L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Moderatori: heyoka, Ovidio

Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2714
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 587 times
Ti Piace: 569 times

L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da nerorosso »

Heyokkone, questo articolo suggerisce interessanti spunti di riflessione sul bisogno dell'Uomo di vivere in comunità diversificate e articolate.

https://www.ariannaeditrice.it/articoli ... e-in-tribu
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5291
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1703 times
Ti Piace: 877 times

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

Condivido al 100%.
Credo che il villaggio o la tribù siano le forme di società basilari per il genere umano.
Ancora più della famiglia.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4658
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 179 times
Ti Piace: 1070 times

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da carletto3 »

nerorosso ha scritto: 16 mar 2021, 15:56 Heyokkone, questo articolo suggerisce interessanti spunti di riflessione sul bisogno dell'Uomo di vivere in comunità diversificate e articolate.

https://www.ariannaeditrice.it/articoli ... e-in-tribu
Non sai quanto un articoletto come questo dovrebbe essere incorniciato in oro e scolpito su pietra.
La famiglia quando è grande e con i nonnini presenti è fonte di tranquillita' sicurezza e benessere......piu' è piccola è piu' sono frustrati e depressi i loro componenti.LO stesso vale per i piccoli paesi rispetto alle citta' e quoto Heyoka senza condizioni.
StreamingTears
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2442
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da Ovidio »

carletto3 ha scritto: 16 mar 2021, 20:00
nerorosso ha scritto: 16 mar 2021, 15:56 Heyokkone, questo articolo suggerisce interessanti spunti di riflessione sul bisogno dell'Uomo di vivere in comunità diversificate e articolate.

https://www.ariannaeditrice.it/articoli ... e-in-tribu
Non sai quanto un articoletto come questo dovrebbe essere incorniciato in oro e scolpito su pietra.
La famiglia quando è grande e con i nonnini presenti è fonte di tranquillita' sicurezza e benessere......piu' è piccola è piu' sono frustrati e depressi i loro componenti.LO stesso vale per i piccoli paesi rispetto alle citta' e quoto Heyoka senza condizioni.
StreamingTears
Ho vissuto la mia giovinezza con in casa padre, madre, nonna, zia e due sorelle.

Ma purtroppo la società sta cambiando!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4658
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 179 times
Ti Piace: 1070 times

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da carletto3 »

Ovidio ha scritto: 16 mar 2021, 20:37
carletto3 ha scritto: 16 mar 2021, 20:00
nerorosso ha scritto: 16 mar 2021, 15:56 Heyokkone, questo articolo suggerisce interessanti spunti di riflessione sul bisogno dell'Uomo di vivere in comunità diversificate e articolate.

https://www.ariannaeditrice.it/articoli ... e-in-tribu
Non sai quanto un articoletto come questo dovrebbe essere incorniciato in oro e scolpito su pietra.
La famiglia quando è grande e con i nonnini presenti è fonte di tranquillita' sicurezza e benessere......piu' è piccola è piu' sono frustrati e depressi i loro componenti.LO stesso vale per i piccoli paesi rispetto alle citta' e quoto Heyoka senza condizioni.
StreamingTears
Ho vissuto la mia giovinezza con in casa padre, madre, nonna, zia e due sorelle.

Ma purtroppo la società sta cambiando!
La societa' siamo noi Ovidio...noi la facciamo e noi possiamo disfarla e ricostruila in maniera diversa.Dipende solo da noi ....importante è andare in culo alla tecnologia e ai cattivi consiglieri.Ricomincia ad usare carta e penna,possibilmente stilografica.Vuoi mettere il leggere una bella lettera scritta a mano rispetto ad un'arida mail?Come mangiare un amburger di soia rispetto a una bistecca di chianina alla brace.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5291
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1703 times
Ti Piace: 877 times

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4658
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 179 times
Ti Piace: 1070 times

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da carletto3 »

Pensa Indianone....
io ho sempre sperato di vincere un concorso per una farmacia in un paesino di 1500-2000 abitanti che mi rendesse 2000-2500 euro netti al mese....mi sarei trasferito subito lì,armi e bagagli...e cantinetta annessa....
E' sempre stato il mio sogno proibito....una vita tranquilla e serena con un sacco di amici locali.
StreamingTears

