Morire o non morire?

Moderatori: heyoka, Ovidio

Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5236
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1685 times
Ti Piace: 856 times

Morire o non morire?

Messaggio da leggere da heyoka »

In altre parole ,perche' morire quando la scienza ti da' la possibilita' di non morire?
Perché in pochi secoli, avremmo un pianeta con 50 miliardi di persone, delle quali il 70% rinchiusi nelle Rsa.
Oltre a questo problema non indifferente ci sono sufficienti risorse x far vivere dignitosamente 50 Miliardi di persone, se non in modalità POLLI DI ALLEVAMENTO?
E l' inquinamento potrà rimanere sotto controllo, visto che già con 7 miliardi siamo nella merda totale?
Ma la domanda principale è :
C' è un motivo per cui siamo stati CREATI dalla GEP?
Se non c' è alvun motivo ed esiste solo il CASO, allora possiamo pure ADORARE il Dio Scienza.
Io qualche avvisaglia sul dove andremo a finire come Umanità e come pianeta intero, mi sembra di vederla.
Auguri.
Posso citare all' amico Carletto che ha posto la domanda iniziale, il caso di un mio giovane amico farmacista toscano.
Sta sclerando dalla rabbia x essere stato COSTRETTO a vaccinarsi, come si fa con i
POLLI E LE TROTE DI ALLEVAMENTO.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4614
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 179 times
Ti Piace: 1062 times

Re: Morire o non morire?

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 29 mar 2021, 8:10
In altre parole ,perche' morire quando la scienza ti da' la possibilita' di non morire?
Perché in pochi secoli, avremmo un pianeta con 50 miliardi di persone, delle quali il 70% rinchiusi nelle Rsa.
Oltre a questo problema non indifferente ci sono sufficienti risorse x far vivere dignitosamente 50 Miliardi di persone, se non in modalità POLLI DI ALLEVAMENTO?
E l' inquinamento potrà rimanere sotto controllo, visto che già con 7 miliardi siamo nella merda totale?
Ma la domanda principale è :
C' è un motivo per cui siamo stati CREATI dalla GEP?
Se non c' è alvun motivo ed esiste solo il CASO, allora possiamo pure ADORARE il Dio Scienza.
Io qualche avvisaglia sul dove andremo a finire come Umanità e come pianeta intero, mi sembra di vederla.
Auguri.
Posso citare all' amico Carletto che ha posto la domanda iniziale, il caso di un mio giovane amico farmacista toscano.
Sta sclerando dalla rabbia x essere stato COSTRETTO a vaccinarsi, come si fa con i
POLLI E LE TROTE DI ALLEVAMENTO.
Stron.o !!!!!!!!!
Perfido serpente a sonaglioli!!!!
Vipera cornuta montana !!!!!
Scorpione nascosto nella scarpa....!!!!!
Ti divertri....eh?
FuckYou FuckYou Angry1
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5236
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1685 times
Ti Piace: 856 times

Re: Morire o non morire?

Messaggio da leggere da heyoka »

Mamma mia, Carletto!!!
Hai visto quante creature che Madre Natura ci ha donato per leggere la SUA meravigliosa Bibbia simbolica, hai saputo riconoscere.
Quel topic che ho aperto, appunto sulla Simbologia del creato, dovremmo riportarla in LUCE!!!!
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Crossfire
Consigliere
Messaggi: 287
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Has thanked: 99 times
Ti Piace: 89 times

Re: Morire o non morire?

Messaggio da leggere da Crossfire »

In tempi passati la morte era accettata, oggi no. Oggi si vuole essere immortali. Forse è la religione, forse altro non so rispondere.
alla fiera dell'est ha scritto:E infine il Signore, sull'angelo della morte, sul macellaio
Che uccise il toro, che bevve l'acqua, che spense il fuoco
Che bruciò il bastone, che picchiò il cane, che morse il gatto
Che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò
Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò
Venne sì il Signore, ma non per salvare la vita terrena del macellaio, ma quella dell'anima.
Per chi non lo sapesse, Branduardi adattò un canto pasquale ebraico. Quindi un canto di festa.

