Il mondo dei sogni.

Moderatori: Ovidio, heyoka

Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4691
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1472 times
Ti Piace: 662 times

Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da heyoka »

Chi è il regista dei nostri sogni?
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2387
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 444 times
Ti Piace: 466 times

Re: Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da nerorosso »

heyoka ha scritto: 10 feb 2021, 19:43 Chi è il regista dei nostri sogni?
Bella domanda.

Forse… Il nostro inconscio?
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4691
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1472 times
Ti Piace: 662 times

Re: Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da heyoka »

nerorosso ha scritto: 10 feb 2021, 19:46
heyoka ha scritto: 10 feb 2021, 19:43 Chi è il regista dei nostri sogni?
Bella domanda.

Forse… Il nostro inconscio?
Okay, questo è quello che viene detto in giro.
Ma qualcuno lo ha mai visto questo inconscio. Ci ha parlato?
Eppoi se questo Inconscio è MIO, perché non riesco a capire cosa vuole dirmi nei sogni?
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2387
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 444 times
Ti Piace: 466 times

Re: Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da nerorosso »

heyoka ha scritto: 10 feb 2021, 19:57
nerorosso ha scritto: 10 feb 2021, 19:46
heyoka ha scritto: 10 feb 2021, 19:43 Chi è il regista dei nostri sogni?
Bella domanda.

Forse… Il nostro inconscio?
Okay, questo è quello che viene detto in giro.
Ma qualcuno lo ha mai visto questo inconscio. Ci ha parlato?
Eppoi se questo Inconscio è MIO, perché non riesco a capire cosa vuole dirmi nei sogni?
Beh, suppongo perchè è "inconscio". Al di sotto del livello cosciente. Ti non puoi sapere cosa c'è nel tuo inconscio, ma lui (l'inconscio) influisce sui tuoi/miei/altrui sogni.
Ma credo che la più titolata a rispondere sia la cara Rosanna, che è specialista in materia.
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
heyoka
Senatore
Messaggi: 4691
Iscritto il: 10 giu 2019, 11:41
1
Has thanked: 1472 times
Ti Piace: 662 times

Re: Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da heyoka »

nerorosso ha scritto: 10 feb 2021, 20:44
heyoka ha scritto: 10 feb 2021, 19:57
nerorosso ha scritto: 10 feb 2021, 19:46

Bella domanda.

Forse… Il nostro inconscio?
Okay, questo è quello che viene detto in giro.
Ma qualcuno lo ha mai visto questo inconscio. Ci ha parlato?
Eppoi se questo Inconscio è MIO, perché non riesco a capire cosa vuole dirmi nei sogni?
Beh, suppongo perchè è "inconscio". Al di sotto del livello cosciente. Ti non puoi sapere cosa c'è nel tuo inconscio, ma lui (l'inconscio) influisce sui tuoi/miei/altrui sogni.
Ma credo che la più titolata a rispondere sia la cara Rosanna, che è specialista in materia.
Ok. Ma chi glielo ha fatto fare al MIO inconscio di stare la sotto al mio livello cosciente.
E per quale motivo lo fa?
E qui mica parliamo di batteri o cianfrusaglie varie che per caso si sono materializzate.
Che, a pensarci bene, se questo inconscio viene per rompermi il sonno quando dormo, non ne comprendo l' utilità.
Ma vedrai che la Scienza mi risponde senza alcun dubbio.
La vita è come un ponte, puoi attraversarla ma non costruirci una casa sopra.
(Proverbio dei Sioux)
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2387
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 444 times
Ti Piace: 466 times

Re: Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da nerorosso »

heyoka ha scritto: 10 feb 2021, 20:56
nerorosso ha scritto: 10 feb 2021, 20:44
heyoka ha scritto: 10 feb 2021, 19:57
Okay, questo è quello che viene detto in giro.
Ma qualcuno lo ha mai visto questo inconscio. Ci ha parlato?
Eppoi se questo Inconscio è MIO, perché non riesco a capire cosa vuole dirmi nei sogni?
Beh, suppongo perchè è "inconscio". Al di sotto del livello cosciente. Ti non puoi sapere cosa c'è nel tuo inconscio, ma lui (l'inconscio) influisce sui tuoi/miei/altrui sogni.
Ma credo che la più titolata a rispondere sia la cara Rosanna, che è specialista in materia.
Ok. Ma chi glielo ha fatto fare al MIO inconscio di stare la sotto al mio livello cosciente.
E per quale motivo lo fa?
E qui mica parliamo di batteri o cianfrusaglie varie che per caso si sono materializzate.
Che, a pensarci bene, se questo inconscio viene per rompermi il sonno quando dormo, non ne comprendo l' utilità.
Ma vedrai che la Scienza mi risponde senza alcun dubbio.
Boh, pare che il tutto possa risalire addirittura al periodo prenatale, ma io di ste cose so poco o niente, e ho già i problemi miei…
In ogni caso ho linkato questo topic a Rosanna...
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2093
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 199 times
Ti Piace: 389 times

Re: Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da Ovidio »

Mi sembra quasi di tornare all'epoca in cui la scienza dibatteva sull'origine del calore.

