Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Moderatori: Ovidio, heyoka

Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1464 times
Ti Piace: 657 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da heyoka »

Quanto dici è sicuramente verità heyoka.

Pensi che a 56 anni avanzati sia il caso di smettere di fumare, bere, etc?
Non esiste la verità assoluta, almeno per noi che stiamo vivendo in questa realtà semidivina.
E se io pretendo di poter essere LIBERO di NON farmi il vaccino, non posso limitare la libertà di un Carletto che vuole godersi la vita in maniera smodata.
Il contenzioso avviene sulle conseguenze.
E' giusto che io, a 74 anni, venga limitato della mia LIBERTA' di andare a scorazzare in giro per il mondo con la mia bici, per ll fatto che le terapie intensive si intasano, causa covid, che si accanisce per il 90% sugli ottantenni che non hanno voluto mantenere i loro corpo, tagliandato ed alimentato come NATURA comanda?
Guarda Nerorosso, che la Chiesa Cattolica ci proponeva nel suo catechismo le 4 Virtù corporali.
La quarta è LA TEMPERANZA! WWE.gif
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2361
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 437 times
Ti Piace: 459 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da nerorosso »

heyoka ha scritto: 18 feb 2021, 23:55
Quanto dici è sicuramente verità heyoka.

Pensi che a 56 anni avanzati sia il caso di smettere di fumare, bere, etc?
Non esiste la verità assoluta, almeno per noi che stiamo vivendo in questa realtà semidivina.
E se io pretendo di poter essere LIBERO di NON farmi il vaccino, non posso limitare la libertà di un Carletto che vuole godersi la vita in maniera smodata.
Il contenzioso avviene sulle conseguenze.
E' giusto che io, a 74 anni, venga limitato della mia LIBERTA' di andare a scorazzare in giro per il mondo con la mia bici, per ll fatto che le terapie intensive si intasano, causa covid, che si accanisce per il 90% sugli ottantenni che non hanno voluto mantenere i loro corpo, tagliandato ed alimentato come NATURA comanda?
Guarda Nerorosso, che la Chiesa Cattolica ci proponeva nel suo catechismo le 4 Virtù corporali.
La quarta è LA TEMPERANZA! WWE.gif
Ehhh…

Heyokkone mio, io ritengo giusto che ognuno possa fare ciò che preferisce come gli aggrada. Andare in bici, correre, passeggiare, andare a comprare il pane, portare a spasso il cane…

E tutto questo senza l'assurda costrizione della mascherina e di tutte le altre s*****ate.

PS
Heyokkone, ma tu la porti la mascherina?
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1464 times
Ti Piace: 657 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da heyoka »

carletto3 ha scritto: 18 feb 2021, 20:14 Maremma diavola...uno legge il titolo del post e non ha piu' dubbi sulla validita' di essere ateo.
Altra considerazione sorge spintanea in me...perche' io famoso nella cerchia di miei amici per essere un noto epicureo incallito e convinto dovrei mortificare il corpo e l'anima in costrizioni cosiddette "Salutari" ? Nel periodo di astinenza forzata dai piaceri della vita per un brutta frattura del femore in gioventu',costretto a letto, diventai subito nervoso, depresso angosciato e irritabile.Tutto e tutti mi davano fastidio solo ad ascoltarli...fino alla mia rinascita...fatta di bistecca al sangue alla brace ,vino del nonno vecchio,mobilita' e sesso...tanto sesso.....spiedini di tordi al fuoco del caminetto ..tordo,salsiccia e fegatello..per tutta la lunghezza dello spiedo e pappardelle al sugo di coniglio ...tante pappardelle fatte dalle mani amorose della nonnina....pecorino e fave...e pere.E torte ...tante torte fatte anche quelle dalla nonnina con ripieno di crema e o marmellata fatta in casa....
Fu la mia rinascita....
Ergo voi credenti penitenziatevi...ve la meritate tutta la sofferenza del digiuno e dell'astinenza!!
FuckYou FuckYou FuckYou
Le virtù cardinali, denominate anche virtù umane principali, nella religione cristiana sono delle virtù morali che costituiscono i pilastri di una vita dedicata al bene, ovvero l'abito operativo che induce a vivere rettamente.