Bisognerebbe accettare che le persone care prima o poi moriranno. Bisogna vivere appieno il tempo che la fortuna ci permette di passare con loro, non allungare il brodo perché siamo stati negligenti.
Poshibel 'na cavra de het quintai.
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5236
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1685 times
Ti Piace: 856 times

Re: Morire o non morire?

Messaggio da leggere da heyoka »

Ieri, non ricordo in quale programma tv, hanno intervistato una signora di 94 anni.
Che piangeva come una bambina, perché non le avevano ancora fatto il vaccino.
E piangendo gridava che Lei non vuole morire.
Fossi stato presente le avrei chiesto se era giusto che i giovani non avessero un futuro per fare posto a lei.
Mi spiace per lei ma mi hanno fatto SCHIFO, sia lei ma ancor più coloro che la intervistavano, facendo finta di essere commossi.
Dove vuoi che vadano i nostri giovani se gli esempi dei vecchi sono questi?
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
giaguaro
Consigliere
Messaggi: 506
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
1
Has thanked: 593 times
Ti Piace: 216 times

Re: Morire o non morire?

Messaggio da leggere da giaguaro »

heyoka ha scritto: 29 mar 2021, 8:10
In altre parole ,perche' morire quando la scienza ti da' la possibilita' di non morire?
Perché in pochi secoli, avremmo un pianeta con 50 miliardi di persone, delle quali il 70% rinchiusi nelle Rsa.
Oltre a questo problema non indifferente ci sono sufficienti risorse x far vivere dignitosamente 50 Miliardi di persone, se non in modalità POLLI DI ALLEVAMENTO?
E l' inquinamento potrà rimanere sotto controllo, visto che già con 7 miliardi siamo nella merda totale?
Ma la domanda principale è :
C' è un motivo per cui siamo stati CREATI dalla GEP?
Se non c' è alvun motivo ed esiste solo il CASO, allora possiamo pure ADORARE il Dio Scienza.
Io qualche avvisaglia sul dove andremo a finire come Umanità e come pianeta intero, mi sembra di vederla.
Auguri.
Posso citare all' amico Carletto che ha posto la domanda iniziale, il caso di un mio giovane amico farmacista toscano.
Sta sclerando dalla rabbia x essere stato COSTRETTO a vaccinarsi, come si fa con i
POLLI E LE TROTE DI ALLEVAMENTO.
Non escludo che tu, caro Heyoka, abbia pienamente ragione. Sarei anche d'accordo con te se, oltre che vecchio, una porsona soffre di tante malattie da rendere impossibile la convivenza non solo sua, ma di tutte le persone che lo circondano. Però, se uno è ancora giovane e scattante anche a 99 anni, come ho visto ieri il grande portiere Albertosi, perchè non permettergli di vaccinarsi e di continuare per la sua strada di vita anche oltre i 100 anni?
E' vero che con la crescita della popolazione si rischia il finimondo .... Ma, a un vecchio di oggi cosa gliene può fregare dei disastri che si procureranno le future generazioni fra 200/300 anni?
Oggi esistono pofilatici, pillole e sistemi vari per evitare il concpimento ed il sovrapopolamento del pianeta. Magari nel tempo si troveranno anche altri sistemi per controllare le nascite, logicamnte evitando la castrazione o altre operazioni chiururgiche dolorose e devastanti.
Anche tu, caro amico, cerca di vivere sereno ... Personalmente Ti auguro di poterti rivedere, felice e contento, correre con la tua BICI per festeggiare i tuoi cento ann di vita!

Smiling LoveHeart Bye
Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere - SOCRATE
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5236
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1685 times
Ti Piace: 856 times

Re: Morire o non morire?