Uno stato cambia se sottoposto ad un'azione. Lo stato era il livello di mercurio all'interno di un termometro: la temperatura, un osservabile.

E l'azione? Non nota, denominata calore. Ipotesi: ogni corpo aveva un grado di calore che poteva essere in parte ceduto ad un'altro corpo con mutamento della temperatura.

Uno stato cambia se sottoposto ad un'azione. Lo stato era il livello di mercurio all'interno di un termometro: la temperatura, un osservabile.

E l'azione? Non nota, denominata calore. Ipotesi: ogni corpo aveva un certo grado di calore che poteva essere ceduto con mutamento della temperatura.

Nel caso del pensiero l'osservabile sono le immagini, i suoni, le parole, i costrutti mentali, i video onirici che si compongono, si creano, mutano in noi. Tutto questo lo chiamiamo "pensiero". Un osservabile. Il pensiero si genera, il pensiero muta. Ma sotto quale azione?

E poi arriva hayoka con la sua "Energia Pensante", e mi viene l'idea che forse è il pensiero che genera il pensiero.

Ma qualcosa non torna: il calore genera cambiamento di temperatura. Ma il calore è l'azione, la temperatura lo stato. Due cose diverse. Quindi ... quello che genera il pensiero deve essere diverso dal pensiero.

E poi ... seguito a ragionare. È proprio così? Ora si sa cos'è il calore. Il calore è trasmissione di moto. L'energia contenuta nel moto che all'atto genera moto, ad esempio agitazione termica delle molecole d'aria di una stanza che si trasmettono al altre molecole d'aria di una stanza contigua. Oppure una palla di biliardo che trasmette il suo moto ad una palla ferma da lei urtata. Quindi ... moto che genera moto.

E allora quello che dice heyoka mi sembra plausibile: Pensiero che genera pensiero. E si, anche i sogni!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2387
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 444 times
Ti Piace: 466 times

Re: Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da nerorosso »

Ovidio ha scritto: 10 feb 2021, 22:21 Mi sembra quasi di tornare all'epoca in cui la scienza dibatteva sull'origine del calore.

Uno stato cambia se sottoposto ad un'azione. Lo stato era il livello di mercurio all'interno di un termometro: la temperatura, un osservabile.

E l'azione? Non nota, denominata calore. Ipotesi: ogni corpo aveva un grado di calore che poteva essere in parte ceduto ad un'altro corpo con mutamento della temperatura.

Uno stato cambia se sottoposto ad un'azione. Lo stato era il livello di mercurio all'interno di un termometro: la temperatura, un osservabile.

E l'azione? Non nota, denominata calore. Ipotesi: ogni corpo aveva un certo grado di calore che poteva essere ceduto con mutamento della temperatura.

Nel caso del pensiero l'osservabile sono le immagini, i suoni, le parole, i costrutti mentali, i video onirici che si compongono, si creano, mutano in noi. Tutto questo lo chiamiamo "pensiero". Un osservabile. Il pensiero si genera, il pensiero muta. Ma sotto quale azione?

E poi arriva hayoka con la sua "Energia Pensante", e mi viene l'idea che forse è il pensiero che genera il pensiero.

Ma qualcosa non torna: il calore genera cambiamento di temperatura. Ma il calore è l'azione, la temperatura lo stato. Due cose diverse. Quindi ... quello che genera il pensiero deve essere diverso dal pensiero.

E poi ... seguito a ragionare. È proprio così? Ora si sa cos'è il calore. Il calore è trasmissione di moto. L'energia contenuta nel moto che all'atto genera moto, ad esempio agitazione termica delle molecole d'aria di una stanza che si trasmettono al altre molecole d'aria di una stanza contigua. Oppure una palla di biliardo che trasmette il suo moto ad una palla ferma da lei urtata. Quindi ... moto che genera moto.

E allora quello che dice heyoka mi sembra plausibile: Pensiero che genera pensiero. E si, anche i sogni!
Ummammamia…
Io in fisica ero un "cane"…

PS
li leggi i messaggi privati?
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Avatar utente
Ovidio
Senatore
Messaggi: 2093
Iscritto il: 25 set 2020, 17:08
Has thanked: 199 times
Ti Piace: 389 times

Re: Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da Ovidio »

nerorosso ha scritto: 10 feb 2021, 22:34
Ovidio ha scritto: 10 feb 2021, 22:21 Mi sembra quasi di tornare all'epoca in cui la scienza dibatteva sull'origine del calore.