Concettualmente enunciate dai filosofi antichi, in particolare da Platone[1], presso il cattolicesimo riguardano l'animo umano (a differenza perciò delle virtù teologali, che invece riguardano Dio) regolando la condotta in conformità alla fede, nonché alla ragione e possono essere sia infuse da Dio sia acquisite con la pratica. Inoltre sono strettamente connesse alle virtù intellettuali: sapienza, scienza ed intelletto.


Indice
1 Le quattro virtù cardinali
1.1 Prudenza
1.2 Giustizia
1.3 Fortezza
1.4 Temperanza
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2055
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 198 times
Ti Piace: 379 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da Ovidio »

heyoka ha scritto: 19 feb 2021, 13:05
carletto3 ha scritto: 18 feb 2021, 20:14 Maremma diavola...uno legge il titolo del post e non ha piu' dubbi sulla validita' di essere ateo.
Altra considerazione sorge spintanea in me...perche' io famoso nella cerchia di miei amici per essere un noto epicureo incallito e convinto dovrei mortificare il corpo e l'anima in costrizioni cosiddette "Salutari" ? Nel periodo di astinenza forzata dai piaceri della vita per un brutta frattura del femore in gioventu',costretto a letto, diventai subito nervoso, depresso angosciato e irritabile.Tutto e tutti mi davano fastidio solo ad ascoltarli...fino alla mia rinascita...fatta di bistecca al sangue alla brace ,vino del nonno vecchio,mobilita' e sesso...tanto sesso.....spiedini di tordi al fuoco del caminetto ..tordo,salsiccia e fegatello..per tutta la lunghezza dello spiedo e pappardelle al sugo di coniglio ...tante pappardelle fatte dalle mani amorose della nonnina....pecorino e fave...e pere.E torte ...tante torte fatte anche quelle dalla nonnina con ripieno di crema e o marmellata fatta in casa....
Fu la mia rinascita....
Ergo voi credenti penitenziatevi...ve la meritate tutta la sofferenza del digiuno e dell'astinenza!!
FuckYou FuckYou FuckYou
Le virtù cardinali, denominate anche virtù umane principali, nella religione cristiana sono delle virtù morali che costituiscono i pilastri di una vita dedicata al bene, ovvero l'abito operativo che induce a vivere rettamente.

Concettualmente enunciate dai filosofi antichi, in particolare da Platone[1], presso il cattolicesimo riguardano l'animo umano (a differenza perciò delle virtù teologali, che invece riguardano Dio) regolando la condotta in conformità alla fede, nonché alla ragione e possono essere sia infuse da Dio sia acquisite con la pratica. Inoltre sono strettamente connesse alle virtù intellettuali: sapienza, scienza ed intelletto.


Indice
1 Le quattro virtù cardinali
1.1 Prudenza
1.2 Giustizia
1.3 Fortezza
1.4 Temperanza
Ottimo tema ... sapienza, scienza ed intelletto!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1464 times
Ti Piace: 657 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da heyoka »

PS
Heyokkone, ma tu la porti la mascherina?
Da quando ho l' uso della ragione io porto sempre diverse mascherine.
Altrimenti come avrei potuto sopravvivere?
😂😂😂
Per quanto riguarda le mascherine di Arcuri, per non metterle mi travesto da ciclista o da maratoneta...
E le metto solo quando entro in un supermercato...
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4160
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 158 times
Ti Piace: 886 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 19 feb 2021, 13:05
carletto3 ha scritto: 18 feb 2021, 20:14 Maremma diavola...uno legge il titolo del post e non ha piu' dubbi sulla validita' di essere ateo.
Altra considerazione sorge spintanea in me...perche' io famoso nella cerchia di miei amici per essere un noto epicureo incallito e convinto dovrei mortificare il corpo e l'anima in costrizioni cosiddette "Salutari" ? Nel periodo di astinenza forzata dai piaceri della vita per un brutta frattura del femore in gioventu',costretto a letto, diventai subito nervoso, depresso angosciato e irritabile.Tutto e tutti mi davano fastidio solo ad ascoltarli...fino alla mia rinascita...fatta di bistecca al sangue alla brace ,vino del nonno vecchio,mobilita' e sesso...tanto sesso.....spiedini di tordi al fuoco del caminetto ..tordo,salsiccia e fegatello..per tutta la lunghezza dello spiedo e pappardelle al sugo di coniglio ...tante pappardelle fatte dalle mani amorose della nonnina....pecorino e fave...e pere.E torte ...tante torte fatte anche quelle dalla nonnina con ripieno di crema e o marmellata fatta in casa....
Fu la mia rinascita....
Ergo voi credenti penitenziatevi...ve la meritate tutta la sofferenza del digiuno e dell'astinenza!!
FuckYou FuckYou FuckYou
Le virtù cardinali, denominate anche virtù umane principali, nella religione cristiana sono delle virtù morali che costituiscono i pilastri di una vita dedicata al bene, ovvero l'abito operativo che induce a vivere rettamente.