Non dirmi che è la tua EVA a trascinarti nella NON realizzazione del tuo sogno. :geek: :geek: :geek:

Detto questo, il mio sogno, NON proibito, sarebbe quello di una umanità organizzata in Milioni di Villaggi, autonomi ed indipendenti, dove la SOVRANITA' viene gestita da un gruppo di saggi eletti direttamente dagli abitanti di quella tribù.
Ciò comporterebbe che la popolazione mondiale non fosse superiore al MILIARDO di abitanti e pertanto venissero rase al suolo tutte le ORRENDE e DISUMANE megalopoli del mondo.
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5291
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1703 times
Ti Piace: 877 times

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

carletto3 ha scritto: 4 apr 2021, 21:16
Pensa Indianone....
io ho sempre sperato di vincere un concorso per una farmacia in un paesino di 1500-2000 abitanti che mi rendesse 2000-2500 euro netti al mese....mi sarei trasferito subito lì,armi e bagagli...e cantinetta annessa....
E' sempre stato il mio sogno proibito....una vita tranquilla e serena con un sacco di amici locali.
StreamingTears
Non dirmi che è la tua EVA a trascinarti nella NON realizzazione del tuo sogno. :geek: :geek: :geek:

Detto questo, il mio sogno, NON proibito, sarebbe quello di una umanità organizzata in Milioni di Villaggi, autonomi ed indipendenti, dove la SOVRANITA' viene gestita da un gruppo di saggi eletti direttamente dagli abitanti di quella tribù.
Ciò comporterebbe che la popolazione mondiale non fosse superiore al MILIARDO di abitanti e pertanto venissero rase al suolo tutte le ORRENDE e DISUMANE megalopoli del mondo.
E solo così si potrà parlare di DEMOCRAZIA.
E di libertà anche per il nostro povero Carletto!!! 🤣🤣🤣🤣
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2442
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 218 times
Ti Piace: 501 times

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da Ovidio »

carletto3 ha scritto: 4 apr 2021, 21:16
Pensa Indianone....
io ho sempre sperato di vincere un concorso per una farmacia in un paesino di 1500-2000 abitanti che mi rendesse 2000-2500 euro netti al mese....mi sarei trasferito subito lì,armi e bagagli...e cantinetta annessa....
E' sempre stato il mio sogno proibito....una vita tranquilla e serena con un sacco di amici locali.
StreamingTears

Non dirmi che è la tua EVA a trascinarti nella NON realizzazione del tuo sogno. :geek: :geek: :geek:

Detto questo, il mio sogno, NON proibito, sarebbe quello di una umanità organizzata in Milioni di Villaggi, autonomi ed indipendenti, dove la SOVRANITA' viene gestita da un gruppo di saggi eletti direttamente dagli abitanti di quella tribù.
Ciò comporterebbe che la popolazione mondiale non fosse superiore al MILIARDO di abitanti e pertanto venissero rase al suolo tutte le ORRENDE e DISUMANE megalopoli del mondo.
Da questo punto di vista sono fortunato. In Svizzera la maggior parte delle persone vive i piccoli villaggi, e Zurigo, la più grande delle città, ha circa 120’000 abitanti.

Io vivo in un paese di circa 8’000 abitanti, e se voglio la città (San Gallo o Zurigo) in meno di un’ora ci sono. Ma praticamente non ne ho quasi mai bisogno.

Però ho un piccolo appartamento, che non mi consente di tenere una biblioteca, per cui ... tutto digitalizzato.
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 5291
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1703 times
Ti Piace: 877 times

Re: L'Uomo fatto per vivere in tribù? (@heyoka)

Messaggio da leggere da heyoka »

Non x niente io porto SEMPRE ad esempio la CONFEDERAZIONE degli stati svizzeri.
Credo che la più piccola delle TRIBÙ elvetiche, sia più piccola del più piccolo dei capoluoghi di provincia italiani.
Mi pare abbia meno abitanti di S. Marino.
Sono certo che Carletto e la sua 3/4, troverebbero una piccola TRIBÙ a misura d' uomo.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Rispondi