Uno stato cambia se sottoposto ad un'azione. Lo stato era il livello di mercurio all'interno di un termometro: la temperatura, un osservabile.

E l'azione? Non nota, denominata calore. Ipotesi: ogni corpo aveva un grado di calore che poteva essere in parte ceduto ad un'altro corpo con mutamento della temperatura.

Uno stato cambia se sottoposto ad un'azione. Lo stato era il livello di mercurio all'interno di un termometro: la temperatura, un osservabile.

E l'azione? Non nota, denominata calore. Ipotesi: ogni corpo aveva un certo grado di calore che poteva essere ceduto con mutamento della temperatura.

Nel caso del pensiero l'osservabile sono le immagini, i suoni, le parole, i costrutti mentali, i video onirici che si compongono, si creano, mutano in noi. Tutto questo lo chiamiamo "pensiero". Un osservabile. Il pensiero si genera, il pensiero muta. Ma sotto quale azione?

E poi arriva hayoka con la sua "Energia Pensante", e mi viene l'idea che forse è il pensiero che genera il pensiero.

Ma qualcosa non torna: il calore genera cambiamento di temperatura. Ma il calore è l'azione, la temperatura lo stato. Due cose diverse. Quindi ... quello che genera il pensiero deve essere diverso dal pensiero.

E poi ... seguito a ragionare. È proprio così? Ora si sa cos'è il calore. Il calore è trasmissione di moto. L'energia contenuta nel moto che all'atto genera moto, ad esempio agitazione termica delle molecole d'aria di una stanza che si trasmettono al altre molecole d'aria di una stanza contigua. Oppure una palla di biliardo che trasmette il suo moto ad una palla ferma da lei urtata. Quindi ... moto che genera moto.

E allora quello che dice heyoka mi sembra plausibile: Pensiero che genera pensiero. E si, anche i sogni!
Ummammamia…
Io in fisica ero un "cane"…

PS
li leggi i messaggi privati?
Ma se è terra ... terra! E ... leggo, leggo!
Tenere sempre a mente la „regola d‘oro“
Avatar utente
nerorosso
Senatore
Messaggi: 2387
Iscritto il: 8 giu 2019, 17:34
1
Has thanked: 444 times
Ti Piace: 466 times

Re: Il mondo dei sogni.

Messaggio da leggere da nerorosso »

Ovidio ha scritto: 10 feb 2021, 22:47
nerorosso ha scritto: 10 feb 2021, 22:34
Ovidio ha scritto: 10 feb 2021, 22:21 Mi sembra quasi di tornare all'epoca in cui la scienza dibatteva sull'origine del calore.

Uno stato cambia se sottoposto ad un'azione. Lo stato era il livello di mercurio all'interno di un termometro: la temperatura, un osservabile.

E l'azione? Non nota, denominata calore. Ipotesi: ogni corpo aveva un grado di calore che poteva essere in parte ceduto ad un'altro corpo con mutamento della temperatura.

Uno stato cambia se sottoposto ad un'azione. Lo stato era il livello di mercurio all'interno di un termometro: la temperatura, un osservabile.

E l'azione? Non nota, denominata calore. Ipotesi: ogni corpo aveva un certo grado di calore che poteva essere ceduto con mutamento della temperatura.

Nel caso del pensiero l'osservabile sono le immagini, i suoni, le parole, i costrutti mentali, i video onirici che si compongono, si creano, mutano in noi. Tutto questo lo chiamiamo "pensiero". Un osservabile. Il pensiero si genera, il pensiero muta. Ma sotto quale azione?

E poi arriva hayoka con la sua "Energia Pensante", e mi viene l'idea che forse è il pensiero che genera il pensiero.

Ma qualcosa non torna: il calore genera cambiamento di temperatura. Ma il calore è l'azione, la temperatura lo stato. Due cose diverse. Quindi ... quello che genera il pensiero deve essere diverso dal pensiero.

E poi ... seguito a ragionare. È proprio così? Ora si sa cos'è il calore. Il calore è trasmissione di moto. L'energia contenuta nel moto che all'atto genera moto, ad esempio agitazione termica delle molecole d'aria di una stanza che si trasmettono al altre molecole d'aria di una stanza contigua. Oppure una palla di biliardo che trasmette il suo moto ad una palla ferma da lei urtata. Quindi ... moto che genera moto.

E allora quello che dice heyoka mi sembra plausibile: Pensiero che genera pensiero. E si, anche i sogni!
Ummammamia…
Io in fisica ero un "cane"…

PS
li leggi i messaggi privati?
Ma se è terra ... terra! E ... leggo, leggo!
Terra terra… si, ma io oltre un certo limite non vado su certi argomenti…
Te l'ho detto che non era cosa mia…
PATRIA O MUERTE!!!

(Fidel Castro)
Rispondi