comuni e, i robot - a breve - prenderanno il posto degli attuali uomini "schiavi lavoratori"; quindi non saranno più UTILI e necessari ); ma semmai vorranno( secondo me) sacrificare miliardi di individui, facendogli fare da cavia per anni (o decenni) sino a trovare "la quadra" di questo ELISIR Di IMMORTALITA' ( ma che servirà, poi SOLO ai Potentoni, non ai vecchietti comuni che non vogliono mollare l'osso).
In questo modo, i Potenti della Terra, prenderebbero due piccioni con una fava: prima di trovare la formula giusta di questo elisir, nel frattempo saranno riusciti (presumo) ad ammazzare almeno tre quarti degli abitanti di questa Terra ( tutti i fedeli vaccinisti - fiduciosi nella NEO scienza). Così, i suddetti Potenti( dopo aver fatto un bel po' di spazio ) potranno godersi meglio e in santa pace questa Terra ( quasi da soli, praticamente - magari lasciando in vita solo LORO stessi e i robot; oppure solo i cittadini cinesi o "cinesizzati", molto simili ai robot come attitudine ) e allo stesso tempo saranno riusciti ( finalmente ) a "imitare" Dio, RI-creando da zero l'uomo. Questa volta, fatto a immagine e somiglianza di Lucifero.
Morale della favola: SE l'uomo comune non si deciderà a rinsavire e aprire gli occhi( adesso), temo che il malefico Lucifero porterà a termine questo progetto all'insegna dell'anti-Scienza( quella che un tempo era sana) e dell'anti-Dio.


“Un popolo che dimentica i fasti del patriottismo è un popolo in decadenza. Il passato segna i doveri dell’avvenire.”
Francesco Crispi
Rispondi