Concettualmente enunciate dai filosofi antichi, in particolare da Platone[1], presso il cattolicesimo riguardano l'animo umano (a differenza perciò delle virtù teologali, che invece riguardano Dio) regolando la condotta in conformità alla fede, nonché alla ragione e possono essere sia infuse da Dio sia acquisite con la pratica. Inoltre sono strettamente connesse alle virtù intellettuali: sapienza, scienza ed intelletto.


Indice
1 Le quattro virtù cardinali
1.1 Prudenza
1.2 Giustizia
1.3 Fortezza
1.4 Temperanza
Carissimo indianone apprendista stregone...non mi leggi con l'attenzione dovuta al buon Carletto !!!!
Ho dichiarato in apertura del post "perche' io famoso nella cerchia di miei amici per essere un noto epicureo incallito e convinto".....
Conosci per caso un qualcosa che Epicuro denomino' "Il «tetrafarmaco o quadruplice rimedio»?
Epicuro non è molto conosciuto dai piu' perche' osteggiato dalla tua Chiesa in altri tempi, ma per me è rimane un Grande tra i grandi filosofi dell'antica Grecia.
Ti consiglierei vivamente una ripassatina qua su Wikipedia dei principi delle sue teorie sia sui piaceri terreni sia sugli Dei....
Potresti anche convertirti...
https://it.wikipedia.org/wiki/Epicureismo
PS:porca vacca sbaglio o siamo su Metafisica?
Bye Beer4
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4654
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1464 times
Ti Piace: 657 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da heyoka »

DALLA MIA CHIESA????
Ma mi leggi, Carletto?
Comunque Epicuro non lo ho mai letto.
A 14 anni ero già garzone di bottega...
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4160
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 158 times
Ti Piace: 886 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 19 feb 2021, 18:58 DALLA MIA CHIESA????
Ma mi leggi, Carletto?
Ti leggo....ti leggo.....ma tu non leggi me..
IL termine Chiesa non è necessariamente riferito alla comunita' Cristiana...ma al tuo credo Natura,personificata ,Divinita' varie ecc.....insomma a tutto il soprannaturale in cui credi.
Bye
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2361
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 437 times
Ti Piace: 459 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da nerorosso »

heyoka ha scritto: 19 feb 2021, 17:13
PS
Heyokkone, ma tu la porti la mascherina?
Da quando ho l' uso della ragione io porto sempre diverse mascherine.
Altrimenti come avrei potuto sopravvivere?
😂😂😂
Per quanto riguarda le mascherine di Arcuri, per non metterle mi travesto da ciclista o da maratoneta...
E le metto solo quando entro in un supermercato...
Mi piace heyokkone, mi piace proprio. Il problema è sempre il momento in cui le maschere che indossiamo crollano, travolte dalle emozioni del momento.
Quanto alle "mascherine", quelle di Arcuri, io non la metto mai se non appunto al supermercato...
Per mia fortuna esco solo in contesti semi-deserti.
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
carletto3
Senatore
Messaggi: 4160
Iscritto il: 25 giu 2019, 2:20
1
Has thanked: 158 times
Ti Piace: 886 times

Re: Quaresima; tempo di astinenza e digiuno.

Messaggio da leggere da carletto3 »

heyoka ha scritto: 19 feb 2021, 18:58 DALLA MIA CHIESA????
Ma mi leggi, Carletto?
Comunque Epicuro non lo ho mai letto.
A 14 anni ero già garzone di bottega...
A 14 avevo appena iniziato ad apprezzare le salsicce fresche spalmate sul pane e la fett'unta a merenda...pensa te...e cominciavo ad avere strane pulsioni per l'altro sesso.ripensa te.....
Beer4
La realta' è solo un'allucinazione dovuta a carenza di alcol (...un saggio)
Rispondi