Messaggio da leggere da heyoka »

Però, se uno è ancora giovane e scattante anche a 99 anni, come ho visto ieri il grande portiere Albertosi, perchè non permettergli di vaccinarsi e di continuare per la sua strada di vita anche oltre i 100 anni?
Io mica sono contrario a chi vuole vaccinarsi.
Ma per lo stesso motivo non accetto che qualcuno mi obblighi a vaccinarmi e mi impedisca di andare dove voglio al ristorante o al bar o allo stadio.
Chi ha il terrore di morire, può chiudersi in casa LUI e non chiudere in casa me.
Io cmq sono del parere che se uno a 90 anni ha il TERRORE di morire, penso che abbia sprecato la sua vita.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Crossfire
Consigliere
Messaggi: 287
Iscritto il: 9 nov 2020, 16:45
Has thanked: 99 times
Ti Piace: 89 times

Re: Morire o non morire?

Messaggio da leggere da Crossfire »

heyoka ha scritto: 29 mar 2021, 20:08
Però, se uno è ancora giovane e scattante anche a 99 anni, come ho visto ieri il grande portiere Albertosi, perchè non permettergli di vaccinarsi e di continuare per la sua strada di vita anche oltre i 100 anni?
Io mica sono contrario a chi vuole vaccinarsi.
Ma per lo stesso motivo non accetto che qualcuno mi obblighi a vaccinarmi e mi impedisca di andare dove voglio al ristorante o al bar o allo stadio.
Chi ha il terrore di morire, può chiudersi in casa LUI e non chiudere in casa me.
Io cmq sono del parere che se uno a 90 anni ha il TERRORE di morire, penso che abbia sprecato la sua vita.
Non saprei dirlo meglio.
Poshibel 'na cavra de het quintai.
giaguaro
Consigliere
Messaggi: 506
Iscritto il: 9 giu 2019, 10:49
1
Has thanked: 593 times
Ti Piace: 216 times

Re: Morire o non morire?

Messaggio da leggere da giaguaro »

Crossfire ha scritto: 30 mar 2021, 0:45
heyoka ha scritto: 29 mar 2021, 20:08
Però, se uno è ancora giovane e scattante anche a 99 anni, come ho visto ieri il grande portiere Albertosi, perchè non permettergli di vaccinarsi e di continuare per la sua strada di vita anche oltre i 100 anni?
Io mica sono contrario a chi vuole vaccinarsi.
Ma per lo stesso motivo non accetto che qualcuno mi obblighi a vaccinarmi e mi impedisca di andare dove voglio al ristorante o al bar o allo stadio.
Chi ha il terrore di morire, può chiudersi in casa LUI e non chiudere in casa me.
Io cmq sono del parere che se uno a 90 anni ha il TERRORE di morire, penso che abbia sprecato la sua vita.
Non saprei dirlo meglio.
Smiling

Sono perfettamente d'accordo anch'io. Debbo aver capito male. Soprattutto quando avevo letto, in modo un po' troppo affrettato, il tuo post di ieri alle ore 16,21 ..... Effettivamente ci sono troppe persone che piangono senza motivo e che hanno troppa paura di morire.
Ma poi, alla fine, credo che anche loro si convinceranno che la libertà è la cosa più bella che ci sia!
Non posso insegnare niente a nessuno, posso solo cercare di farli riflettere - SOCRATE
Avatar utente
Gasiot
Aspirante Politico
Messaggi: 95
Iscritto il: 7 feb 2021, 10:36
Has thanked: 55 times
Ti Piace: 49 times

Re: Morire o non morire?

Messaggio da leggere da Gasiot »

beh...in fondo poi morire da vivi è la cosa migliore che ti può capitare ,non capisco proprio quelli che si comportano da morti prima del tempo...e con sto covid in giro ne conosco parecchi....passano mesi e mesi chiusi in casa accontentandosi di contatti virtuali nel web e, anzi addirittura insultare quelli che non fanno come loro
Se un uomo è uno stupido, non lo emancipi dalla sua stupidità col mandarlo all'università. Semplicemente lo trasformi in uno stupido addestrato, dieci volte più pericoloso
Desmond Bagley
Rispondi